Autore Topic: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050  (Letto 13522 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline rocky85

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 32
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« il: 18 Aprile 2011, 11:51:13 »
Buongiorno a tutti! E' tanto che non scrivo sul forum ma vi seguo sempre perché è un punto di riferimento unico! :up:

Ora da qualche giorno possiedo due intek mt5050 (scelte dopo essermi letto tutto il forum!!) e mi sembra di non
aver visto da nessuna parte una semplice modifica che si potrebbe fare ai ponticelli, ma effettivamente non so se
sia fattibile o è stata gia fatta...quindi chiedo lumi a voi, si puo' montare un piccolo interruttore sul ponticello della potenza o su tutti e tre in modo da rendere reversibili le modifiche???

grazie
Elbex 2200 con antenna magnetica in BM
Alan 48 old + swr & fs meter della C.T.E. + antenna ringolemm 5,5m + alimentatore stabilizzato Philips stab-250 per stazione fissa a casa. 2 Intek MT5050.


Offline skullbone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 378
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #1 il: 18 Aprile 2011, 12:27:48 »
elettricamente penso proprio di si, come sul brondi; bisogna vedere se c'è spazio nella scocca o, come sul brondi, sulla scheda.
certo avere una cosa esteriorizzata e di facile accesso sarebbe comodo.
« Ultima modifica: 18 Aprile 2011, 12:29:47 da skullbone »
distanza teorica dell'orizzonte ottico:

D = 3,57 x (√H1 + √H2)

dove: D è la distanza in Km; H1 e H2 sono le altezza delle antenne delle due stazioni espresse in metri...

Offline rocky85

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 32
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #2 il: 18 Aprile 2011, 13:15:57 »
Lo spazio è poco...meno di 1cm di lunghezza 6mm di altezza e dalla scheda alla batteria ma senza tappo service only 5 mm...un solo interruttore magari a pulsante ci entra
Elbex 2200 con antenna magnetica in BM
Alan 48 old + swr & fs meter della C.T.E. + antenna ringolemm 5,5m + alimentatore stabilizzato Philips stab-250 per stazione fissa a casa. 2 Intek MT5050.

Offline FL

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1880
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #3 il: 18 Aprile 2011, 13:31:46 »
Ciao non conosco la radio ma, alcune di quella fascia di prezzo hanno possibilità di avere bassa ed alta potenza.
Ora bisogna capire se una volta che hai fatto la modifica (ti ricordo che è illegale ed in caso di constatazione costa assai !!! ) mettendolo in bassa potenza a che potenza esce.
Esempio tempo fà chiesi in un topic il g7 con vitamine a quanto usciva in bassa pot. e qualcuno mi disse che usciva a 0,5 w mentre in alta usciva a 3w (che erano 1,5 w effettivi).
Premettendo che non ci capisco nulla di elettronica...
Per l'uso che ne devo fare io, (parlare con amici e parenti nell'ambito d1 500 mt/1 km ) in aperta campagna, non ne vedrei il motivo di potenziarlo.
Se però devi coprire tanta strada o, rischi e lo potenzi, oppure fai la patente e la fai fare achi usa la radio con te.
« Ultima modifica: 18 Aprile 2011, 13:35:49 da FL »
Fabio

ch monitor VHF 145.500


e-mail:


Offline bimbola

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2171
  • Applausi 3
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #4 il: 18 Aprile 2011, 13:37:11 »
Buongiorno a tutti! E' tanto che non scrivo sul forum ma vi seguo sempre perché è un punto di riferimento unico! :up:

Ora da qualche giorno possiedo due intek mt5050 (scelte dopo essermi letto tutto il forum!!) e mi sembra di non
aver visto da nessuna parte una semplice modifica che si potrebbe fare ai ponticelli, ma effettivamente non so se
sia fattibile o è stata gia fatta...quindi chiedo lumi a voi, si puo' montare un piccolo interruttore sul ponticello della potenza o su tutti e tre in modo da rendere reversibili le modifiche???

grazie
                  potresti collegare lo stacca modifica ad un interruttore gia' esistente nella radio..tipo il cicalino call...come fanno in molti cb.. :rool: :rool:
Ama l'arte.. fra tutte le menzogne è ancora quella che mente di meno...(gustave flaubert)

Offline rocky85

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 32
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #5 il: 18 Aprile 2011, 15:16:37 »
Grazie a tutti per le risposte! effettivamente li modifichero' dopo che avrò la patente! pero' siccome anche l' radioamatore in pmr puo' uscire con 0,5w, se lo modifico poi esce ad 1 w in low e si è fuori legge lo stesso pero' con un pulsantino che riattiva il ponticello a mezzo watt non ci sarebbero problemi! una soluzione piu' scomoda che mi è venuta in mente adesso mentre scrivevo è quella di usare un ponticello dei pc (quei rettangolini neri che dentro hanno il ponte di rame che chiude i ponticelli per es: il selettore master, slave, o cable select dei cd/dvd vicino alla piattina dati) tagliando il ponte della potenza a metà si potrebbe riunire infilando i due fili nel ponticello! :birra: il mio ingegno è sempre all'opera anche mentre faccio altro!!!che ne dite come soluzione?
Elbex 2200 con antenna magnetica in BM
Alan 48 old + swr & fs meter della C.T.E. + antenna ringolemm 5,5m + alimentatore stabilizzato Philips stab-250 per stazione fissa a casa. 2 Intek MT5050.

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5208
  • Applausi 201
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #6 il: 18 Aprile 2011, 17:18:00 »
...quindi chiedo lumi a voi, si puo' montare un piccolo interruttore sul ponticello della potenza o su tutti e tre in modo da rendere reversibili le modifiche???

Non credo che effettivamente nessuno abbia effettuato tale tipo di intervento e devo dire che se il tuo scopo è di risparmiare batterie (tornare agli 0.5 w o 10mw quando non serve andare in "alta potenza" ) l'idea e assolutamente appropriata :up:  Non mi pare invece molto logico dal punto di vista normativo, in quanto così facendo modifichi uguamente la radio e saresti soggetto a multa nello stesso modo di chi taglia direttamente e semplicemente i ponticelli....... :rool:
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia


Offline ale_nest

  • 1RGK328
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1253
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
  • Quello che installava EnzoLog ...
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ1WAI - 1RGK328
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #7 il: 18 Aprile 2011, 17:30:19 »
Io avevo pensato di apportare non proprio questo tipo di modifica sulla mia 5050 ma uno simile: inserire un dip switch a 3 canali esattamente al posto dei tre ponticelli così da poter chiudere o aprire ogni jumper indipendentemente dagli altri. Parlandone con un mio prof (sempre il solito radioamatore HI) è venuto fuori che il gioco non valeva la candela semplicemente perché l'Intek MT-5050 (come tutti gli altri palmari esistenti in commercio, sia radioamatore che non) sono multistrato e quindi il foro della piazzola dove il jumper è saldato attraversa plurimi strati e dissaldando il jumper per poi infilarci in dip switch è quasi garantito che uno o più strati non facciano più contatto come prima era con il jumper, rischiando quindi, se va bene, la mancata modifica, comportamenti strani della radio e perché no anche danni irreparabili.
Alla luce di tutto ciò, tronchesino alla mano, ho interrotto i 3 ponticelli lasciandoli vicini e facili da ricongiungere con una goccia di stagno.
Tanto, illegale per illegale almeno so di non far danni e di non rischiare di farne lavorando troppo di saldatore sulla radio.
RCI 2970
Yaesu VX-6E - Baofeng BF-888S
Proxel 6055 NFA - Zetagi HP 1000

Offline rocky85

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 32
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #8 il: 18 Aprile 2011, 20:48:47 »
Ma la modifica e detenzione di apparati radio non è concessa ai radioamatori con regolare patente?
perchè questa mia idea volevo applicarla dopo aver conseguito regolare licenza di radioamatore ma se non si puo
fare lo stesso nemmeno da radioamatore lascio stare xke non mi piace non poter usare tranquillamente in giro la radio.
Elbex 2200 con antenna magnetica in BM
Alan 48 old + swr & fs meter della C.T.E. + antenna ringolemm 5,5m + alimentatore stabilizzato Philips stab-250 per stazione fissa a casa. 2 Intek MT5050.


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5208
  • Applausi 201
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #9 il: 18 Aprile 2011, 20:59:42 »
Ma la modifica e detenzione di apparati radio non è concessa ai radioamatori con regolare patente?

La banda PMR446 è un banda non amatoriale e un radiamatore che volesse usarla deve fare l'autorizzazione, fare il versamente e usare sempre e soltanto i 500 mw in antenna......come un utente qualsiasi, quindi non saprei rispondere esattamente alla tua domanda..... :rool:  

Però una domanda te la faccio io: ma con tutte le frequenze che un radiamatore ha a disposizione, chi te lo fa fare di "accanirti"  :grin: proprio sulla banda pmr446 ? ;-)
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline enzo74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 796
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #10 il: 18 Aprile 2011, 21:55:04 »
Ciao a tutti... secondo me è inutile fare la modifica dell'interruttore perchè a livello normativo una volta che hai aperto quello sportello e tagliato i ponticelli sei già fuori legge al pari di detenere un qualunque apparato radioamatoriale.
L'radioamatore se vuole andare sui PMR DEVE pagare la tassa annuale e DEVE trasmettere con 0,5w con un apparato omologato e antenna fissa. L'radioamatore al massimo non risponderebbe della detenzione di apparato radioamatoriale però non potrebbe trasmettere. Al massimo si potrebbe modificare un 5050 per parlare sulla banda dei 70cm con un palmare a basso costo.
Paraddossalmente però potrebbe trasmettere da 433,200 quindi canale 6 lpd con massimo 500 watt di potenza e antenne direttive. E' la nostra legislazione che in quelle frequenze ci mette dai cancelli automatici, agli antifurti, LDP e radioamatori...
Enzo
Sull'orlo del baratro ha capito la cosa più importante: vola solo chi osa farlo...
La gabbianella e il gatto
-----------------------------
Yaesu ft-897d; Yaesu ft-817ndi; Kenwood TS-711; Kenwood TH-F7;

Offline rocky85

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 32
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #11 il: 18 Aprile 2011, 22:34:21 »
Insomma è un bel macello...non è che mi accanisco sui pmr ma è solo curiosita' per fare qualche esperimento,tutto qui...ma tutti quelli quelli che hanno mod il 5050 come si comportano...non hanno nessun timore di essere beccati?
a me sembra di aver capito che le multe sono salate...
Elbex 2200 con antenna magnetica in BM
Alan 48 old + swr & fs meter della C.T.E. + antenna ringolemm 5,5m + alimentatore stabilizzato Philips stab-250 per stazione fissa a casa. 2 Intek MT5050.

Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5208
  • Applausi 201
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #12 il: 19 Aprile 2011, 10:18:33 »
i...ma tutti quelli quelli che hanno mod il 5050 come si comportano...non hanno nessun timore di essere beccati?
a me sembra di aver capito che le multe sono salate...

Le possibilità di essere contestati son poche (seppur esistano), l'importante è cercare di usare le radio senza dar fastidio a nessuno ed essere consapevoli di quello che si fa ;-)
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia


Offline fulmine777

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 676
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #13 il: 19 Aprile 2011, 13:41:04 »
sono d'accordo con te la possibilità che si accorgano che stai usando 4w piuttosto che 0,5 watt è molto bassa.Esteticamente non si vede niente di un 5050 modificato.A un eventuale controllo ti dovrebbero aprire l'apparato e vedere se hai staccato i ponticelli...Nessuno lo potrebbe fare neanche se un agente te lo chiedesse ( è abuso di potere). Poi non penso che su queste frequenze siano cosi rigidi nei controlli visto che sono di libero uso (se paghi il canone) e non penso proprio che il ministero metterebbe in circolazione apparecchiature per scovare chi stia trasmettendo a 4w in pmr....73 a tutti.

Offline Maikol

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 121
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • 1AF080-IZ7ZKN
    • Mostra profilo
Re: MODIFICA AI PONTICELLI INTEK MT5050
« Risposta #14 il: 20 Aprile 2011, 10:24:45 »
io ricordo che mio padre compro un mt 5050 nuovo e gli arrivo già modificato... lo ha sempre portato in giro con lui, lo hanno fermato i carabinieri e vi assicuro che hanno controllato solo la concessione ;) non si sbattono per vedere se la radio e modificata o no... anche perchè non potrebbero farlo cosi senza un motivo...
Se la legge non esistesse, ammazzerei il vicinato :D avete rotto le valvole con le vostre lamentele sulle mie antenne!!!