Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Antenna

Pagine: [1] 2 ... 21
1
riparazione radio CB / Intek Handycom 50S - trasmette male ..
« il: 20 Ottobre 2021, 12:33:22 »
Io invece ti direi: vai più lontano !!!

Il 50S é solo AM!!

Due radio in AM vicine “saturano” da matti!!!

Spiegata in modo grezzo lo so, ma prova a mettere il 50s a 1W , e poi allontanati !!!
Ovviamente il 42 deve essere in AM anche lui

Alla peggio prova anche a togliere l’antenna al 42, mentre trasmetti con il 50S.(abbassi ovviamente il segnale ricevuto come se fossi più lontano)


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

2
discussione libera / Re:11 Metri
« il: 13 Ottobre 2021, 09:54:10 »
Probabilmente il pezzo difettoso; il problemadi Amazon, fa da tramite a molti negozi o vende direttamente acquisendo materiale...in proprio deposito.
Diventa un giro fare i resi...a volte, direttamente dal negoziante è meglio.
Del resto, non è assolutamente vero che lì ci sono i prezzi migliori, trovo su altre sedi prezzi di gran lunga migliori a volte, fino a 35 euro in meno, per il DX10; anzi sovente, Amazon è più caro.


Vero..però devo dire che nel caso di eventuali resi/assistenza, con Amazon prime anche se ho speso 20/30€ in più , me ne sbatto altamente e faccio un reso…con innumerevoli metodi di spedizione…


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

3
discussione libera / Re:Info sui 43MHz
« il: 09 Ottobre 2021, 06:46:23 »
Diciamo che si voleva creare una sorta di banda CB, solo ad uso “professionale”…
Come per i CB a 34 canali,che dal 21 al 34 (se non ricordo male) sono canali “negativi” a frequenza prima del ch1…
Canali che appunto andrebbero usati per telecontrolli /gare ciclistiche ecc ecc

Il problema era il costo… troppo elevato per delle radio simili e con funzioni base esattamente come un CB..niente ponti radio ,subtoni (che si poteva installare a tono fisso come optional)….anche se circuitalmente erano abbastanza ben fatti …
Ad esempio l’alan hm43 , adottava il case del CB alan 18, ma dentro la circuiteria era ben diversa ..non un CB “spostato di frequenza”..

Rimaneva sempre il problema delle antenne relativamente lunghe soprattutto per i portatili,
Poi non essendo stata capita come banda e come uso, molti facevano la classica domanda :” ma parlo comunque con i CIBBÌ??!!”…. Oppure essendo una radio per scopi professionali :” ma sento i CARRABBINNIERI!!??”…
Ed alle ovvie risposte negative , la ignoravano…

Chi invece l’aveva compresa appunto come banda professionale, ma senza il costo di licenze per frequenze vhf /uhf e il costo delle relative radio/progetto , si é trovato comunque con radio che venivano mal installate e quindi poco performanti (basi e veicoli ), piene di disturbi e soprattutto senza nessun tipo di controllo per uso e abusi (sempre l’esempio dei telecontrolli Aspem delle mie parti)


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

4
discussione libera / Re:Info sui 43MHz
« il: 08 Ottobre 2021, 20:47:54 »
Io sto mantenendo “vivo” un certo interesse per questa banda…ho anche un discreto numero di radio ..
A parte che una 43 Alan sbloccata ,arriva a coprire parte dei 50mhz amatoriali , con il difetto che é canalizzata…

Anni fa si diceva che la CB era usabile dal punto 1 al punto 8 (il vecchio sistema per classificare l’uso delle radio in base al servizio), e nello specifico il punto 8 era per uso libero/ricreativo …

Le radio 43MHz non avevano l’8,ma si fermavano al 7 nell’omologazione…


Dalle mie parti, il decennio scorso e oltre, la banda era usata tra vari gruppi di PC, da varie navette /parcheggio dell’aeroporto di Malpensa, da una cava sui suoi mezzi che ora non c’è più ,
Sul canale 13 era presente la trasmissione di una santa messa (quando accendevano per fortuna ,e non sempre) di non so dove…perché se avevano antenna sul campanile, la 43 ne fa di km!!!


E poi in modo altamente abusivo e prepotente, qua nel Varesotto si sono piazzati i telecontrolli della più grossa azienda acqua/gas di zona…
Dico abusivo perché non solo usano tutti i 24canali a cazzo ,ma anche qualcuno in più sbloccando le radio …perché poverini i pozzi sono molti!!!

Tanto a loro nessuno rompeva, ma loro rendevano impossibile le comunicazioni anche della PC…..

Solo che non esiste ed esisteva controllo …

Ad oggi praticamente hanno il monopolio!!!


Però io non demordo!!! Su quella banda mi piace sperimentare !


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

5
discussione libera / Re:INCREDIBILE
« il: 05 Ottobre 2021, 08:53:27 »
Ci sarebbe anche da fare una banale prova,
Mandare in trasmissione la radio (con qualcuno che aiuta), e fisicamente andare a sentire se da dentro la scatola della centralina o della sirena  “scatta “ qualche relé !!!!

Mi capitò tempo fa che , un relé venisse eccitato da una trasmissione HF…


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

6
discussione libera / Re:3 piattaforma down!!
« il: 04 Ottobre 2021, 20:33:43 »
Eh si…


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

7
Intek / Re:Intek Multicom 497 illuminazione azzurra / ghiaccio
« il: 04 Ottobre 2021, 18:26:23 »
ciao,
riprendo il post anche se è passato un po di tempo.
Confermo anche io che originariamente l'illuminazione è ambra, ottenuta da banalissime lampadine a filamento...
con il tempo tendono a bruciarsi...
anche io ho fatto la modifica di saldare alloro posto dei led (nel mio caso classico verde)...

Havk, anche il mio presenta il pomello "farlocco"....quando modificai i led d'illuminazione, smontai anche completamente il potenziometro e diedi una bella pulizia.....durò solo un mese.....
ora sto cercando il ricambio

8
discussione libera / Re:Info collegamento veicolare
« il: 25 Settembre 2021, 12:24:35 »
Sconsigliato…ma più che altro per i seguenti motivi :
-Presa accendisigari sempre attiva,o sotto chiave?
-corrente massima sopportabile dalla presa accendisigari (anche se quelle potenze non danno problemi)
-dove passa l’impianto della presa (tramite centraline/sotto fusibiliera /impianto in comune spesso con autoradio o altri accessori)
- fisicamente la connessione con lo spinotto 12v, non é mai stabile e sicura.

Poi, se sei a conoscenza di come sia fatto il tuo impianto auto, dei limiti fisici delle prese “volanti”, ecc ecc ecc ,
Allora puoi usarla tranquillamente.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

9
Io mi soffermo solo sul punto di vista tecnico telefonico.

Un NORMALE telefono cellulare, non viene rintracciato come nei film tramite gps,
ma “semplicemente” si può fare una stima della posizione ( in gergo “geolocalizzazione” in base a quale cella telefonica “BTS/RSB” si é agganciato …
Ciò é possibile banalmente perché é la BTS ad avere una posizione ben precisa, e quindi i device collegati ad essa per forza di cose, sono entro un raggio abbastanza noto dal ripetitore stesso.

Copertura del ripetitore ovviamente variabile in base al terreno e soprattutto alla frequenza radio in uso (e quindi relativa tecnologia 2g/3g/4G/e 5g….semplificando all’osso )

In terreno montano a bassa densità di popolazione , i ripetitori telefonici sono ben pochi, e soprattutto viene spesso usata solo la frequenza “bassa” del 2G (quindi solo fonia/sms semplici/ pochi dati trasmessi alla velocità di un piccione viaggiatore)…che é anche la frequenza che risente in minor modo del terreno …

Quindi geolocalizzare il telefono del ragazzo ,deve essere stato parecchio “spannometrico”, perché avere solo un ripetitore che copre magari anche 5km di raggio ,con buchi di segnale nelle valli e magari qualche aggancio anche a ben più km su qualche versante esposto verso il ripetitore stesso…non ha aiutato di certo …

Ben diverso sarebbe stato se,
sul telefono stesso fosse stata attivata qualche app che avrebbe comunicato la posizione in tempo reale (live) o ad intervalli di tempo regolari,

Ma spesso le app necessitano di dati (quindi il morente 3g e poi 4G a salire), dati che come precedentemente detto,spesso in montagna o zone a basso impatto di civilizzazione ,non sono disponibili ….
Poi ci sono app o banalmente link di posizione gps inviati manualmente dall’utente , che sfruttano gli sms…con i relativi costi e lentezza di trasmissione..

Sms che si hanno più possibilità di essere inviati (il 2g é il segnale “povero” che arriva  più lontano di tutti),ma se comunque non c’è copertura ,loro non partono ugualmente …

Insomma non é come nei film (se parliamo di telefonino “normale” e senza app specifiche attivate .

Soprattutto in Italia dove per la privacy , non possono nemmeno rintracciare un veicolo rubato ( violerebbero la privacy del ladro ,rischiando la denuncia!!!🤣🤣🤣)




Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

10
Le 88e sono omologatissime,
e se non pasticciate con software, rispondono alle direttive dei pmr446…anche i canali preprogrammati di fabbrica!!!

Poi con il cavo, si possono variare le frequenze dei canali e toni, rimanendo sempre in quelle consentite…

Che poi si impostino altre frequenze e altre potenze, allora la cosa cambia…


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

11
No antenna, lo presi espanso, a 10 euro in più...dal venditore...

Penso che in rete ci sia, magari su SimonTheWizard.
Stabo XH9006e Soon To Disappear
E' la stessa radio...

[emoji56]
Grazie…darò un occhio


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

12
Ciao, posseggo l' Albrecht 2990 AFS, usato una sola volta con antenna da 50 cm. in fibra, in SSB, collegato la Polonia, Germania, Croazia, dal balcone, con tutti gli accessori; poi ti richiamo l'attenzione su un secondo palmare della 27 che posseggo, il Lafayette URANO, potenziato a circa 6/7 watt, solo AM/FM.
Metto la foto.

Volevo prendere il President non III a suo tempo, poi per similitudine andai con il Lafayette...più conveniente.

Ultimamente cercavo un Alan 42DS...per un point to point per operatori senza patente.
Proposte avute "indecenti" tra tenuta radio e costo, con 130 euro me lo prendo nuovo...quasi.

Poi c'è l'economico quasi TTI H100, ma come prezzo arrivi al 42DS.
Metto foto…

Cmq. KZ, ha una ottima scienza e coscienza sulla cosa, ti saprà indicare, anzi ti indica il meglio per le tue esigenze.
In montagna...quindi valli e pendici, meglio andare di SSB, ti aiuta a superare gli ostacoli, magari come segnale puoi arrivare 0, ma la voce la si ascolta.
Meglio del PMR il quale deve avere una posizione doc...in antitesi ciccia collegamenti per la tipologia di frequenza UHF...ma andiamo sul tecnico e non saprei se serve.

Il Randy 3, mi sembra molto più mattone, bel display, ma alla fine è grosso almeno dalla foto, a poca differenza di prezzo meglio il 2990.

Più i display sono grandi e più si scarica la batteria...tieni conto anche di questo.

Ciao …dell’Urano hai per caso schemi e modifiche ?


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

13
LPD - PMR - SRD / Re:PMR omologato economico?
« il: 07 Agosto 2021, 14:01:08 »
non fraintendermi , non stò affermando che non siano usabili in italia, mi riservo di essere dubbioso , la dicitura PMR446 non mi basta per essere tranquillo, poi magari mi sbaglio.

P.S. quel segno rosso  è voluto per indicare la seriale ???

No ,il segno rosso é la mia canigrafia, segno sempre radio e pacchi batteria , per distinguerle al volo e fare l’uso corretto delle batterie stesse (per lavoro quelle sue radio le facevo frullare per tutta la giornata 5/7 giorni )


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

14
LPD - PMR - SRD / Re:PMR omologato economico?
« il: 07 Agosto 2021, 01:13:27 »
non voglio creare dubbi ,ma siamo in italia e di cosa strane cene sono.
Anche il GB1 della Midland ha il certificato di conformità europeo, ma nel nostro stato non si può usare.
La mia è solo una riflessione , andrebbe avere una certezza in più su determinati apparati, almeno io la cercherei.
Non sono io a dirti no, per la carità, stò solo evidenziando che il marchio CE non da la certezza di poterla usare , questo è il mio ragionamento.
Come dicevo sopra se funzionano come le 888 ben vengano anche se solo 1/2 w , hanno una ricezione ottima.


Questa foto non é presa da internet, sono le mie!!
Omologate ,500mw e antenna fissa!!programmate su frequenze pmr446…

Poi se con il software porti a 4w, imposti frequenze da 400 a 470mhz, e con un colpo di pinza sblocchi l’antenna incollata ,allora é un altro discorso ..


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

15
LPD - PMR - SRD / Re:PMR omologato economico?
« il: 06 Agosto 2021, 18:55:29 »
E io posso garantirti che il BOAFENG 88e,
A tutti gli effetti é un pmr446, omologato come tale e con tutte le caratteristiche in regola…poi via software fai quello che vuoi…e torni anche indietro


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

16
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:Motorola DM3600
« il: 27 Luglio 2021, 13:31:08 »
Si,sono in  Sardegna, Cagliari.
Per il file sarebbe molto gradito, anche se non sei della mia zona potrei prendere spunto per capire/adattare alle frequenze della mia zona.
La mia radio è una 3600, dovrebbe variare solo per l' assenza del gps credo.
Tempo permettendo continuo a studiare , mi è capitato di ascoltare sul tg 222 che dovrebbe essere quello italiano. Cio che non capisco in particolare è se ci sia un modo per capire su quali tg ad esempio, mi capita di ricevere. Vedo la radio in ricezione ma non ho modo di ascoltare, quindi neppure di trasmettere!

grazie.
Mandami una email e il tuo id


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

17
Autocostruzione / Re:4 antenne 2 cavi.
« il: 24 Luglio 2021, 20:47:51 »
Ma domanda base:
Le antenne sono tutte uguali ??o lavorano su frequenze diverse??? Perché potresti risolvere in parte con dei duplexer o triplexer


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

18
Bah…andrebbe fatto per ogni radio o comunque per ogni serie di radio (modelli uguali ma marchio diverso/ modelli diversi ma sulla stessa base/ecc ecc)….
Andrebbe diviso in base al problema ,quindi una lista per ogni tipologia di problema …
E tanto altro…

Diciamo che la vera base sta nella preparazione del tecnico e dei relativi passaggi che esegue man mano …

Sarebbe come scrivere: “non si accende, controllare la spina e interruttore su ON”…
Ma un tecnico ,seppur hobbistico , ci arriva da solo….


Magari delle liste su problemi noti / tipici, ma sempre in base alle radio….


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

19
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:Icom ic-f3002
« il: 21 Luglio 2021, 14:37:48 »
per quanto riguarda la programmazione è ok....proverò con un analizzatore di campo....per vedere la differenza tra quelli funzionanti e quelli no.....al quel punto lo porterò dal tecnico....purtroppo non ho carico fittizio e non saprei come collegare il rosmetro a quella radio...hanno degli attacchi particolari... grazie

inviato SM-A105FN using rogerKapp mobile
Però …non é da tutti avere analizzatore di campo…
Si,potresti dedurre delle diversità di potenza….

Ma a questo punto ti direi di andare a priori dal tecnico.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

20
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:Icom ic-f3002
« il: 21 Luglio 2021, 09:39:39 »
Prova del “menga”:
Prova a leggere il file a bordo delle radio, e controlla dopo che l’impostazione potenza “letta” sia già su alta…per sicurezza prova poi a riscrivere il file !!….

Controlla che le frequenze siano esatte e che la deviazione sia stretta su tutte ….


Ma soprattutto , prova a collegare un carico fittizio e un wattmetro….

A “sensazione” non si risolve nulla…

Ti sembra di avere bassa potenza in uscita ?..bene,wattmetro ed escludi subito i finali o no.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

21
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:Icom ic-f3002
« il: 20 Luglio 2021, 22:51:10 »
Se hai tre portatili che dallo stesso momento riscontrano lo stesso identico problema, allora 90% le radio NON HANNO UN PROBLEMA….

Se riscontri anche problemi di ricezione , molto probabilmente é il ponte radio o la sua antenna o il suo sistema trasmissivo ad avere problemi…(direi antenna e linea coassiale)…
LUI trasmette male e quindi i portatili ricevono male

LUI riceve male e quindi sembra che i portatili non trasmettano potenza


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

22
discussione libera / Re:ponte 6 m
« il: 18 Luglio 2021, 22:35:14 »
Non sapevo che quelle radio arrivassero a coprire la banda dei 6 metri

Dovrei verificare bene…ma se non erro l’alan hm43, modificato a 400 ch dovrebbe arrivarci


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

23
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:Motorola DM3600
« il: 18 Luglio 2021, 14:26:05 »
Buongiorno a tutti.
Dopo svariate ricerche ho finalmente risolto il problema.
con  la corretta versione del CPS, ovvero la 16.XX  per le radio europee, dato che quella che usavo era la versione per il Nord America, niente di più semplice!

Region Codes:

LA = Latin America
FD = Federal
MD = EMEA MDC (Europe, Middle East, Africa)
AA = North America
AZ = Asia
JP = Japan

La radio è perfettamente programmabile , ma se si vuole farlo  con la versione CPS 2.0 occorrerà naturalmente, come suggerisce Antenna,  aggiornare la versione codeplug con una più recente, ad esempio una versione 13.XX.

Per Antenna:
1) la radio è una UHF.
2) no, non l' avrei comunque venduta, la mia intenzione era quella di risolvere: per ora è l' unica radio che mi permette di avvicinarmi al mondo DMR.
Grazie comunque per avermi risposto.
Bene che hai risolto…
Che zona sei??

Se ti può essere utile, posso inviarti un file un po’ elaborato ,tra ponti amatoriali di zona (mia o dove lavoro), scansione rapida dei TG in uso sui ponti, varie dirette ecc ecc….

Ovviamente per radio serie dm3601 la mia…

Alla peggio apri due volte il programma e copi….


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

24
discussione libera / Re:ponte 6 m
« il: 18 Luglio 2021, 14:22:17 »
che modelli di radio sono ??

Intek Sy-343
Alan hp 53

Intek sy-5430
Alan hm 43


Ovviamente bisogna espanderli di canale…
Non hanno toni subaudio (per gli alan esisteva una scheda da inserire e quindi avere tsql monotono preimpostato in precedenza),
Sono molto simili ai CB, quindi 5w max (gli Intek invece modificabili a 20w,e il dissipatore posteriore é la conferma), niente schift e simili ….


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

25
discussione libera / Re:ponte 6 m
« il: 18 Luglio 2021, 08:20:43 »
Io sono altamente affascinato dai 6m….

Arrivo da usi diversi in ambito civile con i 43MHz….di cui ho ancora un discreto numero di radio….e già li vedevo le potenzialità di copertura anche con 5w e antenna mobile da 1,5m circa….

Tutte le radio sono canalizzate ,ma tranquillamente sbloccabili fino a 50mhz….




Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

26
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 14 Luglio 2021, 13:52:24 »
Mi stupisce la valle d'Aosta...solo 9?? Ci sarà un motivo?
Perché in quel “grande” territorio, sono tutti a casa propria!!!!

Tu ti iscriveresti ad un servizio radio, per andare dalla cucina al bagno di casa???!!!🤣🤣🤣….

Tutti gli altri utenti sono “turisti”, quindi in Valle D’Aosta potrebbero esserci anche 500utenti ,ma la loro regione di iscrizione é altrove!!!!



P.S.:
La Mia risposta é puramente IRONICA/GOGLIARDICA


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

27
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:Motorola DM3600
« il: 14 Luglio 2021, 13:48:11 »
Le Motorola sono un po’ stronzette…
Bisognerebbe tenerle sempre aggiornate , o eventualmente se si sono “persi” anni di aggiornamento , bisogna installare a scaletta tutte le versioni !!….

Inoltre recentemente il software é cambiato!!….(legge anche le vecchie radio ovviamente, ma per riscriverle ovviamente,quest’ultime devono essere il più aggiornate possibile.

Vhf o uhf ???

Pensi per caso di rivenderlo se non risolvi?


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

28
riparazione radio CB / Re:INTEK MULTICOM 485
« il: 27 Giugno 2021, 17:24:30 »
In effetti mi stupisco del perché a nessuno è venuta l'idea di creare un microfono da "grande modulatore" con eco e beep colt incorporati, permetterebbe di convertire una radio senza stravorgere l'interno.
Il problema di un siffatto prodotto è che poi ridurrebbe tutto il mercato che c'è dietro ste modifiche...
Bah…microfono con eco/beep ed eventualmente altre cavolate,sono sempre esistiti ..anche con musichette o versi strani….

Con batteria interna da 9v….

Se consideriamo che questo Intek più altri modelli datati , avevano come optional un mike amplificato regolabile , alimentato dal cavo stesso (perché il connettore 6poli ha uscita 12v), come molti altri CB simili…
Non si pone nemmeno più il problema batterie…


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

29
riparazione radio CB / Re:INTEK MULTICOM 485
« il: 24 Giugno 2021, 20:35:00 »
Ciao dattero,
Si era una cosa che avevo già pensato ma mettendoci una camera Echo della Daiwa, prima cosa non si trova tanto facilmente
Su eBay qualcuno le vende a prezzi folli, poi non ha il roger beep
E sopratutto sulla macchina mi ritrovo questa scatola che sballonzola a destra e manca.
Hai presente tu un Intek M-400 34 canali quanto è piccolo???
Nel mio, lo hanno ribattezzato il Pipperino nero, scheda elettronica del Midland con 80 canali
Doppio modulatore e finale potenziato della Mitsubishi
Parla ascolta
Roger beep
Illuminazione multi colore, in ricezione l'apparato è di colore verde, in trasmissione di colore rosso
Quindi se sono riusciti a mettere tutta questa roba su un cb così piccolo penso che si possa fare anche su questo.
La mia domanda era diversa in quanto io credo che l'apparato sia in smd e per questo motivo ho alcuni dubbi non per altro
Ma con tutta questa roba, trasmette anche???


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

30
antenne per CB / Re:Sigma Mantova turbo info
« il: 17 Giugno 2021, 17:11:00 »
Io entrambe le volte che l'ho istallata ho messo silicone nelle giunzioni e ha funzionato perfettamente. A scanso d'equivoci la seconda volta avevo applicato un velo di grasso all'alluminio per nautica sulle superfici in contatto in modo da prevenire ossidazioni.
Ma avresti per le mani la lunghezza dell'ultimo segmento per favore? Mi manca un po' di cimino ma non so quanto ne vada aggiunto per ripristinarla.
Io ho un esemplare anni novanta con le strozzature in corrispondenza delle giunzioni, senza quegli affari che si infilavano a incastro nei tubi nei modelli più recenti.

No mi spiace ..dovrei andare sul tetto e smontarla..


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

31
antenne per CB / Re:Sigma Mantova turbo info
« il: 15 Giugno 2021, 21:20:58 »
Distinguiamo prima di tutto una Mantova turbo di almeno 20anni fa, e una recente!!!!
Meccanicamente le ultime sono fatte nettamente in economia …

Le ho tutte e due….

E non solo, ho anche una Mantova turbo 43, usata per le ricetrasmittenti a 43MHz, e non telecontrollo ecc exc(oddio,i pozzi degli acquedotti di zona, usano radio 43MHz accoppiate a modem)…

Non é nata per i 50,ma come già detto da altri,la di accorda tranquillamente!!!

A differenza di quella per la 27, é ovviamente più bassa (5,5m circa ) e anche i radiali lievemente più corti….
Ma meccanicamente sono identiche!!!

Per entrambe, in caso di “revisione “, bisogna assolutamente cambiare il cavetto interno che dal PL va al mollone…tende tremendamente ad ossidarsi ,perché per come é costruito il radiante entra acqua ad ogni pioggia !!!

Il consiglio é isolare la giunzione di ogni elemento,con del buon agglomerante !!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

32
Seguo su altre piattaforme,gruppo di elettricisti e simili ….ma anche saldatori e ferro….
Il vero problema é stato lo stop di produzione per i vari lockdown …le varie aziende hanno cominciato ad attingere alle scorte , ed ora sono a secco….

(Detto moooooolto a grandi linee)


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

33
discussione libera / Re:Trend CB dagli USA
« il: 13 Giugno 2021, 15:16:24 »
 
bisogna sottolineare un altro aspetto,e non secondario, di questo "spezzettamento" ovvero la difficoltà di mettere in contatto tra di loro le varie reti in caso di interventi congiunti ( ipotesi: sulla scena del disastro arrivano CC, VVF, 118 che paradossalmente non possono parlarsi e coordinarsi tra loro direttamente con le radio di servizio,ma devono " passare" dai rispettivi operatori). La risposta a questa esigenza doveva essere la rete unica basata sullo standard TETRA accessibile a tutti i servizi di emergenza. Una rete costruita e gestita da un ente e messa a disposizione di tutti i servizi. Non è andata così. Personalmente non so se è meglio o peggio. Una rete unica dovrebbe essere realizzata veramente a prova di bomba e avere una affidabilità quasi assoluta.Con la miseria che circola al momento nel settore TLC e le varie resistenze "corporative" (anche i tecnici interni ad ogni ente devono pur vivere..) la vedo molto dura. Ne si può pensare di usare la telefonia cellulare...quella ormai è ridotta alla fatiscenza con disservizi quotidiani.

Cominciare ad usare una banda di frequenza unica (UHF), sarebbe già un passo avanti...e in secondo momento si potrebbe creare il canale o canali di interconnessione ....

Per il tetra, meno male che non é decollato per alcuni aspetti tecnici:
-per essere una rete efficiente,avrebbe bisogno di tante “celle” ,a circa 3/5km di raggio.

- i 4 canali fondamentali che usava, erano adiacenti e a 25khz di larghezza (cosa che in Italia,ma non solo, sono “vietati” da quando si é passati alla banda stretta di 12,5khz)

-il costo non indifferente dei vari apparati e la relativa formazione degli operatori .

Un progetto nato “vecchio” insomma...


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

34
discussione libera / Re:Trend CB dagli USA
« il: 12 Giugno 2021, 14:57:48 »
Prima di pensare ad una frequenza “unica” per interconnettete le varie forze dell’ordine /soccorso/ecc ecc,
Sappiate che l’Italia paga fior fior di soldi in sanzioni alla comunità europea ,anche per una semplice “cazzata” che ora vi riporto :

Tutti gli enti sopracitati, devono avere in uso frequenze in banda UHF!!!
(Questo detto in maniera estremamente semplicistica )....

Se questa direttiva europea fosse rispettata,allora ci sarebbe poi la possibilità di uno o più canali radio “comuni “!!!

Invece ad oggi abbiamo:
-Polizia di stato intorno ai 70Mhz, con alcuni link tra ponti radio in UHF
-soccorso alpino sempre intorno ai 70Mhz
-vigili del fuoco sempre in zona 70MHZ, con link ponti in uhf
-118 che poi é diventato 112 , radio in UHF (ma non é a copertura nazionale)
-CRI in VHF
-varie croci verdi/misericordie/ecc ecc, vhf o uhf in base a come viene gestito l’impianto
-ANPAS vhf
-protezioni civili varie Vhf/uhf a piacimento con sprazzi di 43MHz
-dpc (dipartimento protezione civile) vhf
-finanza : vhf
-carabinieri UHF
-polizie locali varie vhf /uhf a piacimento
...
....
Potrei andare avanti ore.

Come vedere, non esiste una volontà di unire o comunque rendere intercomunicanti i vari enti...


P.S:
Per gli “sceriffi” da tastiera,
Non ho divulgato frequenze specifiche ,ma solo la banda di lavoro (cosa che poi é sotto gli occhi di tutti )




Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

35
discussione libera / Re:Trend CB dagli USA
« il: 11 Giugno 2021, 06:04:08 »
Io vorrei aggiungere ,che in Australia hanno anche un “CB” uhf a 470mhz....

Canalizzati fissi, alcuni canali con ponte radio ,potenza massima 5w....

Viene usato e considerato CB,affiancato al classico...non al posto ...




Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

36
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:Ripetitore GM340
« il: 10 Giugno 2021, 23:03:48 »
Antenna, fammi sapere se riesci a dirmi il pin esatto per il power on della radio. Poi vorrei chiederti se conosci un modo per la lasciare la portante con TOT secondi di ritardo e se si può programmare (tipo coda).
Altrimenti mi tocca mettere mano al piccolo circuito PTT.
Tks, a presto.


🤦🏻‍♂️...ho appena guardato , ho i connettori della serie DMxxxx (veicolari dmr )


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

37
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:Ripetitore GM340
« il: 09 Giugno 2021, 23:23:46 »
Se vuoi ,ti giro lo schema pin....
La serie Gm ha sicuramente il pin per accendersi appena metti in moto/accendi il quadro ...
Ora non ricordo se é un pin fisso o programmabile


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

38
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:Ripetitore GM340
« il: 09 Giugno 2021, 22:49:02 »
A tentoni non ne vieni facilmente fuori con Motorola ...

Prima di tutto programmi i pin posteriori (segnale alto o basso/discriminato o no//PTT/ busy/ecc ecc), poi fai delle banali prove (cortocircuitando i pin, mettendolo a massa o a livello alto in base alla programmazione), poi se riesci ,provo anche l’audio ....

Se tutto funziona, in un secondo momento provi con il cavo ....

Ma se già dai test precedenti,non dovesse andare in tx o rx, allora sai già che é la radio


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

39
LPD - PMR - SRD / Re:Motorola xt 660 d.
« il: 06 Giugno 2021, 00:40:17 »
Beh, sono radio nate 9 anni fa circa, anche se aggiornate costantemente in hardware e software (per le 420, le più vendute, l'ultimo aggiornamento è di dicembre 2020).
E purtroppo molti venditori svuotano magazzini di radio del 2013/2015 con gli ovvi problemi di firmware e batterie. Quindi vi consiglio sempre di chiedere prima la data produzione riportata sotto la batteria.
Già nove anni le 660??!!!...


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

40
LPD - PMR - SRD / Re:Motorola xt 660 d.
« il: 05 Giugno 2021, 21:01:07 »
Ciao, rispondo in ritardo.
Intanto comunico che da oggi, ufficialmente, i modelli XT660D ed XT665D sono "discontinued", fuori produzione nonostante i modelli più recenti della serie XT! Forse a causa dei piccoli problemi tecnici come la più scarsa sensibilità in RX e l'errato aggiornamento del voltaggio batteria...
Ovviamente non è un grosso problema visto che batterie e caricabatterie sono intercambiabili nella serie XT.

Per la modalità CPS analogico/digitale dipende dal fatto che il modulo PMKN4154A del cavo è nato per la programmazione di altre radio, come la serie DTR (oltre a quelle elencate nell'inserzione) ed altre commerciali. Per capirci, è un cavo diverso ma nella serie XT fa le stesse cose, anche aggiornare eventuali firmware com'è successo in passato (tenetelo sempre in digitale come da istruzioni Motorola, ho un PDF in merito, se vi serve)

Il Vox a me non ha mai dato problemi, nemmeno con un auricolare Proxel comprato per una radio cinese (ovviamente con un audio osceno).

Detto questo, il rivenditore Motorola mi ha anticipato che tra pochi mesi verranno messe in commercio nuove RTX per sostituire le "limitate" e datate XT.
“Datate”....
Motorola é sempre la solita...🤦🏻‍♂️


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

41
discussione libera / Re:Consiglio radio DMR
« il: 05 Giugno 2021, 07:39:26 »
Io ripeto, sono fuori dal coro...MOTOROLA...
però appunto come specificato , non é indicata per uso amatoriale...non é pratica per “smanettare “ tipico del radioamatore ...

Sono radio nate per uso militare e civile ,che fanno anche il caffè (in base al modello), ma per l’uso tipico del radioamatore medio, sono scomode e lente da programmare ...

Io le uso prevalentemente per lavoro in ambienti poco “gentili “, ma ovviamente mi ci diverto anche in ambito amatoriale....

Sicuramente ho una radio che non ha paura del mondo esterno!!!

Ma ripeto, non sono comode per uso amatoriale !!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

42
discussione libera / Re:Consiglio radio DMR
« il: 02 Giugno 2021, 12:32:58 »
Io continuo con le mie Motorola ...ma sono un mondo a parte ...non di certo ideali per radioamatori


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

43
antenne banda Civile / Re:che antenna è ?
« il: 28 Maggio 2021, 22:38:06 »
Ha senso. Ovviamente l'ho vista con i miei occhi nel locale sottostante ci sono i contatori Enel e poi un bel permutatore per Rame telefonico che va per tutta la scala. La mia teoria è che fino a lì OpenFiber potrebbe arrivare ma poi il cablaggio della singola vera fibra negli appartamenti che la richiedano sia alquanto difficile vista l'occupazione delle canalette interne. Non credo nessuno nella scala pagherebbe per creare nuove canaline....son quasi tutti anziani quelli rimasti ed i lavori sarebbero onerosi. In questo scenario resterebbe sempre un FTTC anche se il "cabinet" sarebbe a 20mt invece che agli attuali 100. In due parole nessuno spenderebbe così tanto per così poco. Ma si parla così tecnicamente, quello che ho per come spiegato mi basta e soverchia :-)

Comunque , se ti può consolare, vivo in un paesino del nord Italia dove solo da 2 anni é arrivata la fttc ...
Casa mia é stata costruita dal nulla.
La casa prima della mia , é servita da un armadio appena fuori il cancello, la casa dopo la mia é servita da una linea aerea che arriva dalla parte opposta della via ..
Io sono nel nulla!!!
Infatti i 30m che separano il pozzetto telefonico di casa mia alla strada principale, sono privati e quindi TIM o chi per esso non scava...
Dall’intersezione della strada privata,all’armadio telefonico ci sono altri 40m di strada principale senza nemmeno marciapiede, e li Tim o chi per esso non scava per solo la mia utenza !!!!

Mi sono armato di pazienza, e visto che prima era il mio lavoro (il cosiddetto guardiafili telefonico), accordandomi con il vicino mi sono tirato una linea aerea (che poi é poggiate su un cordolo di un capanno) di 30m,da casa mia al box da palo, esattamente sopra all’armadio di strada !!!

Peccato che quell’armadio era ben conosciuto per essere un colabrodo in caso di pioggia, e non solo..il mio box é un DERIVATO 4 volte!!!🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️...

Ah la centrale telefonica é a 200m neanche da casa mia (di cavo )...60/70m in linea d’aria


Eppure quando é arrivata l’fttc , mi sono trovato un bel 85/90 mb download e 17/20 upload!!!

E da un mese,per caso dopo un disservizio giornaliero ,mi sono accorto che il download é aumentato fino a 180!!!! Forse hanno cambiato le piastre in armadio...

Beh ... io e la donna che siamo molto tecnologici e connessi, non abbiamo notato stravolgimento della nostra vita !!

E arriviamo da una casa di città ,dove tramite stesso operatore avevo la fttc a 50down e 10 up!! Con quasi 600m di rame fino all’armadio !! E già li era il top!!!

Facciamo aggiornamenti , smartworking , Smart tv, ho impianti video sorveglianza IP gestibile da remoto, ho anche due ponti radio da 14km a 5ghz che gestiscono un locale sempre con telecamere e telecontrolli!!!

E VA BENE COSÌ !!! , della FTTH attualmente nemmeno io sento il bisogno!!
Sicuramente quando arriverà quella di openFIB al mio contatore sul cancello di casa, sarò pronto!! Avendo cablato sia in rame che fibra tutta casa fino al mio rack ...
Ma attualmente per il mio uso, bastava la 100/20!!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

44
antenne banda Civile / Re:che antenna è ?
« il: 28 Maggio 2021, 16:01:28 »
Capisco e ripeto sinceramente la FTTH per come spiegato non mi sto strappando i capelli :-)
Ma restano dei piccoli misteri. Ad esempio OpenFiber ha già cablato credo 3/4 del mio comune e dirai tu e quindi?
Non abito nella villetta ma in un comprensorio con 1200 abitanti sparso fra un'edificio lineare di 5 scale per 5 piani l'uno e 4 torri da 6 piani l'una ...in pratica un paese con due portinerie su due strade diverse. Potrei "indirizzarmi" con 2 diversi indirizzi pensa te. Penso sia il comprensorio più grande di tutto il paese.
Beh non mi sembra proprio posticino non appetibile all'utenza "consumer" :-)
Probabilmente i palazzi hanno delle “sottocentrali” di distribuzione del classico doppino telefonico...solitamente negli scantinati/box...

Openfiber si muove attraverso i suoi cavidotti enel o linee aeree...e ti arrivano fino al contatore di casa.non seguono la linea telefonica ...

Nei grossi palazzi, nuovi o datati che siano, la fibra ti arriva al contatore o al primo punto presa casalinga ...poi sta al privato o al condominio eseguire il cablaggio interno!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

45
antenne banda Civile / Re:che antenna è ?
« il: 28 Maggio 2021, 10:25:57 »
Bel commento, ti do ragione in aree urbane dense e con edifici (come il mio) degli anni 80 diventa difficile mentre scavare in campagna per raggiunger le frazioni è più facile. L'esempio di mio padre però era riferito a Palermo periferia che è egualmente ad alta densità di popolazione e non di recente costruzione. In ogni caso, a sentire lui nella pratica nel passare a FTTH non ha notato nessun miglioramento tangibile. Non vuole fare gli speedtest ok ha 84 anni..e vabbè :-)
D'accordo anche sulla IoT ma ancora parliamo più di futuro che di presente.
D'accordissimo sull'ultima parte...quotone. Io ho una FTTC quindi fibra/rame ed ho la fortuna di avere portante di 108/24 che si traduce in speedtest in 99/23 e ti dico che il mio Mac M1 che ha potenza di calcolo notevole si porta un flusso addirittura a 8K la latenza è nell'ordine dei 3/4ms e in 2 anni solo  un disservizio.
Ti dirò di più a questo punto io anche e se mi propongono FTTH (che alla fine per me è un risparmio più per l'operatore che un vantaggio per l'utente) a meno che non mi forzano non cambio e sai perchè? Perchè a differenza di papà che ovviamente ha tutto, telefono fisso compreso, via internet io ho la linea fissa tradizionale analogica il che non è poco anche in caso di caduta connessione internet o di assenza di elettricità il telefono analogico funziona sempre...non è poco.
Per il resto il mondo è cambiato ormai non si scaricano più film o file di immense dimensioni si guarda tutto in streaming. Il tappo se vogliamo proprio fare le pulci, quando arrivano gli aggiornamenti da 4/5Gb del OS ma voglio dire ci mette comunque 5 minuti il fatto che ce ne metterebbe 2 o 3 non mi cambierebbe la vita visto che sono operazioni a cadenza mensile se non più dilatate.
Torno al punto 1. Quello che hai scritto è vero ma solo in parte (non per colpa tua). Ti faccio un'esempio un mio ex amico vive a Gaggiano, sono 8km da casa mia e quindi una quindicina dai confini di Milano città. Fra l'altro una frazione che trovi dopo 8km di campagna sulla statale. Ebbene fino a 4 anni fa gli arrivava SOLO l'adsl a 8Mb dopo un paio d'anni l'hanno portata a 20Mbps mentre io già ero con la 100mbps.
E' una zona di nuova costruzione e facilissima da cablare ma forse siccome sono solo un paio di condomini, mamma tim non ci spende i soldini :-)
Ah beh, ho omesso che oltre alla facilità in zone aperte , bisogna considerare il rientro economico/spesa !!!

Normalissimo che per 2/3case private, non scavano per la fibra !!!!

Ho cablato in fibra un piccolo comune nel Novarese (famoso solo per un paio di ditte presenti), ma per un servizio al comune!!
Poi da lì si stanno creando anche dei contratti “consumer” da allacciare alla fibra sempre da noi tirata ..
Ma nulla a che vedere con i classici operatori...

Le grosse ditte erano già sistemate con la connettività tramite ponte radio ad alto flusso sempre installato da noi!!
Quindi non avevano necessità di richiedere ai “big” la connessione....

Tutto questo ,considerando che il paese viene attraversato da una grossa dorsale fibra, che parte da un centro di Novara!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

46
Modifiche apparati CB / Re:Curiosità su wattmetro e Alan 48
« il: 28 Maggio 2021, 06:15:03 »
Guarda , sono abbastanza “stronzo” su queste cose, quindi potresti sentirti offeso...
L’unica cosa che sbagli, é modificare l’ANAL 48!!!..

Vuoi potenza? Allora prendi una radio che nativamente o circuitalmente é predisposta per avere più potenza,o un lineare
Non “chiedere al Panda30, di andare veloce come un Ferrari “,cambiando solo la batteria e la calotta dello spinterogeno ....

Anche le migliori case automobilistiche dichiarano velocità massime e consumi ridicoli , ma ovviamente lanciando l’auto a motore spento in discesa!!!

Poi, tutto quello che Monti (doppio modulatore /eco/ effetto elicottero ecc ecc), serve quando gli adesivi e le luci colorate sotto le auto tuning!!!

Quindi:
Vuoi una radio e usarla come tale ?
O vuoi semplicemente aprire un baraccone da giostraio ??!




Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

47
antenne banda Civile / Re:che antenna è ?
« il: 27 Maggio 2021, 23:18:33 »
Risolto o quasi il dubbio su quell'antenna, sul 5G ci sarebbero molte considerazioni da fare. La prima: totalmente inutile: avere più di 100mbps su uno smartphone serve praticamente a nulla per le capacità stesse di calcolo dello smartphone,per il display,perchè non si scarica più nulla e perdere 30 secondi o 3 non cambierebbe la vita nell'eventuale scaricamento di un file, perchè con 100mbps arrivi in streaming in 4K mentre in pochi hanno un TV 4K insomma. Andiamo alla copertura che sia di rete fissa e mobile. Un grande mistero cosa e come e dove decidano di coprire. Lato fissa mio padre in periferia estrema di PA ha la FTTH da quasi 2 anni da me a 4km dal confine del comune di Milano non è ancora arrivata. Lato 4G idem. Prestazioni decenti solo da meno da un'anno a questa parte, figuriamoci aspettare il 5G. I terminali ci sono ma gli operatori ancora neanche abilitano la semplice opzione 5G (almeno il mio) quindi senza copertura (o con) ma senza che l'operatore mi abiliti il mio iphone12 compatibile con tutte le bande 5G resta in standby per il 5G.
Poi però penso e dico...ma che me ne faccio della FTTH o del 5G? Mi rispondo...praticamente niente.

In parte hai ragione ..la diffusione della FTTH (che vuol dire fibra fino in casa!!), ha una diffusione che segue le infrastrutture più o meno sviluppate /espandibili ,
Un esempio pratico :
É più facile portare la fibra ottica in un paese o frazione di nuova costruzione (o sperduto dei campi dove scavare o seguire le linee aeree risulta più facile e agevole), che portarla nelle case di grosse città , dove bisogna litigare con cavidotti saturi /ostruiti, scavi su marciapiedi/fogne/cantine/metro ecc ecc ecc....

Per i servizi, come ti hanno già detto, non esiste solo il telefonino per guardare FB....ma ci sono tante tecnologie sempre più connesse ...parliamo di IoT...

Poi ti do ragione su tutta questa “banda” disponibile: ho lavorato e portavo connessioni a casa della gente ,da ISDN, ADSL ,poi VDSL (fttc )...
E posso garantirti che il 90% della popolazione , vivrebbe benissimo anche con tv 4K, con una buona fttc da 30mb in download e 10 in upload!!! Purché COSTANTI E PULITI!!!

gli altri : 5% fanno fatica ancora ad aprire una email, e l’ultimo 5% ancora NON HA INTERNET A CASA!!! non ci credevo ,ma mi sono capitati più casi “umani” anche di persone giovani , che l’Internet ancora non lo avevano!!!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

48
antenne banda Civile / Re:che antenna è ?
« il: 27 Maggio 2021, 10:05:33 »
Certo che sentire “5G qui...5G la!!!” ... quando il 99% delle persone manco sa di cosa sta parlando, ma si affidano a “dottor Google “.....
...
Trattasi di bande di frequenza sempre intorno alle attuali 3g/4G , più una fetta “bassa” dove prima trasmettevano i “brokkestari” Tv (con KW di potenze !!)...
Ma vabbè ,fa moda andare addosso al 5G....

E comunque , non é vero che solo le grosse città iniziano ad essere coperte...si sta installando a ritmo serrato ovunque!!!
Anche nei pali in mezzo si campi bordo autostrada !!!

Diciamo che attualmente sono pochi i device in mano alla gente,che hanno hardware 5g installato!!!

Foto: installato 5g Wind , periferie milanesi/novaresi.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

49
antenne banda Civile / Re:che antenna è ?
« il: 27 Maggio 2021, 06:10:26 »
Comunque la ditta che si vede nella foto , aveva vinto molti appalti per la video sorveglianza di vari comuni ....anche quello dove “lavoravo” anni fa.... e proprio in quel periodo, il comandante della locale mi stava spiegando come  “il progetto era andato a rotoli” (scrivo così per evitare i soliti leoni da tastiera ), portando a manutenzioni finte /assenti, impianti non funzionanti e abbandonati a se stessi!!...

Poi potrebbe essere che negli ultimi anni, sia subentrata qualche altra azienda...ma che sia il ripristino delle apparecchiature , o il semplice uso dei contenitori ,mi sembra strano che non cambino il logo...

Attualmente il 50% dei comuni qua dalle mie parti che hanno quegli impianti, sono spenti o addirittura affiancati da nuovi impianti funzionanti..

Non so di dove sia la foto, ma quella ditta é del nord d’Italia (Lombardia), ed ho visto impianti arrivare anche poco sotto il po ....
Poi fin dove si é spinta,non saprei


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

50
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 24 Maggio 2021, 11:31:09 »
Ormai io non ho più parole...tra non molto smetterò di seguire questo post...tanto ormai é un ping-pong inutile !!!

Preciso che io appoggio, sfrutto, sono iscritto a RRM...perché capisco cose......


Detto questo, mi stupisce come in altra sede (e parlo della 27mhz, e nello specifico il ch5), dove abbiamo le “migliori menti del pianeta”,”i grandi modulatori”, i migliori infrangitori di leggi sulle telecomunicazioni ,ma anche leggi della fisica !! Il posto dove nel 90% dei casi il neurone che gira ,é solo 1..e va pure contromano!!!!

Ecco , come é possibile che in anni di illegalità iniziale e fino ad ora, il ch 5 é IL CANALE DEI CAMIONISTI!!!????...
e nessuno batte becco ??!!

Viene usato/ascoltato/denigrato ...eppure ....


Ah, per i perbenisti o camionisti offesi: paro così per ironia !! Essendo io camionista /radioamatore/cibista/ecc ecc ecc .


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

51
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 21 Maggio 2021, 21:06:35 »
E comunque , ora i canali analogici sono 16, + 8 digitali intermedi ai canali dal 9 al 16.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

52
LPD - PMR - SRD / Re:PL/DPL su Motorola
« il: 21 Maggio 2021, 10:21:10 »
Esattamente come se fosse un subtono...sul canale digitale ,imposti un codice colore ...e parli in digitale con altre radio con lo stesso codice colore...nulla di diverso (se non per il fatto che non esiste il codice colore “0” e cioè non metterlo...e quindi sentire tutti!!)


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

53
LPD - PMR - SRD / Re:PL/DPL su Motorola
« il: 21 Maggio 2021, 00:04:24 »
Ragionamento corretto...
Aggiungo che una radio senza subtono, sente tutte le altre(anche se hanno subtoni diversi!!),ma non riesce a farsi sentire da quelle con un qualsiasi subtono...

Se di fabbrica ,avevi tutti i canali con un subtono impostato, normale che non sentivi nessuno ..salvo chi sul canale usava stesso subtono.

Devi metterli a 0


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

54
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 20 Maggio 2021, 23:42:55 »
Ma tu pensa... incredibile come quello che tu abbia appena detto sia qualcosa che è già stato realizzato... :D
Ragazzi... davvero, se non sapete tutte le cose, forse sarebbe meglio che evitaste di gettarvi in voli pindarici, perchè davvero NON siamo sprovveduti... dietro la RRM ci sono fior di professionalità che non immaginate.
E quello che tu ORA dici, l'abbiamo già realizzato da ALMENO DUE ANNI. Anche se purtroppo, per il momento, causa Covid tocca tenerlo in stand-by e non possiamo ancora aprirlo a tutti gli iscritti alla RRM, ma il sottoscritto è uno di quelle persone con il "braccino lungo" che si è già dotato di una radio VHF DMR, HA GIA' autorizzazione ministeriale per l'uso di BEN DUE frequenze in concessione su TUTTO il territorio nazionale + il canale E per la VdA e riesce già ad utilizzare una rete (ESISTENTE e funzionante) di diversi ripetitori che al momento copre buona parte del Piemonte, con servizi avanzati oltre la semplice "chiamata" di emergenza ecc ecc.
E tutto questo, in futuro, sarà a disposizione di "gente più preparata, seria, dedita al servizio e non a quando capita e tra un panino e salame ed una scarpinata ludica".

Ovviamente il canale 8-16 resterà SEMPRE e per noi sarà sempre PRIORITARIO, dal momento che è proprio grazie all'8-16 che la RRM ha raggiunto un numero così vasto di persone ed è già riuscita a contribuire a diversi salvataggi in montagna.

Un saluto a tutti.
Praticamente stai parlando del servizio radio “derivato” dalla Rega Svizzera.
Da cui sono state “prese” le frequenze e la tipologia di rete selettiva per poter avere una collaborazione appunto sul confine.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

55
Midland / Re:MIDLAND M30 NEWS
« il: 20 Maggio 2021, 10:33:57 »
Ciao Antenna...
Sul display, prova ad applicare una lente di fresnel.

La vendono a spezzoni, come il proteggi schermo in vetro dei cellulari...
Sulla baya ci dovrebbe essere.

Ti aumenta la visibilità della grafica...aumentando i caratteri...tipo lente di ingrandimento fissa.

[emoji106] [emoji12]
Ottimo..proverò


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

56
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 20 Maggio 2021, 10:32:22 »
E io rimango sempre sulle mie idee tecniche:
Passaggio per passaggio a rete professionale dmr, comunque bisognerebbe rimanere in UHF!!!...
I costi sono identici..le frequenze meno congestionate ...ho detto meno,non NULLA!!...

Ma comunque come già detto da altri ,giustamente l’ingresso di reti professionali allontanerebbe gli utenti,in primo luogo per questioni di costi, e poi per questioni tecniche ...

Vedo più possibile ,che il ministero possa autorizzare l’uso di “transponder” su due canali della banda 446 (ormai sono 16!!,piu 8 digitali in mezzo si canali 9 e 16)...
Questo consentirebbe agli utenti ,di utilizzare sempre le radio in possesso ,omologate 446 e senza dover spendere o imparare o pagare programmazioni!!!

Il costo tecnico di un transponder uhf -uhf risulta pressoché identico ad un ripetitore...

Se poi uno possiede una pmr446 programmabile, potrebbe impostare il canale come ponte radio ...


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

57
antenne per CB / Re:ricostruzione radiale boomerang
« il: 19 Maggio 2021, 20:33:48 »
non ti è venuto il dubbio di non esserti spiegato bene?
Che qualcuno risponda a caso ci sta, ma che quasi tutti rispondano a muzzo pare strano....

Infatti ..io avevo visto il post su un gruppo FB, ma veramente era scarso di informazioni e messo giù male...

Qua decisamente é stato ben dettagliato , e già la seconda risposta é stata esaustiva (nel caso uno voglia arrangiarsi ).


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

58
LPD - PMR - SRD / Re:PL/DPL su Motorola
« il: 19 Maggio 2021, 16:48:05 »
Ma cosa intendi per “lasciato i codici di fabbrica “????

Se i canali avevano già impostato un subtono, ovviamente non sentirai nessuno, salvo chi per caso si trova nel tuo raggio di copertura e con lo stesso subtono!!!!

Devi prendere il manuale, o comunque leggere o provare , la radio plug-in non ESISTE....

solo se ne prendi sue identiche preprogrammate (anche le xt660d), parleranno tra loro!!


Prova, chiedi...perché io le prime impostazioni le ho fatte da menù tasti,
Ovvio che un minimo di funzionamento e logica dei pmr446 lo devi avere..


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

59
antenne per CB / Re:ricostruzione radiale boomerang
« il: 19 Maggio 2021, 13:20:51 »
Scusa , sul gruppo FB...


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

60
Midland / Re:MIDLAND M30 NEWS
« il: 19 Maggio 2021, 10:43:20 »
Ciao, non credo che direttamente il microfono Bluetooth si attacchi, non c'è scheda dentro la radio...per usare il wireless.
Ma c'è un adattatore che vene fornito con tale microfono...che si mette al posto del suo in dotazione…
Andando nelle specifiche del microfono, non dicono con chi è compatibile, DIRETTO...nelle foto lo mettono con una radio di disegno Alan 48...il Dual Mike dico…

Oggi la Midland ne fa una simile di radio, lunga un quarto...solo frontalino, caratteristiche uguali.
M88 si chiama.

73'.

Infatti mi sembrava non avesse schede bluetooth ...ma anche sul sito midland non era specificato ci fosse un “adattatore “, vedo solo il dualMike Wi-Fi , e poi quello cablato a 4pin (specifico per il 48old),quello cablato 4 pin generico e quello cablato 6pin....

Quindi,di quelli cablato non mi pongo il problema di compatibilità ,perché alla peggio si batte il cavo o con uno schema si rifà connettore ....
Stessa cosa se quello Wi-Fi , ha comunque una base ricevente che poi si collega cablata al connettore mike.


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

Pagine: [1] 2 ... 21