Tutto sul radioascolto > Radio Ascolto

Frequenze legali e Illegali

(1/6) > >>

maximo80:
Salve a tutti

sono nuovo del mondo radio e per iniziare a comprenderci qualcosa ho comprato uno scanner ed allenare l'ascolto mentre mi preparo all'esame per la patente.
l'idea di fare solo Swl per ora mi garba parecchio perchè lo trovo un buon banco di prova...però non vorrei, per ingenuità e inesperienza, combinare degli errori madornali che mi possono procurare guai.

qualcuno gentilmente potrebbe indicarmi o farmi uno specchietto (elenco) di tutte le frequenze che posso registrarmi nello scanner e di quelle che  non dovrò mai registrare (ne ascoltare volontariamente)....

insomma sono un pò confuso (un pò troppo)....su quelle legali e le illegali....se qualcuno può elencarmele so dove posso ascoltare e dove non posso

GRAZIE
73

iw2mur:

--- Citazione da: maximo80 - 14 Gennaio 2017, 21:30:07 ---Salve a tutti

sono nuovo del mondo radio e per iniziare a comprenderci qualcosa ho comprato uno scanner ed allenare l'ascolto mentre mi preparo all'esame per la patente.
l'idea di fare solo Swl per ora mi garba parecchio perchè lo trovo un buon banco di prova...però non vorrei, per ingenuità e inesperienza, combinare degli errori madornali che mi possono procurare guai.

qualcuno gentilmente potrebbe indicarmi o farmi uno specchietto (elenco) di tutte le frequenze che posso registrarmi nello scanner e di quelle che  non dovrò mai registrare (ne ascoltare volontariamente)
io so solo che sui 145.000 Mhz trovo radioamatori e devo evitare le forze dell'ordine che non so su quali frequenze siano a PALERMO
che poi per forze dell'ordine si intende anche ambulanza? vigili del fuoco? frequenze marine?vigilanza?....

insomma sono un pò confuso (un pò troppo)....su quelle legali e le illegali....se qualcuno può elencarmele so dove posso ascoltare e dove non posso

GRAZIE
73

--- Termina citazione ---
Quello che viene detto in radio, in chiaro, non ha la benché minima importanza per le forze dell'ordine, sanno di poter ascoltati ed usano la radio solo per controlli di routine, quando hanno informazioni delicate da trattare, usano direttamente il telefono, alla fine ascoltare le cosiddette frequenze sensibili è il modo migliore per farsi venire sonno, pura noia quindi non ti fare troppi problemi

Tieni per te quello che ascolti, non divulgare frequenze, anche se molte di queste si reperiscono facilmente

Era molto più interessante ascoltare i cellulari etacs, li si che se ne sentivano delle belle! Parliamo di oltre 20 anni fa!

Ascoltare è la parte più interessante del fare radio, assolutamente non un ripiego

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile

zampro79:
Puoi effettuare ascolti solo su bande broadcast in onde lunga, medie, corte, FM e sulle frequenze assegnate ai radioamatori.
Cerca in rete un band plan con la suddivisione dello spettro, così prendi dimestichezza con le frequenze.

L'attività di radioascolto è regolato dall'art. 134 comma 4 del d.l. Codice delle Comunicazioni Elettroniche d.l. 259/03.
Trovi il testo anche qui sul forum:
http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=65390.0

Va da se che tenere in memoria frequenze non attribuite ai servizi di cui sopra potrebbe essere contestabile.

iw2mur:

--- Citazione da: zampro79 - 14 Gennaio 2017, 22:35:22 ---Puoi effettuare ascolti solo su bande broadcast in onde lunga, medie, corte, FM e sulle frequenze assegnate ai radioamatori.
Cerca in rete un band plan con la suddivisione dello spettro, così prendi dimestichezza con le frequenze.

L'attività di radioascolto è regolato dall'art. 134 comma 4 del d.l. Codice delle Comunicazioni Elettroniche d.l. 259/03.
Trovi il testo anche qui sul forum:
http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=65390.0

Va da se che tenere in memoria frequenze non attribuite ai servizi di cui sopra potrebbe essere contestabile.

--- Termina citazione ---
Ben inteso, io non ho detto che l'ascolto è legale ma non è il caso di avere paura d'ascoltare qualche frequenza "top secret", perché non ne esistono, ogni utilizzo "sensibile" che era fatto nei decenni passati oggi è impossibile da ascoltare, restano le forze dell'ordine, che ne fanno un uso esclusivamente per comunicazioni di scarsa importanza, appena è richiesta riservatezza, usano altri mezzi di comunicazione

Infatti detenere radio e molto più semplice che in passato, anni fa andavano denunciati gli apparati detenuti, per il solo ascolto si doveva essere swl richiedendo la licenza al ministero, ora l'ascolto non richiede alcun permesso, ovviamente con un ricevitore...

Il motivo è semplicemente l'uso molto marginale che è riservato alle comunicazioni via radio ed alle tecnologie di criptazione che rendono sicure dagli ascolti indiscreti le frequenze sensibili

Quindi, non fatevi troppi problemi, ascolta quello che vuoi, l'importante è che resta tutto tra le mura di casa, vedrai da te che al di fuori delle frequenze utlity,  broadcasting, radioamatoriali, il resto è interessante come l'ascolto di un radiotaxi, ossia un buon metodo per addormentarsi , ascolti quello che ti lasciano ascoltare, ossia "il nulla"




Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile

roberto- i -t-9-a-c-j:
73 a tutti, evitiamo inutili esternazioni personali...

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa