Tutto sul radioascolto > Radio Ascolto

Revamping ALA Imperium Fulminata

<< < (4/6) > >>

ik2nbu Arnaldo:
Il primo schema molto simile l'ho realizzato anche io da disegno olandese (autore della miniwhip). Non va malaccio sino a 10 mhz, sopra le prestazioni degradano vistosamente. Nel pdf allegato ci sono i suoi vari esperimenti di PA0RDT.

Lo scritto + approfondito su come adattare l'impedenza di un loop alle da 0 a 30 mhz è di un americano,
è meccanicamente impegnativo ma di fatto risolve i problemi di prestazioni a valle del trasformatore e rende l'antenna loop linerare come risposta. Vi allego foto del mio prototipo ed estratto da documento di 30 pagine...

Resta il fatto che è difficile amplificare senza sapere come il loop verrà installato, fa molta differenza fra
montarlo in giardino su un paletto di 2 metri , o sul tetto di casa al 5° piano. Nel primo caso non soffri di intermodulazioni anche se arrivi a 30 db di gain complessivo, nel secondo dopo i 15 db di amplificazione iniziano i problemi di saturazione.

ik2nbu Arnaldo:
Ieri sera ho testato il preamplificatore misto: 

ingresso con schema trasformatore svizzero su R da 56 ohm, seguito da amplificatore monolitico BFG135
allego 3 brevi video di paragone con l'antenna verticale installata in giardino e con il loop sempre in giardino a 2 metri scarsi da terra. Quindi condizioni " povere" di installazione.

Risultati veloci:


* Onde lunghe sotto i 500 Khz piuttosto scarso, il BFG135 sotto 1 Mhz fa fatica, ho cambiato e simulato anche il condensatore da 330 pf, portandolo a 220 pf e migliora di poco l'adattamento in onde lunghe.
* Onde Medie + che buono, nel video vedete che c'è solo 1 punto di S a paragano con la verticale.
* HF sino ai 15 Mhz buono anche in traffico SSB resta silenzioso e performante
* Sopra i 15 Mhz  aumenta il rumore e peggiora il rapporto S/N
Ma è anche vero che il loop è abbastanza direttivo bidirezionale, e se non lo orienti in direzione corretta
ti perdi 20 db di segnale , quindi alzandolo di + da terra ed orientandolo i 20 db di amplificazione attuali con
il BFG135 sono sufficienti. Resta da migliorare adattamento impedenza e proverò con altre mescole Amidon /configurazioni di ingresso.

ik2nbu Arnaldo:
2 brevi video di raffronto fra:


* Antenna 10 metri di verticale in alluminio con balun 9 a 1 alla base , installata in giardino
* Loop amplificato come sopra a 2 metri scarsi da terra sempre in giardino
73

r5000:

--- Citazione da: ik2nbu Arnaldo - 01 Maggio 2021, 07:26:05 ---Il primo schema molto simile l'ho realizzato anche io da disegno olandese (autore della miniwhip). Non va malaccio sino a 10 mhz, sopra le prestazioni degradano vistosamente. Nel pdf allegato ci sono i suoi vari esperimenti di PA0RDT.

Lo scritto + approfondito su come adattare l'impedenza di un loop alle da 0 a 30 mhz è di un americano,
è meccanicamente impegnativo ma di fatto risolve i problemi di prestazioni a valle del trasformatore e rende l'antenna loop linerare come risposta. Vi allego foto del mio prototipo ed estratto da documento di 30 pagine...

Resta il fatto che è difficile amplificare senza sapere come il loop verrà installato, fa molta differenza fra
montarlo in giardino su un paletto di 2 metri , o sul tetto di casa al 5° piano. Nel primo caso non soffri di intermodulazioni anche se arrivi a 30 db di gain complessivo, nel secondo dopo i 15 db di amplificazione iniziano i problemi di saturazione.

--- Termina citazione ---
73 a tutti, concordo, infatti il loop amplificato  che uso come riferimento ha una banda passante contenuta e mi serve proprio per vedere se gli altri circuiti sono più larghi ecc... è sempre difficile avere guadagno elevato e banda passante larga con il miglior rapporto segnale rumore, se ottimizzi in basso perdi le bande alte e il giusto compromesso non è facile se ci si vuole fermare a circuiti semplici, il PGA 103 permette di salire di frequenza e usare l'antenna anche in 6 mt e VHF ma sotto i 10 MHz degrada le prestazioni , ha il grosso vantaggio di semplificare l'alimentazione al massimo collegato direttamente all'sdrplay che ha il biasT integrato ma se ci voglio ascoltare le onde lunghe, navtex ecc...  Bisogna passare ad altro, ad esempio un banale fet e loop magnetico con il circuito accordato ma si perde tutto il resto, alla fine servono sempre più antenne, preselettori o filtri da commutare e non si sbaglia, con le antenne amplificate larga banda c'è la semplicità e l'opportunità di fare ascolti di tutti i tipi e provare tutte le bande hf fino alle vlf ma non è che comprando l'antenna amplificata più costosa si riceve tutto meglio, la posizione, spazio e soprattutto la presenza di rumore locale ne modificano pesantemente le prestazioni... 

ik2nbu Arnaldo:
Nel frattempo ho riparato un'altra ALA ....con problemi meccanici al connettore BNC
per un noto SWL della Val Seriana che vuole mantenere l'anonimato

Vi aggiorno sulle prove:

Schema preampli mix svizzero ma con BFG135 ad alta dinamica, in media perde 10 db sulla filare, ha un ottimo rapporto S/N ma sotto i 1 Mhz perde sensibilità,e  sotto i 500 Khz è sordo. Lo  schema resta valido per le HF 1.8 - 50 Mhz. Ho inserito anche un pad resisitivo da - 4 db in uscita che consente un secondo stadio di amplificazione a 50 ohm larga banda (da testare). Prampli valido uso HF.

Schema Push Pull con  GALI 74 della Minicircuits:

Vi allego schema che sta andando per la maggiore sui Loop, monta 2x Gali 74
per un gain complessivo di 25 db. Ho ordinato i componenti in Grecia e lo assemblerò
a fine mese.  73 Arnaldo

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa