forum radioamatori > Autocostruzione

rotore autocostruito per direttiva pmr

<< < (2/4) > >>

r5000:
73 a tutti COMPLIMENTI!!! Scienziato,ottimo riciclo di ingranaggi e motorino... considera però la colla a caldo,coprila dal sole con un contenitore,altrimenti si smolla... sopra io ci metterei un pezzo di plastica solidale con il fissaggio dell'antenna che di fatto protegge il circuito sotto... per il freno motore potresti utilizzare un'elettrocalamita come nelle serrature dei portoni,se alimentata sgancia e permette all'ingranaggio di girare,se a riposo blocca il movimento,poi quando vuoi girare l'antenna devi prima alimentare la bobina dell'elettrocalamita e poi alimentare il motorino per girare l'antenna,se alimenti il motorino e l'elettrocalamita è a riposo srgani i denti degli ingranaggi... puoi anche fare un semplice freno mettendo in corto (tramite relè) i poli del motorino,che di fatto diventa un'ottimo freno ma tutta la forza ricade sui denti degli ingranaggi e se non dimensionati per questo scopo si sgranano alla prima torsione dell'antenna,che è piccola e quindi non dà grossi problemi,ma gli ingranaggi in  plastica  non sono fatti per questo sforzo...

Nembo:

--- Citazione da: SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01 - 18 Settembre 2008, 14:19:10 ---Complimenti per la realizzazione....però quegli ingranaggi di plastica...alla prima folata di vento le antenne gireranno come vogliono loro e i denti di quelle coroncine saranno tutti sminchiati!!!

--- Termina citazione ---

Discutiamo però di un antennino che peserà si e no un etto con una superficie esposta ridicola. Dato che il tutto è autocostruito, mi sembra ben fatto.

scienziato:

--- Citazione da: r5000 - 18 Settembre 2008, 15:11:15 ---73 a tutti COMPLIMENTI!!! Scienziato,ottimo riciclo di ingranaggi e motorino... considera però la colla a caldo,coprila dal sole con un contenitore,altrimenti si smolla... sopra io ci metterei un pezzo di plastica solidale con il fissaggio dell'antenna che di fatto protegge il circuito sotto... per il freno motore potresti utilizzare un'elettrocalamita come nelle serrature dei portoni,se alimentata sgancia e permette all'ingranaggio di girare,se a riposo blocca il movimento,poi quando vuoi girare l'antenna devi prima alimentare la bobina dell'elettrocalamita e poi alimentare il motorino per girare l'antenna,se alimenti il motorino e l'elettrocalamita è a riposo srgani i denti degli ingranaggi... puoi anche fare un semplice freno mettendo in corto (tramite relè) i poli del motorino,che di fatto diventa un'ottimo freno ma tutta la forza ricade sui denti degli ingranaggi e se non dimensionati per questo scopo si sgranano alla prima torsione dell'antenna,che è piccola e quindi non dà grossi problemi,ma gli ingranaggi in  plastica  non sono fatti per questo sforzo...

--- Termina citazione ---
e k positivo lo so avevo questo materiale a disposizione
magari piu in la provero un modello con i servo motori che possibilmente hanno piu stabilita visto il funzionamento diverso da quello che ce ora nel rotore che è in corrente continua !!
per la copertura stagnia usero un mastice speciale quello che si usa per chiudere il monoblocco ed e molto resistente alle alte temperature quindi in estate andrebb benissimo
appena finito vi farò sapere l'esito  :up: :up: :up: :up: :birra: :birra:

r5000:

--- Citazione da: Nembo - 18 Settembre 2008, 15:12:27 ---
--- Citazione da: SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01 - 18 Settembre 2008, 14:19:10 ---Complimenti per la realizzazione....però quegli ingranaggi di plastica...alla prima folata di vento le antenne gireranno come vogliono loro e i denti di quelle coroncine saranno tutti sminchiati!!!

--- Termina citazione ---

Discutiamo però di un antennino che peserà si e no un etto con una superficie esposta ridicola. Dato che il tutto è autocostruito, mi sembra ben fatto.

--- Termina citazione ---
73 a tutti concordo, un'antenna del genere prende poco vento e quindi sforza poco, però un freno aggiuntivo ne permette l'uso anche con qualcosa di più grande,ovviamente senza esagerare...

SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01:
Hai perfettamente ragione Stefano...in effetti l'antenna è veramente piccola...e comunque valuterei anche io l'installazione di un freno aggiuntivo...tipo elettrocalamita, che tra l'atro mi sembra la monti la maggior parte dei rotori economici!

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa