Elettronica e Radiotecnica > Elettronica & Radiotecnica

Tensione di alimentazione e RX e TX migliori

<< < (4/4)

kz:
comunque in auto è abbastanza normale avere tensioni tra 14,2 e 14,5.
sotto i 13,5 e sopra i 14,6 c'è qualche problema.
(avevo un'auto che consumava alternatori, difetto strutturale noto di quel modello, se la tensione scendeva sotto quella soglia ne compravo direttamente uno nuovo)
misure eseguite a impianto "scarico": solo motore e servizi minimi, altrimenti è ovvio che la tensione cali.
gran parte degli apparati radio tollerano tranquillamente tensioni di alimentazione tra gli 11 e i 15 volt, personalmente eviterei di salire sopra i 13,8 per i motivi che ha scritto bergio70, credo che in genere non ci siano grandi rischi ma neanche grandi benefici, anzi è probabile che l'apparato scaldi di più...

Aquila Fr:

--- Citazione da: bergio70 - 17 Settembre 2021, 09:09:51 ---qualche milliwatt, rischiando la radio.
anche se fosse 1 o 2W il rischio è sempre quello.

--- Termina citazione ---
Chiaramente era una domanda retorica che aveva come significato "ma vale veramente la pena ?".
Io non credo.

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile

bergio70:
Ovviamente non ne vale la pena.

.


inviato Redmi Note 5 using rogerKapp mobile

IK8 TEA:
Buongiorno e buon fine settimana per tutti i partecipanti e presenti nel Forum.
Per quanto mi fosse possibile ho cercato di seguire questa discussione che mi ha incuriosito per il drammatico "Dubbio Amletico" sui valori delle tensioni di alimentazione degli apparati Rx/Tx ed oggi, sempre approfittando di avere la disponibilità del figliolo che scrive per me, ho deciso di partecipare avendo ricordato, con l'occasione, una mia esperienza in Banda CB iniziata nel 1971.
Nell'estate del 1978 avevo come RTx un MARKO 5 AM/SSB 23 Canali e purtroppo, a causa di un fulmine, saltò il mio primo Alimentatore Stabilizzato "G.B.C".da 2,5 - 3 Amp.Max picco.....
Il mio "Dubbio Amletico", quindi, fu se ripararlo o sostituirlo......!!
Da  accanito lettore di Nuova Elettronica ricordai di aver letto nel N.ro 58/59 di Maggio/Aprile un interessante progetto per un "Alimentatore a Resistenza Negativa" (LX 257) .
Questo tipo di circuitazione a progetto consente di compensare tutte le cadute di tensione che si possono verificare tra l'alimentatore e l'RTx in fase di Trasmissione in modo da garantire una Tensione Costante sul valore "Canonico" dei 13,8 Volt anche sotto i picchi di assorbimento sia in SSB che in AM con una Modulazione preamplificata più spinta.
In fase di Ricezione, invece, la Regolazione di Base può essere fatta in modo da mantenere la Tensione su un valore di tutto riposo tra i 12,5/12,8 Volt più che sufficienti per un funzionamento corretto in Ricezione.
Detto, letto e fatto....acquistato il materiale necessario provvidi alla realizzazione del circuito che andai a sostituire a quello originale dell'alimentatore regolando opportunamente le tensioni secondo i suggerimenti dell'articolo ...... ancora oggi perfettamente funzionante ma in pensione come tutti gli altri apparati, purtroppo,  della mia stazione.

Sperando di aver arricchito in qualche modo questa discussione mi fermo e sia gradito il mio cordiale e sentito saluto con l'augurio di ogni bene per tutti.
Massimo IK8 TEA

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa