Ponti con portante fissa ? ( non di un disturbatore )

Aperto da rosco, 03 Luglio 2016, 13:24:21

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

rosco

Per motivi vari sono finito sui siti di 2 ditte delle zona che fanno lavori con elicottero, ( per la cronaca http://www.elimast.it ed http://www.elifly.it/ )
entrambe riportano la frequenza radio.
Da orecchia pelosa ho curiosato e c'è una portante fissa.
La spiegazione che mi sono dato è che sia un ponte e che loro usino il tono in ricezione per aprire lo squelch.

E' una cosa normale ?  Che senso ha pubblicizzare la loro frequenza radio ?
Suppongo che per i lavori abbiano il loro personale a terra che comunica con l'elicottero, quindi non saprei a chi può servire.

73, Rosco
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.


r5000

73 a tutti, non sò rispondere del perchè pubblicizzano una frequenza operativa  oltretutto in FM quando lì c'è traffico in AM,che io sappia nessun ponte è permesso in banda aeronautica, solo dirette e infatti qualcosa ci ascolto ma penso più all'aviazione leggera che all'uso di elicotteri, anzi azzardo l'ipotesi di frequenza in uso a qualche campo volo per entrambe le frequenze, poi se in montagna li hanno assegnati in altro modo non saprei...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

MirkoBolpagni

ciao, ci ho fatto caso anche io perchè sono della zona ma sinceramente non mi sono mai posto il problema... adesso che c'è la domanda vi seguo per curiosità  :up:
73+51
Mirko Bolpagni
QTH: Brescia (IT)
OM: IU2GGS
RGK DX GROUP: 1RGK567

r5000

Citazione di: MirkoBolpagni il 03 Luglio 2016, 17:38:15
ciao, ci ho fatto caso anche io perchè sono della zona ma sinceramente non mi sono mai posto il problema... adesso che c'è la domanda vi seguo per curiosità  :up:
73 a tutti, prova ad ascoltare, io a 130 mhz anche adesso ci ascolto un campo volo, non ho capito dove è ma visto l'intensità del segnale non è tanto distante...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


vincenzino

secondo me, visto che  la frequenza e' nella sezione "contatti", potrebbe essere un modo per  contattarli  in caso di emergenza al posto di un normale telefono .

-Tuscania-

#5
Io non la vedo nella sezione contatti... :-[


Saturno 5

devi cliccare su "flotta".....poi quando scorri la pagina in basso a dx c'è la voce contatti con frequenza
STOP +5 MHz shift repeaters


-Tuscania-

#7
Citazione di: vincenzino il 03 Luglio 2016, 17:57:49
secondo me, visto che  la frequenza e' nella sezione "contatti", potrebbe essere un modo per  contattarli  in caso di emergenza al posto di un normale telefono .

Quoto,anche perchè le frequenze aereonautiche son su tutti i maggiori siti di volo tipo questo (non  aggiornato)...

http://www.flyradio.it/index.php?option=com_content&view=article&id=86&Itemid=64

http://worldaerodata.com/wad.cgi?airport=esine


...anche quelli della Mia zona dichiara la frequenza...quindi penso sia qualcosa di "legge"...!!!

http://www.heliduebi.it/?pag=14

http://www.elitellina.com/





rosco

#8
Citazione di: r5000 il 03 Luglio 2016, 17:51:33
73 a tutti, prova ad ascoltare, io a 130 mhz anche adesso ci ascolto un campo volo, non ho capito dove è ma visto l'intensità del segnale non è tanto distante...

Ma c'è la portante fissa, oppure è una comunicazione normale ?

A parte la curiosità del perché  "pubblicizzino", rimane il "fatto tecnico",
ci sono ponti ( o altri metodi) che usano una portante fissa ?


73, Rosco

PS
io ho ascoltato un po, ma non sento niente, tu magari senti Orio ?

Io sono in Vallecamonica, quindi chiuso da montagne.
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

-Tuscania-


r5000

73 a tutti, confermo l'ascolto a 130.00 mhz , propio adesso è decollato l'elicottero per la passerella sul lago, è in modulazione di ampiezza e non in fm come scritto nel loro sito...
ps: se hai delle portanti facilmente è il sovraccarico del ricevitore dovuto a segnali broadcasting o comunque vicini e molto forti, se il tuo ricevitore ha l'attenuatore usalo altrimenti serve un filtro esterno...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

Console1969

Sono portato a credere che sia un errore di colui che a creato il sito Web, parlo della frequenza di 130.00 MHz. in FM.
Su quella frequenza come su tutte le frequenze VHF aeronautiche il modo d'emissione è l'AM con canalizzazione di 8,33 KHz

Solitamente la frequenza radio in banda aeronautica non è assegnata ad una società come nell'ambito delle comunicazioni civili, ma alla avio-eli-idrosuperfice ed è assegnata dall'ENAC.

In questo link vi è una situazione che forse è abbastanza aggiornata : http://moduliweb.enac.gov.it/Applicazioni/avioeli/avio_06.asp

Quella frequenza è necessaria a chi si avvicina a quella avio-eli-idrosuperfice per i contatti di avvicinamento e comunicazioni inerenti il volo (chiamare col cellulare a 3000 piedi di quota non è sempre agevole e sicuro per il volo).
Quella frequenza non può mai essere usata per comunicazioni inerenti l'attività propria della società.

Detto questo, siamo comunque in presenza di una società di profitto e come tale è libera di richiedere per le sue attività anche una o più frequenze in banda civile per l'esercizio delle sue attività. Una volta regolati i canoni ministeriali annuali può fare uso delle frequenze che il ministero le assegnerà per le loro operazioni in banda VHF e UHF.

Le stesse eliambulanze del 118 di Milano, oltre la normale radio in banda aeronutica, hanno a bordo varie radio necessarie per le comunicazioni con enti terzi in VHF e UHF.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:

rosco

Citazione di: r5000 il 03 Luglio 2016, 19:54:58
... è in modulazione di ampiezza e non in fm come scritto nel loro sito...
ps: se hai delle portanti facilmente è il sovraccarico del ricevitore dovuto a segnali broadcasting o comunque vicini e molto forti, se il tuo ricevitore ha l'attenuatore usalo altrimenti serve un filtro esterno...

Mi sa che ci hai azzeccato, l'FM mi ha portato fuori strada e mi sono fidato del baofeng "espanso",
in effetti con l' ft 817 la portante non c'è.

A mia parziale discolpa ;-)
devo dire che, in casa e col loro gommino, il baofeng prende meglio il ponte di montecampione e quindi uso prevalentemente quello.
( anzi , siccome ascolto solo , sintonizzo il link a 430.925)

Confermo anche l'AM, che il baofeng NON prende (  si sente solo una scarica durante la trasmissione)

73, Rosco
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.


Pieschy

Arriva l'ignorante di turno (IO). Fino a prova contraria che sia Simplex o Ponte se c'e' una portante fissa unico modo in qualsiasi modalità d'emissione è sovramodulare. Quindi il ponte a portante fissa non puo' esistere che sia in AM/FM/SSB sulla banda aeronautica/civile e quanto altro. Su questo proprio non ci piove. Quindi l'unica spiegazione puo' essre un beacon cioè un segnale fisso che manda determinate informazioni o serve da riferimento (vedi VOR o ILS in banda aeronautica). Non scivoliamo sulle bucce di banana :-)

IW4ANV

Citazione di: rosco il 03 Luglio 2016, 19:39:06
Ma c'è la portante fissa, oppure è una comunicazione normale ?

A parte la curiosità del perché  "pubblicizzino", rimane il "fatto tecnico",
ci sono ponti ( o altri metodi) che usano una portante fissa ?


73, Rosco

PS
io ho ascoltato un po, ma non sento niente, tu magari senti Orio ?

Qua in zona 4 la portante fissa la sento solo sui rpt della Società Autostrade
73

Io sono in Vallecamonica, quindi chiuso da montagne.

IW4ANV

Citazione di: IW4ANV il 03 Luglio 2016, 20:26:36

Ho incasinato il testo, pardon.
La Società autostrade almeno qua in zona 4, zona 5 e 2 ha la portante fissa.
ciao 73

-Tuscania-

#16
Citazione di: Console1969 il 03 Luglio 2016, 20:02:13
Sono portato a credere che sia un errore di colui che a creato il sito Web, parlo della frequenza di 130.00 MHz. in FM.
Su quella frequenza come su tutte le frequenze VHF aeronautiche il modo d'emissione è l'AM con canalizzazione di 8,33 KHz

Solitamente la frequenza radio in banda aeronautica non è assegnata ad una società come nell'ambito delle comunicazioni civili, ma alla avio-eli-idrosuperfice ed è assegnata dall'ENAC.

In questo link vi è una situazione che forse è abbastanza aggiornata : http://moduliweb.enac.gov.it/Applicazioni/avioeli/avio_06.asp

Quella frequenza è necessaria a chi si avvicina a quella avio-eli-idrosuperfice per i contatti di avvicinamento e comunicazioni inerenti il volo (chiamare col cellulare a 3000 piedi di quota non è sempre agevole e sicuro per il volo).
Quella frequenza non può mai essere usata per comunicazioni inerenti l'attività propria della società.

Detto questo, siamo comunque in presenza di una società di profitto e come tale è libera di richiedere per le sue attività anche una o più frequenze in banda civile per l'esercizio delle sue attività. Una volta regolati i canoni ministeriali annuali può fare uso delle frequenze che il ministero le assegnerà per le loro operazioni in banda VHF e UHF.

Le stesse eliambulanze del 118 di Milano, oltre la normale radio in banda aeronutica, hanno a bordo varie radio necessarie per le comunicazioni con enti terzi in VHF e UHF.

D.

Ti devo correggere lo step 8.33 è solo in AM Uhf...e solo Militare...!!! (parola di cognato)...!!!

8.33 non è altro che 1/3 dello step 25khz...!!!

Pieschy

Citazione di: IW4ANV il 03 Luglio 2016, 20:29:29
Ho incasinato il testo, pardon.
La Società autostrade almeno qua in zona 4, zona 5 e 2 ha la portante fissa.
ciao 73

Premessa: nessuna polemica. Secondo lasciando stare la banda, il tipo di modulazione se c'e' qualcuno che mi spiega come un'entrata a portante fissa (ma anche una simplex) possa servire a trasmettere mi strappo da solo la patente :-P Se ricevo un segnale di X devo solo poterlo sovramodulare per trasmettere su quella frequenza che sia simplex o entrata ponte e non mi sembra che mai nessuno abbia implementato questa pratica (del tipo portante di 5 cosi' entrano solo quelli a 9+) esistono i subtoni. Ragazzi qui siamo alle radici della radiotecnica altro che patente..a capire che una portante costante non è fruibile ci arriva anche il ragazzino di 15 anni CB..... se poi parliamo di digitale ci sarebbero altre spiegazioni che non esplico qui senno' dovrei scrivere un trattato.

-Tuscania-

Citazione di: pieschy il 03 Luglio 2016, 20:39:54
Premessa: nessuna polemica. Secondo lasciando stare la banda, il tipo di modulazione se c'e' qualcuno che mi spiega come un'entrata a portante fissa (ma anche una simplex) possa servire a trasmettere mi strappo da solo la patente :-P Se ricevo un segnale di X devo solo poterlo sovramodulare per trasmettere su quella frequenza che sia simplex o entrata ponte e non mi sembra che mai nessuno abbia implementato questa pratica (del tipo portante di 5 cosi' entrano solo quelli a 9+) esistono i subtoni. Ragazzi qui siamo alle radici della radiotecnica altro che patente..a capire che una portante costante non è fruibile ci arriva anche il ragazzino di 15 anni CB..... se poi parliamo di digitale ci sarebbero altre spiegazioni che non esplico qui senno' dovrei scrivere un trattato.

Non ho capito una benemerita fava ma comunque l'autostrada anche qui ha frequenze a portante fissa.


-Tuscania-

Citazione di: Tuscania il 03 Luglio 2016, 20:42:41
Non ho capito una benemerita fava ma comunque l'autostrada anche qui ha frequenze a portante fissa.

...mi correggo e chiedo venia...la 173.xxx a portante fissa non c'è più... :-[ :-[ :-[

Pieschy

Citazione di: Tuscania il 03 Luglio 2016, 20:42:41
Non ho capito una benemerita fava ma comunque l'autostrada anche qui ha frequenze a portante fissa.

Forse diciamo le stesse cose ma non so' spiegare. Se mandi una portante fissa su una frequenza gli altri non la possono utilizzare in TX. Ovviamente se devi fare broadcasting o sei un beacon cioe' un segnale costante che serve a "qualcosa" il tutto prende senso. Cosa sia la frequenza indicata non lo so' (ne mi riguarda) ma un segnale costante si chiama broadcasting di sicuro non ponte con portante fissa. Potrebbe essere un VOR/ILS/RAI e chi ne ha più ne mette ma se una frequenza e' impegnata 24/7 da un utente per definizione non puo' essere usata da altri. Speriamo che stavolta sono stato più chiaro ;-)

IW4ANV

Citazione di: pieschy il 03 Luglio 2016, 20:39:54
Premessa: nessuna polemica. Secondo lasciando stare la banda, il tipo di modulazione se c'e' qualcuno che mi spiega come un'entrata a portante fissa (ma anche una simplex) possa servire a trasmettere mi strappo da solo la patente :-P Se ricevo un segnale di X devo solo poterlo sovramodulare per trasmettere su quella frequenza che sia simplex o entrata ponte e non mi sembra che mai nessuno abbia implementato questa pratica (del tipo portante di 5 cosi' entrano solo quelli a 9+) esistono i subtoni. Ragazzi qui siamo alle radici della radiotecnica altro che patente..a capire che una portante costante non è fruibile ci arriva anche il ragazzino di 15 anni CB..... se poi parliamo di digitale ci sarebbero altre spiegazioni che non esplico qui senno' dovrei scrivere un trattato.
Ciao Pieschy, guarda non chiedermelo ma è così, portante fissa a fondo scala e quando trasmettono la modulazione è perfetta. Passando molto tempo in auto per motivi di lavoro, se sono in autostrada faccio ascolto per prevenire code o quant'altro (isoradio arriva sempre in ritardo) sembra quasi che, essendo con shift a -4,6 e lì non c'è portante, se il ponte sente una modulazione in entrata la fa passare perfettamente sulla portante oppure la toglie durante la comunicazione. Se qualcuno sa come funziona il sistema sono curioso pure io di saperlo.
Ciao
73

-Tuscania-

Citazione di: pieschy il 03 Luglio 2016, 20:49:13
Forse diciamo le stesse cose ma non so' spiegare. Se mandi una portante fissa su una frequenza gli altri non la possono utilizzare in TX. Ovviamente se devi fare broadcasting o sei un beacon cioe' un segnale costante che serve a "qualcosa" il tutto prende senso. Cosa sia la frequenza indicata non lo so' (ne mi riguarda) ma un segnale costante si chiama broadcasting di sicuro non ponte con portante fissa. Potrebbe essere un VOR/ILS/RAI e chi ne ha più ne mette ma se una frequenza e' impegnata 24/7 da un utente per definizione non puo' essere usata da altri. Speriamo che stavolta sono stato più chiaro ;-)

...la stradale a 70 mhz ha frequenze a portante fissa...!!!

Pieschy

Citazione di: IW4ANV il 03 Luglio 2016, 20:49:31
Ciao Pieschy, guarda non chiedermelo ma è così, portante fissa a fondo scala e quando trasmettono la modulazione è perfetta. Passando molto tempo in auto per motivi di lavoro, se sono in autostrada faccio ascolto per prevenire code o quant'altro (isoradio arriva sempre in ritardo) sembra quasi che, essendo con shift a -4,6 e lì non c'è portante, se il ponte sente una modulazione in entrata la fa passare perfettamente sulla portante oppure la toglie durante la comunicazione. Se qualcuno sa come funziona il sistema sono curioso pure io di saperlo.
Ciao
73

A questo punto io ti credo ma non capisco allora come il tutto funzioni.

IW4ANV

Citazione di: pieschy il 03 Luglio 2016, 20:53:43
A questo punto io ti credo ma non capisco allora come il tutto funzioni.
ti ho spedito un mp
ciao

Pieschy



conte dracula

Ciao Pieschy,qualsiasi ponte ripetitore,amatoriale o civile,"potrebbe"funzionare benissimo anche con la portante sempre attiva.
Difatti,quando "lavora",è proprio il suo funzionamento normale.
Cioè ripete e quindi trasmette,quando riceve un segnale al suo ingresso.
Sulle autorizzazioni per i ponti radioamatoriali,c'è scritto a chiare lettere
che la "coda" non può superare i 10 secondi.
Per quelli civili non conosco i regolamenti.
Ciao.

Pieschy

Citazione di: conte dracula il 03 Luglio 2016, 21:21:27
Ciao Pieschy,qualsiasi ponte ripetitore,amatoriale o civile,"potrebbe"funzionare benissimo anche con la portante sempre attiva.
Difatti,quando "lavora",è proprio il suo funzionamento normale.
Cioè ripete e quindi trasmette,quando riceve un segnale al suo ingresso.
Sulle autorizzazioni per i ponti radioamatoriali,c'è scritto a chiare lettere
che la "coda" non può superare i 10 secondi.
Per quelli civili non conosco i regolamenti.
Ciao.

Ti credo ma vorrei capire. Esempio io ho un ponte che e' a 145.600 shift -600 quindi entrata a 145.000 c'e' una portante fissa che viene evidentemente translata in uscita a 145.600 ... come lo si puo' usare? Magari sono idiota io na non ci arrivo :-P

rosco

Citazione di: pieschy il 03 Luglio 2016, 20:25:33
Arriva l'ignorante di turno (IO). Fino a prova contraria che sia Simplex o Ponte se c'e' una portante fissa unico modo in qualsiasi modalità d'emissione è sovramodulare. Quindi il ponte a portante fissa non puo' esistere che sia in AM/FM/SSB sulla banda aeronautica/civile e quanto altro. Su questo proprio non ci piove. Quindi l'unica spiegazione puo' essre un beacon cioè un segnale fisso che manda determinate informazioni o serve da riferimento (vedi VOR o ILS in banda aeronautica). Non scivoliamo sulle bucce di banana :-)

Premesso che nel caso particolare si trattava del mio ricevitore,
io ipotizzavo che potesse  funzionare nel seguente modo:

il ponte in TX trasmette sempre, quindi si sente la portante fissa,
in ingresso (RX) naturalmente la portante NON c'è.

quando qualcuno impegna il ponte, su altra frequenza,
il ponte in TX trasmette anche il tono che apre lo squelch selettivo.

In tale modo potrebbe funzionare, anche se mi sembra uno spreco trasmettere h24.

Sempre ipotizzando, le autostrade potrebbero trasmettere sempre per permettere al ricevitore
di passare in automatico da un canale ad un altro ( quando non sente più la portante).

73, Rosco
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

Pieschy

Citazione di: rosco il 03 Luglio 2016, 21:26:26
Premesso che nel caso particolare si trattava del mio ricevitore,
io ipotizzavo che potesse  funzionare nel seguente modo:

il ponte in TX trasmette sempre, quindi si sente la portante fissa,
in ingresso (RX) naturalmente la portante NON c'è.

quando qualcuno impegna il ponte, su altra frequenza,
il ponte in TX trasmette anche il tono che apre lo squelch selettivo.

In tale modo potrebbe funzionare, anche se mi sembra uno spreco trasmettere h24.

Sempre ipotizzando, le autostrade potrebbero trasmettere sempre per permettere al ricevitore
di passare in automatico da un canale ad un altro ( quando non sente più la portante).

73, Rosco

Quindi trasmette qualcosa (portante in tx) e quando qualcuno lo impegna in RX trasla la voce? Potrebbe funzionare ma che senso ha? Solo per dire "sono attivo"?


rosco

Citazione di: pieschy il 03 Luglio 2016, 21:31:27
Quindi trasmette qualcosa (portante in tx) e quando qualcuno lo impegna in RX trasla la voce? Potrebbe funzionare ma che senso ha? Solo per dire "sono attivo"?

E' la mia ipotesi,
immagino un'auto che attraversa una tratta autostradale e non possa usare la stessa frequenza
su tutta la tratta.

Comunque sono solo mie ipotesi, partite da un' osservazione errata.
( la portante nel mio caso NON esisteva, ma visto che sembra che in autostrada ci sia ..... )

73, Rosco
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

IZ8XOV

Citazione di: pieschy il 03 Luglio 2016, 21:31:27
Quindi trasmette qualcosa (portante in tx) e quando qualcuno lo impegna in RX trasla la voce? Potrebbe funzionare ma che senso ha? Solo per dire "sono attivo"?


La portante fissa (ipotizzo) potrebbe essere dovuta al fine di far vedere alle unità mobili e portatili se sono sotto copertura del ripetitore.

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

Pieschy

Ovvio Rosco sono ipotesi. Secondo me che siano ripetitori civili/aereonautici/radiomatoriali chi interessato ed abilitato conosce le frequenze quindi non vedo alcuna ragione di trasmettere una portante per dire "ci sono".  Io sono più dell'idea del beacon/broadcast...stile mi sento il mio CD in auto e tutto ad un tratto mi sento le Info sul traffico switchando in FM su Isoradio o ..sarca...successo fino ad oggi.

Pieschy

Citazione di: IZ8XOV il 03 Luglio 2016, 21:36:36

La portante fissa (ipotizzo) potrebbe essere dovuta al fine di far vedere alle unità mobili e portatili se sono sotto copertura del ripetitore.

73's - Michele

Altra spiegazione plausibile ma 1: la copertura la conosci, 2: mandi un colpo di portante di impegno e vedi se arriva la coda del repeater....bohhh Mike :-)

rosco

Io penso ad un mezzo delle autostrade ( soccorso o altro) che debba essere sempre reperibile,
es da Brescia a Venezia.
O hanno una frequenza unica, oppure devono avere un modo per "cambiare cella".



73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

Pieschy

Rosco ti seguo a metà...pero' ricordo che ricevere un ripetitore non significa impegnarlo. Io ricevo molti ripetitori ma se poi sono in zona negativa neanche li pizzico quindi la cosa e' ancora più misteriosa. Se mi monti un repeater a 1500 metro chiaro che lo ricevo anche in cantina ma non e' detto che lo impegni specie se sono in mobile o portatile...continuo quindi a non capire ;-)

rosco

Stiamo parlando di autostrada ..... quindi praticamente portata ottica.
E di operatori che stanno lavorando e la radio è l'ultimo dei pensieri, praticamente un cellulare.
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

IZ8XOV

Citazione di: pieschy il 03 Luglio 2016, 21:41:13
Altra spiegazione plausibile ma 1: la copertura la conosci, 2: mandi un colpo di portante di impegno e vedi se arriva la coda del repeater....bohhh Mike :-)

Probabilmente ha lo stesso scopo dello S-Meter dei cellulari, guardi il display e vedi quante tacche hai! Ripeto è solo un ipotesi venutami al volo leggendo il thread, non sono un fan del radio ascolto ma tecnicamente la discussione è interessante, vediamo se chi ne capisce di più riesce a formulare altre ipotesi.

Io dico che l'unico scopo è la copertura a meno che oltre al segnale non manda anche dati tipo Aprs o cose simili ad ogni modo se lo hanno progettato avrà un suo scopo!

73's - Michele
Il radioamatore è una persona affascinata dal comportamento delle onde radio e da tutto ciò che serve ad esplorarle. E' uno sperimentatore che opera nel rispetto delle leggi e che ama condividere con gli altri le proprie conoscenze, Michele IZ8XOV

LA MIA STAZIONE RADIO: www.qrz.com/db/IZ8XOV

-Tuscania-

Citazione di: IZ8XOV il 03 Luglio 2016, 22:03:58
Probabilmente ha lo stesso scopo dello S-Meter dei cellulari, guardi il display e vedi quante tacche hai! Ripeto è solo un ipotesi venutami al volo leggendo il thread, non sono un fan del radio ascolto ma tecnicamente la discussione è interessante, vediamo se chi ne capisce di più riesce a formulare altre ipotesi.

Io dico che l'unico scopo è la copertura a meno che oltre al segnale non manda anche dati tipo Aprs o cose simili ad ogni modo se lo hanno progettato avrà un suo scopo!

73's - Michele

Nelle civili non esiste s-meter e il fruscio della portante che si sente ascoltandoli su radio "normali" loro non lo sentono per niente.

r5000

73 a tutti, leggo idee un pò confuse, facciamo ordine, i ponti radioamatoriali DEVONO interrompere la trasmissione se non c'è nessuno che li impegna, giustamente ConteDracula parla di una coda lunga al massimo 10 secondi, i ponti civili non hanno questa limitazione e possono restare in tx h24 anche senza che nessuno li impegna, ovviamente un ponte è solo duplex, due frequenze differenti per ingresso e uscita, anche le autostrade usano questo metodo, il motivo della portante fissa è sincronizzare la rete di più ripetitori e segnalare a chi utilizza se si può ricevere le comunicazioni, ad esempio in galleria o zone scoperte dal segnale l'apparato segnala che non puoi ricevere e quindi comunicare con la centrale, chi gestisce le autostrade visto il tipo di servizio deve avere sempre ben visibile quanti operatori sono disponibili e quanti fuori campo, gli apparati automaticamente rispondono se interpellati o quando ritornano disponibili e questo è così da molti anni e funziona perfettamente... poi  se il gestore del ponte civile non ritiene conveniente tenerlo in trasmissione h24 lo fà funzionare come per tutti i ponti radioamatoriali ma questo dipende dal tipo di servizio ecc...  in banda aeronautica non esistono ponti, le trasmissioni sono solo in diretta tra torre di controllo e aerei o tra gli aerei stessi ed esistono link in microonde ecc... per aumentare la portata delle torri di controllo ma questi non avvengono in banda aeronautica e spesso nemmeno via radio ma via cavo...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

-Tuscania-

Citazione di: r5000 il 03 Luglio 2016, 22:14:10
73 a tutti, leggo idee un pò confuse, facciamo ordine, i ponti radioamatoriali DEVONO interrompere la trasmissione se non c'è nessuno che li impegna, giustamente ConteDracula parla di una coda lunga al massimo 10 secondi, i ponti civili non hanno questa limitazione e possono restare in tx h24 anche senza che nessuno li impegna, ovviamente un ponte è solo duplex, due frequenze differenti per ingresso e uscita, anche le autostrade usano questo metodo, il motivo della portante fissa è sincronizzare la rete di più ripetitori e segnalare a chi utilizza se si può ricevere le comunicazioni, ad esempio in galleria o zone scoperte dal segnale l'apparato segnala che non puoi ricevere e quindi comunicare con la centrale, chi gestisce le autostrade visto il tipo di servizio deve avere sempre ben visibile quanti operatori sono disponibili e quanti fuori campo, gli apparati automaticamente rispondono se interpellati o quando ritornano disponibili e questo è così da molti anni e funziona perfettamente... poi  se il gestore del ponte civile non ritiene conveniente tenerlo in trasmissione h24 lo fà funzionare come per tutti i ponti radioamatoriali ma questo dipende dal tipo di servizio ecc...  in banda aeronautica non esistono ponti, le trasmissioni sono solo in diretta tra torre di controllo e aerei o tra gli aerei stessi ed esistono link in microonde ecc... per aumentare la portata delle torri di controllo ma questi non avvengono in banda aeronautica e spesso nemmeno via radio ma via cavo...

...aggiungo...alcuni ponti radio Militari manco hanno la coda...!!! ;)

Pieschy

La risposta più plausibile è quella di r5000 anche se , come avevo scritto, a seconda dell'ubicazione del ponte e delle stazioni trasmittenti non è certo che ascoltarlo significhi impegnarlo sopratutto in mobile/portatile.
Ovviamente avranno studiato il tutto affinchè funzioni. Restando in topic mi viene pero' da pensare: perche' invece della portante fissa non trasmettere qualcosa di utile tipo info traffico o info di servizio registrate? Se lo lasci in TX penso sia più inteliggente trasmettere qualcosa che non la semplice portante. Insomma a meno di altri particolari non "sviscerati" come idea la trovo opinabile il ponte a portante fissa :-)

conte dracula

A volte le spiegazioni di cose a noi sconosciute sono molto semplici per gli addetti ai lavori.
Spesso come Radioamatori non riusciamo a capire certi"misteri"tecnologici,specialmente se la nostra cultura in fatto di radiotelecomunicazioni si basa solo sul fatto di parlare con altre persone.
Esistono molteplici sistemi di comunicazione,più o meno complesse e articolate.
Quello che a noi può sembrare inspiegabile,per altri,più conoscitori ed esperti di quel settore è invece una cosa normale.
Non esistono cose "strane"..tutto ha un suo motivo e un suo perchè...solo che noi,non possiamo sapere tutto. ;)

r5000

Citazione di: pieschy il 04 Luglio 2016, 08:42:44
La risposta più plausibile è quella di r5000 anche se , come avevo scritto, a seconda dell'ubicazione del ponte e delle stazioni trasmittenti non è certo che ascoltarlo significhi impegnarlo sopratutto in mobile/portatile.
Ovviamente avranno studiato il tutto affinchè funzioni. Restando in topic mi viene pero' da pensare: perche' invece della portante fissa non trasmettere qualcosa di utile tipo info traffico o info di servizio registrate? Se lo lasci in TX penso sia più inteliggente trasmettere qualcosa che non la semplice portante. Insomma a meno di altri particolari non "sviscerati" come idea la trovo opinabile il ponte a portante fissa :-)
73 a tutti, ovviamente la portante fissa non è muta, subtoni, e sopratutto impulsi di sincronizzazione servono per tenere sotto controllo tutto e far funzionare senza problemi la rete che spesso  è grande centinaia di km gallerie comprese...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

Ugo da Norcia

In ambito civile molto spesso la sede interroga le radio "esterne" senza neppure che queste lo sappiano. La radio chiamata risponde per confermare di essere in copertura. L'operatore non se ne accorge neppure, ma loro sanno se è in copertura e se possiede GPS anche dove stà. Nel servizio attuale del 118 se si fermano "fuori dalla colonnina" per più di 5 min vengono subito chiamati chiedendogli cosa stanno facendo e perché non sono al loro posto. Non è più previsto fermarsi a mangiare la pizza di nascosto   :rool: Li beccano subito. Pizza si, ma solo se "autorizzata" ;-)
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Console1969

Citazione di: Tuscania il 03 Luglio 2016, 20:35:30
Ti devo correggere lo step 8.33 è solo in AM Uhf...e solo Militare...!!! (parola di cognato)...!!!

8.33 non è altro che 1/3 dello step 25khz...!!!

Non mi pare che queste radio siano in banda Aeronautica UHF e siano Militari.

http://www.icomamerica.com/en/products/avionics/panelmount/a220/specifications.aspx
http://www.icomamerica.com/en/products/avionics/mobile/a120/default.aspx
http://www.icomamerica.com/en/products/avionics/handheld/a24/default.aspx
http://www.yaesu.com/indexVS.cfm?cmd=DisplayProducts&ProdCatID=204&encProdID=927B36CBFD3D43A47096EC06CD910A48&DivisionID=2&isArchived=1
http://www.yaesu.com/indexVS.cfm?cmd=DisplayProducts&ProdCatID=204&encProdID=755B2EAB5AD555C93EBDE323730EBE3D&DivisionID=2&isArchived=1
http://www.yaesu.com/airband/indexVS.cfm?cmd=DisplayProducts&DivisionID=2&ProdCatID=204&ProdID=1726

E ho citato solo due brand commerciali senza addentrarmi verso marche tipo Honeywell o Bendix King.

Discorso diverso è semmai che in Italia, la canalizzazione a 25 KHz., è più che sufficiente per gestire tutte le frequenze delle avio-eli-idrosuperfici presenti sul territorio e quindi non se ne fa ricorso mantenedo l'omologazione di radio anche datate e senza lo step a 8,33 KHz.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:

-Tuscania-

#46
Parliamo di Italia o di America...trovami una frequenza in vhf italiana con passo 8.33...

inviato HUAWEI Y530-U00 using rogerKapp.
...e se e' per quello ci sono anche radio ham cinesi con quello step...!!! probabilmente pensate per un prossimo futuro.

Pieschy

Citazione di: Tuscania il 04 Luglio 2016, 14:57:07
Parliamo di Italia o di America...trovami una frequenza in vhf italiana con passo 8.33...

inviato HUAWEI Y530-U00 using rogerKapp.
...e se e' per quello ci fono anche radio ham cinesi con quello step...!!! probabilmente pensate per un prossimo futuro.

Ti meriti l'applauso...8.33Khz non esiste  in Italia non faccio l'esempio degli step siamo OM ognuno dovrebbe saperlo ma 8.33 mai sentito. Poi ovvio ognuno puo' modulare anche con step di 8.125 non mi risulta sia standard in Italia nell'uno nell'altro.

davj2500

Citazione di: pieschy il 03 Luglio 2016, 21:24:56
Ti credo ma vorrei capire. Esempio io ho un ponte che e' a 145.600 shift -600 quindi entrata a 145.000 c'e' una portante fissa che viene evidentemente translata in uscita a 145.600 ... come lo si puo' usare? Magari sono idiota io na non ci arrivo :-P

La portante fissa è trasmessa dal ponte a 145.600: il trasmettitore del ponte non si spegna mai per cui quando nessuno parla, senti solo una portante vuota. Nessuno sta trasmettendo a 145.000.
Quando qualcuno trasmette a 145.000, il ponte trasmette a 145.600 quello che riceve a 145.000. Quando nessuno trasmette a 145.000, il ponte trasmette a 145.600 quello che riceve a 145.000, cioè silenzio.
Non c'è bisogno che qualcuno trasmetta una portante vuota a 145.000 per far si che il trasmettitore del ponte trasmetta una portante vuota a 145.600.

Ciaoo

Pieschy

Citazione di: davj2500 il 04 Luglio 2016, 15:04:57
La portante fissa è trasmessa dal ponte a 145.600: il trasmettitore del ponte non si spegna mai per cui quando nessuno parla, senti solo una portante vuota. Nessuno sta trasmettendo a 145.000.
Quando qualcuno trasmette a 145.000, il ponte trasmette a 145.600 quello che riceve a 145.000. Quando nessuno trasmette a 145.000, il ponte trasmette a 145.600 quello che riceve a 145.000, cioè silenzio.
Non c'è bisogno che qualcuno trasmetta una portante vuota a 145.000 per far si che il trasmettitore del ponte trasmetta una portante vuota a 145.600.

Ciaoo

Davide ci ero arrivato non capisco pero' il senso di tenere un TX che trasmette sulla frequenza di uscita una portante vuota. Sul principo e funzionamento ci ero arrivato ma che senso ha se non tramsetti info tipo aprs, fonia, etc? Tieni acceso un TX 24/7 per trasmettere il nulla? Mah e non ci sono dati o info trasmesse sulla trasmissione continua e' solo spreco di energia, consumo di finali e ....boh. Mi viene troppo da ridere per certe scelte implementative

Console1969

Citazione di: r5000 il 04 Luglio 2016, 11:16:38
73 a tutti, ovviamente la portante fissa non è muta, subtoni, e sopratutto impulsi di sincronizzazione servono per tenere sotto controllo tutto e far funzionare senza problemi la rete che spesso  è grande centinaia di km gallerie comprese...

Assolutamente vero.
Se la rete è ben progettata, anche una semplice portante continua con un subtono, ovviamente filtrato in modo che l'audio della radio a bordo del mezzo sia muto, permette di determinare se la radio è in copertura o meno. Magari visualizzando il messaggio con una semplice icona sul display.
Nel momento che il subtono non è più decodificabile, significa che il rapporto segnale rumore dal ponte radio è talmente basso che quasi certamente non sarà assicurabile il collegamento, ergo... Fuori copertura.

Sempre con la stessa tecnica, ovvero dell'analisi del rapporto segnale rumore di un subtono come anche di un sovratono, è possibile determinare quale ponte è più vicino in zone coperte da più ponti.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:

Console1969

Citazione di: Tuscania il 04 Luglio 2016, 14:57:07
Parliamo di Italia o di America...trovami una frequenza in vhf italiana con passo 8.33...

inviato HUAWEI Y530-U00 using rogerKapp.
...e se e' per quello ci sono anche radio ham cinesi con quello step...!!! probabilmente pensate per un prossimo futuro.


Scusa e cosa significherebbero le mie parole:

"... Discorso diverso è semmai che in Italia, la canalizzazione a 25 KHz., è più che sufficiente per gestire tutte le frequenze delle avio-eli-idrosuperfici presenti sul territorio e quindi non se ne fa ricorso mantenedo l'omologazione di radio anche datate e senza lo step a 8,33 KHz. "

In Italia basta il 25 KHz. solo perchè sono pochi gli aeroporti rispetto ad altre nazioni, ma prova a volare con una radio solo a 25 KHz. in una nazione ove l'8,33 è già adottato. 

Le radio comunque sono in vendita anche in Italia e dubito che un'aeromobile nuovo ottenga una certificazione di volo italiana se imbarca una radio senza lo step a 8.33 KHz.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:

Console1969

Citazione di: pieschy il 04 Luglio 2016, 15:03:41
Ti meriti l'applauso...8.33Khz non esiste  in Italia non faccio l'esempio degli step siamo OM ognuno dovrebbe saperlo ma 8.33 mai sentito. Poi ovvio ognuno puo' modulare anche con step di 8.125 non mi risulta sia standard in Italia nell'uno nell'altro.

Scusa cosa c'entra l'essere o meno OM ?
Qui si parla di Banda VHF Aeronautica con modulazione AM e step a 8,33 KHz.
Nulla a che fare con le bande amatoriali VHF che hanno tutt'altra regolamentazione e che impongono ovvie differenze tecniche interne alle radio stesse.

In Italia lo step a 8,33 KHz. esiste come in tutto il mondo.
In Italia semmai, non ci sono, OGGI, avio-eli-superfici sintonizzate come frequenza d'avvicinamento principale su un valore di frequenza con step a 8.33 KHz. Il motivo l'ho già chiarito prima.

Se tu non hai mai visto radio con lo step a 8,33 KHz. significa solo che non hai mai avuto in mano radio aeronautiche recenti così come radio AMATORIALI Kenwood degli ultimi dieci anni (Dal TM-V71E in poi hanno tutte lo step a 8.33 KHz.). E non è solo Kenwood che produce radio con step di frequenza pari a 8,33 KHz. vedasi Yaesu VX-8GE o FT-1DE.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:

trevor

Citazione di: pieschy il 04 Luglio 2016, 15:11:28
Davide ci ero arrivato non capisco pero' il senso di tenere un TX che trasmette sulla frequenza di uscita una portante vuota. Sul principo e funzionamento ci ero arrivato ma che senso ha se non tramsetti info tipo aprs, fonia, etc? Tieni acceso un TX 24/7 per trasmettere il nulla? Mah e non ci sono dati o info trasmesse sulla trasmissione continua e' solo spreco di energia, consumo di finali e ....boh. Mi viene troppo da ridere per certe scelte implementative

'73
molto probabilmente è una rete radio sincrona, con un ponte master che trasmette sempre la portante in modo che i ripetitori di rinvio abbiano le proprie portanti sincronizzate a quella del master.
Quando un "satellite" (il radiomobile) aggancia direttamente il master, tutto ok. Ma se esce di copertura, deve rimanere aggianciato tramite il ripetitore di rinvio che copre il suo tragitto.

Mantova Turbo +  Lafayette Evolution

Frequenza monitor: 27.355 canale 35 FM

Stazioni di ascolto: Icom IC-R75 (fissa con filare) e ALBRECHT AE-355 (mobile con "quartino" centro-tetto)

IUØAXD

Citazione di: trevor il 04 Luglio 2016, 15:45:46
'73
molto probabilmente è una rete radio sincrona, con un ponte master che trasmette sempre la portante in modo che i ripetitori di rinvio abbiano le proprie portanti sincronizzate a quella del master.
Quando un "satellite" (il radiomobile) aggancia direttamente il master, tutto ok. Ma se esce di copertura, deve rimanere aggianciato tramite il ripetitore di rinvio che copre il suo tragitto.
...e automaticamente la radio del "satellite" si posiziona sul ripetitore di rinvio, che a sua volta è collegato al master, e tutto funziona...
Tecnologia vecchia ma che ancora oggi porta i suoi frutti. Molti enti (VVFF ad esempio) ancora utilizzano questo sistema, collaudato ed efficace...

]{iLLErDj

Anche io sono della zona. (jn55cv)
Allora siamo in un bel po' :)
La mia stazione Radio
"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna" Albert Einstein

Pieschy

Citazione di: Console1969 il 04 Luglio 2016, 15:33:21
Scusa cosa c'entra l'essere o meno OM ?
Qui si parla di Banda VHF Aeronautica con modulazione AM e step a 8,33 KHz.
Nulla a che fare con le bande amatoriali VHF che hanno tutt'altra regolamentazione e che impongono ovvie differenze tecniche interne alle radio stesse.

In Italia lo step a 8,33 KHz. esiste come in tutto il mondo.
In Italia semmai, non ci sono, OGGI, avio-eli-superfici sintonizzate come frequenza d'avvicinamento principale su un valore di frequenza con step a 8.33 KHz. Il motivo l'ho già chiarito prima.

Se tu non hai mai visto radio con lo step a 8,33 KHz. significa solo che non hai mai avuto in mano radio aeronautiche recenti così come radio AMATORIALI Kenwood degli ultimi dieci anni (Dal TM-V71E in poi hanno tutte lo step a 8.33 KHz.). E non è solo Kenwood che produce radio con step di frequenza pari a 8,33 KHz. vedasi Yaesu VX-8GE o FT-1DE.

Hai ragione, forse preso dalla lunghezza del topic mi sono espresso male.
Gli step esistono tutti. Molte radio vanno in sintonia continua cioè neanche hanno il famoso "step". Mea culpa. Doppia culpa perche' ho l'FT1DE che copre quella banda ed ha quello step, solo che sinceramente ho provato mezza volta e tranne l'ATIS di Lugano o giù di liì non ho ascoltato niente ma sinceramente il mio interesse quasi zero. Per 10 anni ho volato virtualmente con Flight Simulator X quindi per chi conosce di cosa sto' parlando di comunicazioni radio (anche se simulate) ne ascoltavo ad ogni volo virtuale per tutta la durata dello stesso ...forse per questo, sapendo di cosa si parla, l'interesse ad ascoltare quelle reali...non volando è praticamente eguale a zero :-)

Purtroppo, ma siamo fortunatamente tutti diversi, ho sempre preferito fare radio ...attiva. L'SWL non mi è mai interessato in quanto passivo....un po' come non guardo la TV perche' voglio scegliere io cosa ed a che ora vederlo :-)

73,
Pietro

rosco

Citazione di: ]{iLLErDj il 06 Luglio 2016, 12:29:34
Anche io sono della zona. (jn55cv)
Allora siamo in un bel po' :)

paese dei maiapumì;

allora quando farò gita al golem per provare quatto filacci posterò, così magari trovo qualche compagno di gita
o  qualcuno che mi dia qualche controllo per onda diretta.

73, IU2HDS
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

frengo

A 76.9 mHz con l' E-sporadico mi arrivava una portante muta che non ho mai capito da dove. Ora siamo nella stagione giusta ma ancora nulla. Su altre frequenze tra per esempio 75 e 87 avete qualche segnalazione simile ? (anche non muta ....)

1vr005

È probabile che ascoltare la VHF bassa 68-87 MHz non sia legalissimo, tranne (quando la concedono) la banda radioamatoriale dei 4 metri.

AZ6108

Citazione di: frengo il 08 Giugno 2024, 15:45:27A 76.9 mHz con l' E-sporadico mi arrivava una portante muta che non ho mai capito da dove. Ora siamo nella stagione giusta ma ancora nulla. Su altre frequenze tra per esempio 75 e 87 avete qualche segnalazione simile ? (anche non muta ....)

Polizia, probabilmente...
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

sirbone

Se escludiamo le trasmissioni radioamatoriali, sperimentali e in concessione temporanea, sui 4m ci sarebbero anche le trasmissioni BC in FM OIRT, 66-73 MHz, ascoltabili in propagazione stagionale, molto sporadicamente.
Ovviamente nessuna delle emittenti BC OIRT trasmette portanti mute. il contenuto del topic permetterebbe di fare ipotesi sullo scopo della portante muta, ma bisogna leggerlo tutto senza farsi disturbare dal rumore di fondo, elevato; si tratta di ascolti cui è consigliabile astenersi e di cui è bene dimenticare le frequenze.

Citazione di: 1vr005 il 08 Giugno 2024, 16:49:06È probabile che ascoltare la VHF bassa 68-87 MHz non sia legalissimo, tranne (quando la concedono) la banda radioamatoriale dei 4 metri.


AZ6108

se si ha un sdr e si visualizza quella gamma di frequenze, è normale vedere delle "portanti fisse" e poi scoprire che a certe "distanze" dalle stesse si possano ascoltare altre cose, incluse delle sequenze di toni ben riconoscibili, d'altronde il piano frequenze nazionale non è segreto, e non credo vi sia necessità di fare "terrorismo psicologico" come qualcuno sembra voler fare ad ogni costo
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

frengo

Infatti, quello non manca mai. Mi sembrava strano che a rispondere non ci dovesse essere il solito moralista di turno. Non poteva mancare. Post inutili. Lo sappiamo che sono bande riservate ma qualunque ricevitore a larga banda Icom, Yaesu o Kenwood ci va tranquillamente.

Del resto se quella portante si presenta solo con l' E- sporadico proverra' sicuramente dall' estero, magari neanche dall' Europa.

La mia curiosita' essendo puramente tecnica e non 'legalistica' va ben oltre certe considerazioni ed e' affascinante pensare che magari la portante in questione sia prodotta da un trasmettitore giocattolo nelle mani di un ragazzo in uno stato mediorientale o africano (che accende o modula in occasioni particolari), esattamente come quando anch' io da ragazzo (come tanti altri) ho fatto gli stessi esperimenti in banda FM agli albori delle radio private quando la banda FM era completamente "vuota" e accendere un trasmettitore da 10 watt in paragone era come possedere una Ferrari. Chissa' magari in certe nazioni sono ancora come qui negli anni '70

Possiedo ancora quei numeri di "Sperimentare" e "Cq Elettronica" dove si illustrava come realizzare con le proprie mani quelle diavolerie che collegate a una antenna producono un segnale che si sa da dove parte ma non si sa dove arriva (come in questi casi con l'E-sporadico).

frengo

Citazione di: sirbone il 09 Giugno 2024, 15:24:13Se escludiamo le trasmissioni radioamatoriali, sperimentali e in concessione temporanea, sui 4m ci sarebbero anche le trasmissioni BC in FM OIRT, 66-73 MHz, ascoltabili in propagazione stagionale, molto sporadicamente.
Ovviamente nessuna delle emittenti BC OIRT trasmette portanti mute. il contenuto del topic permetterebbe di fare ipotesi sullo scopo della portante muta, ma bisogna leggerlo tutto senza farsi disturbare dal rumore di fondo, elevato; si tratta di ascolti cui è consigliabile astenersi e di cui è bene dimenticare le frequenze.

https://www.ielle.it/prodotto/wouxun-kg-r-56-vhf-low-66-88-256-memorie-usb-c/

lo vende anche il tabacchino

r5000

73 a tutti, tra i 30 e 80 mhz c'è un'infinità di segnali radio che si presentano quando la propagazione aiuta, telecontrolli, telecomandi, satelliti, radar meteo , telefoni, radio, tv ecc... e quello che sembra una portante se hai il ricevitore giusto ti accorgi che non è affatto una portante ma una trasmissione digitale a tutti gli effetti, ci sono anche i portatili cinesi espansi, nello specifico 76.9 mhz è in piena banda broadcasting  utilizzata in diverse parti del mondo, giappone, sud america ecc...  https://ei7gl.blogspot.com/2023/03/brazilian-fm-radio-station-on-779-mhz.html ma secondo me è molto più probabile che hai sentito una stazione broadcasting dalla lituania o bielurussia, con le aperture giuste arrivano pure in stereo ma non è una novità che le stazioni bielorusse fanno lunghe pause tra un programma e l'altro, sembra quasi che finito un disco non sono lì a far partire quello nuovo...
ps: non è comunque da esludere qualche furbo che stà provando il nuovo giocattolo...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

1vr005

#66
In effetti ci sono in commercio un portatile Wouxun (acquisto in voga fra i VVF) e un veicolare TYT TH-9000D che vanno di serie in banda 68-88 MHz. Magari è proprio qualcuno che fa le prove del nuovo giocattolo.

sirbone

#67
non è moralismo, si tratta di un consiglio amichevole.
non è permesso fare radioascolto su quelle frequenze e tantomeno divulgare cosa si è ascoltato.
personalmente sono sempre a favore della libertà, senza limiti, ma se posso evitare dei fastidi ad altri preferisco chiarire quali siano i rischi.

se fosse qualcuno che prova il nuovo giocattolo, spero che la sorte gli sia benigna: su quelle frequenze la portante fissa potrebbe fare la differenza sul tempestivo arrivo di soccorsi, non proprio una prospettiva felice.
se poi fosse una trasmissione istituzionale, la legge è relativamente chiara e ci sono degli articoli recenti su RR e su RKE che lo chiariscono meglio: non possiamo ascoltare, non possiamo dire cosa abbiamo ascoltato incidentalmente e non dovremmo dichiarare nemmeno la frequenza su cui si è ascoltato, sempre incidentalmente.
poi ognuno fa quel che vuole.

ps: in E-sporadico la provenienza del segnale è casuale, potrebbe essere lontano ma potrebbe anche essere un segnale relativamente vicino