banda radioamatoriale (patentati) > riparazione ricetrasmittenti radioamatoriali

ICOM 7300 riparazione da sovra alimentazione

(1/2) > >>

IZ3STB:
Buongiorno a tutti 
spero di fare cosa gradita 
rendere pubblica la mia esperienza con la riparazione di un ICOM7300 danneggiato da un alimentatore impazzito che erogava 27 volt .
Forse ci sono errori ortografici ma chiedo scusa in anticipo .
saluti a tutti IZ3STB
Valerio 

IZ3STB:
provo allegare file word 
saluti 
IZ3STB

r5000:
73 a tutti, complimenti per la riparazione, non è mai facile con gli smd se poi le piste sono rotte diventa un lavoro quasi impossibile  se non hai la vista più che buona e mano ferma, poi la soddisfazione è grande ma immagino la fatica... comunque propio per evitare disastri del genere basta aggiungere un circuito crowbar che "salva" letteralmente un'apparato costoso  dai malfunzionamenti  dell'alimentatore, non capisco (anche se si capisce benissimo...) perchè almeno negli apparati costosi non viene integrato di serie, incide l'1% sul costo finale ma è evidente che se fanno apparati "indistruttibili" non ne vendono abbastanza e quindi ci dobbiamo pensare noi  dotando l'apparato di protezioni adeguate esterne...

IZ3STB:
Buongiorno r5000 
concordo per il crowbar in effetti sarà la prossima modifica, ho già identificato il componente da aggiungere all'ingresso alimentazione 
del IC7300 premetto che non e farina del mio sacco ma di un post trovato su ARI Fidenza 
ICOM IC-7300 | di riparazione della sovratensione Forum QRZ
appena sarà pronta provvederò alla foto documentazione 
saluti 
IZ3STB

r5000:

--- Citazione da: IZ3STB - 06 Aprile 2022, 08:22:25 ---Buongiorno r5000
concordo per il crowbar in effetti sarà la prossima modifica, ho già identificato il componente da aggiungere all'ingresso alimentazione
del IC7300 premetto che non e farina del mio sacco ma di un post trovato su ARI Fidenza
ICOM IC-7300 | di riparazione della sovratensione Forum QRZ
appena sarà pronta provvederò alla foto documentazione
saluti
IZ3STB

--- Termina citazione ---
73 a tutti, si, il componente è quello ma come sempre ci sono scuole di pensiero diverse e c'è chi mette solo quello  e chi usa l'scr di potenza e circuito di contorno, diciamo che il transil da solo è più veloce e quindi adatto a tosare i picchi dovuti a carichi induttivi mentre il crowbar con l'scr è più lento ma sicuramente fa' saltare il fusibile a monte e ferma tutto, il transil da solo io lo metterei lo stesso proprio per la velocità ma dopo al circuito crowbar, non sono quei pochi € a fare la differenza e sono sicuro che se per sfiga un cavo allentato sfiamma e genera extratensioni dovute a relè e motori non si guasta altro..

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa