forum radioamatori > Autocostruzione

Autocostruzione antenna -INFO-

<< < (42/42)

Skypperman:
Non ne ho la minima idea... Ne farò un'altro exnovo e proverò.
Per quanto riguarda il 3 spire più condensatore non ho avuto modo di provarlo on air... Purtroppo sono a corto di connettori e questo non facilita le cose.
Non credo ci siano differenze sostanziali in termini di larghezza di banda... Ma sospetto che possa andare meglio degli altri in termini di resa.

Skypperman:
Aggiornamento:
Dato il meteo finalmente clemente ho approfittato per provare la nuova T2LT con le 16 spire su ø 60mm:
SWR 1:1.15 a 27.300 impedenza 47 ohm j+0.7
Ottimo direi! Ho misurato la risonanza del choke ad antenna montata usando il dip meter, sia con che senza cavo coassiale intestato era stabile a 27Mhz. Toccando il coassiale o il connettore di raccordo  la curva non variava.
Poco prima avevo testato la 5 spire e il ros era  1.37 a centro banda con impedenza 37 ohm  +5j. Misurando col dip meter su antenna montata, la risonanza del choke era 27mhz senza cavo intestato, mentre con 5m di cavo saliva a 34Mhz e con 15m scendeva sui 26, ma il dip era molto debole ed avevo difficoltà a misurarlo bene. Inoltre toccando il cavo con NanoVna collegato, la curva del ros variava leggermente... Non era un buon segno. Tra l'altro l'impedenza così bassa mi lasciava perplesso.
Approfittando di un qso locale con segnali di 9+30, li ho fatti spostare in fm e ho fatto delle misurazioni con l'SDR.
16 spire : 65.2dbuV stabile
5 spire: 63.5-64.0 dbuV fluttuante, con variazione se toccavo il cavo e con pc che "beeppava" disconnettendo e riconnettendo una delle periferiche mentre trasmettevo (correnti di modo comune).
Per finire ho testato anche la solita mezz'onda con LC: 65.2dbuV stabili, quindi segnale IDENTICO a quello della 16 spire, segno che entrambe lavorano come devono, essendo elettricamente identiche nonostante abbiano punti di alimentazione differenti.
Un'altra cosa che ho notato è che sulla 5 spire il QRM locale è leggermente più alto.
Concludendo, la versione a 16 spire (gemella della Gain Master HW) funziona come si deve alla pari della mia mezz'onda con auto-trasformatore LC.
Quella con 5 spire va anche bene, ma ha un swr maggiore e qualche problema di accoppiamento parassita col cavo coassiale a seconda della lunghezza usata. Questo spiega il perché qualcuno ha avuto risultati migliori aggiungendo ulteriori spire al choke.
Spero che questi miei test possano servire a qualcuno.
73, Alex

nic:
Grazie Alex , mi ha confermato quello che ho visto con t2lt e 1/2 , che col 16 spire e migliore , attualmente sto usando la 1/2 onda con 16 spire quello del tuo  vecchio post qui sul forum con LC 10 spire e condensatore rg58 , per il momento va bene , sto gia sperimentando la costruzione di un Jpole per 27mhz solo che mi serve una canna da pesca da 10m . 73s to all
E BUONA PASQUA A TUTTI .
da nic

Skypperman:
Aggiornamento video:

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa