Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Skypperman

Pagine: [1] 2 ... 82
1
antenne radioamatoriali / Re:Sdr e antenna tv condominiali
« il: 31 Luglio 2021, 18:45:42 »
Le antenne TV sono largabanda VHF e UHF, quindi per sentire frequenze amatoriali in quel range va più o meno bene, ma considera che adesso ci sono molti filtri per il digitale terrestre, che se inseriti attenuano la ricezione fuori banda tv.
Se poi la tua intenzione è ascoltare le bande amatoriali HF sotto i 30Mhz, dovrai dotarti di una antenna dedicata, ma qui ci sono svariate opzioni, dalle filari alle loop magnetiche alle discone... dipende dallo spazio e restrizioni che hai tu.

2
discussione libera / Re:Fine produzione ICOM IC-7851 !!!
« il: 31 Luglio 2021, 18:41:27 »
Credo sia solo una pratica commerciale... Lo fece anche la Kenwood tempo fa, poi esordì con svariati nuovi modelli.

3
ricetrasmettitori banda cittadina / Re:Problema Anytone at-6666
« il: 22 Luglio 2021, 00:17:10 »
Allora, se io dovessi sistemarlo, proverei ad iniettare un segnale audio a 1000Hz direttamente dall'ingresso microfonico (ovviamente sapendo che il microfono è a posto), e lo mandere in ptt manualmente. Fatto ciò, armato di oscilloscopio inizierei a seguire il segnale sulla linea bf che va dalla presa microfonica al doppio operazione in modo da vedere dove si interrompe il segnale. Se in uscita al doppio operazionale il segnale è presente, misurerei all'ingresso del modulatore.
Il fatto che esca il roger beep mi fa pensare che il modulatore sia ok.
Se non hai un oscilloscopio, una sonda audio casereccia fatta con un auricolare mono e un paio di puntali rosso/nero potrebbe aiutarti a sentire finché c'è segnale.
Ovviamente ti dovrai armare di uno schema elettrico e tanta pazienza.

4
antenne per CB / Re:ANTEPRIMA NUOVA GRAZIOLI HW10V 1/2 onda
« il: 14 Luglio 2021, 00:53:05 »
Andrebbe a sto punto fatta la stessa prova su un palazzo di oltre 10 piani e verificata la veridicità delle mie simulazioni. Per ora diciamo che più o meno ci stiamo.

5
discussione libera / Re:Piana Delle Orme (LT) a Settembre !!!
« il: 13 Luglio 2021, 22:57:12 »
Spero che tornino presto le varie fiere del settore... Almeno renderanno vita dura ai vari affaristi del web!

6
ricetrasmettitori banda cittadina / Re:Problema Anytone at-6666
« il: 13 Luglio 2021, 22:34:00 »
Il roger beep esce?
Almeno capiamo se è il plug microfonico o il modulatore.

7
riparazione radio CB / Re:INTEK MULTICOM 485
« il: 27 Giugno 2021, 17:01:27 »
In effetti mi stupisco del perché a nessuno è venuta l'idea di creare un microfono da "grande modulatore" con eco e beep colt incorporati, permetterebbe di convertire una radio senza stravorgere l'interno.
Il problema di un siffatto prodotto è che poi ridurrebbe tutto il mercato che c'è dietro ste modifiche...

8
Ciao iu6del,
Il segnale lo devi iniettare all'uscita del buffer o all'ingresso del mixer.
Il problema è che X1 non ti risolve il problema della deriva termica, che ha come responsabile il cristallo del mixer X2.

9
Autocostruzione / Re:Testare i balun e resistenze antiinduttive
« il: 03 Giugno 2021, 17:22:57 »
Ottimo Trodaf, sei stato molto più specifico di me... Anche se questo set up è ottimo per la misura dell'attenuazione delle correnti di modo comune, ma non dice granché su bilanciamento tensioni, correnti e fase...
Io uso un sistema un pochino diverso, con cui misurare questi patametri. Appena trovo lo schema lo allego.

10
Autocostruzione / Re:Testare i balun e resistenze antiinduttive
« il: 02 Giugno 2021, 21:38:53 »
Ci sono vari modi per testare i balun...
Ad esempio si inietta un segnale e si vede l'attenuazione alle correnti di.modo comune...
Mettendo un carico resistivo, si può misurare (mediante oscilloscopio o sonda RF) la tensione RF in uscita nei due capi, che dovrà essere quanto più possibile bilanciata, oppure tramite un accoppiatore induttivo si può misurare la corrente in uscita su ambedue i bracci che dovrà essere bilanciata...
Si misura il ROS con un VNA...
Insomma ci sono una marea di misure da fare.

11
DX su banda cittadina / Re:CONTEST SD DATE
« il: 23 Maggio 2021, 07:32:38 »
SUGAR DELTA World Contest 2006
Dates:
First Part: From 16/09/06 12:00 GMT to 17/09/06, 12:00 GMT
 2nd Part: From 23/09/06 12:00 GMT to 24/09/06, 12:00 GMT
For full details: Read More...
 




1. Participation and Entrance: All DX'ers and all groups are invited to participate.

2. Date & Duration: (see above)

3. Score: 1 point for each contact. Total multiplied by the number of worked divisions.

Points can be taken into account only if logs are received from both sides.
example: if 14SD999 contacts 45XX999. They can get points for this contact only if both 14SD999 & 45XX999 send their log to the World Contest Manager.
It is possible too for one contact with a non SD Member to send a photocopy of the QSL if the other operator has not sent his/her log.
WARNING: SD Members may lose points after a Contest.
The reason: non responsible members who will not send their own Logs to the
Manager, which consequently make the ones that sent their Logs lose points.
There will be different bases.
- For those members that have given/received a huge number of progressives
and DO NOT send their Log: these members will receive a sanction: they will not be able to participate in the next European nor World Contest.
For the member already sanctionned and who does it again: if he keeps participating in E. or W. Contest on his own, he will be considered as a FAKE.

4. Logs & Progressives: All contacts must be registered on SD Official log, with given & received progressive numbers. Latest date for receiving the Logs will be December 30, 2006.
The official SD log is available here. Or you can get one by contacting our World Contest manager or by smail mail to: 30SD031 Juantxu - POBox 195 - 48950 ERANDIO - SPAIN

5. Restrictions: None.

6. Radio stations: Single operator, or Multi-operators -no more than 3 allowed, only one callsign used during the whole contest: ex.: 30SD999/Multi-

7. Final results: will be published on this website.

8. Prize giving: The first 3 operators in "Single Operator" and "Multioperators" categories will win a prize to be collected at SD Spain Meeting 2007. (usually it is at World Meeting, but as it is in Vancouver, Canada in 2007, it might be hard for some to go and collect it, and hard for the contest manager to bring all trophies to Canada via airplane, H.I.) If winners cannot be present, they must ask a delegate to collect it. Non collected prizes will be sent to winners via secure Postal services -we had huge problems in the past with French Postal services: lost trophies... This way, it will be more expensive, but winners will get their prize & everyone will be happy!-

9.  Non SD members must send their logs too and will also win prizes in the Single operator & Multioperators categories. Score for non SD members is: 1 point per contact.

10. Contest Manager:
To send your log (Excel format file): 30SD031 Juantxu
To send paper log: Juantxu- POBox 195 - 48950 ERANDIO - SPAIN

N.B.: stations not respecting the World SD Contest rules may be disqualified.

Juantxu wishes you all a happy & enjoyable contest.
Cacchio che avete tirato fuori! Questo contest mondiale lo vinsi come 1SD019/Multi... Che ricordi!

12
attività radioamatoriale / Re:Dubbi Usa
« il: 15 Maggio 2021, 03:33:52 »
Devi fare l'esame USA con un esaminatore certificato FCC. È abbastanza semplice, da ottenere se sapete la materia. Cmq sul sito ARRL ci dovrebbe essere la lista dei radioamatori accreditati per fare gli esami, ti  basta contattarli e chiedere. Oppure contatta la tua locale associazione. Puoi uscire come W3/IU1NNN per max alcuni mesi senza problemi. Ti consiglio comunque di studiare le normative usa sui loro testi specifici (dovrei averli in pdf tutti e 3) e fare l'esame quanto prima.

13
antenne per CB / Re:Restauro Superlemm 16 Vintage AT107
« il: 10 Maggio 2021, 02:14:54 »
Questa antenna ha un angolo di irradiazione piuttosto alto... ottimo per collegamenti in propagazione corta ma assolutamente svantaggioso per collegamenti locali e dx a lunga distanza.
La mia la trasformai prima in 5/8, poi in J-pole.
In versione 5/8 con 8 radiali da 2.7m va veramente bene!

14
antenne per CB / Re:[Guida] T2LT Antenna
« il: 10 Maggio 2021, 02:11:38 »
Quegli anelli sono pressoché invisibili alla rf dell'antenna dato le loro dimensioni irrisorie. Più che altro li eliminerei perché sono inutili appendici che aumentano solo la superficie esposta al vento, mentre col filo attorcigliato alla canna il tutto viene più omogeneo. Penso che però poi dovrà rivedere la taratura dell'antenna inquanto il centro banda si sposterà più in basso di almeno 500Khz.

15
Elettronica & Radiotecnica / Re:Rf choke su toroide e in aria
« il: 08 Maggio 2021, 09:25:36 »
Ciao, ultimamente sto utilizzando una Hentenna, come suggerito da BarboneNet ho avvolto 10 spire su tubo da 100mm.e va a meraviglia (questo con rg58).
BarboneNet usa filo rf240uf ,simile al tuo , prova con Airbone 5 secondo me dovrebbe funzionare.

Non mi pare sia una Hentenna quella a cui ti riferisci...

16
riparazione radio CB / Re:Consiglio frequenzimetro
« il: 06 Maggio 2021, 17:03:16 »
Guarda, io con quello rilevo praticamente tutto...
Solo una volta ebbi qualche problema (su un Lincoln mi pare o un 757) che la frequenza rilevata era un po' ballerina, quindi stavo pensando di prendere anche quello da 60db con doppio fet.
Comunque essendo frequenzimetri con risoluzione a 10Hz non molto precisi (pensa che io uso un Techtronix con ris. 1Hz e un HP con ris. 0.1Hz) ti consiglio di fare una taratura su un segnale wwv o rwm prima. Dovresti ricevere il segnale del WWV a 15Mhz (o rwm  14.996) ti servono due HF uno che riceve il segnale in cw o ssb e l'altro in am che faccia il battimento, dopodiché misuri col frequenzimetro l'emissione AM e lo tari si conseguenza...

17
riparazione radio CB / Re:Consiglio frequenzimetro
« il: 06 Maggio 2021, 09:39:49 »
Ciao Mauri, come frequenza campione dovresti usare un HF sintonizzato a battimento zero su un segnale si una stazione campione WWV o RWM. Se hai solo dei CB la vedo dura...
Considera però che i frequenzimetri li devi far scaldare almeno 20-30 minuti prima di usarli per farli stabilizzare in temperatura, a meno che non li hai con riferimento a 10Mhz esterno o con cristallo tcxo come il mio.
Riprova quando sono belli caldi e facci sapere.
Per quanto riguarda il preampli RF io uso questo e va decisamente bene sui segnali if più bassi:
https://www.amazon.it/HiLetgo-0-1-2000MHz-Amplifier-Noise-Module/dp/B01N2NJSGV
Lo interpongo fra il frequenzimetro  e la sonda usando degli adattatori sma-bnc.

18
riparazione radio CB / Re:Problema Kenwood ts 690s
« il: 05 Maggio 2021, 09:38:03 »
Escludendo problemi di PLL/DDS, può semplicemente essere saltato qualche regolatore 8V a causa del solito condensatore in perdita. Se così fosse, sarebbe una riparazione facile... Ma sto andando a naso, in quanto la radio andrebbe aperta e verificata la mancanza di una o più tensioni.
Portalo a riparare e in bocca al lupo.

19
riparazione radio CB / Re:Problema Kenwood ts 690s
« il: 05 Maggio 2021, 02:25:46 »
Hai per caso dei puntini al posto dei numeri?
La radio emana qualche messaggio in CW quando si blocca?

20
riparazione radio CB / Re:Consiglio frequenzimetro
« il: 05 Maggio 2021, 02:20:48 »
Come ti hanno consigliato, quei frequenzimetri economici da 15 euro fanno lo stesso lavoro (se non meglio) senza problemi. Certo devi metterci il contenitore, l'alimentazione e la sonda, ma alla fine risparmi sempre. Tra l'altro sono equipaggiati con tcxo e sono abbastanza stabili.
Unica pecca la bassa sensibilità, quindi devi mettere a preventivo un piccolo amplificatore RF da una trentina di db (li trovi su Aliexpress o ebay a meno di 10 euro) per misurare segnali IF molto bassi, ma considera che tutti gli entry level (compreso quello che hai postato) hanno lo stesso problema.
Per uso tarature/riparazioni CB, ti consiglio di andare cosi, magari investi qualcos'altro in un oscilloscopio entry level o in un TinySA, NanoVna etc...
Procurati il contenitore di un vecchio rosmetro o similare e ti fai un bell'oggettino!

21
antenne banda Civile / Re:Altezza da colmo antenna verticale 5/8
« il: 04 Maggio 2021, 07:08:00 »
Come ti hanno suggerito l'altezza di 6m è la più congeniale e ti garantisce le migliori performance.  A 2.75m comunque ti funziona lo stesso, quindi se non hai altre opzioni lascia così.

22
Allora probabilmente uno dei diodi di commutazione del relè...

23
Ciao Dattero, da quello che dici sembra ci sia un problema con il relè di commutazione. Prova ad iniettare un segnale (anche con l'antenna) seguendo a ritroso il circuito finché non trovi la "strozzatura".

24
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 20 Aprile 2021, 22:12:17 »
Anche nella mia Mantova Turbo non c'era niente dentro quella parte, tranne un conduttore che portava il polo caldo dentro il pezzo di vetroresina di tubo fino alla bobina in rame alla base.

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=40843.0

Ma chiaramente non c'è numero finito di 5/8 senza niente dentro che dimostra che in tutte le 5/8 non c'è niente dentro. Magari in qualcuna c'è. Il punto del mio dubbio è che non sempre le capacità coinvolte nell'accordo potrebbero essere parassite, ma in qualche caso potrebbero essere costituite da veri e propri appositi componenti come condensatori o pezzi di coassiale. Ho trovato diversi progetti di mezz'onda con spezzoni di coassiale nello stilo per fare capacità.

Nelle classiche ringo, la capacita' e' ottenuta infilando lo stilo dentro la base per un 67-8cm con interposto un dielettrico in materiale plastico. Il problema sorge nel momento in cui lo stilo inizia a oscillare e creare un gioco, facendo variare vistosamente l'SWR.

25
antenne per CB / Re:3/4 " per la Blizzard?
« il: 17 Aprile 2021, 00:07:43 »
Ci sono pali TV telescopico di tipo pesante adatti all'uso, senza bisogno di ammazarsi con una unica verga da 6 metri!
Alzarla non sarà una passeggiata e ci vorranno almeno 3 persone. Col palo telescopico fai tutto da solo e puoi abbassarla in qualsiasi momento per la periodica manutenzione.

26
Microfoni / Re:ho provato il behringer xm 8500 Ultravoice
« il: 11 Aprile 2021, 05:42:28 »
Guarda, ha qualche limite come fedeltà rispetto al primo, ma è molto squillante e si difende bene. Per quella cifra non ci si può lamentare!

27
Modifiche apparati CB / Re:Echo colt?? Doppio modulatore??
« il: 11 Aprile 2021, 05:33:41 »
Ciao dt04,
Quella roba serve come serviva la Giannelli Power sotto l'Aprilia Fila o il Garelli Ciclone negli anni '80... a far casino sul canale 45 (canale da "competizione" dei camionisti) in allegria.
Nel tuo caso, lascia stare sta roba dove butteresti solo soldi inutilmente.
Il cuore di una stazione è l'antenna, quindi investi al massimo li con una buona 5/8 e con cavo coassiale di alta qualità!
Seconda cosa, teni il 48 come radio omologata,a cerca di prendere una radio con le bande laterali SSB tipo Superstar 6900 o similare. Potendo spaziare oltre i 40 canali in ssb ti si aprirà un mondo nuovo.
Terzo: procurati un buon microfono preamplificato, io ti consigio un ZG Mb+4 o Mb+5, che ti cambieranno la modulazione sia come qualità che come spinta (la voce è il mezzo con cui ci presentiamo, quindi evitiamo di uscire  bassi o esageratamente amplificati).
Come ultima cosa, visto che la sua importanza è relativa, ti consiglio un amplificatore lineare che ti permetta un piccolo incremento di segnale.
Un BV 131 monovalvola ti permetterà di uscire con una sessantina di watt con una spesa quasi irrisoria.
Considera che con l'arrivo del caldo inizierà ad aprirsi una ottima propagazione a corto raggio, che ti permetterà di collegare con facilità tutta Europa e buona parte dell'Italia.
In bocca al lupo.

28
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 03 Aprile 2021, 04:26:07 »
@1VR005: Mmana Gal non è il software ideale per quel tipo di antenne. Il motore Mininec ha dei limiti riguardo all'influenza del terreno reale, piani di terra riportati e influenze fra loro. Ci vorrebbe un motore nec2 come quello di 4Nec2 o Eznec.
Prova a scaricare la versione demo do Gal-Ana e vedi se riesci a importare i file .mma, li puoi impostare il motore di calcolo e verificare in nec2.

29
BarboneNet è più esperto in moltiplicazioni ormai! 😂

30
73 a tutti, Alex quando parli di balun choke in aria si tratta di circuiti risonanti in parallelo dove le spire del cavo (induttanza) con  la capacità tra le spire presenta un'elevata  impedenza al transito delle correnti di modo comune, tipicamente questo balun choke vuole una taratura di fino nel numero delle spire per ottenere in massimo effetto di blocco della corrente di modo comune e regge potenze elevate senza surriscaldarsi (non c'è il nucleo in ferrite...) peccato che funziona bene SOLO dove risuona e quindi monobanda e pure stretta...
Beh qui hai riassunto in 2 parole tutto quello che c'e' da dire... ergo il "prendi, avvolgi e monta" nello specifico non funziona come ci si aspetterebbe, con la conseguenza di tanti pareri discordanti su questi benedetti chokes. :)

31
Davide ha centrato la questione, ed ecco perche' G3TXQ nei choke non indica la linea Rs>Xs e lo specifica pure dicendo che il comportamento dei chocke cambia molto in base al tipo di cavo, lunghezza di cavo etc...
Altra cosa: le fasi ed i bilanciamenti del segnale presente ai due capi di uscita come sono?
Come bene esprime Davide le variabili in gioco sono ben maggiori della sola induttanza, e questo spega dei tanti comportamenti apparentemente inspiegabili dei choke.

@Mimoletti: Se volessimo lmitarci al solo blocco delle correnti di modo comune, la misura con amperometro RF sarebbe sufficiente.

32
I choke in aria hanno una forte componente reattiva che per determinate misure di cavo viene annullata diventando praticamente trasparente. A volte antenne coi choke vanno peggio di antenne senza choke sempre per lo stesso motivo. Sono sistemi di bilanciamento critici (vuoi per la larghezza di banda risicata, vuoi per le componenti reattive) e spesso sistemi realizzati ad hoc con Vna, presentano forti sbilanciamenti in uscita misurando con un oscilloscopio a doppia traccia, segno che non sta lavorando bene.
Se proprio volete realizzare un balun choke in corrente, fatelo con degli opportuni toridi in materiale 61, che vi garantisce isolamenti da oltre 10K Ohm (oltre 30db) e comportamenti costanti per una ampia fetta di frequenza. Per i piu' smaliziati, verificatene l'impedenza assicurandovi che sia quanto piu' possibile resistivo (e non reattivo) suffa frequenza di utilizzo e testatene la bonta' finale verifcando il bilanciamento fra correnti e tensioni sui due rami di uscita.
So che sono argomenti un po' ostici per i non addetti ai lavori, ma sti benedetti balun non sono semplici da comprendere come puo' sembrare.

73

33
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 30 Marzo 2021, 00:02:28 »
Ciao Max ben (ri)trovato, senza tanti "frizzi e lazzi" gia' negli anni '90 avavamo capito che le 5/8 "pure" erano le migliori!  Eravamo un accanito gruppo di CB nella stessa zona residenziale (in un raggio di 300m), io avevo la Mantova 5, il mio vicino la Starduster, quallo ancora a fianco la Ringo, piu' in la un'altra Mantova1 oltre una Sirtel 2000 e per finire una Super-Lemm. Bene, a distanza i nostri segnali erano piu' o meno simili... quelli con le mezz'onda erano piu' bassi di un mezzo punto, quelli con le Mantova piu' o meno equivalenti, ma l'unico e dico l'unico a darmi filo da torcere era quello con la Super-Lemm! i nostri segnali erano nella migliore delle ipotesi uguali e nella peggiore a suo favore di mezzo punto.
Sono passati quasi 30 anni e stiamo discutendo ancora delle stesse cose :D

34
No negativo, ma ci sino passato varie volte ed è molto tranquillo in locale. In compenso ci sono ottime location per il dx!

35
discussione libera / Re:Microfono preamplificato : Dualmike
« il: 15 Marzo 2021, 21:21:01 »
Ciao Manuel, benvenuto innanzitutto.

Il Dual Mike non e' un mic amplificato.
Se vuoi un mic da palmo ci sono molte ottime opzioni Zetagi o Sadelta.

36
Enrico non aspettarti il traffico di una volta. C'e' ancora qualche stazione ma poca roba zona Caserta.
Se comunque sei un minimo pratico con le lingue, puoi divertirti moltissimo in DX. A breve con la bella stagione le aperture con Nord Italia ed Europa saranno all'ordine del giorno.

Se pensi a quante percone ci sono non lo monterai mai... se pensi che hai fra le mani uno strumento per lo sviluppo e la conoscienza della radiotecnica e delle lingue, avrai una infinita' di stimoli in piu'!

37
riparazione radio CB / Re:MOSFET FQP13N10 / IRF520 / MTP3055
« il: 15 Marzo 2021, 21:08:48 »
Grazie Albatros delle precisazioni.
Guarda,
ormai ho imparato che (cpecie nella radio cinesi) quando saltano i finali, devo andare a cercare lo stesso tipo di mosfer (sigla e marca) altrimenti ho problemi.
In particolare (non essendoci una regolazione precisa per le correnti di bias come avviene per i transistor), o modulano in cool bias oppure saltano.
 Ho un po' di ERF2030N "match pair" che ritengo ottimi, ma ad esempio montati su uno Stryker modulano in cool biasing, mentre montati su un HR5555 saltano.
Ho rimesso gli originali IRF520N della ST e va tutto bene.
Avrei poturo rimediare al problema andando a modificare le correnti di bias direttamente dal transistor aggiungendoci un trimmer sull'eemettitore, ma poi mi son chiesto perche' andare a sminchiare la radio per montare due mosfer da 2 euro?
Sentiamo altre esperienze perche' la cosa e' interessante.

Una domanda: come misuri i valori di VGST? Io uso un provatransistor cinese che mi da valori in centesimi di Volt... so che non e' il massimo ma quello passa il convento.

38
Gli australiani parlano molto meglio degli americani. Qui in Canada c'è un po di influenza americana ma tutto sommato si capisce abbastanza bene.
Io comunque riesco a capire tutti inglesi, australiani, americani a meno che non parlino in slang.

39
Emanuele posso darti un consiglio?
Compra un mast in fiberglass DX-Wire da 13.7m... costa un po' (una novantina di euro) ma e' indistruttibile!
Il mast diventera' supporto per il sistema elettrico di una Gain Master, che puoi comprare per qualche decina di euro dai soliti ragazzi che le costruiscono artigianalmente.
Con una spesa irrisoria avrai un sistema di antenna performante e ideale per le tue condizioni di installazione in quanto ti permette di sollevarti quei 7 metri per scavallare gli ostacoli.

Scrivimi pure in pvt se vuoi qualche ulteriore dettaglio.

Ciao, Alex

40
discussione libera / Re:Scaldare componente per trovare guasto.
« il: 12 Marzo 2021, 21:57:19 »
Confermo quanto detto sopra dai colleghi.

Io che sono un poveraccio pero', uso l'aria copressa: mettendo la bomboletta a testa in giu' e premendo la valvola com molta delicatezza viene fuori gas liquido che si ghiaccia all'istante! 
Idem per l'aria calda: utilizza un cartoncino conun foro di 5x5 millimetri direttamente sul componente sospetto (sualmente condensatori elettrolitici e/o ceramici, quarzi, filtri ceramici).

73

41
Ciao Franco, senz'altro  [emoji4]
Peter e' un grande! Si occupa di riparazioni radiotecniche per mestiere e youtuber a tempo perso.
 Era in Canada tempo fa, poi e' sparito per un periodo quindi non so se e' ancora qui o se e' ritornato a vivere in Germania.

In ogni modo, assieme ad altri youtuber, spiega le cose in modo ineccepibile... ogni tanto fa qualche scivolone anche lui, ma siamo umani [emoji1]

42
Icom / Re:Icom ic-7300
« il: 12 Marzo 2021, 21:38:47 »
Perfetto, se non vuoi spendere molto, una verticale tipo "Rybacov" fatta con una canna da pesca o in alluminio (ve ne sono diverse commerciali o autocostruite da abili radioamatori che le vendono) potrebbe fare al caso tuo.
La monti con estrema semplicita' sul tetto e ti si apre il mondo.

In alternativa il classico dipolo filare (tipo Windom o RG5V) oppure end-fed (dipolo filare alimentato ad un estremo). Anch'esse si trovano sia commerciali che autocostruite da altri radioamatori.

Sono antenne che costano poche decine di euro e si possono installare ovunque.
Facendo una breve ricerca su google vedi di cosa si tratta e trai le tue conclusioni. Per ulteriori domande chiedi pure.

43
Icom / Re:Icom ic-7300
« il: 12 Marzo 2021, 21:26:46 »
Beh io implicatamente lo avevo invitato a circostanziare,  quindi la mia non era una battuta fine a se stessa!  [emoji1]

In ogni modo, Plotino, puoi indicarci che tipo di attivita' intendi / intendete fare con quella radio???

1. Radioascolto?
2. Utilizzo in banda CB? (teoricamente non legale, e praticamente impossibile se la radio non e' "aperta" in trasmissione)
3. Aspirante radio amatore o con licenza da radio amatore?

In base alla direzione che ci darai ti potremo consigliare al meglio.

44
Icom / Re:Icom ic-7300
« il: 11 Marzo 2021, 23:09:43 »
Cioe' come dire che colore mi consigliate la Fiat Punto??

45
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 11 Marzo 2021, 23:08:29 »
Per dimostrarelo basta semplicemente mettere un pezzo di vetroresina della Gain Master nel microonde per un paio di minuti... se e' conduttiva sara' bollente.
Stesso discorso sull'antenna: se dovesse realmente assorbire corrente (esempio il 20%) vuol dire che con 100w imput dissipera' circa 20w, quindi dopo un passaggio di 5 minuti sara' bella calda!

Si ritorna sempre alla "Legge della Conservazione della Massa: Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma"

73

46
Hai preso i video del mio connazionale  TRX-Bench [emoji1]
Lui ha tra l'altro ha anche pubblicato lo schema per UN-UN vari:

47
antenne per CB / Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« il: 11 Marzo 2021, 06:58:34 »
State qui a perder tempo a discutere quando è gia uscita la prima 5/8 a cottociccuito regolabbele con stuzzicadenti attorno alla bobina, che solo quello ne fa aumentare il guadagno di 15db?
😂😂😂

48
antenne per CB / Re:[Guida] T2LT Antenna
« il: 11 Marzo 2021, 03:52:29 »
A me il choke pare lo abbia misurato bene. Ma la prova del 9 resta sempre la misurazione delle correnti di modo comune direttamente sotto l'antenna e l'eventuale bilanciamento delle correnti sui due bracci del dipolo.
Purtroppo per la 27 non ho ancora trovato un toroide di materiale ottimale tale da consentire attenuazioni superiori a 10kohm....

49
discussione libera / Re:filtri di rete RF EMI per la casa
« il: 01 Marzo 2021, 01:24:29 »
Se non sai la fonte è inutile provare a casaccio. Fai innanzitutto un paio di verifiche:
1. Stacca il bocchettone dell'antenna, il disturbo sparisce?
2. Alimenta la radio con una batteria (occhio sempre a non sbagliare polarità, le batterie non perdonano) dopodiché stacca il contatore centrale di casa e vedi se il disturbo permane.
Se entrambi i test danno esito positivo, non hai bisogno di nessun filtro di rete, perché il disturbo è generato da terzi e captato dalla tua antenna, nel qual caso potrebbe aiutarti solo un "noise eliminator" con antenna secondaria.

50
antenne per CB / Re:[Guida] T2LT Antenna
« il: 28 Febbraio 2021, 18:37:31 »
Quella guida per gli RF choke in aria non è corretta. Penso che quelle misure vanno bene per choke appoggiato al boom delle yagi. Tempo fa avevo notato che con 5 spire correva ancora troppa corrente sui cavi, quindi ne feci 8 o 9 su diametro 12cm per avere il minimo di correnti di modo comune sul cavo.
Oggigiorno con i NanoVna queste misure sono diventate notevolmente più semplici e precise.

51
DX su banda cittadina / Re:Simonthewizard
« il: 28 Febbraio 2021, 18:21:27 »
Grande!

52
antenne per CB / Re:[Guida] T2LT Antenna
« il: 08 Febbraio 2021, 20:36:38 »
Ottima guida!

53
Microfoni / Re:Astatic Road Devil MOD
« il: 08 Febbraio 2021, 20:31:27 »
Per "Dx" e segnali al limite di QRM quello originale è molto più penetrante e chiaro.
Per QSO locali il secondo è più fedele, ma perde in "penetrazione" .
A te la scelta.

54
Autocostruzione / Re:Gain Master sperimentale con choke W2DU
« il: 08 Febbraio 2021, 20:26:52 »
mi permettete una provocazione?
tutti consigliamo l'acquisto del nanoVNA, anche perché costa molto poco per tutte le funzioni che ha, ma come si faceva a costruire le antenne, prima?
si faceva come ha fatto Maurizio: un progetto basato su un modello, un po' di calcoli matematici e poi prove su prove a bassa potenza con il rosmetro e con l'amperometro.
le nuove tecnologie sono ottime e ci aiutano molto, ma cerchiamo di non perdere di vista le vecchie abilità e i vecchi metodi.
Prima si usava il vecchio MFJ-259b che fa praticamente le stesse cose ma in modo più spartano!
Lo posseggo ancora, comprato una ventina di anni fa e pagato un bel po!

55
Galaxy / Re:Galaxy Saturn: questi sono i problemi che vi dicevo...
« il: 07 Febbraio 2021, 17:54:45 »
ciao Alex una curiosità il txco ha 4 pin due alimentazione due dovrebbero essere del quarzo, il problema che riscontro e' provando la sola uscita del quarzo su frequenzimetro (con circuito provaquarzi)non mi legge i 10.240 nemmeno alimentando con tre volt il txco prima di installare volevo capire di più,ti allego foto


inviato iPhone using rogerKapp mobile
Allora, devi trovare lo schema di quel tcxo.
Comunque hai due pin di alimentazione ed uno di uscita, più uno di massa che va in corto col negativo se usi massa comune.
Cmq con solo quello non risolvi molto, il cristallo critico è quello del mixer, X2 (o X3 su altri modelli) che purtroppo è un cristallo passante e l'unico modo per stabilizzarlo è con un riscaldatore.

56
ricetrasmettitori radioamatoriali / Re:problema kenwood ts 50
« il: 07 Febbraio 2021, 17:36:56 »
Ciao Ivan, io ho risolto quel problema ripassando tutte le saldature attorno al DDS e sotto quelle schedine messe in verticale.

57
Autocostruzione / Re:Gain Master sperimentale con choke W2DU
« il: 07 Febbraio 2021, 17:32:05 »
M74, prima di fare altre prove o altre antenne simili, ti consiglio di spendere qualche decina di euro e prendere un NanoVna, con il quale puoi misurare con estrema precisione l'isolamento dei tuoi choke o isolatori W2DU, così da determinare la presenza o meno di correnti di ritorno. Andare a braccia come fai tu non lo vedo un metodo molto efficace.

58
Autocostruzione / Re:Gain Master sperimentale con choke W2DU
« il: 26 Gennaio 2021, 19:58:55 »
Da specifica il discorso nasce dal fatto che la guaina potrebbe lesionarsi sotto il sole o intemperie.
Se copri il tutto con guaina termorestringente o nasto autoagglomerante non succede nulla, stai tranquillo. Pensa che questo sistema lo fanno anche in alcuni balun commerciali che poi infilano in tubi di pvc.

73

59
Il rumore non dipende dal calo di tensione, ma da un leggero sfasamento della frequenza della tensione...
A me lo faceva a casa quando accendevo un asciuga capelli.
Dovresti provare a misurare la frequenza della tensione quando fa quel lavoro, è probabile che da 50Hz scenda a 40Hz o si creino delle armoniche o robe del genere...
Potresti provare con un gruppo di continuità da PC, a me il rumore lo scarivcava sul gruppo e non avevo più problemi con alimentatore della radio, del pc e dell'amplificatore.


60
Galaxy / Re:Sostituzione alimentatore con Switch
« il: 25 Gennaio 2021, 08:44:06 »
Gli alimentatori switching (non switch che vuol dire commutatore) che usavo io pre-2010 non avevano alcun rumore. Ci mettevo dei 10A che pagavo 12€ e tutto era OK. Ma comunque filtravo sempre sia primario che secondario per non avere problemi in caso di autoscillazioni!
Consiglio:
1. Filtro EMI decente sul primario (anche l'originale del Galaxy andava bene all'epoca, ma ora non saprei)
2. filtro DC in uscita (choke su toroide o ferrite + condensatori tipo 10 o 100nF fra + e - e verso massa)
3. protezione per sovratensione (qui ci sono varie opzioni, come diodo oppure un relè NC con bobina a 24V, che apre e stacca il secondario quando esso supera i 16V.

Altro non posso dirvi... i valori dei componenti dei filtri li trovate in ree secondo le vostre necessità.

Pagine: [1] 2 ... 82