come nasce un cavo di rete o di antenna

Aperto da trodaf_4912, 25 Settembre 2023, 10:00:10

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

trodaf_4912

Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te


r5000

73 a tutti, bellissimo video, uso i cavel da sempre e adesso ho visto come li costruiscono...  non ha parlato chiaramente dei cavi ramati  che usano gli altri produttori e ormai sono diffusissimi per il costo inferiore ma loro usano ancora il rame ricotto , per la calza non l'ha specificato ma si vedevano i rocchetti di alluminio che  usano su buona parte dei cavi TV sat...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

AZ6108

#2
Bel video, aggiungo questo relativo ai coassiali di M&P (il cui stabilimento, tra l'altro, è a pochi Km da casa mia [emoji1])




Presa di terra :
manciata di terriccio che, cosparsa sulle apparecchiature elettroniche, ne migliora il funzionamento

trodaf_4912

Hai visto che aumenti di prezzi hanno avuto i cavi M&P ?
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te


AZ6108

#4
Citazione di: trodaf_4912 il 25 Settembre 2023, 20:37:04Hai visto che aumenti di prezzi hanno avuto i cavi M&P ?

eh... lo so, lo so [emoji31] ad ogni modo, ho installato un combo (cavi e connettori) M&P anni fa, ed ho verificato il tutto pochi giorni fa... "gnanca una piega" come direbbero le "penne nere" [emoji2]


D'altro canto, avevo anche nastrato il tutto "alla militare" (teflon, autoagglomerante, pvc anti uv) il tutto avvolto dal basso verso l'alto, in modo che le spire si sovrapponessero "a tegola" [emoji1]
Presa di terra :
manciata di terriccio che, cosparsa sulle apparecchiature elettroniche, ne migliora il funzionamento

AZ6108

#5
.omissis.
Presa di terra :
manciata di terriccio che, cosparsa sulle apparecchiature elettroniche, ne migliora il funzionamento


AZ6108

#6
.omissis.
Presa di terra :
manciata di terriccio che, cosparsa sulle apparecchiature elettroniche, ne migliora il funzionamento


AZ6108

#7
.omissis.
Presa di terra :
manciata di terriccio che, cosparsa sulle apparecchiature elettroniche, ne migliora il funzionamento

trodaf_4912

Mi sono perso qualcosa ?. Non vedo alcun post di yaesu 1976. 
Tornando al 3D sui cavi coassiali, dalle mie parti si opera molto da 1GHz in su e, da prove comparative e strumentali fatte, le specifiche dichiarate da M&P sono decisamente ottimistiche. 
Se qualcuno ti dedica del tempo apprezzalo sempre perché lo toglie al suo per dedicarlo a te


AZ6108

Citazione di: trodaf_4912 il 26 Settembre 2023, 09:07:36Mi sono perso qualcosa ?. Non vedo alcun post di yaesu 1976.

No, direi tu non ti sia perso nulla di rilevante.

CitazioneTornando al 3D sui cavi coassiali, dalle mie parti si opera molto da 1GHz in su e, da prove comparative e strumentali fatte, le specifiche dichiarate da M&P sono decisamente ottimistiche.

Ammetto di non averli mai misurati e di averli comunque usati a frequenze inferiori, detto questo, se non ricordo male da qualche parte M&P documenta come vengano misurate le specifiche e credo sia possibile che effettuando le misurazioni in modo diverso i valori si discostino da quanto dichiarato, ad ogni modo l'azienda risponde a richieste di chiarimenti, per cui li si potrebbe contattare spiegando come sia stata effettuata la misurazione e chiedendo lumi sulle discrepanze rilevate


Presa di terra :
manciata di terriccio che, cosparsa sulle apparecchiature elettroniche, ne migliora il funzionamento

r5000

73 a tutti, la tolleranza costruttiva quando si vuole usare il cavo coassiale sopra il GHz è molto critica e basta davvero poco per avere differenze, non a caso è preferibile utilizzare cavi fatti con lo schermo tubolare come nei cavi da 1/2" e 7/8 che usano rame pieno e non solo la treccia e nastri che non garantiscono le dimensioni uniformi,  poi se il produttore dichiara un valore e quando misuri non corrisponde và valutato il metodo di misura e gli errori di misura ma restano sempre le tolleranze e difetti di produzione, un lotto  fuori specifiche ecc... anche con la stessa matassa se tagliamo diversi spezzoni di cavo lunghi uguali e li paragoniamo tra loro possiamo avere piccole differenze, la lavorazione  come avete visto nei filmati non è banale, tanti passaggi, regolazioni e controlli, se paragoniamo il prezzo con i cavi usati per la strumentazione ( dove la tolleranza è davvero minima...) pur costando cari i cavi commerciali costano molto meno e ovviamente la tolleranza è peggiore rispetto ai cavi da laboratorio...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599