Antenna T2LT vs Gain Master auto costruite

Aperto da MikeAlfaVictor, 11 Novembre 2022, 12:28:12

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

AZ6108

#25
Citazione di: Skypperman il 15 Novembre 2022, 17:21:36
@AZ6108: Potresti fare una simulazione con la stessa antenna col choke a 1/4 lambda e con choke a 50cm dal punto di alimentazione?
Sarebbe interessante constatare le differenze in termini guadagno sugli angoli bassi.

pronti, vedi immagine sotto, ho mantenuto il punto di alimentazione fisso, per cui nel caso della choke ad 1/4 d'onda la stessa è a 7 metri da terra, mentre si abbassa quando allunghiamo il contrappeso da 1/4 ad 1/2 lambda

[edit]

per completezza ho aggiunto la seconda immagine che mostra il guadagno all'angolo inferiore del lobo; da notare che con il contrappeso a 1/2 onda le CMC aumentano leggermente rispetto a quelle del contrappeso (e choke) lungo 1/4 d'onda
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)


AZ6108

#26
per completezza, qui sotto le due versioni con la choke posta alla stessa altezza (50cm dal suolo); in qualsiasi caso, quello che influisce maggiormente sul lobo è l'altezza del punto di alimentazione rispetto al suolo

OT: Alex, hai poi provato la h-doublebay ?

ciao, Andrea.
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

nic

Grazie AZ ,ALEX e tutti per l'info , sicomme non ho avuto molto tempo per sperimentare , perche tagliare legna poi stivare ,piantare e fare conserve per questo inverno ,ma adesso ho un po di tempo e voglio provare il choke a diverse misure dal punto di alimentazione , e poi costruirmi un meter per misurare i CMC ,grazie a tutti ,73s to all nic.

AZ6108

#28
Citazione di: nic il 15 Novembre 2022, 18:08:54
Grazie AZ ,ALEX e tutti per l'info , sicomme non ho avuto molto tempo per sperimentare , perche tagliare legna poi stivare ,piantare e fare conserve per questo inverno ,ma adesso ho un po di tempo e voglio provare il choke a diverse misure dal punto di alimentazione , e poi costruirmi un meter per misurare i CMC ,grazie a tutti ,73s to all nic.

ti consiglio di iniziare dall'amperometro RF, con quello vai a misurare le CMC scendendo dalla base dell'antenna ed una volta trovato un punto di minimo, piazza la choke in quel punto e poi tara l'antenna
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)


MikeAlfaVictor

Sicuramente sono il meno esperto di tutti, pero' ho voglia di provare. Cortesemente qualcuno potrebbe fare uno schizzo di questo progetto, magari con le misure da cui partire, che provo a realizzarla? Considerando che sono su una villetta indipendente in campagna di due piani e sul tetto posso mettere una canna da pesca di 7 metri più due di palo. Pero' l' uso che vorrei farne e' "campale" in portatile quindi canna di 7 metri da zero.

AZ6108

Citazione di: MikeAlfaVictor il 15 Novembre 2022, 20:54:59
Sicuramente sono il meno esperto di tutti, pero' ho voglia di provare. Cortesemente qualcuno potrebbe fare uno schizzo di questo progetto, magari con le misure da cui partire, che provo a realizzarla? Considerando che sono su una villetta indipendente in campagna di due piani e sul tetto posso mettere una canna da pesca di 7 metri più due di palo. Pero' l' uso che vorrei farne e' "campale" in portatile quindi canna di 7 metri da zero.

lambda = (300/MHz)

half = lambda/2

quarter = lambda/4

per le tratte in coassiale, moltiplicare il valore (es. quarter) per il fattore di velocità del coassiale, 0.66 per un RG58 medio 0.80 o più per un buon coassiale, le istruzioni per la T2LT le trovi nel forum, per il resto, chiedi pure
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)


MikeAlfaVictor

Si.....grazie per la risposta comunque. Questo e' tutto chiarissimo, così come lo e' lo schema della T2LT. Io mi riferivo a questo progetto, non ne ho ben compreso lo schema, ove posizionare la choke e il contrappeso. Se come da simulazioni e' cosi' più performante rispetto ad una T2LT, mi piacerebbe provare a farla


AZ6108

Citazione di: MikeAlfaVictor il 15 Novembre 2022, 21:51:52
Si.....grazie per la risposta comunque. Questo e' tutto chiarissimo, così come lo e' lo schema della T2LT. Io mi riferivo a questo progetto, non ne ho ben compreso lo schema, ove posizionare la choke e il contrappeso. Se come da simulazioni e' cosi' più performante rispetto ad una T2LT, mi piacerebbe provare a farla

lo si è già detto, comunque; "filo" verticale lungo 1/2 lambda, alla base di tale filo, in alternativa un L/C con induttanza in serie e capacità in parallelo, oppure un trasformatore 49:1; al di sotto di uno dei due una tratta di coassiale 1/4 o 1/2 lambda ed al piede di questa una choke

355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

MikeAlfaVictor



kz

MikeAlfaVictor, l'antenna cui si riferisce Skypperman è questa:
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=37516.0
se leggi il topic troverai schema e indicazioni per autocostruirla

la versione più semplice del circuito di accordo si può realizzare con una bobina di rame di recupero e condensatore in cavo coassiale.

AZ6108

#35
Citazione di: MikeAlfaVictor il 16 Novembre 2022, 08:20:48
Ok grazie!

per chiarire

tagli un pezzo di filo a 1/2 lambda

connetti il filo ad un trasformatore 49:1 come (es.) questo oppure ad un L/C

all'altro capo del trasformatore (o del L/C) connetti il coassiale

ad una distanza (calcolata usando il fattore di velocità del coassiale) di 1/4 d'onda o 1/2 onda inserisci una choke sul coassiale

sia il filo 1/2 sia la tratta di coassiale dovranno essere in verticale, dato che entrambe fanno parte del sistema radiante, quindi la lunghezza del radiatore (filo + tratta di coassiale) andrà da (circa, considerando il fattore di accorciamento del coassiale) 3/4 d'onda (1/2 onda radiatore + 1/4 coassiale) ad 1 onda intera (1/2 onda radiatore + 1/2 onda coassiale)

per quanto riguarda l'adattamento di impedenza, il circuito L/C offre la comodità di accordare l'antenna agendo "alla base" ossia sui valori L e C, di contro ha una larghezza di banda limitata, usando invece un trasformatore 49:1 si riesce ad ottenere una larghezza di banda piuttosto ampia (circa 2MHz nelle simulazioni)

per chiarezza allego un "capolavoro artistico" [emoji1]


355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

MikeAlfaVictor

Mi hai sbalordito con effetti speciali!! 😄
Grazie veramente!

MikeAlfaVictor

Aggiornamento sulla mia T2LT:
da 5 spire diametro 10 come consigliato da Skypperman ho provato le 16 su diametro 6 (in realta' 6,5, quello avevo).
Devo dire che la situazione CMC e' molto migliorata, ho ancora ROS un po' alto, risuona meglio su frequenze piu' basse, ma quello penso di risolvere accorciando un po' il dipolo.


Skypperman

@AZ6108: con 0.50 non intendevo mezz'onda, ma  50cm dal punto di alimentazione. In pratica va testato una configurazione con il choke sotto l'antenna e un'altra a 1/4 lambda.
Per scrupolo proverei sia 1/4 d'onda elettrico (1.8m come l'ho testata io strumentalmente) sia 2.6m, così vediamo cosa dice il software.
73, Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


AZ6108

#39
Citazione di: Skypperman il 17 Novembre 2022, 23:40:10
@AZ6108: con 0.50 non intendevo mezz'onda, ma  50cm dal punto di alimentazione. In pratica va testato una configurazione con il choke sotto l'antenna e un'altra a 1/4 lambda.
Per scrupolo proverei sia 1/4 d'onda elettrico (1.8m come l'ho testata io strumentalmente) sia 2.6m, così vediamo cosa dice il software.

per completezza, e per cercare di replicare il tuo setup, a che altezza dal suolo metto il punto di alimentazione ?

Ad ogni modo il modello (grezzo!) in NEC è qui sotto, per usarlo basta impostare l'impedenza in NEC a 2450 (classico trasformatore 49:1) e poi variare i fattori di calcolo come desiderato, ovviamente impostando l'altezza (hfac) in modo da essere superiore alla lunghezza del contrappeso; la segmentazione andrebbe rivista, ma per dei test rapidi va bene anche come è, per quanto riguarda la choke, ho impostato dei valori che dovrebbero essere corretti, ma eventualmente ci vuol poco a modificarli



CM verticale 1/2 onda
CM impedenza 2450 Ohm
CE

' valori base
SY freq=27                                        ' freq di calcolo
SY wire=0.00125                                   ' raggio radiatore
SY cpse=0.00635                                   ' raggio contrappeso
SY coax=0.00635                                   ' raggio coassiale
SY fvel=0.9814                                    ' fatt.accorciamento
SY wave=(300/freq)*fvel                           ' lambda

' fattori calcolo
SY lfac=0.50                                      ' radiatore
SY rfac=0.25                                      ' contrappeso
SY hfac=0.30                                      ' altezza punto aliment.

' lunghezze
SY leng=wave*lfac                                 ' radiatore
SY rads=wave*rfac                                 ' contrappeso

' altezze
SY base=wave*hfac                                 ' base radiatore
SY htop=base+leng                                 ' vertice radiatore
SY hbot=base-rads                                 ' base contrappeso
SY hgnd=(wire*3)                                  ' punto inferiore

' segmentazione
SY sega=21
SY segb=7
SY segc=5


' geometria
GW  1 sega  0  0  base     0       0 htop wire    ' radiatore
GW  2 segb  0  0  base     0       0 hbot cpse    ' contrappeso
GW  3 segc  0  0  hbot     0       0 hgnd coax    ' coassiale aliment.


' parametri terreno (standard)
GE  -1
GN  2  0  0  0  13  0.005

' conduttività ed altro
LD  5   1    0    0  58000000                     ' radiatore
LD  5   2    0    0  58000000                     ' contrappeso
LD  4   2 segb segb 1000 5000                     ' choke (R/X)
LD  5   3    0    0  58000000                     ' coassiale alim


' abilita kernel esteso
EK

' punto di alimentazione
EX  0 1 1 0 1 0 0

' frequenza di test
FR  0  1  0  0  freq  0

' fine
EN



ad ogni modo, se mi dici a che altezza piazzare il punto di alimentazione, ci metto poco a simulare il tutto

sempre, ovviamente "SE&O"

Ciao, Andrea.
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

AZ6108


giusto per provare, ho simulato il tutto con l'antenna posta con il punto di alimentazione a 0.5 lambda dal suolo, l'immagine sotto mostra la differenza tra un contrappeso lungo 50cm ed uno lungo 1/4 lambda; come si può vedere il contrappeso più lungo, quantomeno all'altezza di test, risulta in un lobo di radiazione più ampio, ed in minori perdite a circa 5° dall'orizzonte; ovviamente alzando l'antenna maggiormente, il guadagno ai bassi angoli aumenta, ma l'antenna con contrappeso più lungo ha sempre maggior guadagno agli angoli bassi

ciao, Andrea.


355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

AZ6108

#41
Citazione di: AZ6108 il 18 Novembre 2022, 14:40:38
ovviamente alzando l'antenna maggiormente, il guadagno ai bassi angoli aumenta, ma l'antenna con contrappeso più lungo ha sempre maggior guadagno agli angoli bassi

per chiarezza, l'immagine sotto mostra l'antenna posta con il punto di alimentazione ad 1.5 lambda, a sinistra il contrappeso da 50cm, a destra quello da 1/4 lambda, direi che i dati parlino da soli

[edit]

già che c'ero, ho provato a simulare l'antenna di cui sopra, ma portando la lunghezza del contrappeso a 1/2 invece che 1/4, il risultato è nella seconda immagine, ed anche questo credo si commenti da solo
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

Skypperman

Grazie Andrea, quindi i dati empirici direi che corrispondono appieno con quanto misurato nella realtà!
In effetti avevo l'antenna con la base a circa 9m dal suolo e angolo di misurazione circa zero gradi, quindi probabilmente un attimo più complicato a livello software (magari andrebbe confrontato con 1° o 2° di lancio) ma diciamo che corrisponde appieno al modello reale.
Curiosamente quindi,  più si allontana il choke più si incrementa il guadagno per una sorta di "effetto collineare".
Direi che ci siamo quindi!
Certo mettere un contrappeso a 5.5m di distanza la vedo dura, a meno che non si usi uno di quei pali dx wire o una canna da pesca da 10m.
Interessantissimo topic comunque!
73, Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


AZ6108

#43
Citazione di: Skypperman il 18 Novembre 2022, 16:21:31
Grazie Andrea, quindi i dati empirici direi che corrispondono appieno con quanto misurato nella realtà!
In effetti avevo l'antenna con la base a circa 9m dal suolo e angolo di misurazione circa zero gradi, quindi probabilmente un attimo più complicato a livello software (magari andrebbe confrontato con 1° o 2° di lancio) ma diciamo che corrisponde appieno al modello reale.
Curiosamente quindi,  più si allontana il choke più si incrementa il guadagno per una sorta di "effetto collineare".
Direi che ci siamo quindi!
Certo mettere un contrappeso a 5.5m di distanza la vedo dura, a meno che non si usi uno di quei pali dx wire o una canna da pesca da 10m.
Interessantissimo topic comunque!

allora, per quanto riguarda l'angolo e l'altezza, trovi la simulazione sotto (con contrappeso 1/4 d'onda e punto di alimentazione a 9m), e spero ti possa essere utile; per quanto invece riguarda la lunghezza del contrappeso, ossia il posizionamento della choke, ritengo che sarebbe interessante andare a misurare SENZA choke le correnti sul coassiale usando un amperometro RF e scendendo dal punto di alimentazione, e quindi piazzare la choke nel punto dove si misura il primo nodo (minimo) di corrente, usando quindi tale lunghezza di coassiale (ok, calza) come contrappeso; per il resto, ho postato il modello e se preferisci usare MMANA, non credo sia complicato convertirlo, anzi, credo sarebbe interessante verificare se MMANA concorda con NEC (MMANA usa "MiniNEC" mentre nel mio caso con NEC uso "Nec2dXS") e magari provare a giocare con i valori della choke, io li ho impostati abbastanza "a naso" per cui, come ho già scritto in precedenza, credo sia possibile ottimizzarli

Ciao, Andrea.

[edit]

nota: nella simulazione ho considerato che l'antenna sia alimentata tramite un 49:1 invece che usando un L/C, questo, come puoi vedere dalla curva SWR, dovrebbe permettere di avere una banda passante molto ampia

355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)


Skypperman

Ottimo dai!
Comunque dalle comparazioni si vede chiaramente quanto aumenti il lobo principale, che si traduce in maggior guadagno. È eloquente con antenna a mezz'onda dal suolo, dove si inverte il rapporto fra primo e secondo lobo!
Pensa la mia sorpresa quando stavo a misurare tutte quelle mezz'onda misurando i decimi di db e poi mi vedo arrivare un incremento di 1.3-1.4db sull'analizzatore solo spostando la choke un pò più in basso!
73, Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


AZ6108

considerando il guadagno di 3.14dBi la si potrebbe chiamare SkypperPI

[emoji1]
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

AZ6108

Citazione di: AZ6108 il 18 Novembre 2022, 18:45:58
considerando il guadagno di 3.14dBi la si potrebbe chiamare SkypperPI

[emoji1]

SK314 fa più "figo" [emoji1]
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

Skypperman

Comunque ho giocato un pò con alcuni modelli di 5/8 e a parità di altezza a 7m,  sugli angoli bassi la "SK314" 😁 gli da minimo mezzo db... La 5/8 tende a perdere energia sul lobo secondario e di conseguenza sugli angoli bassi!
Sarebbe da testare on air a fianco di una 5/8 tipo Sirio Blizzard, ma se tanto mi da tanto mi sa che ne vedremo delle belle! 😁
73, Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


AZ6108

#48
Citazione di: Skypperman il 19 Novembre 2022, 02:22:35
Comunque ho giocato un pò con alcuni modelli di 5/8 e a parità di altezza a 7m,  sugli angoli bassi la "SK314" 😁 gli da minimo mezzo db... La 5/8 tende a perdere energia sul lobo secondario e di conseguenza sugli angoli bassi!
Sarebbe da testare on air a fianco di una 5/8 tipo Sirio Blizzard, ma se tanto mi da tanto mi sa che ne vedremo delle belle! 😁

sarebbe interessante provare a piazzare un "cappello" capacitivo all'estremo della SK314, vedi, in tal modo l'angolo di lancio si abbasserebbe ulteriormente... [emoji1]

per completezza

http://on5au.be/content/gp/hat.html

http://on5au.be/content/gp/hatp.html
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

AZ6108

Citazione di: AZ6108 il 19 Novembre 2022, 09:26:55
sarebbe interessante provare a piazzare un "cappello" capacitivo all'estremo della SK314, vedi, in tal modo l'angolo di lancio si abbasserebbe ulteriormente... [emoji1]

per completezza

http://on5au.be/content/gp/hat.html

http://on5au.be/content/gp/hatp.html

per chiarire, supponi di aggiungere un cappello al radiatore 1/2 onda portandolo a 5/8 "virtuali" ... [emoji56]
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)