forum radioamatori > Autocostruzione

info su costruzione lineare 4xEL519

(1/4) > >>

vexator:
Ciao tutti,
ho quasi finito la realizzazione di un lineare per gli 11 metri, sono ai test finali...
Il progetto è basato su 4 EL519 tutte finali.

Ho qualche perplessità sullo stadio d'ingresso. Per i test sto utilizzando un comune accordatore d'antenna (a pi-greco), messo ovviamente in ingresso.
Per il lavoro finito come potrei fare?  ???

grazie a tutti  :up:

r5000:
73 a tutti e ben arrivato Vexator,in tutti gli amplificatori c'è un circuito d'accordo in ingresso che adatta l'impedenza del tx alle valvole che certamente non presentano i 50 ohm resistivi che si aspetta il trasmettiore,puoi riprodurre il circuito dell'accordatore all'interno dell'ampli ma deve essere ben schermato dal resto del circuito perchè è facile un'innesco e auto oscillazione delle valvole(ne sò qualcosa...) che se và bene produce un sacco d'armoniche ma  molto facilmente cuoce valvole e componenti annessi... poi ci sono anche circuiti aperiodici che di fatto sono attenuatori resistivi che vengono usati per far vedere al tx i 50 ohm e pilotare adeguatamente le valvole,e solitamente questo sistema è usato in hf con i classici tx da 100watt per pilotare valvole da kilowatt... viene sprecata un pò d'energia ma semplifica la costruzione visto che non c'è da accordare il circuito d'ingresso,mentre in quelli più "ecologici" e monobanda ci sono molti circuiti accordati se il lineare è a bande o il pgreco d'ingresso e d'uscita che però risulta più sensibile e bastano i 10-20watt per pilotare le valvole.
ps: sicuramete già sai i pericoli dell'alta tensione all'interno di un lineare a valvole,ma considera sempre il pericolo e lavora in sicurezza,i condensatori carichi non perdonano...

vexator:
Ciao, grazie per il benvenuto e per la risposta.  :up:

L'obiettivo è quello di utilizzarlo solo sugli 11m, quindi monobanda. Le valvole sono tutte finali, quindi penso siano necessari non meno di 80-100W per pilotarlo...

Che "tipo" di ingresso mi consigli?  :mrgreen:

r5000:

--- Citazione da: vexator - 03 Gennaio 2009, 00:30:48 ---Ciao, grazie per il benvenuto e per la risposta.  :up:

L'obiettivo è quello di utilizzarlo solo sugli 11m, quindi monobanda. Le valvole sono tutte finali, quindi penso siano necessari non meno di 80-100W per pilotarlo...

Che "tipo" di ingresso mi consigli?  :mrgreen:

--- Termina citazione ---
73 a tutti così senza vedere il tuo schema penso al pgreco che per gli ampli monobanda è più semplice,se era un'hf  dove devi fare almeno 7-8 pgreco si può valutare se fare o meno qualcosa di diverso,che poi più di un pgreco sarà probabilmente un'accordatore a L visto che metti 4 valvole in parallelo,se posti lo schema si può essere più precisi,così è un pò vaga la mia risposta perchè non posso dirti nulla di più... vediamo lo schema e ne riparliamo...

vexator:
lo schema è qui: http://digilander.libero.it/giovannidefilippo/progetti/lineareEL519/lineareel519.htm

Il link è del mio sito.
Il progetto è vecchio, ho incominciato a lavorarci sopra un po' di tempo fa, ma non l'ho mai terminato completamente. Ora mi sono deciso  :mrgreen:
Ho fatto tutto da "autodidatta", leggendo qualcosa, per sentito dire... ma mai mi ha aiutato e consigliato qualcuno bravo e con esperienza  :rool:

Dunque, il pi-greco d'uscita va bene, è formato dal primo variabile da 100pF, poi tre spire su un diametro di 20mm, poi, il secondo variabile da 800pF (sul sito i valori sono errari).

Come dicevo, per l'ingresso ho sempre utilizzato un classico accordatore d'antenna, ottenendo un ros max 1.2. Mi chiedo se c'è qualcosa di meglio da fare...

L'intenzione è quella di pilotarlo con 100W max, o con la radio stessa, o con un piccolo lineare a transistor...

Grazie ancora abbraccino  :up:

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa