Autore Topic: Antenne verticali o filari  (Letto 994 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline cobra21

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 89
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1 bl 015
Antenne verticali o filari
« il: 18 Aprile 2021, 18:41:28 »
73 sono Mauro da Belluno volevo un consiglio o un parere su antenne verticali e orizzontali .Visto che non posso installare direttive pensavo di ragionare almeno su doppio dipolo della prosistel antenne filari o antenna verticale gap titan dx . La mia domanda e a chi le ha testate e provate pregi e difetti sapendo che le orizzontali sono più silenziose grazie per eventuali risposte

inviato Redmi Note 9 Pro using rogerKapp mobile



Offline Adriano1968

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 85
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #1 il: 18 Aprile 2021, 19:05:44 »
73 sono Mauro da Belluno volevo un consiglio o un parere su antenne verticali e orizzontali .Visto che non posso installare direttive pensavo di ragionare almeno su doppio dipolo della prosistel antenne filari o antenna verticale gap titan dx . La mia domanda e a chi le ha testate e provate pregi e difetti sapendo che le orizzontali sono più silenziose grazie per eventuali risposte

inviato Redmi Note 9 Pro using rogerKapp mobile
Io ti consiglio il dipolo doppio prosistel le antenne verticali sono un po' più rumorose per via di qrm il doppio dipolo prosistel sono silenziose se poi ci metti il rotore meglio ancora

inviato Mi 9 SE using rogerKapp mobile


Offline plotino

  • 1RGK380
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1161
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #2 il: 18 Aprile 2021, 19:22:32 »
Magari specifica anche che bande ti interessano, una classica ed ottima combinazione sarebbe una filare g5rv, ed un dipolo rigido "cornuto"
HF addicted! 8) Luca --- 1rgk380 >> [email protected]


Offline cobra21

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 89
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1 bl 015
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #3 il: 18 Aprile 2021, 21:09:07 »
Di solito lavoro da40 A10 m compresi 12 15 17m poi quando rifaccio il lavoro della linea penso anche 6m

inviato Redmi Note 9 Pro using rogerKapp mobile


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2159
  • Applausi 181
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #4 il: 18 Aprile 2021, 22:23:00 »
73 sono Mauro da Belluno volevo un consiglio o un parere su antenne verticali e orizzontali .Visto che non posso installare direttive pensavo di ragionare almeno su doppio dipolo della prosistel antenne filari o antenna verticale gap titan dx . La mia domanda e a chi le ha testate e provate pregi e difetti sapendo che le orizzontali sono più silenziose grazie per eventuali risposte

inviato Redmi Note 9 Pro using rogerKapp mobile
Cobra.... ogni tana  ha la sua antenna !! 

Sei il 1.000 esimo utente di questo forum che fa la stessa domanda [emoji1] ad capocchiam.

La stessa antenna montata in pianura, in collina, in un centro urbano, in mezzo ad una valle, al 5° piano piuttosto che in giardino, darà sempre risultati diversi e non di poco ! [emoji33]

Non esite l'antenna migliore in assoluto, esiste invece quella che per angoli di ricezione, area di cattura etc, è quella che meglio si adatta alle tue specifiche condizioni di installazione, in virtu ed in funzione del tipo di traffico HF che vuoi fare. 

Se cerchi consigli, posta la foto del tuo QTH e cosa c'è intorno, altrimenti riceverai soliti post che parlano del sesso degli angeli.. [emoji1]
« Ultima modifica: 18 Aprile 2021, 22:29:11 da ik2nbu Arnaldo »


Offline thomas benassi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 59
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Sansone
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #5 il: 19 Aprile 2021, 10:53:54 »
Sì, in effetti la richiesta, sebbene armata da perfetta buona fede, suona un po' come: "Scusate dov'è un ristorante dove si mangia bene e si spende poco?"

La ridondanza poi rasenta quella delle solite domande: "Che permesso ci vuole per l'ascolto?" "Il condominio non vuole la mia antenna", "E' vero che hanno abolito la tassa sui CB".... ecc.

Offline IZ7UIT

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 20
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #6 il: 19 Aprile 2021, 14:13:17 »
Ciao io sono nella stessa tua situazione. Sto provando una verticale hy gain 10-15-20-40 con radiali filari installati e va abbastanza bene ma è molto rumorosa...dopo un ora di ascolto devi fare una pausa. Dopo un pò di ricerche in giro ho optato per una cornuta Prosistel 10-15-20 . Sicuramente più performante e meno rumorosa della verticale. Vedremo appena arriva come si comporterà..

73..

inviato SM-G780F using rogerKapp mobile

IZ7UIT
Girolamo


Offline cobra21

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 89
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1 bl 015
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #7 il: 19 Aprile 2021, 20:49:25 »
si effettivamente la domanda e molto vaga io abito in condominio di 5 piani e asono al primo piano quindi ho anche parecchi m di linea sul tetto del condominio fattto a terrazzo non dovrei avere problemi di spazio ma non vorrei forzare troppo la mano con direttive cercavo un antenna che mi copre tutte le bande 40 10m . ma visto le risposte c è piu preferenza per il dipolo quindi penso di optare per il doppio dipolo della prosistel grazie delle info 73

Offline -E.N.I.G.M.A-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #8 il: 20 Aprile 2021, 00:44:57 »
Io ho un dipolo autocostruito che fa 80/40/20 e va molto bene.
Come ti han già detto bisogna capire se riesci a installare al meglio un'antenna verticale o un dipolo, perchè al di là dell'antenna in se bisogna vedere anche COME viene montata e orientarsi di conseguenza.
Per quanto riguarda la discesa se prendi un buon cavo da 7 mm o superiore le perdite in HF (specialmente nella parte bassa) non sono rilevanti, cosa diversa invece è se lavori in VHF o peggio in UHF.
“ Paradossalmente la gente che crede di sapere sempre tutto è proprio quella che non capisce mai un [email protected]@o. ”

- C.Bukowski -


Offline LP_65

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 526
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • Il palo e' cosi alto che l'antenna non si vede..;)
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2XMK
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #9 il: 20 Aprile 2021, 06:38:22 »
Ciao io sono nella stessa tua situazione. Sto provando una verticale hy gain 10-15-20-40 con radiali filari installati e va abbastanza bene ma è molto rumorosa...dopo un ora di ascolto devi fare una pausa. Dopo un pò di ricerche in giro ho optato per una cornuta Prosistel 10-15-20 . Sicuramente più performante e meno rumorosa della verticale. Vedremo appena arriva come si comporterà..

73..

inviato SM-G780F using rogerKapp mobile


Guarda,
ti suggerirei di montare (se non lo hai ancora fatto) un buon choke alla base della tua antenna e vedrai il rumore abbattersi sensibilmente.
in merito alla domanda iniziale (fatte salve le specificita del caso) verticale fino ai 20m e filare dai 40m inclusi in giu(di frequenza).
« Ultima modifica: 21 Aprile 2021, 07:32:06 da LP_65 »
73's, Luigi - IZ2XMK.

L'uomo accorto impara dai propri errori, il saggio dalle esperienze altrui.

Offline -E.N.I.G.M.A-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #10 il: 20 Aprile 2021, 16:22:30 »
Guarda,
ti suggerirei di montare (se non lo hai ancora fatto) un buon balun choke alla base della tua antenna e vedrai il rumore abbattersi sensibilmente.
in merito alla domanda iniziale (fatte salve le specificita del caso) verticale fino ai 20m e filare dai 40m inclusi in giu(di frequenza).

Hai mai provato una verticale GP per i 40 metri?
“ Paradossalmente la gente che crede di sapere sempre tutto è proprio quella che non capisce mai un [email protected]@o. ”

- C.Bukowski -


Offline cobra21

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 89
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1 bl 015
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #11 il: 20 Aprile 2021, 19:54:37 »
Io uso attualmente una Mantova 1
E devo dire che si comporta egregiamente ma volevo un antenna senza accordare cmq ho fatto belle cose ma visto che ci sono lavori nel condominio volevo approfittare per fare i lavori

inviato Redmi Note 9 Pro using rogerKapp mobile


Offline LP_65

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 526
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • Il palo e' cosi alto che l'antenna non si vede..;)
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2XMK
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #12 il: 21 Aprile 2021, 07:27:18 »
Hai mai provato una verticale GP per i 40 metri?
No da 1/4 d'onda (intendo pura...senza cariche..) ho pero da molti anni una Cushcraft R8 che ha una lunghezza di quasi 9m ed opera in 40m grazie ad un cappello capacitivo.
La R8 si comporta discretamente in 40 ma perde in media fino ad un paio di punti rispetto al dipolo full size con vertice  fissato proprio sotto la base della Cushcraft.
Il dipolo inoltre restituisce ~ 1-2 punti in meno di rumore rispetto alla R8.
(risultati medi rilevati nel corso di circa un decennio)
« Ultima modifica: 21 Aprile 2021, 10:37:51 da LP_65 »
73's, Luigi - IZ2XMK.

L'uomo accorto impara dai propri errori, il saggio dalle esperienze altrui.


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2159
  • Applausi 181
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #13 il: 21 Aprile 2021, 08:01:00 »
Sapete ragazzi..... la mia situazione è la seguente:

  • Ho una verticale di 14 metri che va peggio di una di 10 metri, però solo quando piove
  • un dipolo che va meglio della verticale da settembre a dicembre, a gennaio è muto come un pesce
  • una L invertita che funziona solo i giorni dispari, quelli pari non c'è verso
  • ad una quarta antenna "rumorosa" gli ho messo il silenziatore doppia marmitta della Polini perdendo 2 db.

[emoji85] [emoji86] [emoji87]

ma quando terrete in conto gli angoli di cattura della vostra antenna ?

Gli angoli cambiano ad ogni singolo QSO !

in funzione della distanza del corrispondente e della frequenza, e i lobi di una antenna fanno differenza nel segnale utile + noise captato in microVolt, sempre che sia installata in condizioni da manuale.

Aprite ed usate i software sulla propagazione, e vedrete che fissato il punto A TX e punto B RX, cambiando le antenne in uso nella simulazione del QSO, cambia tutto ! Idem se cambiate il punto A o B anche solo di altri 100 Km, di questi tempi in HF a singhiozzo.

Quindi il vostro ricevitore deve gestire un segnale molto diverso se ci attaccate una loop magnetica, piuttosto che un dipolo multibanda o una verticale. E' non pensiate che gli apparati commerciali siano sempre in grado di farcela (sopratutto quelli moderni). Non è un caso che la Yaesu nel suo top di gamma HF ha rispolverato il vecchio preselettore rx, e la differenza in ascolto è notevole.

Se volete fare una classifica di merito o capire quale antenna vi rende meglio, fate sempre riferimento alla posizione del corrispondente ed al momento propagativo sfuggente.

Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2746
  • Applausi 134
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1PNY/5R8NY
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #14 il: 21 Aprile 2021, 08:15:46 »
E delle quote di unità gamma, relative alle zone elettromagnetiche terrestri della propria residenza.
Con 1 watt e omni giri il mondo, o con 10.000 Kw e mega antenne non ci fai 1 metro.

Queste sconosciute ... [emoji33]
« Ultima modifica: 21 Aprile 2021, 08:44:59 da IZ1PNY »


Offline LP_65

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 526
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • Il palo e' cosi alto che l'antenna non si vede..;)
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2XMK
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #15 il: 21 Aprile 2021, 08:20:29 »
Si e quindi all'amico cobra che ha chiesto un consiglio cosa suggerireste di fare?

Io gli suggerirei una Hygain AV 620 (~ 360 Eu + ss) nei soliti siti per coprire dai 6 ai 20m con risultati che mi sentirei di garantire cui combinare poi delle filari da studiare piu in dettaglio in base alla sua condizione per i 40 e oltre (in basso).
Risparmieresti rispetto alla Gap Titan (che costa 640 Eu circa + ss) senza perdere in performances ma non avresti i 40m che pero potresti lavorare molto meglio con filare ad hoc (=dipolo risonante ad es molto facile da costruire e copre tutti i 40m senza accordatore esterno).

(Lascerei da parte gli 80m che la Titan almeno sulla carta dichiarerebbe di poter lavorare...)
« Ultima modifica: 21 Aprile 2021, 10:36:08 da LP_65 »
73's, Luigi - IZ2XMK.

L'uomo accorto impara dai propri errori, il saggio dalle esperienze altrui.

Offline plotino

  • 1RGK380
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1161
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #16 il: 21 Aprile 2021, 10:00:23 »
Si e quindi all'amico cobra che ha chiesto un consiglio cosa suggerireste di fare?

Io gli suggerirei una Hygain AV 620 (~ 360 Eu + ss) nei soliti siti per coprire dai 6 ai 20m con risultati che mi sentirei di garantire cui combinare poi delle filari da studiare piu in dettaglio in base alla sua condizione per i 40 e oltre (in basso).
Risparmieresti rispetto alla Gap Titan (che costa 640 Eu circa + ss) senza perdere in performances ma non avresti i 40m che pero potresti lavorare molto meglio con filare ad hoc.

(Lascerei da parte gli 80m che la Titan almeno sulla carta dichiarerebbe di poter lavorare...)
col mio consiglio risparmierebbe ancora...

Citazione
Magari specifica anche che bande ti interessano, una classica ed ottima combinazione sarebbe una filare g5rv, ed un dipolo rigido "cornuto"

ed avrebbe la filare per  coprire 80 > 10m, la cornuta, più performante, sui 20-15-10 (o magari se vuole la versione 40-20-15-10)
HF addicted! 8) Luca --- 1rgk380 >> [email protected]


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5107
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #17 il: 21 Aprile 2021, 10:26:46 »
Gli angoi cambiano ad ogni singolo QSO !

Lo so, ma purtroppo non credo sia possibile cambiare o settare diversamente la propria antenna ogni volta che si prova a intraprendere un collegamento, magari anche difficile

Unica soluzione fattibile (ma sempre di compromesso) è secondo me quelle di disporre di più antenne, aiutandosi anche con altre dedicate giusto alla RX per ogni banda e vedere quale va meglio in un determinato momento

Se non la si trova, l'unica è attendere momenti migliori con il cambio della propagazione
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline LP_65

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 526
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • Il palo e' cosi alto che l'antenna non si vede..;)
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2XMK
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #18 il: 21 Aprile 2021, 10:31:20 »
Temo stiate ragionando sulla seconda cifra decimale mentre noi ci muoviamo se va bene sulle unità ... [emoji23]

PS: Per Plotino,
nella pratica la G5RV i 10-80m li fa solo con un BUON accordatore esterno che se non e' quello che si trova nelle patatine (ai miei tempi cerano i regalini... [emoji23] ) per meno di un 250-300 Euro non vien via..

Questo va detto altrimenti uno si prende un antenna con cui pensa di avere risolto tutto mentre invece non riesce neppure a farla andare..

Però devo anche ammettere (ho vari tuner e disponibilità di spazio..) che nella mia esperienza la G5RV almeno in fonia non mi è parsa un fulmine di guerra specie su alcune bande. Altro invece il discorso se la si usa per lo più in CW laddove anche ricevendo o arrivando bassi l'intellegibilità è decisamente migliore e si possono impiegare potenze più limitate o andare QRP (il che può facilitare la gestione dell'accoppiamento).
« Ultima modifica: 23 Aprile 2021, 09:35:16 da LP_65 »
73's, Luigi - IZ2XMK.

L'uomo accorto impara dai propri errori, il saggio dalle esperienze altrui.


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5107
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #19 il: 21 Aprile 2021, 12:00:54 »
Però devo anche ammettere che nella mia esperienza la G5RV almeno in fonia non mi è parsa un fulmine di guerra specie su alcune bande

Il problema della GR5V (10-80m) o altre antenne concettualmente similari, è che essendo tagliate per gli 80 m (quindi son normalmente intorno ai 40 m totali) rappresentano dei multipli di lunghezza d'onda per le bande superiori e di conseguenza  (se poi disposte a zig zag ancor peggio) mostrano una più elevata intensità di campo a parita di potenza immessa nel sistema in certe direzioni (chiaramente a scapito di altre)

L'ideale sarebbe avere due sistemi, uno più corto per i 10-12-15-20m e l'altro per le bande più basse

Le prove indicano chiaramente che le antenne "tuttofare" in certe bande (e su certe distanze) possono essere molto competitive, in altre.....lasciam stare [emoji23]
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2159
  • Applausi 181
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Antenne verticali o filari
« Risposta #20 il: 21 Aprile 2021, 12:18:42 »
Lo so, ma purtroppo non credo sia possibile cambiare o settare diversamente la propria antenna ogni volta che si prova a intraprendere un collegamento, magari anche difficile

Unica soluzione fattibile (ma sempre di compromesso) è secondo me quelle di disporre di più antenne, aiutandosi anche con altre dedicate giusto alla RX per ogni banda e vedere quale va meglio in un determinato momento

Se non la si trova, l'unica è attendere momenti migliori con il cambio della propagazione
Esatto!! Poche bande fatte bene. In 40 metri uso 3 antenne diverse e ti posso assicurare che per il Sud Italia vince la verticale  di 10 metri, per dx ed Europa va meglio la filare a L mezza onda 20 metri, ed infine la verticale 14 metri con balun 4 a 1,  ha un comportamento misto fra 100 e 5000 km sempre in 7 mhz.