forum radioamatori > discussione libera

50 anni nello spazio e non sentirli - riceviamo il NOAA 2

(1/3) > >>

RAD750:
Ciao a tutti!

Dopo i precedenti topic su HRPT low cost ed ELEKTRO-L N°3, oggi vi presento un nuovo satellite ricevuto: il NOAA-2.

Lanciato il 10 ottobre 1972, il satellite ha funzionato più o meno bene per due anni, poi vari guasti agli strumenti di bordo hanno costretto la NOAA a dismetterlo nel gennaio del 1975.

Fine della storia... o forse no?!

Nel 2021 Scott Tilley e Derek OK9SGC scoprono che il satellite trasmette ancora un segnale. Bello, no? Un oggetto di 50 anni fa, che manda ancora un segnale radio... ma la cosa ancora più bella, è che il segnale è modulato con dei dati (!) che si possono decodificare!

Derek aveva già provato con successo a decodificare i dati, ma non aveva mai pubblicato il suo lavoro giudicandolo troppo sperimentale.

Oggi, con l'aiuto indispensabile di un vero guru dei DSP (nonché autore di SDR++) Ryzerth ON5RYZ, ho realizzato un flowgraph per GNU Radio perfetto, fatto in modo che chiunque possa ricevere e decodificare questo magico satellite e monitorare se per caso qualcosa cambia nel tempo.

Tutto il lavoro (compreso la parte tecnica e un tutorial su come riceverlo) è documentato sul mio sito se volete provare a riceverlo (provateci! Non capita tutti i giorni che si può ricevere un oggetto di cinquant'anni fa ancora (più o meno) funzionante!)

Aggiungo una descrizione (molto tecnica) di come viene decodificato il segnale, nel caso a qualcuno possa interessare:

Il segnale a 1697.5MHz viene registrato con un qualunque software SDR come baseband, questo ci lascia con un file WAV che ha due canali, uno rappresenta la parte reale, l'altra quella immaginaria (file IQ). Le combiniamo in un numero complesso, che viene passato in un resampler che porta la banda base a 1 MHz (la larghezza di banda esatta del segnale). Successivamente un blocco demodulatore in quadratura, effettua la rivelazione della FM, e ci lascia con la sottoportante video (anch'essa modulata in FM).
Ora dobbiamo spostare la sottoportante di esattamente 99kHz, che è lo shift della sottoportante rispetto allo 0 (come da specifiche del satellite).
Dopo un ulteriore resampling a 300kHz (larghezza della sottoportante video) demoduliamo la sottoportante FM con lo stesso blocco demodulatore in quadratura, ottenendo quindi l'ampiezza del segnale video, che andiamo a mandare ad un raster che si occuperà di scansionare, in modo del tutto identico ad uno schermo a raggi catodici, le linee lunghe esattamente 13107 sample (ovvero circa 200 linee al minuto, decisamente meno rispetto alle 360 da specifica).
Chi si ricorda come funziona un segnale video analogico noterà molte similitudini 

Vi lascio con uno screenshot del segnale decodificato... si nota una bellissima rampa di calibrazione luminosità, del tutto simile a quella del segnale APT che molti conoscono!




Sono conscio che questo topic è molto tecnico e potrebbe non interessare a molti, ma il fatto che un satellite artificiale trasmetta ancora dopo 50 anni e che (a differenza dell'altro "famoso" satellite-zombie TRANSIT 5B-5) sia ancora perfettamente decodificabile, lo rende a mio avviso estremamente interessante.

Buona ricezione e per qualunque domanda non esitate a scrivermi!

kz:
a te bisognerebbe dare applausi a blocchi di 10.
complimenti!
la qualità tecnica del forum era un po' calata ma tu la fai salire verticalmente.
continua così: scommetto che hai suscitato in tantissimi la cuoriosità di captare e decodificare i segnali satellitari.

AZ6108:
ciao "Rad", visto che parli di decodifica, mi chiedo se hai già provato "RedHawk"

https://redhawksdr.org/

https://github.com/redhawksdr

si tratta di un framework per lo sviluppo di applicazioni SDR e la decodifica di segnali sviluppato inizialmente dalla NSA e successivamente rilasciato come opensource

ci ho "giocato" un pochino, tempo fa, e credo che possa essere utile anche per costruire un decoder per segnali satellitari

se non lo conoscevi, ti consiglio di dargli un'occhiata

P.S.

https://github.com/Geontech/gnuradio-redhawk

https://code.nsa.gov/



RAD750:
Ciao e grazie per il suggerimento, uso GNU Radio da tempo, ma mi mancava completamente tutta quella parte aggiuntiva della NSA, ci devo assolutamente provare!

r5000:

--- Citazione da: RAD750 - 25 Novembre 2022, 23:52:21 ---Ciao a tutti!

Dopo i precedenti topic su HRPT low cost ed ELEKTRO-L N°3, oggi vi presento un nuovo satellite ricevuto: il NOAA-2.

Lanciato il 10 ottobre 1972, il satellite ha funzionato più o meno bene per due anni, poi vari guasti agli strumenti di bordo hanno costretto la NOAA a dismetterlo nel gennaio del 1975.

Fine della storia... o forse no?!

Nel 2021 Scott Tilley e Derek OK9SGC scoprono che il satellite trasmette ancora un segnale. Bello, no? Un oggetto di 50 anni fa, che manda ancora un segnale radio... ma la cosa ancora più bella, è che il segnale è modulato con dei dati (!) che si possono decodificare!

Derek aveva già provato con successo a decodificare i dati, ma non aveva mai pubblicato il suo lavoro giudicandolo troppo sperimentale.

Oggi, con l'aiuto indispensabile di un vero guru dei DSP (nonché autore di SDR++) Ryzerth ON5RYZ, ho realizzato un flowgraph per GNU Radio perfetto, fatto in modo che chiunque possa ricevere e decodificare questo magico satellite e monitorare se per caso qualcosa cambia nel tempo.

Tutto il lavoro (compreso la parte tecnica e un tutorial su come riceverlo) è documentato sul mio sito se volete provare a riceverlo (provateci! Non capita tutti i giorni che si può ricevere un oggetto di cinquant'anni fa ancora (più o meno) funzionante!)

Aggiungo una descrizione (molto tecnica) di come viene decodificato il segnale, nel caso a qualcuno possa interessare:

Il segnale a 1697.5MHz viene registrato con un qualunque software SDR come baseband, questo ci lascia con un file WAV che ha due canali, uno rappresenta la parte reale, l'altra quella immaginaria (file IQ). Le combiniamo in un numero complesso, che viene passato in un resampler che porta la banda base a 1 MHz (la larghezza di banda esatta del segnale). Successivamente un blocco demodulatore in quadratura, effettua la rivelazione della FM, e ci lascia con la sottoportante video (anch'essa modulata in FM).
Ora dobbiamo spostare la sottoportante di esattamente 99kHz, che è lo shift della sottoportante rispetto allo 0 (come da specifiche del satellite).
Dopo un ulteriore resampling a 300kHz (larghezza della sottoportante video) demoduliamo la sottoportante FM con lo stesso blocco demodulatore in quadratura, ottenendo quindi l'ampiezza del segnale video, che andiamo a mandare ad un raster che si occuperà di scansionare, in modo del tutto identico ad uno schermo a raggi catodici, le linee lunghe esattamente 13107 sample (ovvero circa 200 linee al minuto, decisamente meno rispetto alle 360 da specifica).
Chi si ricorda come funziona un segnale video analogico noterà molte similitudini 

Vi lascio con uno screenshot del segnale decodificato... si nota una bellissima rampa di calibrazione luminosità, del tutto simile a quella del segnale APT che molti conoscono!




Sono conscio che questo topic è molto tecnico e potrebbe non interessare a molti, ma il fatto che un satellite artificiale trasmetta ancora dopo 50 anni e che (a differenza dell'altro "famoso" satellite-zombie TRANSIT 5B-5) sia ancora perfettamente decodificabile, lo rende a mio avviso estremamente interessante.

Buona ricezione e per qualunque domanda non esitate a scrivermi!


--- Termina citazione ---
73 a tutti, la cosa che mi stupisce di più è che dopo 50 anni è ancora in orbita e non penso propio che ha a bordo propellente per mantenere l'orbita, quindi già 50 anni fa' gli ingegneri e tecnici erano capaci di fare molto bene i satelliti che è vero che si guastano ma se pensiamo allo stress termico, radiazioni cosmiche ecc... Vedere funzionare  anche solo una parte dell'elettronica di bordo dopo 50 anni è fantastico... Complimenti per l'argomento davvero "fuori dal comune" e sarà un banco di prova per l'antenna motorizzata che diventa sempre più necessaria e che ho sempre rimandato...

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa