Elettronica e Radiotecnica > Elettronica & Radiotecnica

soluzione per gruppo di continuità

(1/3) > >>

scienziato:
salve ragazzi ho 2 gruppi elettrogeni piccolini all interno montano 2 batterie al piombo da 6v in serie da 4 A l'uno , avendone 2 ne ho messo uno per le prese del banco di lavoro e uno ci ho collegato la stazione ,

quello della stazione non puo tenere mai un hf a piena potenza riesce a tenere solo l'hf in ricezione e lo yaesu 88000 ci posso parlare per mezzoretta a non piu di 20 w :up: :up: :up: :up:

la mia domanda e questa al posto di mettere 2 batterie in serie tanto gli ampere sono sempre 4 , ci potrei collegare una batteria piu grossa diciamo da 10A 12v ??
riesce a caricarla e funziona piu a lungo , credo che ci metta un po di piu a caricarla !?? :birra: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin:

tre-ciclo:
 :-\ :-\   gruppo elettrogeno è una macchina costituita da un motore termico accoppiato ad un generatore elettrico, atta a produrre energia elettrica. ...



... la definizione corrisponde alle apparecchiature in tuo possesso?....(comunque credo che il tutto sia dimensionato per quello che è stato progettato...quindi...lascia stare...comprane uno più grosso...che sei più sicuro e tranquillo...)...(quelli che hai tu ,penso siano gruppi di continuità)

r5000:
73 a tutti,non sò se  stiamo pensando la stessa cosa,io per gruppo elettrogeno penso a un motore a scoppio collegato a un generatore elettrico che può dare tensione continua o più comunemente tensione alternata a 220volt, due batterie da 6volt 4Ampere penso che non c'entrano nulla(non fai partire nessun gruppo elettrogeno con 4Ampere...),forse hai un'inverter per pc(chiamato anche gruppo di continuità)che ha le batterie per funzionare in mancanza di corrente,se è così io ne ho diversi e funzionano con le vecchie batterie (a gratis) da 100Ah delle macchine che se non sono più adatte a dare la corrente d'accensione d'inverno come batterie tampone funzionano ancora e fin che non solfatano durano diverse ore senza problemi per tutto,la potenza disponibile dipende dall'inverter e ne ho da 100VA e 500VA che bastano per diverse radio e pc accesi,è fondamentale sempre avere la massa collegata per attenuare le interferenze generate(non molte ma si sentono comunque...)
ps:mentre scrivevo ha risposto il Conte dracula e pure lui la pensa come  me...

hafrico:
U  SCENZIATU .......   o e' mbriacu.. o si e' fumatu qualcosa....   :rool: :rool: :rool:    lui parla di geuppo di continuita'.....     o santo DIO .........   a cu cia' cummattiri  cu stu carusu...  :grin: :grin: :grin: :grin: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: marameo marameo marameo

scienziato:

--- Citazione da: hafrico - 10 Settembre 2009, 19:11:56 ---U  SCENZIATU .......   o e' mbriacu.. o si e' fumatu qualcosa....   :rool: :rool: :rool:    lui parla di geuppo di continuita'.....     o santo DIO .........   a cu cia' cummattiri  cu stu carusu...  :grin: :grin: :grin: :grin: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: marameo marameo marameo

--- Termina citazione ---
perdon gruppo di continuita io  sono uno scarcparo vogliate scusarmi esili signori  :morto: :morto: :morto: :morto: :morto: :morto: :morto:

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa