Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - 1FRI-001

Pagine: [1] 2 3
1
Per IZ1PNY, diverse volte ci siamo incontrati con opinioni differenti su questo forum... come detto mai avrei pensato di trasferirmi sulla tua zona.. ma cosi' e' successo... ti ho sempre considerato una persona con opinioni diverse dalle mie ma sempre rispettando quello che rappresenti.. l'opinione di molti che rappresenti... ora sono qua' e mi piacerebbe poterti conoscere di persona.. e scambiare due opinioni con te guardandoci negli occhi.. sono curioso di conoscere chi per molto tempo ha rappresentato opinioni differenti su questo forum dalle mie... vedo che sei iscritto ad ARI sez Saluzzo... vorrei farvi visita.. in sezione.. ;-) nella tana del Lupo ;-) ovviamente scherzo.. ogni opinione e' meritevole di rispetto... pertanto perche' no? dai contattami su mp o via mail su info@protezionecivilenostrum.it.. veramente sono curioso di conoscerti.. a presto e un cordiale 73.

2
Grazie Tetris per il ben approdato in zona ;-) a presto.

3
per chi chiedeva quale radio ho usato, si tratta di un classico g9 originale... si di fatto la discesa degli audio e' l'unica soluzione che ho trovato per avere un po di copertura senza invalidare l'omologazione della radio ovviamente va usato cavetto coassiale schermato per bf per evitare attenuazioni ma non so dirti oltre i 20 mt che uso quanta attenuazione dei segnali BF si produrrebbe.. probabile con lunghezze troppo esagerate che si possa perdere un po il segnale.. sarebbe da testare .. con 20 metri nessun tipo di problema.

Per iz1pny.. era da un po che non ci incrociavamo sul forum... ovviamente non posso darti che ragione su tutta la linea... l'iniziativa e' associativa .. quindi privata tanto noi che RRM, quindi nessuno e' proprietario del canale e chiunque puo' trasmetterci al di la delle iniziative di protezione attuate da privati o da associazioni.. quando abitavo a genova non avrei mai immaginato che mi sarei trasferito qui e che sarei diventato quasi un tuo vicino di casa ;-) a Saluzzo ci vengo tutti i giorni a prendere e portare i ragazzi a scuola ..

buona serata domenicale a tutti

4
ciao, ti rispondo volentieri... quando a settembre ho attivato questa sala radio usavo di fatto ch 7 tono 16, purtroppo quando per ampliare la copertura ho messo la radio inscatolata sul palo sul tetto ho cominciato a ricevere un telecontrollo in digitale tipo una ffsk che apriva di continuo i toni cctss.. che ci fara' una centralina in pmr? misteri.. fatto sta che mi sono dovuto spostare sull' 1 e cambiare tono ..uno un po piu alto che risentisse meno di questo problema.. di fatto l'ideale sarebbe avere un canale unico nazionale .. ma l'affollamento della banda radio pmr non lo permette da tutte le parti.
a presto!!!

5
per chi doveva fare i test, in mattinata ho sentito diversi tentativi a cui ho risposto ma il segnale in rx era troppo basso,  per invece rispondere a chi chiedeva, la radio sta dentro scatola stagna con antenna originale su palo di 10 mt sul tetto della sala radio da cui discendono le sole linee audio e alimentazione..
buona giornata a tutti..

6
associazioni ed enti / Re:Gruppi radio soccorso
« il: 19 Gennaio 2020, 12:22:51 »
www.protezionecivilenostrum.it associazione operante per il cittadino in banda PMR

73

7
Buongiorno a tutti,
per informare dell'attivazione di una nuova sala radio Emergency su Barge CN disponibile per i cittadini in caso di emergenza e qualora i servizi telefonici non fossero disponibili, sul ch 1 pmr tono 22.
le coperture ovviamente in circa, visto la banda radio uhf, in pianura possono essere circoscritte in un triangolo  unendo i punti tra queste localita': Pinerolo-Torino cintura esterna, Cuneo, Savigliano. Ovviamente essendo che la sala radio di trova in ottica con tutto l'arco alpino, sono in copertura tutte le localita' anche distanti da Barge CN ma in ottica diretta dalle alture. ricordo che le chiamate di emergenza ed eventuali test di copertura vanno fatte chiamando il call "Operativo Delta". Grazie a tutti per l'attenzione.. un cordiale 73

8
discussione libera / Re:Per grande manifestazione chiedo consigli
« il: 05 Aprile 2018, 09:24:05 »
puoi anche pensare di costruirti un piccolo ripetitore simplex a pappagallo.. chiamati parrot... trovi molti post sul forum in merito... costa poco realizzarli... te ne fai uno e lo metti su una macchina che lasciate parcheggiata su un altura che ha a vista ottica tutta la zona che dovete coprire.. e vi ascolterete anche a diversi km...  il bello di questo tipo di realizzazione e' che permette di spostare le coperture radio in qualunque zona vi necessitasse...

9
discussione libera / Re:Per grande manifestazione chiedo consigli
« il: 05 Aprile 2018, 09:17:41 »
Scusate se non vi do informazioni supplementari al momento, sto provando Zello il Talkie Walkie via GSM, sembra interessante da vedere se con 10'000 persone presenti non ci sia un problema di canali disponibili sulle celle GSM... In condizioni normali opterei subito per questo sistema!

ciao, va detto che zello e' un ottimo strumento... ma credo la risposta te la sia gia data da solo... ovvero in una zona cablata con reti umts prevede un certo numero massimo di accessi... probabile che con cosi' tante persone in un luogo ristretto le celle non reggano il traffico.. pertanto non ci baserei un servizio di comunicazione, propendendo per dei PMR di buona qualita'.. se siete entro un km come asserisci, allora tranquilli che vi ascoltate tutti anche senza andare su apparati fuori norma o smanettati ;-), zello in questo caso lo terrei solo come sistema di back up con qualche operatore che deve allontanarsi oltre la portata delle radio.. ma come detto non ci baserei la vita ;-) buona giornata a tutti!!

10
software FreeRadioNetwork / Re:problemi free radio network
« il: 15 Febbraio 2018, 06:17:06 »
Anche la richiesta della password di GRN Client dipendono dai server olandesi?

si certamente anche i GRN, cmq da ieri il sys e' di nuovo attivo... per chi aveva fatto richiesta call prego solo un po di pazienza in quanto in 4 giorni di down mi si sono accumulate diverse richieste.. entro una settimana sistemo tutto l'arretrato.. grazie mille

11
software FreeRadioNetwork / Re:problemi free radio network
« il: 14 Febbraio 2018, 08:08:01 »
ciao a tutti e due... i server FRN funzionano regolarmente ma e' in down il sistema di autenticazione olandese.. pertanto non puo' venire temporaneamente creato nessun nuovo account fino al ripristino.. pertanto anche i nuovi call sono fermi, ma sono stati cmq registrati.. verranno emessi appena il sys olandese torna funzionante..

12
Per chi fosse interessato a sostenere l'Associazione e i suoi scopi nel dare coperture radio emergency certe, puo' farlo in due modi: ovviamente iscrivendosi come volontario e attivare una sala radio, oppure sostenendo con una donazione la costruzione di nuove sale radio come ad esempio questa in fase di attivazione https://www.facebook.com/donate/175188706541142/1960763590850423/, faccio presente che volutamente abbiamo scritto ponti ripetitori in quanto il messaggio e' rivolto alla popolazione che di radio non capisce molto e se avessimo scritto gateway simplex nessuno avrebbe capito di cosa si parlava.. scusate quindi l'imprecisione del termine ma era l'unico termine capibile anche a chi di radio nulla ci capisce..

ovviamente per le donazioni sara' rilasciata regolare ricevuta fiscale per le detrazioni dei redditi ammesse per legge. ricordando che questa associazione  si occupa anche dello sviluppo di una rete sismografica https://www.seismocloud.com/?p=35 e di reti wifi pubbliche emergency,  per qualsivoglia info scrivetemi pure at info@protezionecivilenostrum.it grazie a tutti voi per l'attenzione !!

13
https://p-c-nostrum.jimdo.com/

Questo è il Vs sito quindi.
Leggo volentieri e interesse.

In merito, il già codice postale ai miei tempi da giovane, poneva che in caso di eventi calamitosi, il Direttore dell'ufficio postale del luogo, poteva recarsi presso un Radioamatore locale per smistare le comunicazioni, ove ritenesse ed i suoi sistemi siano caduti.
Quindi per natura gli O.M. sono inquadrati e precettati nel caso, anche senza organizzazioni costituite.

Ovviamente nel tempo, si è preferito rivolgersi a sistemi volontari e organizzati nel caso, tutto rendimento sul campo, autonomia almeno i primi 3 giorni, di fatti negli eventi i singoli volontari verrebbero scartati e/o mandati presso associazioni già costituite.
In zone disagiate e senza assovolontarie, la presenza di un O.M. anche se non inquadrato nella 266, è utilissimo.
Per la 27 mhz, nel 1993 se ricordo bene, poco prima o poco più, a Castelnuovo di Porto, presso il centro di P.C. essendo  a suo tempo anche del SER, FIR/CB, ai tempi di Campagnoli, partecipai alloggiando ivi a dei incontri per questo incontro esplicativo.
Due sistemi diversi relativi alle potenze e tipologia di apparati.

Non dimentichiamo che anche sulla 27 mhz. in alcuni eventi, i segnali sono partiti da C.B. vedasi Friuli se non erro.

La simpatia che mi trova con P.C. Nostrum, è il modesto profilo, senza dire o far intendere chissà che super organizzazione, tuttavia possono avere la loro utilità, locale, sia pure come guide per eventuali colonne di soccorso non del posto, info e notizie reali al tempo giusto, sono sicuro che i loro responsabili, sapranno dare e fornirsi delle iscrizioni agli albi e protocolli allo scopo, poi la crescita vien man mano e buona.

Posto un esempio, materiale, di come qualche ufficio governativo agisce, in quanto anche se iscritto ARI, mi muovo da solo o con altri.
Insarag.


73'.

grazie mille per la solidarieta'.. non vogliamo dare l'immagine di grande associazione.. siamo piccolini.. nati due anni fa solo con questo scopo.. siamo 10 soci che gestiscono 7 accessi radio su 4 regioni, 4 gatti che si danno turni perche' qualcuno ci sia sempre durante gli orari previsti e pubblicizzati.. nulla di piu'.. nulla di meno ;-) un cordiale 73 a tutti.

14
https://p-c-nostrum.jimdo.com/

Questo è il Vs sito quindi.
Leggo volentieri e interesse.
73'.

si ciao.. ti confermo il sito ;-) per info a tutti le coperture indicate non sono quelle fin dove si ascolta il nostro segnale.. ma quelle raggiungibili da un cittadino con una radio pmr da mezzo watt.. ovviamente magari si arriva piu' distanti di quanto dichiarato se chi riceve usa radio diverse dai pmr.. riteniamo quindi queste zone non coperte dal servizio.. per evitare false aspettative nella popolazione.. che avrebbero per conseguenza possibili effetti anche gravi.. un caro saluto

15
L'iniziativa mi piace.
però se collassano le reti di comunicazione pubbliche smette di funzionare anche FRN.

ciao!! che bello vedere una domanda intelligente.. certamente verissimo quanto affermi.. infatti per corrente e adsl abbiamo ups e una seconda connessione indipendente.. ma cmq puo' capitare lo stesso.. non sarebbe la prima volta che a seguito di eventi meteo in liguria si rimane 2 giorni senza corrente e senza internet, in questo caso il monitoraggio avviene a cura dei nostri volontari sulla diretta con le medesime coperture del sistema.. fintanto che i servizi elettrici e internet non ritornano a funzionare.

un caro saluto!!

16
cia Red-Smit,
ben letto.. piacere di conoscerti.. ma a quale titolo mi chiedi questo? se sei parte istituzionale allora vieni con le relative credenziali in sede a richiedere documantazione.. diversamente.. perdonami.. e' come se ti vedissi io girare in auto e ti chiedessi patente, carta di circolazione, tasse pagate e assicurazione... sarebbe ridicolo non trovi? per questo ci sono le autorita' preposte.. e nel caso tu lo fossi.. cosa che non credo, ti invito a venire in sede con le dovute credenziali.. un cordiale 73 ;-)

17
Buongiorno a tutti, per comunicare con effetto immediato che la rete radio voip FRI, durante le avversita' meteo ed emergenze varie sulle zone da noi coperte, si trasformera' da rete ludica e chiacchierofila in una rete presidiata per le emergenze dalla nostra associazione di protezione Civile https://p-c-nostrum.jimdo.com/ , in questi particolari contesti verranno emessi avvisi audio specifici che dichiareranno la variazione di destinazione d'uso della rete che non potra' in questi brevi contesti essere utilizzata per questioni ludiche, ma potra' essere impegnata dai cittadini che in assenza di comunicazioni telefoniche commerciali, abbiano bisogno di un soccorso, ma anche per richiederci una telefonata a parenti per rassicurare che va tutto bene o far pervenire informazioni sulla situazione che si verra' a creare, altresi' la rete potra' venire impegnata dai cittadini anche per comunicare disagi locali tipo allagamenti, blocco di fruibilita' di vie transitabili, di cui l'associazione prendera' nota e girera' a sua volta ai cittadini che richiedessero informazioni specifiche... al di la di questo tipo di situazioni la rete continuera' a funzionare come sempre come sistema ludico e chiacchierofilo...  preghiamo quindi tutti gli utenti durante queste avversita' di usare la rete con responsabilita' e per gli scopi sopra esposti.. grazie a tutti per l'attenzione!

18
LPD - PMR - SRD / Re:intek mt5050
« il: 18 Settembre 2017, 04:57:21 »
mille grazie.. gentilissimo!!

19
LPD - PMR - SRD / intek mt5050
« il: 17 Settembre 2017, 06:34:52 »
buongiorno a tutti,
chiedo una cortesia, qualcuno cortesemente puo' mandare una foto del circuito indicando dove si trova il transistor finale?  ringrazio tutti e vi auguro buona domenica!!

20
ciao a tutti... in merito alla direttiva europea che aboliva le tasse di concessione governativa sulle freebands, non solo la FIR-CB ha fatto opposizione per la questione italiana dove si pagano ancora le 12 euro... lo hanno fatto anche singoli cittadini.. io non conosco la risposta che ha avuto la fircb, ma conosco due risposte identiche pervenute a due semplici cittadini che fecero opposizione.. la risposta della comunita' europea fu che l'italia aveva ottemprato pienamente alla norma.. infatti.. oggi non si chiama piu' concessione governativa... pertanto e' stata abrogata e l'italia e' a posto.. peccato che il giochino sia stato cambiare il nome della tassa.. da Concessione governativa... a Contributo per il controllo delle frequenze... e il pezzo di carta ... appunto ex concessione e' diventato Dichiarazione di inizio attivita'.. capite quindi come ragionano questi? cambiano il nome alle cose e stanno a posto... esattamente come fecero dopo il referendum abrogativo sul finanziamento pubblico ai partiti che fu abrogato e ora si chiama Rimborso Elettorale ;-) pertanto.. petizione o non petizione questi signori sanno quello che fanno e non hanno la minima intenzione di rinunciare alle 12 euro..
concordo con chi dice che 12 euro annue non sballano un bilancio.. ma concordo anche con chi ne fa una questione di principio.. peraltro pienamente lecita.. a presto e 73 cordialissimi a tutti!

21
Sezione Amministrativa / Re:Concessione
« il: 24 Marzo 2017, 08:27:30 »
ti confermo che la DIA e' unica sia per cb e pmr.. sul documento a genova vi sono due caselle da barrare.. e puoi barrare sia cb che pmr.. unico versamento di 12 euro.. tecnicamente a differenza della vecchia concessione che prevedeva 12 euro ad apparato con estensione ai famigliari, oggi con la DIA puoi avere un numero illimitato di apparati omologati ma li puoi usare solo tu.. non e' estendibile ai famigliari.. a presto!

22
software FreeRadioNetwork / Re:doppio Frn client su windows 10
« il: 30 Gennaio 2017, 09:25:10 »
ciao caro.. scusa il ritardo... ben volentieri se ti sento in piattaforma e ci facciamo due chiacchiere!!
Invecie per il nominativo FRI se non ti interessa magari fai un salto sul nostro sito nella sezione disiscrizioni .. e mi mandi la richiesta cosi posso chiudere la tua posizione che come detto e' ancora attiva e tale rimane fintanto che non avviene la disiscrizione.. credo ci sia in database ancora anche tuo papa'.. se non interessato cortesemente fai disiscrivere anche lui, cosi' si evita la gestione di dati personali sensibili che a questo punto credo non abbiano piu' scopo..
Un caro saluto e a presto in fonia!!

23
software FreeRadioNetwork / Re:Gateway
« il: 22 Gennaio 2017, 05:44:41 »
se ti serve lo schema basta che vai sul nostro sito nella sezione "cosa e' frn" e trovi tutti gli schemi delle principali radio.. cerca quello per kenwood.. a presto e buon divertimento!! 73

24
software FreeRadioNetwork / Re:doppio Frn client su windows 10
« il: 21 Gennaio 2017, 05:32:25 »
ciao caro.. ben riletto..
non uso skipe in quanto ho tutte le schede audio dei pc... piu' di una per pc ;-) impegnate per FRN...  ma non credo tu avessi fatto una disiscrizione da FRI.. pertanto credo che sia il tuo call che quello di tuo papa' siano ancora attivi... perdona non mi ricordo il tuo cognome.. se mi scrivi in pvt faccio una verifica sul database FRI e ti dico... cmq puoi sempre transitare liberamente tramite i gate di roma anche con il solo nome di operatore... a presto!!

25
software FreeRadioNetwork / Re:Gateway
« il: 21 Gennaio 2017, 05:28:32 »
non credo vada bene, in quanto i cavetti servono per configurare la trasmissione della radio via vox, e non prevedono la chiusura a massa della ptt.. mentre i cavetti di programmazione hanno questa massa attiva... pertanto come uso gateway ti ritroveresti in tx fissa.. fai prima a fartelo il cavetto.. sono 4 jack ;-)

26
software FreeRadioNetwork / Re:doppio Frn client su windows 10
« il: 13 Gennaio 2017, 09:23:54 »
ciao.. ovviamente ci vogliono due schede audio.. purtroppo non conosco la procedura.. se sei iscritto a FRI, chiedi a 1FRI007 Raffaele che sa comesi fa... oppure prova anche a chiedere sul gruppo FB  https://www.facebook.com/groups/freeradioitalia/

a presto

27
software FreeRadioNetwork / Re:gateway FRN 27 Mhz
« il: 23 Ottobre 2016, 07:19:38 »
ciao a tutti.. leggevo con piacere i vostri post.. e se posso dare un contributo esperienzale sulla questione gateway in 27 .. forse potra' essere di aiuto a qualcuno...
In tanti anni di FRI abbiamo in diverse fasi cercato di incentivare i gateway in 27 mhz.. ma la realta' che ci siamo trovati ad affrontare e' stato di difficile soluzione.. spiego..  la banda cittadina e' per sua natura, come tutte le HF una banda molto rumorosa.. e i sys voip si basano sul fatto di trasferire su internet tutto quanto passa via radio e viceversa.. ora.. essendo che.. il qrm e' molto variabile su detta banda di fatto non esiste un valore di squelch che sia in grado di tenere fuori i disturbi, scariche, sblateri, propagazione.. se si tiene troppo alto lo squelch poi non riesce a transitarci nessuno se non il vicino di casa.. se si tiene piu basso entrera' spessissimo qrm bloccando di fatto la vostra piattaforma rendendola inutile e infruibile.. la seconda opzione testata e' stata quella di acquistare radio cb con i toni cctss.. costo attorno ai 100 euro.. e il problema veniva ovviamente risolto.. ma poi praticamente nessuno riusciva ad accedere.. quasi nessuno in italia ha radio cb con i cctss..
Tutto questo negli anni ha portato i gestori di gateway a orrizzontarsi piu verso la pmr e lpd...
Se scorrerete la lista server FRN del nord europa troverete tante reti in 27 mhz.. ma tutte con i cctss.. visto che in nord europa ormai quasi tutti i baraccini omologati possiedono i cctss.. quindi in parte e' una questione normativa italiana che ancora credo non ammetta i cctss in 27.. e in parte da fattore culturale tutto italiano..
Cmq ragazzi vi auguro una buona sperimentazione.. magari troverete altre soluzioni che noi non siamo riusciti a trovare.. piacerebbe a tutti noi avere sistemi in 27.. sia egoisticamente per la maggior tratta coperta rispetto a un pmr.. sia altruisticamente per cercare di rivitalizzare una banda radio praticamente vuota in molte citta' italiane..
un caro saluto

28
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 08 Marzo 2016, 05:29:03 »
per vostra conoscenza.

Noi stiamo ancora aspettando il gesto professionale, umano e sportivo della risposta alla mia ultima e-mail. Se l'interesse a rispondere non c'è, non c'è problema, ma quantomeno aspettiamo che ogni vostro singolo seguace/associato che non crede al nostro Progetto (solo in questo caso) richieda al relativo Referente Regionale della RRM la de-assegnazione del proprio ID ovvero l'eliminazione dell'account di accesso a RERAMONET (per adesso la certezza ce l'ho solamente di te e del presidente, ma se tu hai la certezza che alcuni dei tui stanno dentro "tanto per", invitali a richiedere la de-assegnazione; noi per serietà non de-assegnamo senza le dovuta e-mail formale). Stiamo anche aspettando che quella pagina venga eliminata dal sito FRI assieme al logo, come più volte chiesto anche tempo fa.

Per quanto riguarda questa circolare, che ho appena letto, ci cambia relativamente poco ormai... Alcuni atteggiamente non sono stati seri e alcuni concetti che hai espresso non sono stati coerenti con quello che hai scritto poco prima in una e-mail. E tutto questo è da considerare al di fuori del discorso "Free band, quindi siamo liberi di fare quel che vogliamo" (sul discorso free-band non ci piove!).

A volte mi viene da pensare che non sai come siamo realmente gestiti in locale alcuni Gateway della vostra associazione :rool: ... 8-16 o non 8-16, noi continueremo ad essere professionali, corretti e di parola: stiamo continuando a fare quello che sui nostri social abbiamo detto (sempre per professionalità non abbiamo espresso il nome delle Associazioni... Chissà, magari non è riferito solo a voi).

Buona fortuna  :up:

perdona ma la tua mail non l'ho proprio ricevuta.. ho ricevuto quella di simone che al termine recita testualmente da copia e incolla: " Con questa ritengo conclusa la questione, avvisandoti che non risponderò ad ulteriori comunicazioni"  e perdonate se non rispondo dopo questa frase.. sarebbe inutile no? cosa posso scrivere e non mi permetto di scrivere a chi mi dice di non scrivergli... ciao a tutti e buona giornata!!

P.s. pertanto Siluc, se cortesemente me la rimandi la tua mail cosi' almeno so di cosa stai parlando leggendola.. l'indirizzo e p.c.nostrum@gmail.com  e stai tranquillo che rispondoa tutte le mail.. ovvio se mi dici di non rispondere anche tu, leggero' e non rispondero.. grazie mille

29
LPD - PMR - SRD / Re:Liguria, Alluvioni e banda PMR
« il: 08 Marzo 2016, 05:14:11 »
si ciao confermo che ci trovate in liguria.. genova e entroterra su 07 16, stessa cosa per Roma... mentre spezia e' in lpd ch 2 tono 15, purtroppo come vedete e' impossibile tenere una iso per tutti i luoghi.. sia perche a volte le sale redio sono troppo vicine tra di loro e si creerebbero dei loop o dalle alture si ascolterebbero contemporaneamente due operatori in risposta..  e confermo che inizialmente su tre punti avevamo scelto 816 per questioni di efficacia del servizio.. che essendo di soccorso dovrebbe stare in ascolto sui canali piu trafficati.. ma evidentemente non e' gradita.. dai "Proprietari" del canale..  marameo :morto: :down: 8O 8O 8O 8O a presto!!

30
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 06 Marzo 2016, 05:23:47 »
per vostra conoscenza.

31
LPD - PMR - SRD / Re:NORMATIVE x gateway radio pmr
« il: 26 Febbraio 2016, 06:02:28 »
per il discorso parrot e gateway lpd, rispettando i 10 mw e' ammesso nella nota 100A dove dice testualmente: l'impiego di sistemi atti alla trasmissione di segnali AUDIO, VIDEO e Comunicazioni vocali.. ovviamente AUDIO non e' la comunicazione vocale ma un audio proveniente da una sorgente bf di qualunque genere.. quindi in lpd ci stanno gateway, radiocuffie, centraline  e gente che chiacchiera... per la pmr invece non e' proprio previsto.. ne normato. ma queste cose le abbiamo gia viste su questo forum in discussioni passate.. ringrazio rgk di aver messo il post in evidenza che evitera' ogni 4 mesi di dover postare sempre le stesse cose.. che peraltro e' sacrosanto conoscere.. a presto!

32
LPD - PMR - SRD / Re:gateway radio pmr/smartphone cb/smartphone
« il: 24 Febbraio 2016, 07:39:06 »
ciao a tutti.. intanto nessuno si deve scusare di nulla ;-) e' un gruppo di discussione e ho semplicemente espresso un opinione sul fatto che era meglio costruirseli che adattare una cuffia mic.. questa valutazione si basava sul fatto che si tratta di un gate portatile e quindi soggetto a strapazzamenti vari.. pertanto era meglio in questo caso una cavetteria fatta bene..

Per l'altro utente .. be guarda io non ho assolutamente detto che il tuo schema non funziona.. non mi permetterei mai visto che non l'ho mai testato.. pertanto se il mio scritto precedente involontariamente avesse fatto intendere tale cosa.. allora sono io che devo scusarmi con te... ripeto la mia era solo una valutazione sulla tenuta meccanica di un cavetto fatto a spezzoni su un gateway portatile.. per far prima su pc fissi ho usato diverse volte mic e cuffie riadattate.. ma poi i cavetti stanno immobili sul tavolo ;-).. tutto qui e buona sperimentazione..

33
LPD - PMR - SRD / Re:gateway radio pmr/smartphone cb/smartphone
« il: 22 Febbraio 2016, 15:20:49 »
in queste cose non esiste nulla di gia fatto... un consiglio da chi ci trappola da anni.. non adattate cuffie mic.. come ha scritto l'utente precedente oterrete un lavoro tutto scricchilante.. prendetevi la pazienza di saldare 4 jack secondo gli schemi proposti.. e non jack da cinesi in plastica.. investite un euro di piu in quelli in metallo.. cappuccio compreso... e se proprio non avete la pazienza portate lo schema da un tecnico o un amico capace e fateveli fare.. non vi chiedera' piu' di dieci euro oltre al materiale.. 5 euro... gli adattamenti cuffia mic vanno bene per un gateway fatto con un pc che sta fermo e dove i cavetti non si muovono.. per un installazione portatile.. sarebbe tutto uno scricchiolio... :up:

34
LPD - PMR - SRD / Re:Liguria, Alluvioni e banda PMR
« il: 22 Febbraio 2016, 15:05:37 »
Ma c'è anche la copertura con zelo?

INFO NUOVO SERVIZIO Protezione Civile Nostrum: https://zello.com/channels/k/ecojz Spesso in situazioni limite.. tipo grosse alluvioni ed eventi sismici, accade che molti ripetitori di telefonia cellulare smettono di funzionare.. ma in genere qualche d'uno rimane attivo.. ma collassa subito per via delle troppe telefonate che deve sostenere.. un po come a mezzanotte di capodanno.. che malgrado ci sia copertura non si riesce a telefonare.. ma spesso in questi casi le linee dati gsm e umts, continuano a funzionare anche se con velocita' molto ridotta.. a fronte di questo abbiamo istituito un nuovo servizio dedicato alla telefonia dati mobile, si tratta di un APP che gira sia su android che sugli altri sistemi operativi mobili, che trasforma di fatto il telefono in una specie di radio digitale.. e' molto semplice da usare e permette se vi e' connessione dati di comunicare a voce con la nostra sala radio, il sistema funziona come una radio ovvero si parla uno alla volta.. questo permette di usare pochissima banda internet.. che in situazioni limite diventa fondamentale avere un comunicatore che occupi pochissima banda internet.. visto che se vi sara' banda internet in situazioni di emergenza sara' lentissima.. quindi un due vie come skype non reggerebbe..consuma troppa banda.. pertanto abbiamo usato una app molto leggera.. si chiama Zello e la potete scaricare dal sito www.zello.com una volta scaricata dovrete inserire un nick name e una password come vi proporra' il software.. una volta registrato il software sulla rete dal menu strumenti troverete un menu con scritto aggiungi canale, selezionato il menu effettuate la ricerca del canale scrivendo Free Radio Service ( PC Nostrum ) vi apparira' il nostro canale tra i diversi in lista selezionate quello indicato appunto come Free Radio Service ( PC Nostrum ) e aggiungetelo.. da quel momento vi troverete dentro al canale a noi riservato.. il canale e' di fruizione pubblica senza limitazioni.. il servizio verra' attivato come monitoraggio solo durante le ALLERTA ROSSA sulle zone di nostra attuale competenza e in caso di evento sismico senza limiti territoriali.
due semplici regole di fruizione del canale ZELLO: la prima e' che non e' un canale per chiacchierare.. non sono ammesse conversazioni tra utenti e operatori.. solo comunicazioni tra Operativo delta e Utenti del servizio, seconda cosa le comunicazioni e richieste ammesse sul canale verso Operativo Delta sono le seguenti: richiesta CONDIMETEO, richiesta info viabilita', richesta di servizio telefonico verso famigliari per avvisare di disagi e ovviamente richieste di soccorso.. tutto qui'
resto a disposizione per chiarimenti su come scaricare e mettere on line la app nel caso in questo post non fossi stato sufficientemente comprensibile... un caro saluto a voi tutti..

35
software FreeRadioNetwork / Re:Installazione GRN client x android
« il: 09 Gennaio 2016, 09:37:34 »
GRN non e' facilissimo da configurare.. a questo scopo riunendo i nostri migliori smanettoni di Android e GRNClient abbiamo creato un gruppo di supporto che ti aiutera' passo passo ad arrivare al risultato

https://www.facebook.com/groups/GRNClient/

36
LPD - PMR - SRD / Re:Liguria, Alluvioni e banda PMR
« il: 09 Gennaio 2016, 09:31:52 »
P.C.Nostrum Servizio di Supporto e Soccorso su Frequenza Pubblica

Allerta Meteo Gialla provincie di Genova e La Spezia dalle 0900 alle 2400 del 09.01.2015

INVITO gli utenti interessati a questo servizio che ci leggono, a richiedere la matricola identificativa gratuita, che in caso aveste bisogno di un soccorso o di un qualunque nostro servizio di supporto, velocizzera' le procedure di identificazione e tutelera' la vostra privacy evitando di dover passare via radio i vostri dati anagrafici, le richieste vanno innoltrate a questo indirizzo internet http://p-c-nostrum.jimdo.com/unisciti-a-noi/ grazie a tutti per l'attenzione!!!

La matricola identificativa non e' un nominativo di stazione ma un codice alfanumerico, non siamo un gruppo radio e non rilasciamo nominativi se non ai nostri operatori che svolgono servizio di monitoraggio.

per info frequenze e coperture su questo gruppo https://www.facebook.com/groups/1632529173673868/

37
LPD - PMR - SRD / Re:frequenze LPD
« il: 28 Dicembre 2015, 05:38:15 »
Scusate ma perché rischiare con LPD modificati quando in PMR446 hai 0.5W  ;-)
73

be... la scelta di usare la banda lpd o srd.. ormai non e' piu il fatto di non pagare le 12 euro.. ormai vendono solo bibanda pmr e lpd assieme e possedendo una radio anche per la pmr devi cmq pagare le 12 euro.. un po come la tv.. anche se non vedi la rai devi pagare perche' e' comunque nelle tue disponibilita'.. e gli lpd puri sono ancora ammessi ma come detto non piu commercializzati.. chi li ha se li usa fintanto che funzioneranno e quindi situazione a morire..

pertanto perche' si usano gli lpd? be.. due fattori... il primo e' che queste radio ormai vengono vendute di defoult gia modificate a 3 o 4 watt senza dire nulla all'acquirente.. e i venditori piu onesti che li danno originali propongono sempre o quasi sempre la modifica.. a questo punto un utilizzatore deve scegliere se usare pmr.. 8 miseri canali stra affollati.. in citta' quasi inutilizzabili.. oppure la lpd.. molto piu pulita visto che il traffico si spalma su 69 canali.. tanto che differenza fa se la radio esce anche in lpd 3 watt.. :-\

Forse se fosse spinto un po di piu il DPMR che ha 16 canali.. il problema sarebbe risolto.. ma non mi sembra stia attecchendo molto qua in italia.. oppure.. come in altri paesi del nord europa.. che hanno fatto una scelta molto saggia.. ma in italia .. di sicuro improponibile vista l'aria che tira da noi... ovvero hanno abolito la LPD e le SRD in generis lasciando solo la CB sviluppata a 80 canali in fm, la PMR 8 canali analogici piu i 16 DPMR.. e aggiungendo 6 bei e succhiosi canali in FN (banda chiamata Free Net in germania) a 149 mhz con mezzo watt.. soluzione piu che dignitosa direi.. gli radioamatore non hanno piu intrusioni.. e se ne stanno felici in secondario.. e i freebander hanno comunque da sbizzarrirsi..

ma qua in Italia.. be manco allargano la banda vhf agli radioamatore fino ai 148 mhz come e' gia' in molti paesi.. figurarsi assegnare 6 canali in FN.. meglio mantenere sto delirio!! :down: :down: :down: :down: :down: :down: :down:

38
LPD - PMR - SRD / Re:frequenze LPD
« il: 21 Dicembre 2015, 05:40:31 »
per la questione srd in utilizzo solo i primi 20 ch o tutti i 69.. se vai indietro nei topic troverai una discussione sull'interpretazione di questa normativa.. parlo di interpretazione.. in quanto malgrado io sia un sostenitore dei 69 canali fruibili e di questa interpretazione.. be tutti i dubbi non sono riuscito a fugarli...
Rimane il fatto come ha messo in evidenza prima un utente del forum.. che ammessi o no questi 69 canali.. sia prima del release normativo che dopo.. direi che e' assurdo ed e' stato assurdo quando vi era questa limitazione dare tutti i 69 canali disponibili in rtx.. che ne sa un ragazzino.. una persona qualunque che compra una radio per parlare con la nonna al piano di sotto... si paga le sue 12 euro e sta a posto... ma cosa pretende e pretenderebbe di fare questa norma.. dare multe ai ragazzini trincerandosi dietro ad una legge che non ammette ignoranza? una legge che nemmeno dopo mille post tra freebander e fior fior di radioamatore non ci si e' capito di fatto una mazza? perdonate lo sfogo ma e' roba da follia pura!!!

39
LPD - PMR - SRD / Re:frequenze LPD
« il: 18 Dicembre 2015, 08:33:01 »
FRI come ho già scritto ho una Intek MT-2020 che è palmarino LPD/PMR  molto simile all'attuale MT-3030 solo che ha una decina di anni.

 :mrgreen: :mrgreen: grazie mi ero perso un file  :-D io possiedo un 3030.. e a parte la modulazione molto chiusa.. ha un ricevitore molto piu sensibile e selettivo dei 5050, non subiscie intermodulazioni e spuriacce varie.. il 2020 non lo conosco.. ma la decina di anni di vita su un giocattolino potrebbe cmq averne sballato i suoi parametri di taratura.. ma come detto e' una radio che non conosco .. vediamo se qualcun altro l'ha posseduta o la possiede e ci puo dire come se la cava in termini di selettivita'..

40
LPD - PMR - SRD / Re:frequenze LPD
« il: 17 Dicembre 2015, 14:39:11 »
Rispondendo a Luca. Penso anche io possa trattarsi di armoniche, magari l'amico e' vicino al ponte e in aggiunta alla bassa qualità dei cinesini le ascolta di più. Che le FF.OO. usino (l'ho notato ad esempio al sud) le UHF è risaputo ma non penso si mettano sulle frequenze LPD.
Per quanto riguarda i cacciatori sulla 1200...beh purtroppo noi qui chi per un titolo o altro (CB,radioamatore) sappiamo un minimo di regolamenti, band plan, etc. Pero' , credo, che altre categorie che non sanno nulla di radio pensano semplicemente "compriamo dei walkie-talkie più potenti", si lasciano quindi guidare da negozianti che per fare utili spesso non informano sugli adempimenti di legge per l'utilizzo degli stessi quindi nel caso di cui sopra (e penso in molti altri) l'utilizzatore e' in buona fede. Cosi' come, scommetto, che l'80% di chi ha un PMR non sà che e' soggetto al canone di 12 euro. Spiace che magari il poveretto poi si becca le multe in quanto non informato. Lo stesso casino esiste per gli apparati radioamatore. Libera vendita ed ad oggi con i cinesini a 30 euro ci si ritrovano certi personaggini che a volte passa il piacere di far radio. Non dico per PMR ed LPD ma per gli apparati radioamatore basterebbe chiedere all'acquirente la patente prima della vendita ma non e' cosi' :-)

allora qua a genova i vvff e ps usano i 434 banda alta della lpd-srd.. sono tutti trasferimenti a portasnte fissa dei ripetitori che usano entrambe le categorie attorno ai 70 mhz.. cosa buffa e' che e' quasi tutto in chiaro.. ogni tanto scramblerato.. altresi ancora piu buffa la normativa.. se ti beccano con un ricevitore sui loro ponti a 70 mhz ti becchi un bel penale.. ma paradossalmente qualunque bambino.. con un pmr-lpd in mano.. magari pagato anche le 12 euro puo ascoltarli liberamente sui trasferimenti.. o e' soggetto anche lui a un penale per avere in mano una radio omologata e non modificata? eppure l'azione e' la stessa.. io su un ricevitore scanner.. tu su un lpd 69 canali.. due pesi e due misure per la stessa roba..

per la questione spurie e armoniche aspettiamo quanto ci dira' chi ha aperto il post.. sono curiosissimo di scoprire se ho azzeccato a grandi misure la radio che usa.. sempre sugli UV5r..me ne e' arrivato uno nuovo con i finali andati.. e lo uso come cordless a casa sui sistemi voip.. almeno lo volevo usare in quel modo.... ma... malgrado in uhf non esca nulla quando vado in tx mi abbatte completamente su tutti i pc il segnale wifi.. anche se arriva a fondo scala e il pc e' a 3 centimetri dal router.. mi chiedo quindi.. non esce nulla o quasi in uhf.. ma dove sta trasmettendo sta radio? scandalizzato l'ho buttata nella pattumiera.. per evitare disturbi sa solo dio su quale frequenze!!! okkio a sti cinesini.. belli da una parte.. 30 euro.. ma dannatamente pericolosi dall'altra!!!

41
LPD - PMR - SRD / Re:frequenze LPD
« il: 17 Dicembre 2015, 14:26:43 »
confermo ex lpd confermata come srd.. in realta' due acronimi.. LPD low power device e SRD short range device e' solo una differenza semantica tra i sistemi a bassa potenza e quelli a corto raggio .. hi :grin:

42
LPD - PMR - SRD / Re:frequenze LPD
« il: 17 Dicembre 2015, 07:42:40 »
situazione veramente atipica quella dei vigili urbani.. che di fatto non credo che abbiano assegnata una frequenza LPD in semiduplex.. non sarebbe ammesso per quella porzione di spettro.. ma pensavo.. forse mi sbaglio... ma che radio usi? spero non un UV5r  :mrgreen: perche' quella radio .. in rx fa acqua da tutte le parti.. mi facevo sue conticini.. in genere i vigili urbani abitano il segnento alto delle VHF dai 160 mhz ai 175 mhz.. se prendiamo la parte piu alta e calcoliamo una terza armonica.. be arriviamo praticamente in lpd.. possibile sia un armonica.. dovuta magari ad un ponte radio mal fatto.. o anche una spuria .. che sti cinesini.. emmmmm fanno entrare ovunque.. io con uv5 sento l'aereoporto di genova anche se distorto per via di tx AM in piena banda radioamatoriale attorno ai 144800 ma solo su quella ciofeca di UV5r .. con qualunque altra radio non lo sento.. pertanto.. probabile che mi stia sbagliando.. ma quando si e' scartato tutto il possibile.. rimane solo..  :grin:

73 a tutti

P.S. per i cacciatori concordo con quanto detto sopra.. usano tutti portatili.. io vivo in piena zona di cinghialisti.. e usano o LPD modificati o radio di tipo radioamatoriale sempre in lpd.. ma una volta in piemonte.. mi imbattei in una battuta di cinghiale dove usavano portatili.. sapete dove? a 1200 mhz in piena banda Ham.. non sono radioamatore ma per curiosita' gli chiesi come mai usassero quel tipo di radio.. mi dissero con candore e semplicita' che il negoziante gli aveva consigliato quelle per avere assenza di disturbi e intromissioni sul canale.. spettacolo!!!!!!! :down: 8O 8O 8O 8O 8O 8O

43
LPD - PMR - SRD / Re:Liguria, Alluvioni e banda PMR
« il: 16 Dicembre 2015, 09:27:39 »
Come gia postato in precedenza Stiamo sviluppando una nuova rete di supporto e soccorso su frequenze pubbliche aperte alla popolazione montana, rifugi, attività ricettive in genere.. ma in qualunque zona in cui arrivi il nostro segnale radio anche e sopratutto durante le emergenze IDROGEOLOGICHE in modo da supportare la popolazione in carenza di servizi telefonici cellulari e fissi.. questo il link del gruppo pubblico ove conoscere le frequenze, le zone coperte e per collaborare con noi a coprire le zone attualmente scoperte.. o semplicemente per le zone già coperte per accreditarsi al servizio con un nominativo univoco che in caso di necessità eviterà la richiesta dell'anagrafica con un risparmio notevole di tempo nell'attivazione dei soccorsi... questo è il link del gruppo pubblico dove contattaci https://www.facebook.com/groups/1632529173673868/

44
LPD - PMR - SRD / Re:frequenze LPD
« il: 16 Dicembre 2015, 08:40:03 »
non so dove vivi se in una grande citta' o in un piccolo centro.. qua a genova si ascoltano vvff e ps, ma hanno frequenze precise e assegnate.. mentre cantieri e roba simile sono dei semplici fruitori come te e me.. e usano il primo canale che trovano libero... quello che mi appare strano e' la questione vigili che dovrebbero avere una frequenza generalmente vhf ponte se grossa citta' e diretta sui piccoli centri.. ma e' anche vero che in piccolissimi centri e comuni.. certi servizi si arrangiano come possono usando radio pmr e lpd..  addirittura qua in provincia di Genova comune bargagli non hanno i vigili addirittura nessuna radio.. vero che sono solo due  hi :mrgreen:
per le distanze di oltre 20 km.. si ovvio che non vadano con 10 mw  ;-) tieni conto.. almeno a genova succede cosi'.. che i rivenditori di radio vendono i bibanda pmr lpd gia modificati in potenza senza minimamente informare l'acquirente.. pertanto facile in lpd ascoltarte cacciatori.. bambini.. cantieri con segnali molto importanti che provengono da distanze notevoli specie se in linea ottica.. rammento che in cima a un monte in PMR omologato ho fatto quasi 250 km.. tratta da monte a monte senza nulla in mezzo.. solo pianura padana ...

45
LPD - PMR - SRD / Re:Intek Touch Com TC-1
« il: 16 Dicembre 2015, 08:31:23 »
Ciao Tonino!!! fatti sentire ogni tanto!! se non ci sentiamo ti faccio i miei migliori auguri!!

46
LPD - PMR - SRD / Re:Comunicazioni radio MC DONALD
« il: 14 Dicembre 2015, 07:30:22 »
qualche anno fa a gardaland vidi un sistema simile a quello descritto.. presente in tutti i ristoranti del parco.. tutte le cameriere e personale erano cablati con cuffia e mic.. ma non andavano in pmr  :-D il sistema trasmettitore che avvevano allacciato alla cintura dietro alla schiena era molto simile appunto come detto da qualcuno ai radio microfoni che usano in televisione.. evidentemente pero' trasmetteva e anche riceveva.. le comunicazioni avvenivano a mani libere.. quindi un vox? mmmmm ma quasi mi sembrava parlassero come al telefono.. ovvero a due vie contemporaneamente.. quindi ci starebbe un sistema con due frequenze per il full duplex.. cosa ben diversa dallo shift dei ripetitori.. e 10 mhz potrebbero assicurare una buona separazione tra i due canali.. non parliamo di watt ovviamente ma di milliwatt..
fermo restando il poco interesse per le tratte minimali che detti sistemi coprono.. potrebbero operare su bande vicine alla SRD... cmq a parte le tratte minimali sono sempre incuriosito da qualunque sistema usi la RF.. anche da quelli commerciali di questo tipo.. mi piace capire come funzionano.. che tipo di chiamate per gruppi o individuali vengono effettuate..e con che sistemi.. se la fonia e' analogica o digitale... insomma corto o lungio raggio e' un sistema.. e qualcosa da imparare sulle soluzioni tecniche adottate credo che sia sempre comunque arricchente

73 a tutti voi

47
LPD - PMR - SRD / Re:Banda LPD dubbio
« il: 06 Dicembre 2015, 07:14:09 »
be essendo un omologato per banda pmr e lpd .. visto che lo standard internazionale è banda stretta.. deduco che non possano differire da tale standard.. 73

48
LPD - PMR - SRD / Re:Polmar SKUBA
« il: 02 Dicembre 2015, 06:59:22 »
non ho una risposta precisa per te... ma concordo che si possa fare... tieni conto che il cavetto baofeng ha una configurazione di tipo kenwood.. con 4 pin uno per la ptt, una sola massa in comune con le due linee audio in e out.. quindi 4 fili... nel cavetto skuba vedo 4 pin ma facile che abbiano una configurazione diretta con due masse separate per in e uot.. e la ptt che si attiva chiudendo la massa del mic .. credo appunto che la difficolta' stia tutta li'.. cmq cercati le configurazioni mic e altoparlante dello scuba e confrontale con quelle di un kenwood ti renderai subito conto di quali sono le difficolta' per riuscirci... forse qualcuno ci dira'.. ma non fai prima a coprartelo?  :-D :-D :-D ma allora si perderebbe il piacere di smanettare e di imparare qualcosa di nuovo..  buon lavoro e facci sapere  :up:

49
software FreeRadioNetwork / Re:Velocita minima connessione internet
« il: 29 Novembre 2015, 06:51:41 »
ciao a entrambi!! effettivamente la connessione gprs potrebbe essere insufficiente.. allora il client FRN consuma mediamente attorno ai 15 max 20 K di banda.. pertanto i 40 K sarebbero piu che sufficienti... ma come ti ha scritto l'amico in risposta la gprs puo oscillare pesantemente scendendo sotto ai 20 k minimi necessari.. ad esempio.. sembrera' strano ma avevamo fatto dei test dal burkina Faso.. solo gprs.. unica connessione disponibile.. ma era molto stabile e si lavorava benone.. ma in italia.. facile che la GPRS FACCIA UN PO SCHIFINO  :P 
Poi vi e' la questione dati plafone che come ti ha scritto l'altro collega potrebbe essere insufficiente.. ti faccio una media di consumo.. generalmente in una giornata con traffico normale sulla rete un client consuma circa 100 mega ogni 24 ore.. che puo' scendere a 50 se vi e' poco traffico ma arrivare anche a 200 mega in giornate particolarmente trafficate.. pertanto facciamo una media di 100 mega al giorno.. dovresti avere un plafone di 3 giga mese.. e ci staresti strettino.. con 5 giga mese dovresti starci dentro... ma.. vi e' un ma.. vanno disattivati dal pc qualunque tipo di aggiornamento automativo.. tolto antivirus.. ecccc in modo da lasciare il pc solo con FRN in modo che non salti fuori qualche aggiornamento che ti fa fuori magari mezzo plafone giornagliero..
Anche io ti posso consigliare di cercare un gestore che arrivi in 3G.. ma cmq con la chiavetta molti hanno riscontrato spesso disconnessioni dalla rete dovute alla connessione che cade e non si riattiva da sola.. chi gestisce in questo modo ha risolto con uno script nel pc che lo obbliga 3 volte al giorno a riavviarsi e rilanciare la connettivita'.. questo e' quanto ti posso dire in merito alle esperienze fatte in questa ultima decade sia da me che da altri iscritti.. spero possa esserti utile...
Anche la soluzione di un gateway a casa e un trasferimento in altura attraverso un trasponder LPD-PMR o SRD-PMR risulta metodo molto efficacie..

50
LPD - PMR - SRD / Re:Base camp midland
« il: 28 Novembre 2015, 06:41:34 »
Come alimentare questa radio con cc . L'alimentatore in dotazione è solo un carica batterie del pacco. Vorrei alimentarlo per poter trasmettere. Inoltre si può modificarlo per avere i ch. Lpd?

ciao, per alimentarlo da esterno.. credo che l'unico modo efficiente sia di levare le batterie e collegarci con due coccodrillini l'alimentazione ai pin delle batterie.. ma certo e' una soluzione volante.. diversamente sempre dai pin delle batterie potresti aprire la radio.. saldarci due fili dal lato interno dei pin delle batterie e montare sui fili un jack femmina mono o qualunque connettore femmina compattibile con quello dell'alimentatore.. altresi'essendo che la radio e' di plastica.. potresti forare a caldo la sua carozzeria e montarci il connettore femmina nel buchetto che avrai precedentemente realizzato.. e cmq quando lo alimenti esternamente leva le pile  :birra:

per la modifica in lpd purtroppo non so aiutarti.. certe radio .. e in genere quasi tutti i pmr puri difficilmente possono essere allargati di banda.. esclusione fatta per quei pmr semiprofessionali che possono essere programmati da computer.. cosa che non credo sia prevista dalla tua radio in oggetto del post.. buon divertimento!!!

51
Luca certo che hai migliorato di molto il gateway, prima dovevo uscire fuori casa con la mia radiolina e posizionarmi in determinati punti ben precisi per agganciarmi alla piattaforma.
Ora invece lo riesco ad agganciare in molti posti e addiritura da dentro casa.
Complimenti.

ciao caro... si la radio che vi era prima non ce la faceva piu'.. era sotto da quasi 5 anni... poi il temporale fece il resto.. ora radio nuova e antenna ripuntata meglio nella tua direzione.. ho perso un peletto sulle zone di molassana ma tutto sommato copro meglio l'entroterra dove entrambi viviamo.. a presto!!!

52
LPD - PMR - SRD / Re:Liguria, Alluvioni e banda PMR
« il: 08 Novembre 2015, 08:42:26 »
Ciao a tutti qualche info x la Toscana?

che zona della toscana? la parte alta e costiera e' raggiunta dalla sala radio di Spezia... ma per ora abbiamo solo quelle zone coperte... speriamo in un futuro in qualche nuova collaborazione anche per la toscana..

53
LPD - PMR - SRD / Re:antenna casalinga fai da te windsurfer
« il: 08 Novembre 2015, 08:39:26 »
ciao... ho dato un occhiata a quanto hai postato...  intanto vediamo che detta antenna ha il riflettore di dimensioni idonee alle frequenze ghz dei wifi... pertanto per prima cosa dovresti aumentare la superficie dello specchio calcolandola per la lunghezza d'onda dei 446 mhz... altresi' anche la distanza tra il fuoco.. costituito dall'antennina.. e lo specchio.. risulterebbe molto aumentata per i 446 rispetto al progetto.. vivadio usi radioline omologate a bassa potenza che non temono la cottura dei finali .. buona sperimentazione !!!

54
LPD - PMR - SRD / Re:ALLERTA METEO CAGLIARI
« il: 12 Ottobre 2015, 05:28:11 »
anche io concordo in toto con te e quanto hai adesso asserito alla luce dei post precedenti.. le sale radio devono stare in altura... oppure se basse come quella di Lodi.. che certo non vuole coprire la citta' .. come hai detto sarebbe impossibile.. ma ha i monti lombardi in bella vista ottica.. e ovviamente lassu' arriviamo benissimo.. dove ci sono paesini un po come quelli visti in foto liguri.. luoghi che risentono piu' delle citta certi disagi.. pertanto si arriva dove si puo'.. inscatolando radio e mettendole sul tetto su un bel palo alto..

Avendo letto che l'amico faceva monitoraggio lo invitavo a contattarci per coordinarci in un attivita' meglio articolata.. onestamente non conosco la sua posizione.. magari e' come Lodi.. bassa ma con a vista ampie zone.. penso e suppongo che se una persona si mette a fare monitoraggio un minimo di orrizzonte ottico lo abbia.. se abitasse appunto uno scantinato.. suppongo che non farebbe nessun monitoraggio in pmr, proprio perche' come hai detto piu' che ricevere il dirimpettaio non potrebbe fare..
proprio per queste ragioni non e' facile trovare collaborazioni per questo progetto.. non tutti godono di un orrizzonte radio sufficiente a giustificare un attivita' di monitoraggio.. ad impegnare notti, sonno tempo e denaro  :birra:  un cordiale 73

55
LPD - PMR - SRD / Re:ALLERTA METEO CAGLIARI
« il: 10 Ottobre 2015, 13:38:21 »
Scusate ragazzi non voglio essere la solita pecora nera. Io apprezzo tutte le forme di radioassistenza che si possono fare in caso di eventi eccezionali. Apprezzo, ovviamente, la disponibilità di chi si presta a farlo...ma...col PMR parlate in una città a 500 metri di distanza come si puo' aiutare? E' utopia e' come dire sono "disponibile" ma vengo in bici..tempo che arrivo il mio aiuto e' quasi zero o meno. Non sono mai stato a cagliari ma e' una città medio/grande. Se mi metto con la radiolina PMR ascolto il vicino di casa in pericolo, lo stesso col quale se grido dal balcone mi posso sentire e far sentire. Di che si parla? Io apprezzo e rispetto questo spirito di mutuo soccorso ma ripeto, se devo andarmi a fare 100 km in bici (perchè non ho macchina) la persona che ha bisogno di aiuto e' già schiattata. Se volete fare radioassistenza c'è l Protezione Civile , iscrivitevi, hanno ponti in VHF/UHF ed accettano le persone volenterose. Ma affidarsi ai walkie talkie non e' radioassistenza specie in situazioni di emergenza. Va benissimo dare gli allerta meteo su Internet ma poi affidarsi e credere che il prossimo si possa fidare di una radiolina da 500mw è forviante e potrebbe sordire l'effetto contrario, malgrado i buoni propositi. Cavolo con 500 mw arrivi a 500 metri e se 2 persone non hanno linea telefonica (fissa o mobile) non ce l'hanno perche' sono nello stesso perimetro quindi che assistenza vuoi dare con i PMR? Cavolo riflettete sulle cose prima di scrivere.

Perdona se replico.. prometto di non farlo piu' avendo dato un riferimento di un post dove potrai trovare le soluzioni adottate nella mia sala radio per ovviare ai problemi da te descritti pur rimanendo nell'omologazione.. pertanto ti invito a leggerti con attenzione il post.. ti assicuro che in uhf non conta tanto i 10 watt o mezzo watt.. ma la posizione e l'otticita.. di certo se abitavo in uno scantinato nel centrostorico di genova.. sarebbe come dici.. ma sono un appassionato radio e non vivo in uno scantinato ma in cima ad un monte con sotto di me in ottica tutti i paesi e comuni che mi sono prefisso di coprire... altresi' sempre in regime di omologazione il record di distanza e' stato di circa 400 km.. io stesso alle alture di genova affacciate sulla pianura padana.. con un g7 omologato collegai un amico con cui mi ero messo d'accordo dalle alture di Como.. quanti km sono?  :grin: pertanto i 500 mt o i 30 km dipendono puramente dalla posizione.. che deve essere tassativamente in ottica con le zone che si vuole coprire... fine della replica.. non ne seguiranno altre.. non voglio tediare nessuno.. cieli sereni a tutti voi!!

p.s. vi allego foto della postazione sala radio.. vi assicuro che con mezzo watt arrivo a fondoscala anche nelle cantine di quei paesini e casette che si vedono..

56
LPD - PMR - SRD / Re:ALLERTA METEO CAGLIARI
« il: 10 Ottobre 2015, 05:09:29 »
ciao Nicolo', vista la tua disponibilita' nel monitorare un qrg in pmr durante le allerta meteo.. perche' non ti unicsi a noi in questa iniziativa coordinata che trovi illustrata in questo post di cui ti lancio il link  http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=60513.0  per maggiori informazioni contattami pure at info@freeradioitalia.it e ancora complimenti per la tua disponibilita' al monitoraggio.. cosa che ritengo molto importante in queste situazioni per eventualmente supportare disagi dovuti al defolt dei sistemi telefonici durante gli alluvionamenti...  :up:

57
LPD - PMR - SRD / Re:Liguria, Alluvioni e banda PMR
« il: 10 Ottobre 2015, 05:04:29 »
informo che e' stata attivata una nuova sala radio su Lodi con in bellavista ottica i monti Lumbard.. riepilogo qua sotto le zone coperte dal servizio di monitoraggio durante le allerta meteo

Genova Centro                                        pmr 08 tono 16
Genova Bargagli                                      pmr 08 tono 16
La Spezia Centro                                     pmr 07 tono 16
La Spezia Val di Vara                               pmr 08 tono 16
Bologna Castenaso                                 pmr 08 tono 16
Milano Lodi                                              pmr 08 tono 16

grazie a tutti per l'attenzione .. ringraziando coloro che si sono resi disponibili per questa collaborazione.. speriamo che altri si aggreghino.. 73

58
LPD - PMR - SRD / Re:Liguria, Alluvioni e banda PMR
« il: 02 Ottobre 2015, 13:09:51 »
Per allerta meteo 1 liguria sono attive le sale radio di Ge Centro, Ge Bargagli, La Spezia Val di Vara e la Spezia centro.. informo che a causa di disturbi la sala radio di La Spezia Centro opera su canale 7 pmr tono 16, tutte le altre ch 8 tono 16

59
LPD - PMR - SRD / Re:Liguria, Alluvioni e banda PMR
« il: 16 Settembre 2015, 07:57:11 »
ciao Aquila della Notte,
fortunatamente nessun contatto... anche perchè le sale radio dovrebbero intervenire in fonia solo se direttamente interpellate su una reale necessita' .. pertanto difficilmente sentirai qualcuno di noi fare qso generico.. anche perchè usando il canale della RRM preferiamo non interferire con le loro attivita'.. la nostra vuole essere una presenza silenziosa.. ma una presenza su cui in caso di necessita potersi basare.. ovviamente sentiamo i qso della RRM e simpatizzanti su quel canale.. ma come detto non interveniamo in qso..
Comunque il mio augurio è che mai nessuno debba e si trovi costretto ad usare il servizio.. pertanto sono lieto dopo ogni servizio se nessuno ci ha chiamato e interpellato  :up:

un caro saluto!!

60
LPD - PMR - SRD / Re:Liguria, Alluvioni e banda PMR
« il: 15 Settembre 2015, 07:53:21 »
Buongiorno a tutti, informo che oggi alle ore 12 verranno chiuse le ns sale radio per cessato allarme meteo..

Informo altresi' che abbiamo attivato una nuova sala radio su La Spezia citta' in zona molto aperta e ottica quindi con ottime coperture.. di cui vi posto la cartina delle coperture.. detta sala radio pero' sara' attivata solo durante le allerta di tipo 2 restando inattiva durante le allerta 1,  mentre le altre sale radio sono attive con qualunque tipo di allerta meteo..

Purtroppo la nuova sala radio ha forti disturbi elettrici sul canale 8 pmr che ne inificiano la ricezione... stiamo valutando quindi una nuova frequenza specifica per questa nuova sala radio.. che verra' comunicata alla prossima allerta 2 liguria.

Pagine: [1] 2 3