Autore Topic: Transverter VHF/HF  (Letto 1176 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IU0HYR - Oscar3 (Omega3)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 142
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
  • Le cose belle durano poco o fanno male
    • Mostra profilo
Transverter VHF/HF
« il: 30 Aprile 2017, 15:53:50 »
Si avvicina l'anno di patente, la centrale elettrica a 100 metri da casa mi impedisce lavori in HF con i suoi 9+5 - 9+10 fissi di qrm, notte e giorno.
Ho collegato un paio di francesi, dei colleghi in Sicilia (in 40 metri), ma niente di piu, i segnali piu forti non sentivano me e la mia antenna delta loop messa come potevo.
Vorrei quindi piegare verso le VHF, diversi colleghi fanno attività in banda laterale sui 144 e mi hanno detto che la cosa è molto interessante.
Ora, un apparato che abbia le bande laterali in VHF costa (nuovo) un boato.
Ho capito che trovare un usato non smanettato è molto difficile e onestamente un quadribanda nuovo non me lo posso permettere.
Per le U/V e l' FM ho il mio Kenwood TM-V71 che trovo vada molto bene e non vorrei cambiarlo.
Mi rimane lo Yaesu 450D che ha tutti i modi e .....

PERCHè NON METTERCI UN TRANSVERTER VHF/HF??

In verità ne ho realizzato uno con un kit proveniente dall'ucraina.
Funziona bene in FM, ma in banda è inutilizzabile per via della bassa stabilità in frequenza.
Impossibile termostatare il quarzo in quanto piccolissimo e non trovo nulla di quelle dimensioni che lo possa scaldare.

Siete a conoscenza di transverter commerciali decenti (vanno bene anche qrp, 10-15 Watt) e con la necessaria stabilità?


Grazie.
Paolo IU0HYR

Yaesu FT-991A
Yaesu FT-840
Kenwood TM-V71
Sainsonic RST599
Alan 68S

2 metri/70cm: Diamond X30
10-11 metri: Gain Master replica
6 e 20 metri antenna filare
Altre bande: col rumore a 9+10 in 40 e 9+20 in 80, ma andò vado??

Cavi: M&P 7mm, 2xM&P 10 mm, H155


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10785
  • Applausi 367
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Transverter VHF/HF
« Risposta #1 il: 30 Aprile 2017, 19:28:35 »
io ti consiglio direttamente un apparato anche datato...veicolare o base  in VHF con ssb..
nei mercatini di usato li trovi in buone condizioni e con prezzi accessibili...
anche perché la maggior parte dei modelli sono inutilizzabili in FM causa mancanza toni x accedere ai ripetitori..
mentre un Trasverter da HF a Vhf....non ti costa meno forse anche più ....e poi da non dimenticare che usi sempre un segnale da apparato HF....con le possibili problematiche che potresti avere allo stadio finale del tuo HF...

Offline IU0HYR - Oscar3 (Omega3)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 142
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
  • Le cose belle durano poco o fanno male
    • Mostra profilo
Re:Transverter VHF/HF
« Risposta #2 il: 30 Aprile 2017, 19:57:47 »
Ciao Acquario, grazie mille.
Quindi dici che varrebbe la pena di comprare un apparato tipo l' IC 211 che ho visto in vetrina in un noto negozio a Roma ?
In effetti mi attizza da paura quell'ICOM ...
Paolo IU0HYR

Yaesu FT-991A
Yaesu FT-840
Kenwood TM-V71
Sainsonic RST599
Alan 68S

2 metri/70cm: Diamond X30
10-11 metri: Gain Master replica
6 e 20 metri antenna filare
Altre bande: col rumore a 9+10 in 40 e 9+20 in 80, ma andò vado??

Cavi: M&P 7mm, 2xM&P 10 mm, H155


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10785
  • Applausi 367
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:Transverter VHF/HF
« Risposta #3 il: 30 Aprile 2017, 20:08:11 »
Ciao Acquario, grazie mille.
Quindi dici che varrebbe la pena di comprare un apparato tipo l' IC 211 che ho visto in vetrina in un noto negozio a Roma ?
In effetti mi attizza da paura quell'ICOM ...
ci sono molti modelli .... x la SSB in VHF uso  il Kenwood TR 751E come questo



Offline carlo_forever

  • 1RGK548
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 744
  • Applausi 130
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU4FMS - 1RGK548 - HOTEL143 - Locator JN54BR33TB
Re:Transverter VHF/HF
« Risposta #4 il: 30 Aprile 2017, 20:13:45 »
Io resto perplesso per una cosa. Tu dici che hai realizzato un transverter ucraino (che non conosco, se poi lo linki possiamo valutarlo), che non risponde bene in SSB a causa della stabilità. Ma guarda che un qualunque quarzo non termostabilizzato, un quarzo da CB di 50 anni fa, o un quarzo trovato nelle patatine ha intrinsecamente una stabilità molto più che sufficiente per una ottima sintonia in SSB. Non troppi anni fa c'erano ricevitori a VFO e la SSB si riceveva ottimissimamente. Esempio Drake, Collins, Yaesu, ICOM anni '70. Quindi non riesco a capire l'instabilità del tuo kit.
Questo ovviamente non ha nulla a che vedere col resto del tuo discorso. Per quanto riguarda l'SSB in VHF / UHF, io personalmente uso un vecchio apparato ICOM in SSB/FM/CW, che ovviamente non ha i subtoni, e lo affianco con un bibanda FM con tutti i subtoni e piripì e piripò. Tieni anche presente che in SSB si va tutti in polarizzazione orizzontale, quindi devi pensare a minimo due antenne, una verticale per l'FM, i ponti, ed una orizzontale per l'SSB. In orizzontale si possono utilizzare direttive (vanno molto meglio) ma si può tranquillamente usare un'antenna a trifoglio o similari, come uso io. Altro discorso ancora il traffico FM satellitare/ISS packet/voce in FM, dove ti serve una turnstile o altra similare.
Il traffico in SSB (ed ancor più in CW) è praticamente assente, la banda è assolutamente silenziosa. Si anima un po' in occasione di contest, senza comunque paragone al traffico HF. Se hai diversi colleghi che fanno attività buon per te, perché io, tranne appunto per i contest, non sento mai niente. Trovo anch'io assolutamente che acquistare un quadribanda per andare in SSB in 144 (o peggio ancora in 430) siano soldi buttati al vento.
Un traffico minimale c'è invece in 6 metri, dove, quando c'è propagazione, cioè non adesso, ci sono gli specialisti delle bande alte e puoi sentire un facsimile di quello che senti in 10 metri. Purtroppo i 6 metri sono la banda VHF più sensibile ai disturbi a cui pagano un pesante tributo le HF.

Carlo

Carlo
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe


Offline IU0HYR - Oscar3 (Omega3)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 142
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
  • Le cose belle durano poco o fanno male
    • Mostra profilo
Re:Transverter VHF/HF
« Risposta #5 il: 30 Aprile 2017, 22:46:26 »
Io resto perplesso per una cosa. Tu dici che hai realizzato un transverter ucraino (che non conosco, se poi lo linki possiamo valutarlo), che non risponde bene in SSB a causa della stabilità. Ma guarda che un qualunque quarzo non termostabilizzato, un quarzo da CB di 50 anni fa, o un quarzo trovato nelle patatine ha intrinsecamente una stabilità molto più che sufficiente per una ottima sintonia in SSB. Non troppi anni fa c'erano ricevitori a VFO e la SSB si riceveva ottimissimamente. Esempio Drake, Collins, Yaesu, ICOM anni '70. Quindi non riesco a capire l'instabilità del tuo kit.

Eh .... neanche io. Purtroppo quando ricevo in banda devo stare in continuazione a ruotare la sintonia, spesso succede che la ricezione "squaqquarella" con segnali nemmeno troppo forti, quindi non saprei a cosa imputare la cosa se non al transverter e alla sua stabilità. Lo Yaesu Ft450 in mio possesso in banda è una bomba, quando ci attacco sto coso si perde per strada. Un collega che
 ha anche lui preso il trans ha, anzi , aveva (gli si è bruciato per errata manovra) lo stesso problema.
Paolo IU0HYR

Yaesu FT-991A
Yaesu FT-840
Kenwood TM-V71
Sainsonic RST599
Alan 68S

2 metri/70cm: Diamond X30
10-11 metri: Gain Master replica
6 e 20 metri antenna filare
Altre bande: col rumore a 9+10 in 40 e 9+20 in 80, ma andò vado??

Cavi: M&P 7mm, 2xM&P 10 mm, H155