Autore Topic: qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata  (Letto 1179 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 188
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
qualcuno sa come costruire un antenna che non ha bisogno di amplificazioni, ma neanche cose da km di antenna?


inviato iPhone using rogerKapp mobile


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3780
  • Applausi 171
    • Mostra profilo
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #1 il: 03 Agosto 2021, 09:47:03 »
Sono curioso di leggere le risposte...

Quindi senza circuiti elettronici applicati, ne cavi lunghi.

L' importante è l'entusiasmo applicato e studio... [emoji106]

Offline Ricciolino

  • 1RGK420
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1119
  • Applausi 36
  • Sesso: Maschio
  • IU0NHF - 1RGK420
    • Mostra profilo
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #2 il: 03 Agosto 2021, 13:32:03 »
Per rispondere in breve : non è possibile.

Per argomentare un minimo: ipotizziamo di restringere le VLF alla banda radioamatoriale dei 160 metri; per avere una antenna per quella banda devi farla risonante su quella banda, almeno 1/4 d'onda per non avere un' efficienza ridicola, e quindi avresti 40 metri di filo.

Alternativa potrebbe essere una loop magnetica, ma per quella banda così a naso verrebbe tipo 3 metri di diametro almeno? poco maneggevole, direi.

Oppure (per la sola ricezione) usi una antenna molto più corta, che quindi riceverà segnali più bassi, ma devi amplificarli con un circuito, per forza di cose.

Se non puoi/vuoi nessuna delle tre opzioni, rimangono solo i Web SDR [emoji1]
così si ascolta anche senza radio ed antenna (io che ho spazi ristretti li uso spesso)

[emoji106]
cb "Ricciolino" Op. Davide | 1RGK420 | IU0NHF


Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 188
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #3 il: 03 Agosto 2021, 14:24:57 »
Sono curioso di leggere le risposte...

Quindi senza circuiti elettronici applicati, ne cavi lunghi.

L' importante è l'entusiasmo applicato e studio... [emoji106]
so che chiedo di andare su un pianeta anni luce in bicicletta, ma al meno obiettavo un loop o altro che si avvicinava, o accordarlo con componenti ma senza uso di elettricità 


inviato iPhone using rogerKapp mobile


Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 188
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #4 il: 03 Agosto 2021, 14:26:30 »
Per rispondere in breve : non è possibile.

Per argomentare un minimo: ipotizziamo di restringere le VLF alla banda radioamatoriale dei 160 metri; per avere una antenna per quella banda devi farla risonante su quella banda, almeno 1/4 d'onda per non avere un' efficienza ridicola, e quindi avresti 40 metri di filo.

Alternativa potrebbe essere una loop magnetica, ma per quella banda così a naso verrebbe tipo 3 metri di diametro almeno? poco maneggevole, direi.

Oppure (per la sola ricezione) usi una antenna molto più corta, che quindi riceverà segnali più bassi, ma devi amplificarli con un circuito, per forza di cose.

Se non puoi/vuoi nessuna delle tre opzioni, rimangono solo i Web SDR [emoji1]
così si ascolta anche senza radio ed antenna (io che ho spazi ristretti li uso spesso)

[emoji106]
anche io pensavo un loop, solo che appunto parliamo dimensioni, che vabbè posso tentare, ma il materiale? chi me lo da! cosa vado a spendere per delle prove?


inviato iPhone using rogerKapp mobile

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3853
  • Applausi 137
    • Mostra profilo
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #5 il: 03 Agosto 2021, 14:40:31 »
cosa vuoi ascoltare??
i 160 metri, appena oltre le ondemedie, 1,8 MHz circa, ha un quarto d'onda da 40 metri... puoi caricarlo, ma scendere sotto i 10 metri è già troppo, e non sei su dimensioni minuscole.
se poi vuoi ascoltare più in basso...
77KHz, dcf77, sei a poco meno di 4000 metri di lunghezza d'onda... un filo da 1 Km è già troppo corto.
per questo si amplifica...

http://www.iw1axr.eu/articoliEF/monopolo.pdf

ottieni risultati più che decenti in pochissimo spazio, ma è da alimentare, e non assorbe pochissimo.
però funziona da molto in basso sino alle hf, se ben fatto.

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3780
  • Applausi 171
    • Mostra profilo
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #6 il: 03 Agosto 2021, 16:55:57 »
@MATTEO, non mi conosci, le VLF e ho usate negli ani '80 in 6 mesi di Maricosom, imbarchi obbligatori, brevetti in ambito TLC/SSC.(Comunicazioni di combattimento).
https://nuovadifesa.altervista.org/categorie-specialita-ed-abilitazioni-del-personale-della-marina-militare/
Cavi fino a 3.000 metri sotto acqua...e i famosi precursori sismici di oggi, una news per i Radioamatori, erano per Noi già vecchi ascolti su quelle frequenze.

Ti spingo a sperimentare, non conosco le tue conoscenze tecniche,  disaccoppia con un condensatore il doppino della rete telefonica, ti agganci lì, ed avrai una antenna gigantesca a tua disposizione...invisibile.

Non mi invento nulla, ne sono il detentore di scienza profusa; articolo edito dalla rivista CQElettronica 40 anni addietro.
Devo avere ancora  l'articolo ritagliato.

Buone prove... [emoji106]


Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 188
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #7 il: 03 Agosto 2021, 19:56:59 »
@MATTEO, non mi conosci, le VLF e ho usate negli ani '80 in 6 mesi di Maricosom, imbarchi obbligatori, brevetti in ambito TLC/SSC.(Comunicazioni di combattimento).
https://nuovadifesa.altervista.org/categorie-specialita-ed-abilitazioni-del-personale-della-marina-militare/
Cavi fino a 3.000 metri sotto acqua...e i famosi precursori sismici di oggi, una news per i Radioamatori, erano per Noi già vecchi ascolti su quelle frequenze.

Ti spingo a sperimentare, non conosco le tue conoscenze tecniche,  disaccoppia con un condensatore il doppino della rete telefonica, ti agganci lì, ed avrai una antenna gigantesca a tua disposizione...invisibile.

Non mi invento nulla, ne sono il detentore di scienza profusa; articolo edito dalla rivista CQElettronica 40 anni addietro.
Devo avere ancora  l'articolo ritagliato.

Buone prove... [emoji106]
ci avevo pensato tempo indietro per il dopino, solo che avevo paura di far qualche cavolata


mi scarico la rivista se la trovo, o se riesci postarla qui meglio


complimenti per il resto e fortunato te che hai fatto determinate cose, mi fa piacere saperlo, visto che sono cose che attualmente sto cercando di conoscere sempre meglio come riesco

inviato iPhone using rogerKapp mobile
« Ultima modifica: 03 Agosto 2021, 19:59:43 da matteo_ »

Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 188
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #8 il: 03 Agosto 2021, 20:01:18 »
cosa vuoi ascoltare??
i 160 metri, appena oltre le ondemedie, 1,8 MHz circa, ha un quarto d'onda da 40 metri... puoi caricarlo, ma scendere sotto i 10 metri è già troppo, e non sei su dimensioni minuscole.
se poi vuoi ascoltare più in basso...
77KHz, dcf77, sei a poco meno di 4000 metri di lunghezza d'onda... un filo da 1 Km è già troppo corto.
per questo si amplifica...

http://www.iw1axr.eu/articoliEF/monopolo.pdf

ottieni risultati più che decenti in pochissimo spazio, ma è da alimentare, e non assorbe pochissimo.
però funziona da molto in basso sino alle hf, se ben fatto.

frequenze più basse meglio è, oltre all’ascolto volevo provare ricavarne energia dalle onde elettromagnetiche 


inviato iPhone using rogerKapp mobile


Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3853
  • Applausi 137
    • Mostra profilo
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #9 il: 03 Agosto 2021, 20:11:09 »
Anni fa ho provato con il doppino telefonico, disaccoppiato ovviamente.
Ricevevo benissimo una cosa sola... Rumore, tanto e dovunque.
Il ricevitore era piu' che decente, un icr70...
Sicuramente complice il fatto di vivere in condominio e in citta'..
 Ma allora non c'erano lampade cinesi e neppure alimentatori di analoga provenienza.

.


inviato Redmi Note 5 using rogerKapp mobile


Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 188
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #10 il: 03 Agosto 2021, 22:10:48 »
si ma non lo provo neanche, perché alla fine ho degli amplificatori ma non ho dei ricevitori in tale frequenza, quindi tanto vale, ovvero potrei usare operazionali, schede audio ecc, ma volevo tentare di avere una antenna accordata a quelle frequenze, in maniera di avere i segnali diretti, ma come immaginavo, basta guardare la lunghezza d’onda che capisci che è improponibile e fattibile neanche se volessi proprio farla, ho visto alcuni che fanno un mega loop, ma mega dico gigantesco, ma io materiale non ne ho, quindi purtroppo come immaginavo o amplifichi per ascolto o niente, alla fine se voglio ascoltare appunto vado su sdr anche se mi piace aver le cose auto costruire

ultimamente, ho provato ad lasciare delle antenne filari cosi come sono e metterci un npn che amplifica il segnale diretto, un diodo rilevatore ed un operazionale di una cassa portatile, sento determinate frequenze assieme, controllato che radio sono e si ascoltano nei 15 mhz, quindi credo che accoppiamento di quella antenna, è (ditemi se sbaglio) accordata a 15 mhz e quindi risuona a quella frequenza naturalmente, quindi volevo far lo stesso con una antenna accordata senza forzarla, che abbia risonanza naturale a quelle frequenze e ricavarne energia
 
   


inviato iPhone using rogerKapp mobile
« Ultima modifica: 03 Agosto 2021, 22:16:20 da matteo_ »


Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16793
  • Applausi 440
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #11 il: 03 Agosto 2021, 22:20:41 »
73 a tutti, come già scritto l'unica antenna non amplificata utilizzabile in vlf è l'antenna loop magnetico, precisamente un'antenna a telaio composta da molte spire e condensatore di sintonia, riduce l'ingombro a qualcosa di facilmente gestibile, poi se funziona dipende tutto dal noise generato da tutto quello che c'è nelle vicinanze, purtroppo è pieno di alimentatori switching e circuiti digitali che almeno in città è una vera impresa riuscire ad ascoltare bene le vlf, in campagna già è fattibile anche con ricevitori a batteria e la loro antenna a stilo, poi dipende dal tipo di ricevitore ma se ti interessa ascoltare sotto i 22 khz il pc con una scheda audio e spectrum lab sono già un'ottimo punto di partenza..

Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3100
  • Applausi 249
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #12 il: 03 Agosto 2021, 23:14:53 »
Antenna a Telaio è la migliore, ma avendo alto Q è strettissima di banda
e va sempre orientata in direzione dell'emittente.

Se vuoi una soluzione "meno spinta" e sempre passiva sintonizzabile guarda qui:

https://drive.google.com/drive/folders/0B0F7sjwiBOq9WDhhUzU5QTRYcEE?resourcekey=0-AJzBgsgNDpH8-PcRM3Exxg


Offline matteo_

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 188
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: gabe
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #13 il: 03 Agosto 2021, 23:57:37 »
credo che forse faro il loop che si avvicina al meno a determinate frequenze e prendo spunto dal link, proverò anche l’articolo di bergio, dell’amplificatore, vediamo con quello che riesco a recuperare cosa mi viene meglio, devo ancora provare tante cose di bergio, diciamo che tutti i consigli ne faccio tesoro, gli proverei tutti

pero prima di mettermi a fare prove su prove, mi studio un po sopra tutte le soluzioni o comunque i vari fattori per una buona antenna e quali valori ci sono da considerare, cosi da non buttare via materiale o altro inutilmente, non per i vostri consigli, ma perché recupero quello che riesco, quindi o una cosa la fai fatta bene o sprechi solo tempo e quel poco che hai,  grazie a tutti per le vostre esperienze, se avete ancora dei consigli ben venga, per quanto riguarda il dopino del telefono, non che non mi fida, ma lascio cosi come per sicurezza, perché il mio obbiettivo era principalmente creare un antenna che si avvicina, anche se devo ammettere che ce curiosità 


inviato iPhone using rogerKapp mobile

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16793
  • Applausi 440
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #14 il: 04 Agosto 2021, 00:23:54 »
73 a tutti, ok, http://www.vlf.it/ è il sito da guardare per bene compresi i link, c'è praticamente tutto per le vlf...
ps: il bello delle vlf è che sono praticamente bassa frequenza e quindi un buon preampli audio è già adatto almeno alle vlf più basse di frequenza ma alcuni preampli audio hanno una banda passante di 100 khz e oltre quindi buoni anche i 136 khz ecc...
« Ultima modifica: 04 Agosto 2021, 00:27:38 da r5000 »


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3100
  • Applausi 249
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:qualcuno ha esperienza per le VLF, una buona antenna non amplificata
« Risposta #15 il: 04 Agosto 2021, 07:31:03 »
Sopratutto non dimenticare che:

a) la ricezione in casa con antenne indoor tende a captare qualsiasi ronzio sia presente sulla rete elettrica ed apparecchiature elettroniche (alimentatori, TV accesi etc ).
Da questo punto di vista antenna a Telaio è la migliore, meglio se vicino ad una finestra.

b) se vuoi spingerti sotto i 100 KHz ti consiglio questo libro:

https://www.sanditlibri.it/radio-natura.html

73