banda radioamatoriale (patentati) > modi digitali

baofeng dm-1801 e radioddity gd-77.

(1/3) > >>

collarog:
Salve cerco qualcuno disposto a fornirmi il codeplug dmr italia per questi due apparati ,io ho tentato di farlo con chirp ma e' incompleto e la radio funziona male,grazie a chi mi aiutera',saluti.

Pieschy:
Per quanto riguarda il Radioddity (l'unico dei due che posseggo) io posso girarti il codeplug che uso che è però focalizzato su zona2/4 ad oggi. In alternativa potrei girarti il primo che mi hanno mandato che comprende tutta Italia. Probabilmente il primo va modificato in quanto negli ultimi 2 anni i ripetitori si sono accesi/spenti/aggiunti, molti son diventati dmr-italia,altri breindmeister, dmr+.

Ma il codeplug che io o altri possiamo inviarti deve essere solo una base di partenza.
E' fondamentale capire la logica del dmr e della radio in oggetto (anticipo tutt'altro che facile) e personalizzare poi il codeplug per le proprie necessità.

Io consiglio di usare il programma della radio,studiarlo bene, capirlo. Questo da la padronanza assoluta nel programmare la radio.

Scrivere un codeplug da zero non è affatto facile ma sopratutto prende un sacco di tempo...ecco perchè si parte da una "base" si capisce come funziona il tutto e si modifica per le proprie necessità. Ci vuole tanta pazienza e tempo ma è l'unico modo per divertirsi,capire il sistema dmr, insomma essere padroni della propria radio.

L'approccio dovrebbe essere questo. Ahimè vista l'osticità del tutto credo che la maggior parte degli utenti dmr ha il codeplug dell'amico e manco sa come funziona...si perdono molto perchè se, ad esempio, il rpt. della tua zona decide di cambiar sistema, se non sai modificare tu i nuovi settaggi, ti ritrovi un rpt. inutilizzabile.

Altro piccolo consiglio: visto che le radio dmr si programmano esclusivamente da PC (manualmente fai poco) fatti un codeplug snello che include la tua zona, magari la confinante o quella dove vai in vacanza ed all'occorrenza se ti sposti altrove aggiungi di volta in volta.

Il vantaggio è che sia sul PC ma sopratutto sulla radio riesci più velocemente a trovare quello che ti serve e che agganci nell'uso quotidiano. Inutile ad esempio, per me che sto in zona 2, avere i rpt di zona 0,8,etc. visto che non li aggancio da casa e non ho in previsione di viaggiare al momento :-)

Non so le altre radio ma il GD77 è particolarmente "ruvido". L'inserimento manuale da radio dei TG è limitante quindi in 2 parole per ogni TG devi crearti una memoria sullo stesso rpt. quindi esempio se sul monte X vuoi facilmente collegare il tg1,2,9,88,etc. sono già 4 memorie per lo stesso ponte....

Divertiti :-)
Ciao,

Pietro.

IU2MWK Mario:
Una domanda, ma il cavo di programmazione é lo stesso? - perché con il gd77 non ho problemi mente con il baofeng 1801 non viene nemmeno riconosciuto... Il cavo é quello originale del gd77 perché ovviamente nella scatola del baofeng ti danno la cuffietta/microfono ma non il cavo di programmazione.
Grazie a tutti per le risposte

IU2MWK Mario:
Risolto il problema sul sito OpenGD77..in pratica bisogna invertire i due fili relativi ai dati (solitamente fili bianco e verde) chiamati comunemente D+ e D-
fatto quindi un collegamento "volante" e funziona tutto...al lavoro ovviamente farò quello definitivo saldando il tutto.
Allego una immagine di cosa ho trovato.

kz:



--- Citazione da: IU2MWK Mario - 09 Giugno 2020, 23:35:51 ---Una domanda, ma il cavo di programmazione é lo stesso?

--- Termina citazione ---

No

https://www.miklor.com/DM1801/1801-Drivers.html

https://n2rac.com/radioddity-gd77-vs-baofeng-dm1801-opengd77-opengd1801-68ef7a733a7d

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa