forum radioamatori > Autocostruzione

Amplificatore lineare HF con 4-400A

(1/3) > >>

Cb Colt:
Salve a tutti,cercando su internet non son riuscito a trovare uno schema di un amplificatore lineare per le hf che utilizza una 4-400A.
Devo dire che la scelta è stata quasi obligata verso tale valvola dato che la posseggo già.
A me lo schema servirebbe come linea guida,dato che ho già in mente come lo realizzerò,vorrei più che altro sapere i dettagli costruttivi del pigreco d'uscita.Sicuramente adotto un ingresso larga banda sul filamento,separando la componente continua con condenzatori e quella rf tramite un impedenza di blocco.
L'alimentatore credo lo realizzerò a 2,6kV e ce la dovrei fare con il trasfo che già posseggo.
Quindi vorrei vedere le eventuali soluzioni che altri hanno trovato e ripeto mi servono i dettagli della bobina senza stare ad impazzire per trovarla sperimentalmente.
Su internet ho trovato schemi che facevano uso di 2 o 3 valvole ma a me inizia a sembrare molto impegnativo dal punto di vista della potenza,anche perchè a me basterebbero quei 4-500W e non necessariamente 1000-1500  :mrgreen:
Quanti possono essermi d'aiuto li ringrazio e porgo a tutti i lettori cordiali saluti
Colt

bergio70:
4-400 o 3-400z ..?
ho per eimac 4cx350, ma la 400 mi manca ...

nau:

--- Citazione da: Cb Colt - 19 Giugno 2009, 22:11:23 ---Salve a tutti,cercando su internet non son riuscito a trovare uno schema di un amplificatore lineare per le hf che utilizza una 4-400A.
Devo dire che la scelta è stata quasi obligata verso tale valvola dato che la posseggo già.
A me lo schema servirebbe come linea guida,dato che ho già in mente come lo realizzerò,vorrei più che altro sapere i dettagli costruttivi del pigreco d'uscita.Sicuramente adotto un ingresso larga banda sul filamento,separando la componente continua con condenzatori e quella rf tramite un impedenza di blocco.
L'alimentatore credo lo realizzerò a 2,6kV e ce la dovrei fare con il trasfo che già posseggo.
Quindi vorrei vedere le eventuali soluzioni che altri hanno trovato e ripeto mi servono i dettagli della bobina senza stare ad impazzire per trovarla sperimentalmente.
Su internet ho trovato schemi che facevano uso di 2 o 3 valvole ma a me inizia a sembrare molto impegnativo dal punto di vista della potenza,anche perchè a me basterebbero quei 4-500W e non necessariamente 1000-1500  :mrgreen:
Quanti possono essermi d'aiuto li ringrazio e porgo a tutti i lettori cordiali saluti
Colt

--- Termina citazione ---
73 a tutti...quei 4-500 che chiedi tu come Wattaggio  sono più che sufficienti..superati i mille avresti anche qualche problemino..ciaooo

Cb Colt:
Esiste quela che dico io e si chiama proprio così  :up:
sarebbe questa :
accesa è così: ù
ed è uno spettacolo  :-D
X nau:si confermo,tanto a me non interessa tanto le alte potenze,quanto prima di tutto avere un lineare con un bel boccaccio in vetro molto bello a vedere acceso e poi perchè reputo che se lo dovessi usare mai qualche volta,sicuramente 400 500watt fanno al mio scopo dato che ora solo con 40w in hf o 4 in cb mi diverto tanto  :-D
E' perchè ho voglia di fare questo amplificatore anche per seguire le orme di mio papà che come ultimo amplificatore che fece e di cui non mi ritrovo nulla(è una storia lunga) era proprio con le 4-400, due per la precisione.
Solo che sebbene ho già in mente la disposizione,so che contenitore usare e come farlo vorrei sapere da voi tutti consigli (sempre accetti e mi aiutano a confrontare le mie idee con le vostre per scegliere la strada migliore) e se in caso dettagli costruttivi della bobina  :up:
Grazie mille

r5000:
73 a tutti,ti dò ragione una foto del genere è da libidine... vedremo cosa trovo a riguardo,di certo è roba che scotta,nel senso che lì ci sono almeno 900° e tanta tensione,ma non è impossibile se si adottano i dovuti accorgimenti... come inizio hai anche lo zoccolo o solo la valvola e trasformatore per l'anodica?

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa