Autore Topic: UNA BUONA BASE VHF HP (YAESU FT-2980)  (Letto 313 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1110
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
UNA BUONA BASE VHF HP (YAESU FT-2980)
« il: 19 Novembre 2020, 11:01:33 »
Buongiorno a tutti gli utenti del forum, vorrei parlarvi di un buonissimo apparato VHF in mio possesso: YAESU FT-2980

Prima di tutto sappiate che è monobanda (VHF) ed esclusivamente FM, ma dispone di 80W out dalla fabbrica.
I 4 livelli di potenza sono:
- LOW1 5W
- LOW2 10W
- LOW3 30W
- LOW4 80W



La radio si presenta come molti altri veicolari classici anche per dimensione, quindi con un buon display ed i soliti menu (incluso il MIC GAIN la cui presenza non è sempre scontata). Toccandola con mano ci si rende conto della robustezza e praticamente possiamo dire che è un grande dissipatore. YAESU reclamizza l'FT-2980 come una radio robusta per uso intensivo.....posso dirvi che è così.

Nella mia stazione ho installato una seconda antenna verticale ed ho affiancato questo piccolo apparato all'FT-991A per disporre di una linea parallela con le dirette locali. Solitamente esco con 5-10W, ma se serve posso salire a 30 o addirittura 100W.

PERCHÉ 100W direte voi? Ho appena elencato i livelli di uscita ed impostandolo su HIGH parlavo di 80W....

Sembrerà incredibile, ma per il mercato europeo questa radio viene progammata per un livello HP di 80W mentre gli americani possono uscire con 100W dal momento in cui la estraggono dalla scatola! Ho approfondito e scoperto che i finali offrono fino a 100W, ma la versione europea FT-2980E è settata per 80W pertanto se la importate da un rivenditore americano avrete 20W in più senza toccare nulla.
In Europa si trova mediamente ad un prezzo variabile tra 150 e 170€ (WIMO o importatori italiani YAESU) e seguendo le istruzioni del seguente video potrete utilizzare il menu interno per incrementare la massima potenza.



Suggerisco di non arrivare al livello massimo (110W con 14v di alimentazione) e di fermarvi a 100W con 13.8v. Personalmente ho anche installato una ventola alimentata con un variatore manuale che mi consente di scegliere la velocità, ma devo dire che anche nei QSO più impegnativi la tengo sempre al minimo ed è sufficiente.

Differentemente ci sono due possibilità per mantenerla tiepida/calda:

- YAESU SMB-201 (base con ventola)
- YAESU PSB-201 (base con alimentatore 13.8v e ventola)





Possiedo una SMB-201 che utilizzavo con un FT-8900 perché aveva il frontalino remotizzabile e potevo tenere la base sotto alla scrivania.....per buona pace delle orecchie. Non che sia rumorosa, ma tenendola lontana avevo totale silenzio quando parlavo. Se abbiamo diversi apparati accesi tra radio ed amplificatori con relative ventole si fa presto ad avere un bel concerto di sottofondo.

L'FT-2980 non ha il frontalino estraibile, perciò vi suggerisco di alimentare una piccola ventola 12v....ma considerate sempre che YAESU descrive la radio come "robusta per uso intensivo" quindi non mi preoccuperei di quanto scalda. Niente odori strani come alcuni veicolari cinesi.....



Se volete che questa radio faccia molto STAZIONE FISSA potete acquistare un microfono da tavolo ADONIS (io ho il modello AM-508E) con relativo cavo 8 pin per YAESU opzionale. Si alimenta direttamente dalla radio ed è plug&play, inoltre in qualsiasi negozio di strumenti musicali trovate delle spugnette per renderlo perfettamente antisbuffo anche se vi avvicinate mentre parlate. Nei menu rapidi della radio trovate il MIC GAIN pertanto dovrete fare un paio di prove per equilibrare il volume della voce (c'è anche un trimmer sotto l'ADONIS e non dimenticatevi di verificare che sia settato su FM con il compressore spento).



Questo è il risultato e anche se non diventerete una superstazione VHF potrete comunque avere grandi soddisfazioni sulle dirette ed impegnare ripetitori molto lontani perchè la ricezione è ottima!

Se poi volete migliorare le condizioni del cavo sarà possibile valutare questa spesa (che si fa una volta ed è per sempre) perchè con 100W out sicuramente raggiungerete le regioni vicine ed è indispensare ASCOLTARE oltre che farsi sentire.



Io ho scelto questo cavo (acquistato su Wimo): spesso chiacchiero da Mantova con alcuni amici di Ferrara/Rovigo/Ravenna in diretta e non mancano le bussate dalla Toscana e dal Trentino quando uso la piena potenza. Considerate comunque che se non doveste fare il settaggio HIGH POWER nel menu gli 80W sono tantissimi in VHF per le nostre dirette....tantissimi davvero per soli 150€.

QUI TROVATE IL MANUALE ITALIANO https://www.yaesu.com/downloadFile.cfm?FileID=14632&FileCatID=150&FileName=FT%2D2980E%5FOM%5FITA%5FEH039N355%5F1711Q%2DAS.pdf&FileContentType=application%2Fpdf

Spero che questa recensione possa esservi utile....buona giornata a tutti.

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 19 Novembre 2020, 11:12:16 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2869
  • Applausi 140
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:UNA BUONA BASE VHF HP (YAESU FT-2980)
« Risposta #1 il: 19 Novembre 2020, 11:31:08 »
Grazie Giulio per le note, domando se mi permetti, che antenna usi e se riprenderesti le basi con ventole della YAESU...nel caso di troppo rumore, se hai pensato di silenziarle... [emoji106]
Applauso.

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1110
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
UNA BUONA BASE VHF HP (YAESU FT-2980)
« Risposta #2 il: 19 Novembre 2020, 14:26:22 »
Ciao Carmelo, uso una semplice DIAMOND X510N....va anche troppo bene per quello che faccio sulle frequenze alte.
Riprenderei assolutamente la base perché non è rumorosa, ma diciamo che se usi il microfono da tavolo rischi di avere la vibrazione della ventola che passa attraverso il legno.

Se hai una base remotizzabile e la tieni sotto alla scrivania è come se avessi acceso un computer.......o anche meno. Ho sempre cercato di allontanare ogni rumore dal microfono in via del tutto preventiva ed è questo che intendevo dire. Se invece intendi usare il micro palmare (saponetta) non devi porti il problema.

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 19 Novembre 2020, 14:29:06 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri