Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - ik2nbu Arnaldo

Pagine: [1] 2 ... 43
1
discussione libera / Re:Antenna discone x rx-tx
« il: 28 Novembre 2021, 22:00:06 »
Per la parte RX ti serve uno splitter con 1 ingresso ( antenna ) e 4 uscite  (ricevitori diversi)

li trovi da 10 a 30 euro a seconda se connetorizzati, ma al massimo tengono 2 watt in TX
e ci vogliono almeno 30 meglio 40 db di attenuazione fra le porte

Questo è il modello Splitter da 20 watt che funziona da 10 a 500 Mhz 

https://www.minicircuits.com/WebStore/dashboard.html?model=ZB4PD-52-20W%2B

ma con soli 20 db di isolamento che sono sufficienti solo se la radio TX è molto lontana
dalle frequenze di quelle che ascoltano, altrimenti bruci ingresso ricevitore.

A parte il costo della versione già pronta all'uso... siamo sui 200 euro,
è meglio fare 2 percorsi separati con 2 relay che quando trasmetti
staccano i ricevitori che hai acceso in linea.

73

2
Autocostruzione / Re:MRF101 ampli 144 MHz
« il: 28 Novembre 2021, 20:35:55 »
Giusta osservazione, bravo [emoji108] !

Ma in quel punto ci sono max 200 mW RF e gli eventuali accoppiamenti sono trascurabili.

E' un filtro passa basso 148 MHz di tipo ellittico a 2 celle, ed  i vari condensatori
"sintonizzano" via la RF oltre questa frequenza verso massa. Quella in risonanza 144 viene invece trasportata verso l'uscita del filtro senza problemi di accoppiamento, c'è mezzo diametro fra i 2 assi delle bobine, è sufficiente.

73

3
Autocostruzione / Re:MRF101 ampli 144 MHz
« il: 28 Novembre 2021, 18:26:32 »
Ecco il piccoletto assemblato [emoji41]  pronti per il collaudo in 144

73

4
Autocostruzione / Re:MRF101 ampli 144 MHz
« il: 28 Novembre 2021, 14:08:58 »
Basetta ampli 144 da 2 watt pronta [emoji12]

Allego PCB e foto,  domenica di pioggia....montaggio in corso.

5
attività radioamatoriale / Re:Segnalazione 60 metri DX QRP
« il: 28 Novembre 2021, 11:16:41 »
anche stamane buoni dx in qrp [emoji1]

QRV 5363 usb

6
discussione libera / Re:Lineare DAV-FCA1000
« il: 25 Novembre 2021, 14:51:22 »
Questo finito costa 1.600 dollari + IVA e dogana



ma se lo compri in kit e te lo assembli tu.... costa ancora meno,
ed hai la soddisfazione di avere fatto "almeno" un assemblaggio.

Mentre se vuoi restare in Lombardia, ecco la prova di un ITALAB:



73 Arnaldo Ik2nbu

7
discussione libera / Re:Lineare DAV-FCA1000
« il: 25 Novembre 2021, 09:46:54 »
Purtroppo ho saputo da diversi amici (non chiacchiere da bar) che l'assistenza Expert post vendita è al limite del sopportabile...

Quindi regolatevi di conseguenza,  non è detto che ad un ottimo prodotto Italiano si accompagni anche un servizio clienti all'altezza

In russia invece quando ho comprato il KIT da 600 watt, sono stati gentilissimi, disponibili ed esaustivi anche sulle domande tecniche,
prima e dopo acquisto.

8
discussione libera / Re:Lineare DAV-FCA1000
« il: 25 Novembre 2021, 09:04:21 »
3.000 euro [emoji85] [emoji86] [emoji87]

https://www.hamradioshop.it/dav-fca1000-amplificatore-lineare-1250w-hf-50mhz-a-ldmos-con-accordatore-antenna-p-9549.html

Progetti simili ci sono anche in russia, ucraina, bulgaria, ahimè è difficile essere competitivi nel prezzo con le tasse ed i costi che si pagano in Italia.

9
discussione libera / Re:Alfabeto fonetico...
« il: 24 Novembre 2021, 16:34:30 »
Per i filo Americani USA...

alcune lettere seguivano i nomi dei presidenti e delle loro mogli [emoji33]

Negli anni 80 ad esempio, al posto di "November" si usava dire
"Nancy"  (la moglie del presidente Reagan).

Se lo dico oggi nel 2021... nessuno ci azzecca [emoji12]

73 ik2nbu

10
Yaesu / Re:NEW YAESU FT5 C4FM
« il: 23 Novembre 2021, 22:38:43 »
Sulla rivista Radiokit di Dicembre,

troverete la mia recensione "ON THE ROAD"

73 Arnaldo ik2nbu

11
Autocostruzione / Re:Carico fittizio 500 watt
« il: 23 Novembre 2021, 15:46:18 »
I dissipatori li compro sempre su Ebay usati o Mercatino fiera Montichiari.

A volte anche da rack FM rottami dismessi,che smonto per recupero pezzi,
di questi tempi che stanno chiudendo le radio, trovi rottamai elettro-radio che ne hanno cataste intere, ahimè.

73 Arnaldo ik2nbu

12
Autocostruzione / Re:ACCOPPIATORE DIREZIONALE HF
« il: 22 Novembre 2021, 18:23:23 »
Trovato il PDF , vedi allegato.

Confermo sono in Fiera MECSPE per 3 giorni [emoji12]

Padiglione 30 / Stand A46.
Nel settore “Automazione e Robotica”, Mecmatica Automation Srl

13
Autocostruzione / Re:ACCOPPIATORE DIREZIONALE HF
« il: 22 Novembre 2021, 17:38:21 »
Denis,

con dei circuiti così accopiatori semplici, potresti fare 2 test:

a) usare un analizzatore di spettro con tracking generator + ponte riflettometrico. Se non gli hai, usa un VNA allo stesso modo di come dovessi misurare impedenza di una antenna. Colleghi accopiatore direzionale al ponte riflettometrico e dall'altra parte al posto dell'antenna un carico 50 ohm professionale. Misuri la curva del return loss da 1 a 30 MHz e verifichi che sia il più possibile piatta, al massimo può avere leggere ondulazioni poco marcate.

b) ci trasmetti dentro con 1 watt TX e misuri le tensioni millivolt DC sulle 2 porte potenza emessa e potenza riflessa, sempre con un carico a 50 Ohm.
Rifai la stessa prova con carico disattato, esempio mettendo una resistenza
da 150 OHm.  Le tabelle delle misure volt dc devono essere identiche su tutte le gamme principali, esempio fai le misure a 3.5 / 7 / 14 / 28 MHz.
Con un 3% max 5% di tolleranza su 1 volt DC a fondo scala

Come ti hanno consigliato il circuito Tandem è migliore.

Ho un bel pdf a casa in inglese che spiega le differenze fra i vari circuiti,
come funzionano gli accopiatori  ( attenzione che non tutti sono direzionali e puoi invertire le porte ) , pregi e difetti con le formule delle misure.
Fine settimana te lo posto, ora sono in trasferta a Bologna.

73 Arnaldo

14
ricetrasmettitori cinesi / Nuovo X6100
« il: 22 Novembre 2021, 15:47:47 »
Allego foto, qui il PDF della scheda tecnica:

https://qrper.com/wp-content/uploads/2021/06/X6100%E4%BB%8B%E7%BB%8DEN.pdf

costa come un FT817 / FT818.... ma non fa le VHF ed UHF, solo Hf e 50 MHz

15
antenne radioamatoriali / Re:Antenna e balcone di 50 metri
« il: 18 Novembre 2021, 13:03:25 »
Ciao Arnaldo, ci sarebbe anche l'alternativa "C" ossia una doublet a carica lineare alimentata tramite una tratta di linea bifilare, mi riferisco ad un'antenna tipo questa

http://www.m0pzt.com/80m-cobra-doublet/

non dico sia migliore delle altre due, ma credo possa essere un'alternativa da valutare, in tal caso, considerando lo spazio a disposizione, e la lunghezza dell'antenna di cui sopra, la stessa potrebbe rientrare nella lunghezza di uno dei lati del balcone
installazione di Dario è molto particolare, bisogna fare delle prove. Difficile nel suo caso tenere lontana alimentazione bifilare da ostacoli metallici e cemento.
Meglio antenna alimentata in cavo coassiale.
73

16
Autocostruzione / Re:MRF101 ampli 144 MHz
« il: 17 Novembre 2021, 19:27:51 »
Prosegue il test e la comparazione fra i 2 Mosfet driver

Lavorando a basso livello le prestazioni sono sostanzialmente identiche,
ho misurato 19 db di gain medio in VHF a 145 MHz, ma ci sono 2 importanti differenze:

  • RD00HVS1 lavora sino a 175 MHz, max bias 200 mA ed input max 20 mW (+13 dBm)
  • RD01MUS2 labora sino a 520 MHz, max bias 600 mA ed input max 100 mW ( +20 dbm)

Usarli in cascata è quindi ottimale (come ho fatto nel driver HF-50 MHz), ma il contenuto armonico
del secondo non appena si spinge sull'ingresso con + 10 dBm RF ed usita di 30 dBm (1 watt),
appare evidente, grazie anche alla maggiore larghezza di banda che arriva alle UHF.

Quindi nello schema finale usero 2 x RD00HVS1, vedi schema a blocchi allegato.

Ho quindi ridisegnato il Driver per avere n. 2 ingressi separati sull'amplificatore
da 100 watt, il primo pilotato da SDR Pluto/Lime TX (+ 7dbm) ed il secondo pilotato
dal mio home made in 144 Mhz che arriva filtrato a soli -10 dBm.

Infine il 2N5109 dovrebbe consentirmi 2 watt AM/CW e 1 watt modulato in SSB 144.
Tutte le prove sono state fatte con 50 mA e 100 mA di bias su entrambi i Mosfet.

Work in progress.... 73

17
Autocostruzione / Re:MRF101 ampli 144 MHz
« il: 16 Novembre 2021, 23:22:09 »
Ed eccoci al secondo stadio del Driver:

Ho "preso in prestito" una sezione da mio precedente ampli per i 2 metri SSB,
che andrà smantellato....(a 28V)

Fatto con un robusto 2N5109, accordo in ingresso ed uscita e con soli 25 mA di bias

Si ottengono ben 2 watt di picco AM in 144 MHz,  con ottima purezza spettrale
come da foto allegata (usato attenuatore 30db su ingresso analizzatore).

Nei prossimi giorni finisco il prototipo del pilota da 1 watt SSB VHF e
pubblico lo schema definitivo dei 2 stadi abbinati: RD00HVS1+2N5109

Grazie ai Mosfet moderni si arriverà a circa 100 watt SSB out con solo 3 stadi  [emoji33]
e partendo da soli -10 dbm TX =  1 decimo di milliwat [emoji1]

Con questi upgrade risparmio spazio e ventole!

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

18
Autocostruzione / Re:Amateur HF Transceiver Kit
« il: 16 Novembre 2021, 23:12:14 »
L'autore russo di questi KIT è comunque un valido progettista, dipende dal tuo badget.

A parte lo spagnolo che conosci ci sono anche i progetti tedeschi

https://www.qrpproject.de/UK/GermanKits.html

73

19
discussione libera / Re:Terra (ad RF), strano accrocchio
« il: 16 Novembre 2021, 21:50:14 »
Articolo è molto interessante e va letto con calma.

Sono descritti vari scenari di cui ultimo è abbastanza frequente, ovvero un picchetto di massa lontano dalla stazione e verticale, tipo stazione al terzo piano di casa e picchetto di massa in giardino.

La tratta di filo di massa di 30 piedi ( circa 9 metri ) comporta un effetto reattanza quando corrisponde ad 1/4 onda di lunghezza fisica, nell'esempio sarebbero riferiti ai 36 metri ( 8.3 Mhz ).

Quindi alle estremità del filo in stazione avremo "alta impedenza per la RF" come se fosse una verticale 1/4 onda, e nella tabella B sono state misurate le tensioni, riferite alla figura 4.

Quindi in queste condizioni la RF di rientro o presente in stazione
non viene affatto mitigata dalla messa a terra tradizionale.

La figura 5 è una parziale soluzione per " disintonizzare " il sistema di massa con dei radiali liberi flottanti, mentre la figura 7 utilizza effetto condensatore ( come nelle antenne bazooka ) per tenere la RF intrappolata e lontana dalla stazione.

Grazie per aver condiviso questo articolo.

20
la nostra stazione radio / Re:INIZIO ATTIVITA' SOLO IN HF
« il: 16 Novembre 2021, 21:21:01 »
Questo lo porti anche in vacanza ed in mobile auto/camper:

https://www.ebay.it/itm/165179758734?hash=item26757b188e:g:c1IAAOSwr3VhjNNe

Devi tener presente che non sempre siamo fortunati nel QTH con le HF, sia per limitazione antenne
che per zona di installazione. Quindi un apparato HF portatile ti dà il doppio delle possibilità-

73

21
Autocostruzione / Re:Amateur HF Transceiver Kit
« il: 16 Novembre 2021, 21:12:46 »
Attenzione che fai dogana e paghi IVA dalla Russia, fai bene i conti in Euro.

Li schemi a blocchi pubblicati sul sito non fanno chiarezza sulla " Maderboard ",
difficile capire le differenze sopratutto nella parte RX   (che è quella che conta)

73

22
Autocostruzione / Re:MRF101 ampli 144 MHz
« il: 16 Novembre 2021, 20:20:48 »
Iniziamo dal primo driver a mosfet:

devo amplificare il segnale TX di soli -10 dbm ed arrivare ad 0,8 watt di pilotaggio che servono per il finale. Devo dire che questi nuovi mosfet miniatura sono incredibili, ho testato il primo stadio che arriva a 19 db di guadagno in 144 Mhz senza fare una piega e con ottima purezza spettrale ( test iniziale fatto senza il pgreco VHF in uscita.

Rispetto allo shema HF usato in precedenza, ho messo direttamente a massa il source del RD00HVS1,eliminato la controreazione ed ottimizzato i valori dei ceramici ingresso ed uscita del componente.

La temperatura si mantiene a 32° stupefacente  (il limite è di 40°) , mettero quindi un piccolo dissipatore per sicurezza con nastro bi-adesivo termico per i componenti SMD. Il pgreco in uscita è calcolato a 145 Mhz e fa guadagnare altri 3 db rispetto all'uscita diretta via condensatore, ottimizzando quindi l'accoppiamento 50 ohm al carico/stadio successivo.

Lavori in corso come sempre...73

23
Autocostruzione / Re:MRF101 ampli 144 MHz
« il: 15 Novembre 2021, 18:34:56 »
Basta che copi la prima parte di questo TX 5 watt AM

https://drive.google.com/drive/folders/0B0F7sjwiBOq9bVRGYlJwRE5QN0U?resourcekey=0-bQteWGfE_xDuwQ3qMqFdVQ

Senza IF moduli direttamente il carrier ( con granus salis...)
ma per un segnale stabile in 145 MHz, ci vuole un DDS

o almeno un VCO di quelli professionali controllato in tensione (stabile)
che sono piccoli ed in metallo (grandi come una scatola di fiamminiferi)

Oppure fai il classico OL quarzo 116 + Mix con IF a 28 Mhz come modulatore AM,
cambiando il quarzo sui 28, puoi fare almeno un 3 canali AM.

Oviamente devi poi filtrare ben,  prima di arrivare ad 1 watt RF uscita

AM in 2 metri non la usa + nessuno come radioamatore, ne vale la pena ?


73

24
discussione libera / Re:E' arrivato natale in anticipo
« il: 15 Novembre 2021, 13:31:00 »
Accertati prima se è isolato da terra o a massa con il condominio ?

Tempo fa usavo la gronda in rame per sola ricezione, accoppiata con un condensatore 100 nF ceramico al polo caldo del ricevitore, ma tirava dentro tutti i disturbi del palazzo ( TV plasma ed alimentatori ), oltre a quelli del mio appartamento.

73

25
Autocostruzione / MRF101 ampli 144 MHz
« il: 14 Novembre 2021, 18:41:32 »
Sto rivedendo tutta la stazione....

Ho eliminato i 28Volt e sarà tutta con 2 tensioni a 13,5 e 50 Volt,
tensione questa utile per amplificatori MRF101 ed MRF300.

Inizio quindi con il copiare lo starter kit dall NXP per la banda dei 2 metri.

Allego lo schema ed il datasheet delle prestazioni/suggerimenti,
con 500 mW ingresso si dovrebbero ottenere 100 Watt out a 144 MHz.

La doppia bobina in uscita sarà sostituita da una singola, non avendo problemi di spazio
sulla basetta che disegnerò, sicuramente qualche valore nei circuiti di accordo IN ed OUT
sarà da correggere di poco, per questo motivo ho inserito dei condensatori variabili.

73 Arnaldo ik2nbu

26
Autocostruzione / Re:Costruiamo Modulatore AM/CW/SSB...passo passo!
« il: 13 Novembre 2021, 20:11:29 »
Domani mattina test in 60 metri usb e 27 AM
73

27
Autocostruzione / Re:Carico fittizio 500 watt
« il: 13 Novembre 2021, 19:40:16 »
Se vuoi PL SO239 metti il connettore a pannello flangiato della foto, li trovi su Ebay.

Ma se fa i molte misure in 144/430 molto meglio un connettore N a pannello anche lui flangiato.

Il vantaggio della flangia è che hai sempre 50 ohm essendo coassiale, senza salti di impedenza

li trovia sia a saldare che a crimpare.

Io li ho presi da un grossista specializzato RF cinese tempo fa, ottima qualità e prezzo onesto.

73

28
discussione libera / Re:Generatore Cinese UNI-T 60 MHz
« il: 13 Novembre 2021, 14:01:21 »
Ma i generatori RF professionali da banco non mi mancano (HP sino a 3 GHz e Panasonic a 200 MHz).

Questo serve per altri scopi, avendo 2 canali ci piloto un TX in classe E e lo uso come Test di Setup
per "stressare" per bene mixer e IF dei miei autocostruiti HF.

Al momento unico difettuccio è sulla calibrazione TX che ha 0,7 dbm di scarto...
ma probabile si possa correggere con un trimmer interno.

Come generatore arriva sino a + 20 dbm di uscita RF (sine PM) con una purezza spettacolare (- 50 dbm) ,
e volendo a + 23 dbm, con armoniche sotto i 40 db comunque !

In pratica è già un TX di suo e VFO di prima qualità, se lo paragoni ai DDS soliti
da 50 euro, questo è di fascia nettamente superiore.

Ottima anche AM,  e con tante funzioni per personalizzare i 2 canali indipendenti come vuoi,
puoi persino cambiare impedenza di lavoro in uscita ( 50, 75 ohm , alta impedenza).

Farò articolo completo per Radio Kit [emoji1]

73

29
Autocostruzione / Re:Costruiamo Modulatore AM/CW/SSB...passo passo!
« il: 13 Novembre 2021, 13:47:52 »
Ultimi dettagli ....

e questo fine settimana sarò ON AIR QRP con 10 watt SSB! [emoji1]

Il comando del relè ( Omron Telefonico ) è con PTT a massa in TX.

Attenuazione media 0,5 db in HF e 50 MHz

73 Arnaldo

30
Autocostruzione / Re:Carico fittizio 500 watt
« il: 13 Novembre 2021, 13:18:00 »
Rame e Alluminio non sono la stessa cosa..
ed hai fatto una versione "macaron" del mio originale ! [emoji1] [emoji1]

-----------------------------------------------------------------
Ora mi sorgono tanti dubbi:
il tutto deve essere chiuso in un contenitore metallico che schermi?
Non serve

il cavetto rg deve essere ancora più corto?( penso di si per le uhf specialmente)
Si , ma non RG58 ciofega, usa un cavo migliore Tipo RG142 con calza doppia e argentata

il dissipatore deve essere isolato elettricamente ( cioè devo mettere la mica isolante tra resistenza e dissipatore e le rondelle in teflon isolante dove far passare le viti di fissaggio della resistenza al dissipatore , un pò come avviene per i transistor metallici BU208D)?
No

Mi sorge  il dubbio che la resistenza anche se indicata di terminazione per RF non sia proprio adata per applicazioni da carico fittizio però leggevo che è antinduttiva

Devi usare le DICONEX
https://www.diconex.fr/wp-content/uploads/2021/05/Stripline-Terminations-ed-7.1-25mai2021.pdf 

Togli quel "pasticcio di pasta termica ed il passante in allumino" sopra la resistenza,
lascia tutto pulito come da mie foto.

Cambia quell'orrendo connettore SO239 con uno al teflon , se propio vuoi usare i PL usa quelli passanti coassiali flangiati, altrimenti a 430 Mhz ci arrivi con il piffero, ti sei chiesto perchè il mio cavo era saldato direttamente sul rame ?  

73 Arnaldo ik2nbu

31
discussione libera / Re:Generatore Cinese UNI-T 60 MHz
« il: 12 Novembre 2021, 22:46:24 »
Raga non ho resistito.....

Comprata la versione sino a 30 MHz,  sono 2 ore che provo a trovargli un difetto

e non ci riesco !!! [emoji33] [emoji33] [emoji33]  Ha una pulizia spettacolare e decine di setting possibili su i 2 canali

Preso su Amazon niente Dogana, arrivato in 25 gg.

Prossimamente recensione completa [emoji1] allego foto e manuale

73

32
discussione libera / Re:Alimentatore 40 A
« il: 12 Novembre 2021, 13:12:13 »
[emoji85] [emoji86] [emoji87]
parallelo è rischioso,
verifica ad alimentatore spento

33
discussione libera / Re:Alimentatore 40 A
« il: 12 Novembre 2021, 08:56:41 »
Vedo 2 trasformatori 230 V AC

Lavorano separati indipendenti o in coppia ?

Se coppia sono in serie o parallelo ?

73

34
discussione libera / Formazione uso strumenti
« il: 11 Novembre 2021, 20:02:17 »

35
discussione libera / Re:Consiglio per primo ACCORDATORE.
« il: 11 Novembre 2021, 08:09:44 »
"quando la propagazione gioca scherzi da 60 dB minimo"

Haimè questa è la dura realtà dei fatti nel 2021!

Oggi collego una stazione con 10 watt SSB a 3.000 km di distanza e domani zero assoluto alla stessa ora e sulla stessa frequenza HF, e con la stesso setup antenna ovviamente. Persino le broadcasting da 100 KW variano il segnale da S 5 a 9+30 db nel giro di poche ore, a volte di pochi minuti con QSB ferocissimo! 

La propazione è talmente bizzarra che 2 paesi europei si collegano fra di loro e non sentono gli altri, mentre sulla stessa frequenza è in corso un altro QSO fra altrettanti 2 paesi Europei. Risultato 2 QSO e 4 radioamatori che per diversi minuti non si interferiscono fra loro sebbene iso frequenza.

Poi quando il QSB cessa o la propagazione cambia la copertura di solo 500 km, si incazzano tutti... [emoji12] [emoji23] ascoltandosi fra di loro. Sulla banda dei 7 Mhz succede sempre + spesso.

Suggerisco di usare in modo intensivo i ricevitori SDR via web
prima di impegnare una frequenza solo in apparenza libera.

73

36
discussione libera / Re:Consiglio per primo ACCORDATORE.
« il: 04 Novembre 2021, 07:57:12 »
Ciao Oscar

le antenne alimentate con piattina bifilare a 450 ohm si usavano molto negli anni 50/60, ad esempio la ben nota antenna multibanda G5RV che in origine aveva questa configurazione, spesso abbinata ad apparati valvolari con uscita alta impedenza.

In stazione si montava un accordatore bilanciato-sbilanciato
con delle spire di accoppiamento sulla bobina, il 90 % delle volte aucostruito e posto vicino alla finestra di casa, da cui partiva la piattina 450 ohm verso antenna, che irradiava pure lei perchè le correnti non erano mai in fase perfetta.

Con l'avvento dei cavi coassiali, molto + comodi per certi versi
e peggiorativi per altri, gli unici accordatori veramente studiati per una linea a 450 ohm in piattina sono questi 2 della MFJ

https://cdn.shopify.com/s/files/1/0289/7782/3843/files/MFJ-974B_Manual.pdf?v=1586534183

https://cdn.shopify.com/s/files/1/0289/7782/3843/files/MFJ-976.pdf?v=1586534102

Qualcuno ne ha fatto una versione motorizzata home made da montare alla base del palo antenna ( in legno ) per poi scendere in stazione con il solito cavo coassiale.

Sono passati 70 anni dalla vera G5RV alimentata in piattina,  oggi è una faccenda UCAS: ufficio complicazione affari semplici ! hi

73 ik2nbu Arnaldo

37
Autocostruzione / Re:Finchè c'è stagno.... c'è speranza !
« il: 02 Novembre 2021, 22:37:45 »
Ciao Luca,

2 motivi x la la mancata opzione FM:

A) un modulatore FM (vera fm) con pre-enfasi etc. lo avevo costruito a 9 MHz quarzato.
ma una buona deviazione ad un frequenza così bassa è arduo ottenerla,
tipicamente i modulatori FM analogici sono infatti a 21.400 MHz,
dove riesci a far deviare il quarzo di almeno 6 KHz.

Fare are un'altra conversione da 21.400 a 9 non valeva la pena,
in 2 metri da casa faccio solo SSB principalmente e non tanto spesso
causa le mie antenne ... rasoterra [emoji27]

B)  Lo spazio nella scatola... era finito !! Considera che sono riuscito
a farci stare dentro anche alimentatore da 50V a trasformatore toroidale.

PS: il tutto pesa ben KG 7,7 con i 2 massicci dissipatori laterali grazie ai quali
non ho montato nessuna ventola. Obbiettivo 2022 è avere una stazione
molto silenziosa.. con ventole ridotte al minimo.

38
Autocostruzione / Re:Finchè c'è stagno.... c'è speranza !
« il: 02 Novembre 2021, 21:45:57 »
Emozionarsi a 60 anni ??    [emoji33]

Tutto è possibile se percorri il sentiero della radiotecnica  [emoji1]  !

Progetto QRP è concluso,  ora si passa ai watt pesanti del finale MRF300 raffreddato a liquido.

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

39
Autocostruzione / Re:Microscopio Per saldare
« il: 02 Novembre 2021, 16:55:15 »
Ecco le foto che mostrano

A) connessione al PC via usb con utilizzo programma " FOTOCAMERA " compreso in WIN10
che vi consente di scattare foto/Video e salvarle

B) connessione al microsopio in WIFI con telefono Android.
Nota Bene la connessione wireless si attiva solo alimentando il microsopio con alimentatore 230 V USB,  se lo alimentate dal PC wifi resta spento, perchè legge la porta del PC come rete.

73

40
Come non condividere il contenuto, grazie della segnalazione !

https://spectrum.ieee.org/ham-radio

Evidenzio questa frase:

The world is changing; the amount of spectrum is not. And it will be hard to argue that spectrum reserved for amateur use and experimentation should not be sold off to commercial users if hardly any amateurs are taking advantage of it.

e ci stanno già provando a portarci via delle frequenze...

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

41
Autocostruzione / Re:LDMOS MRF101 APPROFONDIMENTI
« il: 01 Novembre 2021, 21:20:34 »
Approfitto del recente collaudo del nuovo modulatore all mode 0-50 MHz
per pubblicare lo schema finale MRF101 nella versione QRP da 10-20 watt OUT

In colore rosso le modifiche fatte allo schema originale (da 100 watt 0-30 MHZ)

Ho aumentato il BIAS a 200 mA ( nei test sono arrivato sino a 500mA senza problemi)
cambiato il valore della capacità da 220 a 330 per curare un'oscillazione a 50 MHz,
ed ovviamente il toroide di uscita modificato in materiale 6 giallo per consentire al finalino
di coprire egregiamente anche la banda dei 6 metri in QRP.

Superando i 200 MW di pilotaggio si arriva tranquillamente a 40 watt RF,
nel funzionamento in QRP 10 watt resta praticamente tiepido (con il rame sotto).

Il video del collaudo lo trovate su Youtube.

73 Arnaldo ik2nbu

42
Autocostruzione / Re:Costruiamo Modulatore AM/CW/SSB...passo passo!
« il: 01 Novembre 2021, 21:02:43 »
Ed ecco la cigliegina sulla torta .... [emoji12]

Classico circuitino ARRL per leggere la potenza in uscita, che è risultato abbastanza
lineare, ovvero fatta la taratura del wattmetro a 7 MHz, lo scarto agli estremi
di banda 18 ed 1.8 Mhz è di soli 0.5 watt nella lettura.

Non male per la semplicità del circuito!

Inoltre la porta disaccoppiata (-33 dB di attenuazione) sarà riportata sul frontale
come presa AUX da circa + 10 dbm in RF per analizzatore di stazione,
utile per monitorare la qualità del TX sopratutto in AM.

Video Short in esclusiva per gli amici del forum... no youtube... solo forum

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

43
Autocostruzione / Re:Microscopio Per saldare
« il: 01 Novembre 2021, 20:53:40 »
Per il prezzo che ha è valido, lo uso esclusivamente per saldare SMD ( pochi )

anche se le mie costruzioni sono tutte con componenti tradizionali al 90 %

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

44
"Le lucine attirano (oltre oceano parlerebbero di "bells and whistle"), ma quando esse vengono pagate a caro prezzo, spesso a discapito di affidabilità, robustezza e facilità d'uso, allora verrebbe forse da ricordare a sé stessi quanto il radioamatore nasca come sperimentatore, costruttore e possibilmente innovatore, non mero utilizzatore"

Quoto al 100% [emoji12]  ma le 2 radio che hai menzionato non ci azzeccano con le possibilità radiotecniche
odierne, al massimo puoi costruirti tutte le radio da 0 a 430 MHZ come faccio io, ma nei modi classici analogici e con qualche concessione all'SDR / oppure usando PLUTO come partenza per salire di frequenza utilizzando PC come RTX.

Le necessità dei radioamatori di oggi ?

se scorri la classifica degli apparati + venduti, troverai la risposta, anche se non ti piacerà!
Io sono un pesce fuor d'acqua, e la mia definizione di " radioamatore è questa:

https://patrimonio.archivioluce.com/luce-web/search/result.html?temi=%22radiotelegrafia%22&activeFilter=temi

il mio preferito è questo, anno della mia nascita 1962

https://patrimonio.archivioluce.com/luce-web/detail/IL3000050471/1/voci-senza-confini.html?startPage=0&jsonVal={%22jsonVal%22:{%22query%22:[%22*:*%22],%22fieldDate%22:%22dataNormal%22,%22_perPage%22:20,%22temi%22:[%22\%22radiotelegrafia\%22%22]}}

73

45
Autocostruzione / Re:Microscopio Per saldare
« il: 01 Novembre 2021, 17:44:00 »
Per quelli che lo hanno comprato e manca il foglio di istruzioni, eccolo in scansione allegato.

a) potete collegarlo al PC direttamente in USB ed aprendo su WIN10 applicazione Fotocamera, vedrete sullo schermo quello che il microsopio inquadra (come fosse una web cam alta risoluzione)

b) oppure lo collegate direttamente ad un telefono / tablet Android scaricando applicazione
e seguendo le istruzioni, allegate

PS: Dovete scollegare il telefono dal WIFI di casa e cercare DM per collegarvi punto punto
con il dispositivo microsopio.

73 Arnaldo ik2nbu

46
Autocostruzione / Re:Cavi "solari"
« il: 01 Novembre 2021, 13:52:28 »
Ciao a tutti,
Vorrei sapere se qualcuno ha esperienza nell'utilizzo dei cavi per impianti solari utilizzati per alimentare apparati radio ...

A parte le ovvie considerazioni sulla portata mi piacerebbe sapere se sono piu' o meno flessibili, quindi adatti a ... serpeggiare sul banco ;-) ... altrimenti mi tocca cercare cavi audio "esoterici" (piu' che altro nel prezzo ;-) ...)

Peraltro, visto che sono costretto ad alimentare i classici 20 ampere con un cavo di circa 2 metri e mezzo, seguendo i vari "CalcolaSezioneCavo" che si trovano in giro per la rete e andando a cercare cavi cosi' "grossi" non sto sparando alle zanzare col carro armato ???
Li ho usati per 1 anno, su tensioni 28 Volt a 40A, con tratte di massimo 2 metri,
regalo di amico elettricista che faceva imnpianti solari.

Avendo alimentatore distante dal TX PA, sono ideale per non avere cadute
di tensione ed amperaggio. Idem per i collegamenti di massa in stazione
ma con gli appositi capicorda.

Sezione del rame intrecciato oltre 4 mm / cavo esterno 7/8 mm ricoperto rosso/nero.
Sono semirigidi con guaina in neoprene, ci vuole una pinza crimpatrice
apposita ed utilizzare i capicorda in rame che danno in dotazione.

Infatti unico problema sono le banane classiche da 6 mm nelle quali la vite non tiene,
bisogna saldare a stagno ( quello ad ascia ) e comunque sono sotto dimensionate
e reggono maluccio la trazione ed il peso di quel cavo.

73 Arnaldo ik2nbu

47
discussione libera / Re:Proposta nuova rubrica.
« il: 01 Novembre 2021, 13:40:47 »
Capisco il problema : forse non prendere fregature ?

Su Ebay funziona così da sempre, se hai un utente 100% positivo vai tranquillo.

Se invece ha un solo 3% di feedback negativi devi stare attento, succede ad esempio quando un negozio
passa di gestione ed in pochi mesi peggiora il suo punteggio per problemi vari.

Motivo per cui utilizzo Ebay in larga scala per comprare componenti elettronici, e solo
da utenti che hanno una storia credibile in Europa.

Farlo su questo forum bisognerebbe semplificare utilizzando ad esempio:

un "applauso" o al contrario un "pollice verso" come punteggio separato utente
ma riferito ad:  " utente mercatino con data dal 2010".

Ad ogni modo la vedo dura, quando si compra una radio usata, il rischio è sempre presente.

E' inoltre difficile capire se chi te la vende è in buona fede,
oppure ti sta nascondendo dei difetti piccoli o gravi, che scopri solo dopo averlo pagato....

Per non parlare degli annunci tipo  "vendo per conto di un amico " ancora + a rischio,
perchè l'intermediario se ne lava le mani e non ha competenze tecniche in caso di problemi.

Non c'è su questo forum intermediazione finanziaria e guadagno per chi offre il servizio web,
da notare che ebay è arrivata al 20 % di commissioni se considerate anche paypal.

Non credo quindi sia una strada percorribile, in caso di controversia non hai tutele come su Ebay.

73 Arnaldo ik2nbu

48
attività radioamatoriale / Re:Segnalazione 60 metri DX QRP
« il: 01 Novembre 2021, 09:04:51 »
Banda Pulita !

QRV 5363 usb , ottimi segnali !

Appena collegato la Norvegia con 15 watt fonia [emoji1]

49
Autocostruzione / Re:Costruiamo Modulatore AM/CW/SSB...passo passo!
« il: 31 Ottobre 2021, 19:04:09 »
Piccole migliorie in corsa....

All'analizzatore di spettro ho passato in rassegna il contenuto armonico con 10 watt di uscita, banda x banda sino ai 50 MHz , il risultato è buono da - 28 a - 35 db di attenuazione sulla 1a armonica, seconda e terza oltre o 40 db.

Ma mi sono accorto di una " spurietta" della IF a 9 MHz , presente in trasmissione nella banda dei 10 MHz, dove ovviamente il filtro passa banda la attenua di soli 20 db in TX.

Ecco in aggiunta un ulteriore filtro di tipo Notch che introduce ulteriori 16 db di attenuazione,
portandoli a complessivi 36, valore sufficiente per non dare "fastidio" quando si opera sui 30 metri.

Ho usato delle vecchie Kanks3333 regolabili di recupero, condensatore fissi da 15 pf ed ho variato
la capacità da 6.9 nF in serie sul ponte, diminuendola progressivamente per centrare i 9 MHz.

Allego schema, realizzazione e misura.

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

50
Autocostruzione / Re:Costruiamo Modulatore AM/CW/SSB...passo passo!
« il: 31 Ottobre 2021, 11:29:32 »
Video veloce test di pilotaggio del finale MRF101 HF-50 MHz,

pilotato con potenza RF variabile di soli 20-200 mW in AM ed SSB.

Uscita sino a max 20 watt in QRP ( ne bastano 5 per pilotare MRF300)

73 Arnaldo www.ik2nbu.com



52
Radio Ascolto / Re:Loop HF Cinese GA450 una antenna Onesta !
« il: 27 Ottobre 2021, 08:35:44 »
Ricordati che è un'antenna da usare fuori casa, sul balcone/terrazzo o all'aperto come da mia foto.

Dentro casa nel cemento armato perde e/o rischi di amplificare i disturbi elettrici di casa.

73

53
Radio Ascolto / Re:Loop HF Cinese GA450 una antenna Onesta !
« il: 27 Ottobre 2021, 07:54:38 »
In dotazione all'antenna hai un cavetto BNC-BNC lungo circa 50 cm.

Se non hai bisogno un cavo + lungo,

ti basta un adattatore BNC / PL come questo in foto.

73

54
Autocostruzione / Rivista Progetti On line
« il: 26 Ottobre 2021, 07:54:59 »
Vi segnalo questa simpatica pubblicazione ON line:

https://elettronicaemaker.it/ 

La rivista è completamente gratuita e tratta progetti elettronici medio facili in ambito generale,
senza un particolare campo di riferimento, spazia in vari ambiti del costruire.

Per riceverla basta iscriversi alla loro news letter , allego ultimo numero di esempio in PDF.
Sul sito potete scaricare anche le pubblicazioni precedenti, fatta l'iscrizione mail.

Speriamo che iniziative di questo genere, riescano a prosperare!

73 Arnaldo

55
Autocostruzione / Re:Costruiamo Modulatore AM/CW/SSB...passo passo!
« il: 25 Ottobre 2021, 23:19:44 »
Serata di misure [emoji12]

ecco il risultato sulle varie bande HF, nota bene la banda dei 6 metri devo ottimizzare i filtri
che penalizzano troppo il rendimento (ho tarato con cattiveria... [emoji13] il passa basso).

Lusinghiera la potenza massima del doppio stadio driver che sfiora 1 watt, nota bene senza avere inserito ancora un attenuatore pad resitivo su ingresso ed uscita, che metterò in seguito.

Ricordo che il modulatore "spinge" in AM, inniettando un carrier di ben 20 dBm sul bridge
della IF a 9 MHz, ch emonta un mixer ad alta dinamica ( +13).

Il PAS 3 della Miniciruits fa il suo lavoro di attenuatore variabile in tensione, ma anche a causa delle tarature diverse sui vari filtri di banda ch eintroducono perdite di inserzione diverse, la linearità del circuito resta comunque entro i 3 db, confrontando i rendimenti sulle varie bande HF.

Ottima modulazione in AM con piccco 4 volte il carrier nelle gamme basse,
mentre si comprime ad 1 a 3 sopra i 10 MHz ed 1 a 2 avvicinandosi ai 28 Mhz, ma
comunque resta ottima anche regolando la percentuale di modulazione AM
al 80 e 100 % di livello, sulla IF a ponte.

Ora non resta che "ottimizzare" ed abbassare il tutto a max 200 mW di pilotaggio,
che serviranno per lo stadio finale MRF101.

Finchè c'è stagno c'è speranza! 73

56
discussione libera / Re:Gregorio e Lato, due ununs per le HF
« il: 25 Ottobre 2021, 13:18:03 »
L'amico IZ4 va sempre per tentativi e supposizioni...

Per risparmiare tempo e denaro non sarebbe meglio ? :

a) consultare le tabelle "teoriche" che danno un valore di impedenza ad una certa frequenza per una certa lunghezza di filo "corta" rispetto al 1/4 onda classico.

b) fare delle misure prima con VNA o altro srtrumento, prima di costruire il balun/adattatore.

73

57
antenne radioamatoriali / Re:Distanza antenne ros alto?
« il: 25 Ottobre 2021, 13:13:24 »
Con Messi e Paoloni , sempre i connettori originali occorre usare. [emoji85] [emoji86] [emoji87]

Ma il cavo da 7 mm , da quanto tempo era sul tetto ?

58
Autocostruzione / Re:Costruiamo Modulatore AM/CW/SSB...passo passo!
« il: 24 Ottobre 2021, 17:35:44 »
Ultime misure prima del montaggio del modulo dentro il modulatore.

Ho regolato a +23 dbm uscita, ovvero 200 mW di RF.

Come da foto allegate, grazie alla classe A si ottiene una ottima attenuazione
delle armonche sia a 7 che 50 MHz (dove interviene il filtro passa basso a 2 celle).

73 Arnaldo ik2nbu

59
Autocostruzione / Re:Costruiamo Modulatore AM/CW/SSB...passo passo!
« il: 24 Ottobre 2021, 16:54:11 »
Pronti per il montaggio in linea....... [emoji1]

60
Autocostruzione / Re:Costruiamo Modulatore AM/CW/SSB...passo passo!
« il: 24 Ottobre 2021, 15:13:01 »
Un passino alla volta....

ecco il circuito finito con fitro passa basso tagliato a 54 MHz, i filtri 2  celle di tipo ellittico
non finiscono di stupirmi, guardate la curva di attenuazione a 100 MHz [emoji33].

Per disegnarli usate ottimo tool disponibile on line: https://rf-tools.com/

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

Pagine: [1] 2 ... 43