Autore Topic: nuovo lineare rm hla-300 e 300v  (Letto 6813 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5098
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #25 il: 19 Giugno 2017, 11:11:51 »
L'alimentatore RM ITALY non va in sofferenza, mentre l'HOXIN fa un piccolo ronzio ogni tanto.
Pilotando con 10W (senza attenuatore) o con 30W (attenuatore -3dB inserito) si ottengono 270W e tutta la linea si comporta bene! 

Bene, magari l'alimentatore è più corretto a livello di dimensionamento e il tutto funziona meglio.  Ma fammi capire, te stai parlando di 270 W misurati su portante fissa oppure vedi dei picchi di 270 W sul modulato nello strumento analogico del tuo MFJ 993B  ?   Te lo chiedo in quanto tal strumento non credo abbia la funzione "PK" atta a simulare la potenza p.e.p.....  o sbaglio ??  :rool:
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia


Offline Gaspare93

  • 1RGK551
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 543
  • Applausi 100
  • https://www.qrz.com/db/IT9GAK
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: HAM: IT9GAK CB: CANEPAZZO
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #26 il: 19 Giugno 2017, 11:51:01 »
Buongiorno ma quindi i 500w dichiarati in SSB non li da?


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Il mio HLA300V PLUS eroga i 300W di cui parlavo nel mio intervento.
Devo però spezzare una lancia a favore dei produttori in generale: se andate sul sito ufficiale (in questo caso RM ITALY) non viene nemmeno citata la dicitura PEP tanto contestata dagli esperti di laboratorio. Se vai sul sito a cercare le caratteristiche ti dice che eroga 300W e posso confermarlo; l'unico dato a mio avviso inesatto riguarda l'assorbimento di ampere (sul manuale e sul sito è scritto 40 ampere, nella pratica sono poco piu di 50 ampere a seconda della banda che si sta utilizzando).
Accade poi che alcuni rivenditori scrivano 600W PEP o altre cose simili...................che non commento, semplicemente vi suggerisco di attenervi al sito del produttore ed ai manuali VERI (non riportati in qualche modo).

73

73'S..

Giulio...

Secondo me lo stai stressando un po' troppo quell'ampli :grin:

Tratto dal sito ufficiale RM ITALY...

http://www.rmitaly.com/index.php/it/prodotti/amplifier/item/912-hla-300-v-plus

32/35 watt sono troppi ecco perche' forse il tuo assorbimento anomalo...

e comunque se leggi i tuoi 300 watt  (( con quale strumento non lo so e non lo voglio sapere ))..  sei gia' fuori Range in base alle specifiche  riportate fra cui parla di PeP  oltretutto..

Comunque poco male..

Se non ti crea problemi lascia tutto cosi' continua ad utilizzarlo come hai fatto finora ...

Io a quei " giocattolini costosi " gia' da tempo ci ho messo una CROCE  su'  avendone fulminati 2 :grin:

un po' per mia ignoranza/ dimenticanza dell'rfpower della radio sui 50 w  ed anche per uso eccessivo durante il mio primo contest mondiale..(( assolutamente da non usarsi))..

Per me  VALVOLE FOR EVER..!! Tutta un'altra storia.... o senno' transistor si ma  su alti livelli tipo RFPOWER  ACOM  EXPERT  ECC.. ECC..

Ps) continuo a complimentarmi per la tua attivita' non passa giorno che non ti vedo spottato :up: :birra:

73'..
Stessa cosa per me in 3 mesi ho cambiato 3 set di valvole...per i contest avevo un Al811hxce con valvole 572 b e pep uscivano 1kw e qualcosa....volevo comprare questi P.A ma da come capisco non sono prodotti per contest ma solo per provarli e spegnerli....Valvole 4 ever

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5098
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #27 il: 19 Giugno 2017, 12:08:55 »
Hmmm, caro Gaspare......sarò breve giusto per non inquinare il post che riguarda gli amplificatori  RM, ma per dover sostutuire 3 set di valvole in 3 mesi vuol dire che le hai trattate "da cani", no di più.......in un ampli di quel tipo, le valvole se usate correttamente durano anni, se son di accettabile / buona qualità !  :up:

radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1069
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #28 il: 19 Giugno 2017, 12:45:08 »
Ma fammi capire, te stai parlando di 270 W misurati su portante fissa oppure vedi dei picchi di 270 W sul modulato nello strumento analogico del tuo MFJ 993B  ?   Te lo chiedo in quanto tal strumento non credo abbia la funzione "PK" atta a simulare la potenza p.e.p.....  o sbaglio ??  :rool:

Ciao Fox, io parlo di 270W misurati su portante fissa in RTTY (breve, per circa 3 secondi), che coincidono comunque con i picchi modulati in SSB (dico il mio nominativo specificando che sto effettuando una misurazione e fischio per circa 2 secondi una sola volta).
Non ho fatto la prova in FM sulle HF ad eccezione dei 10 metri (unica banda in cui è consentito quel tipo di emissione). Hai ragione, l'MFJ-993B non misura la potenza P.E.P.

In tutti gli interventi che ho fatto durante questa discussione ho sempre effettuato le misurazioni così. Ora faccio una domanda che può essere ingenua ed eventualmente mi scuso: dovrei misurare in altri modi e con altri strumenti?
Quoto nel dire che probabilmente l'alimentazione ora è più corretta ed il rendimento è in linea con le specifiche del libretto.

73
« Ultima modifica: 19 Giugno 2017, 12:46:47 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1069
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #29 il: 19 Giugno 2017, 12:59:28 »
non sono prodotti per contest ma solo per provarli e spegnerli....Valvole 4 ever

Quoto del fatto che le valvole sono sicuramente meglio rispetto a questi prodotti, ma stiamo paragonando attrezzature di caratura differente.
È come dire "sono meglio i cerchi del 20 con gomme maggiorate su una supercar dei cerchi in ferro R14 su una utilitaria"...... H-I non si possono paragonare.

Diciamo invece che spesso accendo la radio alle 20:30 e spengo tutto a mezzanotte, certe volte sfruttando l'ampli in modo continuativo, altre volte accendendolo solo in caso di necessità effettiva. Se si vuole fare i contest ci vuole attrezzatura da contest, se vogliamo fare attività radio con soddisfazione entro i 500W questo amplificatore può accontentare questa esigenza. Le ventole si accendono per pochi minuti solo sfruttando l'ampli in modo assiduo per decine di minuti, spegnendosi in breve tempo.

73!Ciao a tutti e buon pranzo.
« Ultima modifica: 19 Giugno 2017, 13:01:32 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5098
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #30 il: 19 Giugno 2017, 14:48:26 »
...dovrei misurare in altri modi e con altri strumenti?

Beh, per quanto ne so....per avere proprio la certezza di quanta potenza può erogare un amplificatore, bisognerebbe non usare un 'antenna, ma un adeguato carico fittizio, in più per verificare tal parametro in SSB sarebbe opportuno utilizzare un generatore di segnali......il "fischio" è una simil soluzione...ma  necessariamente porta a  errori di misura.

Sui wattometri analogici da "quattro soldi" difficilmente riesci a visualizzare la massima potenza raggiunta, per sentito dire...i BIRD con l'opzione rilevamento potenza p.e.p e utilizzando i propri "tappi" scelti in base alla potenza da misurare....riescono a fornire informazioni abbastanza attendibili :up:

Io personalmente, utilizzo lo strumento dell'accordatore per visualizzare +/- la potenza p.e.p. raggiunta sul modulato in SSB: se non si ha necessità di aver dati precisissimi (o effettuare misure di dettaglio per scopi sperimentali)  e giusto per tener d'occhio  che la la potenza  irradiata non sia superiore ai limiti di legge...uno strumento del genere è sicuramente sufficiente ;-)
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5098
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #31 il: 19 Giugno 2017, 15:13:03 »
Ma fammi capire, te stai parlando di 270 W misurati su portante fissa oppure vedi dei picchi di 270 W sul modulato nello strumento analogico del tuo MFJ 993B  ?   Te lo chiedo in quanto tal strumento non credo abbia la funzione "PK" atta a simulare la potenza p.e.p.....  o sbaglio ??  :rool:

Ciao Fox, io parlo di 270W misurati su portante fissa in RTTY (breve, per circa 3 secondi), che coincidono comunque con i picchi modulati in SSB (dico il mio nominativo specificando che sto effettuando una misurazione e fischio per circa 2 secondi una sola volta).


Il risultato mi torna, in quanto ipotizzando di trasmettere con un certo pilotaggio in amplificatore mente siamo in FM, in RTTY oppure in CW con il cosiddetto " key down" , così come in SSB "fischiando" dentro il microfono, si dovrebbe vedere indicato nel wattometro (anche quelli non dotati di misura p.e.p) il livello di potenza "corretto", ma qua non trovo sia corretto parlare di potenza P.e.P. (potenza del ciclo misurata quando l'inviluppo ha il valore più elevato).

Quando invece cerchiamo di individuare la potenza max sul parlato...la cosa si fa più complessa, in quanto durante la trasmissione abbiamo una serie di cicli RF tutti diversi fra loro e dotati tutti di ampiezza diversa...quindi per forza di cose, credo l'unico modo per sapere la potenza erogata, sia quella di considerare la potenza p.e.p. e strumenti adeguati per misurarla correttamente

Mi fermo qua....non ho conoscenza tecniche approfondite per entrare più nel dettaglio ;-) :-\


radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5098
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #32 il: 19 Giugno 2017, 16:16:36 »
Hai ragione, l'MFJ-993B non misura la potenza P.E.P.

Comunque, pensavo alle misure che hai effettuate sullo strumento di tale accordatore automatico, ipotizzando che le caratteristiche reperibili in rete sian corrette:  si parla di potenza massima supportabile in SSB (potenza p.e.p) di 300 W e di potenza max di 150 W in CW (presumo in modalità "key down")...quindi se con il "fischio" in SSB hai raggiunto i 270 W hai  raggiunto quasi il max consentito da tale apparato.....mentre addirittura, l'hai superato di brutto in FM, RTTY.....essendo la potenza max consentita di 150 W.

Se i dati dichiarati son veritieri, io eviterei di usare l'ampli (su quell'accordatore) se non in SSB....rischi di farlo fuori !!  8O :rool: >:D





radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1069
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #33 il: 19 Giugno 2017, 18:52:59 »

Comunque, pensavo alle misure che hai effettuate sullo strumento di tale accordatore automatico, ipotizzando che le caratteristiche reperibili in rete sian corrette:  si parla di potenza massima supportabile in SSB (potenza p.e.p) di 300 W e di potenza max di 150 W in CW (presumo in modalità "key down")...quindi se con il "fischio" in SSB hai raggiunto i 270 W hai  raggiunto quasi il max consentito da tale apparato.....mentre addirittura, l'hai superato di brutto in FM, RTTY.....essendo la potenza max consentita di 150 W.


In RTTY/FM eroga 207W, i 290W riguardano il fischio in SSB. Accolgo il consiglio di pilotarlo con meno potenza, anche se devo dirti che queste sono le specifiche indicate nel manuale di istruzioni.

IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1069
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #34 il: 19 Giugno 2017, 19:20:16 »
Da quanto leggo sul manuale MFJ la differenza tra i 150W ed i 300W accettati è per gestire l'impedenza da adattare, ma avendo le antenne risonanti (1,1 massimo 1,15) ho sempre usato tutta la potenza a mia disposizione e l'accordatore mi serve solo sui 15-17 metri se trovo una stazione spottata di mio interesse (quindi utilizzo reale 2 minuti). Lo uso molto per monitorare il ROS e la potenza in uscita, pochissimo come accordatore  :maniacosm:

Come scrivevo qualche post indietro, di solito uso i 100W della radio ma se non mi sentono accendo l'ampli e stringo la banda passante......9 volte su 10 ottengo risposta al primo colpo. Le volte in cui ero io a fare  cq cq cq (quindi con ampli acceso anche 2 ore) al massimo l'HLA300 diventava tiepido, ventole silenziosissime accese due minuti e poi si spengono....
Considera che l'ampli ha una modalita automatica che gestisce i filtri e la potenza in entrata: se è troppo alta si accende l'attenuatore e se qualcosa non va (SWR, PILOTAGGIO, TEMPERATURA ALTA) c'è una spia "PROTECTION WARNING" che spegne tutto ed inizia a suonare un cicalino. Mi è capitato le primissime volte, quando entravo con troppi watt dimenticando di abbassarli nella radio.....ma era questione di un secondo e resettavo. Poi ho imparato (con un piccolo biglietto davanti al tastino) a stare più attento.
Anche l'accordatore funziona automaticamente, ho settato i parametri in modo che accordi quando il ROS supera 1,3 ed eccetto le bande 15-17 metri sulla deltaloop (risonante in 20 e 10 metri) non entra mai in funzione. Nella modalità AUTO decide se usare il modo 150W o 300W e non devo mai toccare niente, eccetto BYPASS e due tasti per perfezionare l'accordo quando serve (mai servito).

Ti chiederai se dico bugie o se sono miracolato............secondo me la strumentazione funziona tutto così bene perchè ho le antenne a posto: quando inizio a fare accordi assurdi (tipo in 40 metri con la deltaloop per i 20 per vedere come si comporta) devo usare solo i 100W dell'apparato e l'accordatore in modalità 150W. Non ho mai collegato una stazione in 40 metri, queste sono solo state prove veloci che ho fatto per curiosità.

73 e buona cena a tutti
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1069
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #35 il: 19 Giugno 2017, 19:23:53 »
Mi raccomando, non prendetemi come il mulo che non ascolta i consigli di chi ha esperienza.........io vi dico come vedo questa strumentazione, ma accetto qualsiasi consiglio (e ringrazio in anticipo)! E non pensate che sia sempre a tirare per il collo gli apparecchi, questa discussione è per capire fino a dove può arrivare: bisogna sempre avere un margine di tolleranza per non spremere il sangue alla stazione.  :special90:

 :birra:
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5098
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #36 il: 19 Giugno 2017, 21:41:59 »
Accolgo il consiglio di pilotarlo con meno potenza, anche se devo dirti che queste sono le specifiche indicate nel manuale di istruzioni

Non so cosa dire, se non........ma cosa indicano a fare delle caratteristiche sui siti del produttori, se poi sul manuale in dotazione son diversi?     :-\ :-\ :-\ :-\   

Non so come abbia ragionato il produttore per consigliare tali parametri......ti posso dire solo che sul mio ampli valvolare (di targa dovrebbe fornire 800 W P.E.P in SSB), per uso in RTTY son consigliati un max di 400 W  :P :-\





« Ultima modifica: 19 Giugno 2017, 21:45:11 da FoxG7 »
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1069
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:nuovo lineare rm hla-300 e 300v
« Risposta #37 il: 19 Giugno 2017, 23:25:57 »
Non so come abbia ragionato il produttore per consigliare tali parametri......ti posso dire solo che sul mio ampli valvolare (di targa dovrebbe fornire 800 W P.E.P in SSB), per uso in RTTY son consigliati un max di 400 W  :P :-\

Non so, molte volte ci facciamo tutti questa domanda. Personalmente preferirei che mi dichiarassero caratteristiche universalmente accettate e condizioni reali......invece spesso siamo qui a ragionare sulla veridicità dei manuali.
Posso dire che con le specifiche consigliate dal manuale (ATTENUATORE + 30/35W) l'amplificatore eroga 290W senza andare in difficoltà o surriscaldarsi, mentre per quanto riguarda l'accordatore io eseguo l'accordo con portante RTTY 10W e passo con l'amplificatore ad utilizzare i miei 270W senza problemi di sorta.

Poi siamo d'accordo che le valvole funzionano bene e che anche altri produttori dichiarano un sacco di WATT P.E.P.  :pazze153:

73  :birra:
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri