forum radioamatori > Autocostruzione

BITX 20 Ricetrasmettitore bidirezionale HF SSB

<< < (19/20) > >>

in3aqk:
Ho iniziato ieri a montarlo, ci vorrà un pochetto.
Lo schema è semplice, tradizionale e quindi il vostro dubbio sul mixer è reale.
Secondo me non bisogna pretendere troppo da un apparato che arrivato in italia mi è constato 160 € e dentro aveva anche 9 ricaricaricabili...



--- Citazione da: r5000 - 11 Giugno 2011, 01:12:07 ---
--- Citazione da: in3aqk - 07 Giugno 2011, 10:46:58 ---Ecco il mio appena finito:

http://www.flickr.com/photos/in3aqk/sets/72157626768045231

--- Termina citazione ---
73 a tutti,ottimo,ho visto che stai assemblando il TJ2A,mi piacerebbe sapere come và,guardando lo schema è semplice e lo vedo bene anche in altre bande,ne parlavo questa sera con IZ2DQA e ci stiamo facendo  un pensierino per i 20 e 80 mt,il dubbio è se il mixer tiene o si imbarca con i segnali forti in 80mt ...

--- Termina citazione ---

Sessa93:
Tra non molto intraprenderò anchio la costruzione: qualcuno saprebbe consigliarmi un antenna adatta? magari facilmente costruibile?

bergio70:
occhio al filtro.

http://www.iw1axr.eu/radio/BiTx/modifiche%20bitx.pdf


solfurodipiombo:
ragazzi, sono anch'io tra quelli che che vorrebbero iniziare la costruzione del Bitx 20, e se procederò, penso di acquistare stampato e toroidi indiani, dato che il kit americano ha un costo decisamente troppo alto. Siccome fra un mese avrò l'esame per il conseguimento della patente radioamatorale, vorrei intanto almeno iniziare la costruzione del mio primo apparato rtx. Inoltre, girovagando per internet, mi sono imbattuto nel sito di yo3dac, e in particolare in uno schema abbastanza interessante cioè questo
http://www.qsl.net/va3iul/Homebrew_RF_Circuit_Design_Ideas/TRX_QRP_20m_SSB.gif
è molto più semplice del Bitx 20, ma il problema è che i 3 trasformatori sono da progettare ad hoc, perchè non c'è nessun dato.  Cosa dite? Può valer la pena la costruzione di questo progetto, o mi butto direttamente nella costruzione del btx? Siccome la mia esperienza è praticamente esclusivamente da valvolista e galenista, l'utilizzo di transistor e integrati mi fanno sentire "non a casa"  :-D

r5000:
73 a tutti,dallo schema che hai linkato  non è difficile, i due toroidi usati come preselettore li puoi provare con qualsiasi ricevitore e al massimo se sbagliati attenui troppo in banda utile ma visto la sensibilità non è un male, anzi, potrebbe anche essere un bene per non saturare il mixer... il toroide nello stadio tx se sbagliato non ti fà raggiungere la potenza dichiarata ma non guasti nulla perchè è nel driver... io così a naso utilizzerei delle medie frequenze di recupero a 10.7mhz sostituendo o eliminando il condensatore interno, di certo arrivano oltre 14 mhz...

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa