Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - ale_nest

Pagine: [1] 2 ... 21
1
discussione libera / Re:3° spedizione su i monti Lumbard
« il: 14 Aprile 2015, 20:23:02 »
Parlandone oggi avevo capito che la corrente per noi era OK, per questo portavo tutto; se Ugo mi ha detto così sarà perché è tutto già a posto. Penso.

2
discussione libera / Re:3° spedizione su i monti Lumbard
« il: 14 Aprile 2015, 20:22:39 »
Parlandone oggi avevo capito che la corrente per noi era OK, per questo portavo tutto; se Ugo mi ha detto così sarà perché è tutto già a posto. Penso.

3
discussione libera / Re:3° spedizione su i monti Lumbard
« il: 14 Aprile 2015, 20:21:17 »
Parlandone oggi avevo capito che la corrente per noi era OK, per questo portavo tutto; se Ugo mi ha detto così sarà perché è tutto già a posto. Penso.

4
discussione libera / Re:3° spedizione su i monti Lumbard
« il: 14 Aprile 2015, 19:21:15 »
Ehila!
Per la serie "a volte ritornano" ecco un post dal sottoscritto dopo mesi e mesi, anche anni, di silenzio radio (ci voleva la strigliata di Ugo per farmi tornare).
Concordo con Davide, noi due si partecipa solo ai raduni dispari abbraccino
Per l'occasione come concordato già a Ugo porto su
- prolunga 220 V
- alimentatore 50A switching
- Yaesu FT- 8800 + speaker esterno
- Ranger RCI-2970
- volendo un pò di RG58
- adattatori vari (pochi purtroppo)
- qualche metro di cavo 12 V
- chiavi, cacciaviti, nastro e fascette a gogò

e per il momento basta.

Per le antenne punto su qualcun altro (se nessuno ne porta per V-U o per i 10-11 metri lascio a casa la radio). A me sembra di portare un pò di tutto, io ci penso ancora ma se a qualcuno viene in mente altro ...

5
discussione libera / Re:2° raduno nei Monti Lumbard
« il: 04 Maggio 2014, 22:56:01 »
Salve a tutti, belli e brutti! HI

Io ho aspettato fino all'ultimissimo per vedere se riuscivo a combinare qualcosa per poter essere dei vostri, pensavo "ma sì dai vedo come va il lavoro, finora è tutto tranquillo un week end me lo ritaglio comodo".
Il fatto: dato che il lavoro è fin troppo tranquillo perché non mandare il nuovo arrivato in distaccamento in Valsesia e lo facciamo tornare a casa il venerdì sera?
Risultato: una settimana in cui amici e parenti mi vedranno a casa solo per dormire e forse la cena, se il week-end sto di nuovo via mi fanno trovare le valigie fuori casa HI.

A questo punto dato che non potrò venire il minimo sarà sentirci per radio appena sarete arrivati e piazzati (vedi la prima spedizione per chi c'era :-D )

6
Da come hai scritto all'inizio del post l'impianto è già stato realizzato e bisogna risistemarlo e metterlo in funzione quindi non ci sono troppe cose da fare.
Anzitutto capisci "come sei girato" nel senso di quali ripetitori puoi ricevere e quali servizi trasmettono e di conseguenza metti le antenne che servono al tuo scopo; scegli i canali che vuoi, vedi dove trasmettono e mettici un'antenna per quella banda.
Le combo io personalmente le eviterei per il fatto che sono delle tutto fare (un pò come quando noi radioamatore diciamo che per fare bene le HF serve solo un HF e non un quadribanda, lo fa ma peggio quindi meglio la qualità e un'antenna TV in più sul palo) anche se comunque il loro lavoro lo fanno e la TV te la fanno vedere. E comunque le combo si possono usare solo se le due bande da ricevere sono trasmesse dallo stesso ripetitore altrimenti devi usare due antenne orientate verso dove serve.
Per l'antenna in banda III della RAI dal passaggio al digitale la RAI non è più in banda III e l'antenna la puoi eliminare del tutto.

Secondo me appena scopri quali ripetitori vuoi vedere tutto si semplifica perché automaticamente saprai la banda di trasmissione e posizione.

Poi, a valle del vecchio amplificatore cosa c'è? A casa mia ho un solo cavo che scende in casa, partitori e altro sono dentro scatole di derivazione dentro casa lungo la calata.
Se l'impianto già c'era anche i partitori devono già esserci, oppure subito dopo l'ampli si dividono le due calate?

7
Il mio antennista mi ha chiesto 400 euro per montaggio di antenne e parabola. Il palo l'ho comprato io con ralle, staffe e tiranti,
Ti consiglierei le antenne della Fracarro; come cavo il triplex o il Messi&Paoloni.
Vero, Messi&Paoloni è davvero ottima come ditta.
Poi nel piazzare una parabola le tolleranze sono davvero minime, molto strette: pochi mm fuori asse e non si riceve nulla dal satellite, per i MUX invece il puntamento si fa tranquillamente ad occhio se si sa come si è girati o al massimo con una bussola (come ho fatto io), senza rilevatori di campo collegati all'antenna o altro.

8
Guarda io antenne centralina non le ho scelte ma me le ha "caldamente consigliate" un radioamatore della zona 0 che al tempo del lavoro in casa mia era iscritto al forum e che per mestiere fa l'antennista.
Lui mi ha chiesto dove vivevo per sapere quali MUX ricevevo e mi ha detto le antenne da prendere (ovviamente due antenne monobanda e non una tuttofare), io ho guardato le varie caratteristiche, ho capito di cosa si parlava e poi ero sicuro perché me lo consigliava lui che era radioamatore e ne capisce di RFI, TVI ecc e infatti i contatti sono con connettori F e la centralina è schermata.
Comunque io all'epoca ho acquistato antenne, centralina e connettori da http://www.elettrico.info/shop/ : ci ho litigato un pochino perché la tiravano per le lunghe con la centralina ma fanno i prezzi migliori in assoluto.
Il cavo l'ho acquistato in un negozio della zona, cavo SAT.

PS: sì con questa centralina vedo bene anche sulla calata più lunga e dispersiva e ho ancora un buon margine di guadagno disponibile che però non sto utilizzando, quando cavi decaderanno ancora come prestazioni aumenterò il guadagno ma per ora va bene così.

Il negozio fa prezzi al dettaglio, magari all'antennista fa prezzi più bassi ma non tutti hanno materiale di questa qualità, nella mia zona nessuno ha la centralina e solo alcuni le antenne che poi ho montato.

9
Sì, io avevo proposto Civate, anche perchè ne avevo già parlato in radio con Mimmo ed era d'accordo.
Ma, a questo punto, visto che ognuno preferisce trovarsi direttamente al rifugio, così sia. Dio per sé, Dio per tutti.

Chi primo arriva, aspetta !!!!!
Non era "ognuno per sé e Dio per tutti"? E poi mi dici che non seguo gli eventi, tze....
 :birra: :birra: :birra: :birra: :birra:

Comunque se posso vi ascolto volentieri e faccio chiamata sperando di non essere a servizio iniziato, un abbraccio a tutti.

10
Al momento nell'abitazione ci sono 4 TV effettive e funzionanti su 4 prese a muro distinte ma almeno altre 3/4 prese a muro predisposte e cablate ma non utilizzate.
La casa è a due piani e durante i lavori di manutenzione e rinnovo dell'impianti TV ho sostituito solo i cavi dalle antenne alla centralina perché erano quelli esposti alle intemperie ed erano ormai completamente cotti e screpolati, a valle della centralina nulla è cambiato e la casa è stata costruita tra il 1995 e il 1996 quindi cavi sono di quel periodo.
Comunque io come centralina ho il modello Fracarro MBX5550S che fa anche da amplificatore fino a 119 dB con il beneficio di poter scegliere il guadagno di ogni banda in maniera disgiunta da tutte le altre così da amplificare solo cosa serve e solo di quanto serve.

Se vuoi ne parliamo in MP.

11
Ti dico la mia esperienza: per montare la Mantova ho chiamato l'antennista il quale ha anche cambiato la centralina della TV.
Due sezioni di 2 metri di palo zincato, centralina nuova (di plastica che soffriva ogni interferenza del mondo) e manodopera 250€: UN FURTO, e ovviamente senza nessun documento che certificasse nulla dell'impianto. Peccato che non ero presente io al pagamento altrimenti lo defenestravo personalmente.

Dopo pochi mesi i problemi persistevano e l'impianto me lo sono rifatto completamente da solo mantenendo solo il palo: un antenna in banda IV e una in banda V, cavo nuovo, connettori F, centralina amplificata e tutti gli articoli made in Fracarro: altri 250€. Ora nemmeno col palmare a 4W appoggiato alle antenne faccio TVI. E' vero nemmeno ora ho nessun certificato ma almeno sapendo come ho lavorato IO so che non ci saranno problemi di sorta per anni ed anni.

Secondo me il prezzo varia in base alla qualità del materiale, Fracarro costa ma è ottimo e di grande qualità e affidabilità però il prezzo del preventivo crescerà.

Seriamente Michele, prendi in considerazione l'idea di farti il lavoro da solo: ti scegli tu i materiali, fai tu il lavoro come credi meglio e non hai impicci di dover chiamare il terzo e il quarto. Diciamo che con i prezzi di un annetto fa con 300€ di materiale ti fai un lavoretto mica male, se con gli stessi materiali sommi il lavoro di un libero professionista non so dove vai a parare.
Poi oggettivamente il lavoro in sé non è per nulla difficile, in mezza giornata si fa tutto con calma.

12
Radio Ascolto / Re:iss....prossimi ascolti
« il: 07 Marzo 2014, 11:06:19 »
Bene bene, riesumiamo questo post dato che è fermo da oltre un mese.

Buone notizie dal progetto HamTV, ieri è stato installata sul modulo Columbus tutta l'apparecchiatura e da domani si iniziano i test di trasmissione usando diverse antenne e settaggi per almeno una settimana con il call OR4ISS.

Di seguito il bollettino

Citazione
Ham Video now installed and ready for commissioning

The Ham Video transmitter has been installed in the Columbus module of the International Space Station March 6, 2014 at approximately 10.00 UTC.

The transmitter was powered on briefly and all control LEDs were nominal. Ham Video is declared ready for Commissioning.
The first Commissioning step is planned March 8, 2014. Using call sign OR4ISS, crew will power on the Ham Video transmitter in configuration 1:

- ARISS antenna 41
- Frequency 2.422 GHz
- Symbol rate 1.3 Ms/s

The transmission will start shortly before the pass of the ISS over Western Europe at approximately 13.27 UTC.

Acquisition of signal (AOS) at Matera ground station in south Italy will be at approximately 13.29 UTC.

Matera will receive the Ham Video signals with 3 different receivers. The output of each receiver will be web streamed over BATC channels ISS1, ISS2 and ISS3.

The ARISS ground station IK1SLD, located in Northern Italy, will also receive the Ham Video signals and stream the video over BATC channel ISS4.

The BATC server is available at http://www.batc.tv/

On BATC you can do the following:

- select ISS
- click on one of the ISS channels
- click on Multi screen selector
- select the channels you wish to watch
- click on Watch.

When multiscreen appears, volume is turned down by default. Turn the volume up using the volume control slider below the image.

During the pass, different configurations will be tested with ARISS antenna 41. After the pass, the Ham Video transmitter will stay powered on in configuration 1 (see above) till the following Commissioning step, which is planned Sunday March 9, 2014 at approximately 12.40 UTC.
For about 24 hours, the DATV signal will be transmitted permanently, but the camera will be powered off. The reason is, that the camera is battery powered and no provisions are made for frequent battery replacement. This mode is called "blank" transmission.

Sunday March 9, the transmission will start shortly before the pass of the ISS over Western Europe at approximately 12.39 UTC.
During Commissioning step 2, different configurations will again be tested, this time with ARISS antenna 43. The Matera ground station and IK1SLD will stream the video over the BATC server.

The plan is to resume blank transmission immediately after the pass over Matera and to continue permanent transmission for one week, till Sunday March 16, 2014. The frequency will remain 2.422 GHz, but antenna ARISS 43 will be used.

Reports on reception of blank transmissions are very welcome. Reports can be filed via this webpage:
http://www.spaceflightsoftware.com/ARISS_FSTV/submit.php

Participants using the Tutioune receiving software, developed by Jean Pierre Courjaud F6DZP, can record as well as stream detailed parameters of the received signal. Please see:
http://www.vivadatv.org/

Thank you for your participation

73,
Gaston Bertels, ON4WF
ARISS Europe chairman

13
discussione libera / Re:SONO RIMASTO SCIOCCATO
« il: 28 Febbraio 2014, 23:54:14 »
Io ho 24 anni, diplomato nel 2011 come perito capotecnico in elettronica e telecomunicazioni (ELN/TLC). Ho avuto la grandissima fortuna di capitare in un ITIS con un prof radioamatore che aveva anche installato una stazione APRS in laboratorio e ottenuto il nominativo dell'istituto più un assistente di laboratorio anch'esso radioamatore. In pratica la passione per la radio cresceva con gli anni del triennio di specializzazione, mattinate ad ascoltare le broadcasting in onde corte in laboratorio.
Ebbene io come TLC a scuola ho studiato cos'è una frequenza, spettri di frequenza, calcoli di impedenze, fondamentali e armoniche ecc ecc ecc e poi con il radiantismo ho approfondito e ampliato.

Qualche mese fa chiaccherando con il prof delle superiori è venuto fuori che in tutta la provincia sono stati solo 2/3 istituti a creare il corso ELN/TLC anni e anni fa e dall'anno successivo alla mia maturità il corso è stato definitivamente soppresso e archiviato per disinteresse degli alunni (pochissimi iscritti e quindi pochissime entrate erariali per la scuola) lasciando solo ELN e creando informatica/TLC, risultato?
Periti informatici diplomati ma incapaci (come lo sono stato anch'io appena diplomato, scuola come formazione per il lavoro zero) e inoltre con la TLC di un elettronico: carta di Smith, impedenze, frequenze, ROS e compagnia bella.

Cosa pensate che se ne faccia un informatico di questo?
Meno di niente eppure si è fatto, conformandosi a tutti gli altri ITIS contribuendo a creare i nuovi diplomati elettronici ancora più ignoranti che mai, e poi stupiamoci dei giovani d'oggi che vengono così SFORMATI, e non formati, nelle scuole.

14
LPD - PMR - SRD / Re:PMR parrot piemonte-lombardia
« il: 11 Febbraio 2014, 13:48:02 »
E a 20 km ovest di Vercelli io.

PS: ciao Giovy.

15
discussione libera / Re:MI PRESENTO SONO: ........
« il: 07 Febbraio 2014, 16:35:57 »
Ben ri-sentito, bella presentazione ma soprattutto BENVENUTO in questa cerchia di pazzoidi  :dance: :dance: :birra: :birra:

Cerca un pò in giro e troverai risposta a molte delle tue domande e se non la trovi chiedi pure, qualcuno provvederà.  :up: :up: :up: :up: :up:

16
Radio Ascolto / Re:la mattina delle number station.
« il: 13 Gennaio 2014, 14:43:12 »
Secondo me no invece, perché se l'obbiettivo è far arrivare il messaggio X al soggetto A e deve comprenderlo solo lui i modi per farlo sono molteplici.
E' come urlare in mezzo alla gente "La patata è blu": Nessuno comprenderebbe il significato della frase eppure il mio compagno sparso nella folla capirebbe al volo e agirebbe come concordato.

Con le number station permetti di sparpagliare personaggi anche in mezzo al Sahara e fargli ricevere i messaggi senza satelliti o altri sistemi potenzialmente intercettabili, vistosi o che pregiudichino l'attività. Ovviamente tutto per assunti.

Il sistema in sé è valido perché non nasconde il passaggio del messaggio ma cifra il contenuto e solo chi ha il libretto giusto lo decifra correttamente. Che ascoltino pure tutti quelli che vogliono ma finché non hanno la decodifica esatta alla fine si ritroveranno solo con una patata blu.
E se da decenni tutti ne parlano e nessuno ne capisce il contenuto il sistema è evidentemente affidabile.

17
Radio Ascolto / Re:la mattina delle number station.
« il: 13 Gennaio 2014, 14:15:00 »
Si ma scusate....dite che le reti "civili" sono ascoltate in un'attimo è vero! ma allora allo stesso modo anche le stazioni-numeriche si possono ascoltare senza problemi...mi sintonizzo e le scolto io, tu, lo essi....insomma tutti...dovè allora la differenza?
Che se tu non sei il diretto destinatario o parte del gruppo di destinatari non te ne fai nulla della trasmissione, non puoi dargli nessun peso perché non hai la decodifica. Restano i numeri, lettere e canzoncine che sono.
E non ci sono mai elementi specifici per individuarne la fonte, e anche di fronte ai fatti ad oggi NESSUN governo ne ammette l'esistenza, propria o altrui.
Il fatto di essere ascoltabili da tutti in quasi ogni condizione fa sì che sia il metodo migliore per passare notizie e informazioni a chiunque senza mettere l'ascoltatore in posizioni che ne compromettano l'eventuale copertura, una radio a onde corte è tascabile e 5 minuti si ricavano facilmente, anche andando al bagno.

18
Io di solito mi astengo da queste "sparate" che si trovano ovunque su questo forum.

Ma io dico: caro PinSeppe sei iscritto da nemmeno un mese, hai scritto 3 post di cui manco uno per presentarsi, chiedi aiuto per programmare un apparato radioamatore -oggettivamente non molto complicato, ma non è questo il nocciolo- e poi te la prendi perché qualcuno insinua che ci sia qualche problema da parte tua nella procedura dicendo che la risposta era "inutile e spavaldo, quindi sgradito" oppure "Scommetto che se fa un controllo a casa tua la GGFF ne trova più di una di cose illegali.
Ora siamo a posto, ma scommetterei tutto quello che ho che non hai la coscienza pulita, visto che ti credi furbo e migliore degli altri." ?
Io appena entrato in casa altrui me ne guarderei ben bene di parlare così ad altri ospiti presenti e soprattutto con i quali interagisco per la prima volta, ottimo biglietto da visita.

Forse dovresti moderarti nei toni e nelle parole perché Giovy non ha scritto nulla di offensivo, arrogante o denigratorio.
Ti riconosco che possa essere stato forse non molto delicato nell'approccio ma ne aveva ben d'onde dato che ha subito inquadrato la tua situazione vale a dire utilizzo di apparati radioamatore per scopi e su frequenze non radioamatore da un operatore che non è radioamatore.
Forse non sei bene a conoscenza dei rischi che corri tu e tutto il gruppo ma guarda che se ti va male una volta dopo aver passato tutti i brutti momenti del caso ti passerà la voglia anche di prendere in mano un apricancello.

Scusa tanto ma qui sei tu che ti sei sentito subito punto sul vivo e hai contrattaccato esageratamente.
Prima che le cose possano degenerare: precedenti comportamenti come i tuoi attuali non sono stati bene accetti, ricomponiti.
Non te la prendere ma di gente nelle tue stesse condizione ne è già passata prima e come è arrivata se n'è andata lamentandosi anche che era stata accolta e trattata male fin dall'inizio, chissà il perché...

Io voglio sperare che tu abbia almeno cercato prima nel forum eventuali altre discussioni che potevano risolverti il problema prima di aprirne una nuova, come vedi comunque di gente disponibile qui ne trovi ma mi sento di consigliarti maggior rilassatezza e modi più pacati altrimenti potresti purtroppo finire come una delle tante "meteore" passate di qua.

Detto questo essendo che io non posseggo né conosco l'apparato in questione non so dare aiuti concreti a te né ad altri eventuali futuri avventori del forum con lo stesso problema tuo, spiega ben bene quello di cui necessiti e potresti avere fortuna.

Buon proseguimento.

19
Radio Ascolto / Re:iss....prossimi ascolti
« il: 02 Gennaio 2014, 14:36:21 »
Due contatti ARISS (uno polacco e uno italiano) di seguito in due orbite consecutive in data 8 gennaio 2014.

Eccoli di seguito: il primo ...

Citazione
Wednesday 8 January, ARISS contact planned with school in Ostrow Wielkopolski, Poland

An International Space Station school contact has been planned Wednesday 8 January with participants at Zespoł Szkoł Technicznych, Ostrow Wielkopolski, Poland. The event is scheduled to begin at approximately 10:44 UTC, which is 11:44 CEWT.

The contact will be a direct between OR4ISS and SP3POW. The contact is expected to be conducted in English.

The contact will probably be broadcast on the livestream video server at http://ariss.pzk.org.pl/live

... ed il secondo

Citazione
Wednesday 8 January 2014, ARISS contact planned with school in San Giovanni Valdarno, Italy

An International Space Station school contact has been planned Wednesday 8 January with participants at Tecnico Industriale Galileo Ferraris, San Giovanni Valdarno, Italy. The event is scheduled to begin at approximately12:21 UTC, which is 13:21 CEWT.

The contact will be a direct between IR0ISS and IQ5GX. The contact is expected to be conducted in English.

The contact will probably be broadcast on the livestream video server at https://www.livestream.com/amsat_italia


Buon (doppio) ascolto :up:

20
discussione libera / Re:Quelli che ...
« il: 01 Gennaio 2014, 14:59:44 »
Parecchi anni fa Jannacci scrisse "Quelli che ..."  Riprendo l'idea, se qualcuno vuol dire la sua.

... che vanno ai raduni solo per mettere le gambe sotto il tavolo.
Approvo, sottoscrivo, firmo e controfirmo!  :up: :up: :up: :up:

21
attività radioamatoriale / Re:Info satelliti
« il: 26 Dicembre 2013, 23:59:56 »
io ho appena scaricato e settato orbitron però mi sono accorto che i passaggi che mi preventiva sono tutti di di notte.con il giorno non c'è ne sono.E' normale o una casualità?

Essendo che mi sembrava strano ho controllato anche io.
Ebbene sì, è come dici tu, e dalle simulazioni fino all'epifania sarà così, oltre non ho guardato e poi comunque i TLE sono meno accurati man mano che si guarda in là nel tempo.

Comunque sembra tutto ok, solo purissima sfiga!!!

22
Sezione Amministrativa / Re:Antenna radioamatoriale condominio
« il: 23 Dicembre 2013, 15:28:01 »
Chiedo scusa ma approfitto della discussione in auge per chiedere consiglio.

Leggendo i contenuti precedenti ho visto questo:

Citazione
[...]
Art. 232. Limitazioni legali
1. Negli impianti di telecomunicazioni di cui al precedente art. 231, primo comma, i fili o cavi senza appoggio possono passare, anche senza il consenso del proprietario, sia al di sopra delle proprietà pubbliche o private, sia dinanzi a quei lati di edifici ove non siano finestre od altre aperture praticabili a prospetto.
[...]


Ora io non ho approfondito leggendo i rimandi all'articolo 231 ma leggendo così mi sorge qualche domanda:

1- Se io fossi d'accordo con un mio vicino potrei stendere un filo dal mio tetto al suo anche se passa sopra proprietà pubbliche (tipicamente una strada ma comunque una qualsiasi proprietà pubblica)?
-----
2- Idem vale anche per proprietà private?
Vale a dire: io tiro il filo da casa mia al vicino Mario ma per farlo passo sopra alla casa/giardino/garage/qualsiasi tipo di proprietà di Luca, altro mio vicino, che abita tra me e Mario senza essere nel torto? Basta tenere il filo sospeso in aria senza appoggiarlo su altre proprietà estranee?
-----
3- Cosa significa "finestre o altre aperture praticabili a prospetto"?
Se uso il buon senso mi viene da dire che io posso far passare il filo anche in facciata ad un edificio anche se con finestre o altre aperture basta non metterlo troppo vicino da dar fastidio ai proprietari né che possa intralciare il libero sfruttamento delle loro proprietà (esempio il filo a 30 cm dalla finestra o nel raggio d'azione di una gru o simili). E' questo che si intende in questo caso?


Se così fosse sarebbe un grandissimo margine di movimento per noi radioamatori ma allo stesso tempo se mi immedesimo nel vicino che si vede sormontato da uno o più fili sopra la sua casa senza poter fare nulla perché è nei diritti di chi l'ha fatto mi rendo conto che avrebbe tutte le ragioni per esserne quantomeno scontento.

Come al solito meglio usare la testa prima, ammorbidirsi le parti in causa, cercare il compromesso e se poi proprio non ci si riesce allora far valere diritti, articoli di legge e sentenze.

23
Radio Ascolto / Re:iss....prossimi ascolti
« il: 22 Dicembre 2013, 19:05:58 »
Anche se a rilento procede la fase di sperimentazione per il progetto HamTv, si prevede per gennaio/febbraio l'inizio dei test con la trasmissione continua da parte del modulo a bordo della ISS in banda S così che le stazioni a terra possano affinarsi e regolarsi al meglio per la ricezione.

Citazione
HamTV Bulletin #4
December 22, 2013


Ham Video Commissioning

As announced August 21, 2013 the Ham Video transmitter is onboard the International Space Station and stored in the Columbus module.

September 10, 2013 we informed about the Experiment Sequences Test (EST) and the Simulations performed by the European Space Agency in collaboration with ARISS.

September 20, 2013 we announced the Ham Video Launch Campaign and described a simple station for Ham Video reception.

The Commissioning of the Ham Video transmitter needs to cover different configurations involving 2 antennas, 4 frequencies and 2 symbol rates. As announced earlier, the signals transmitted during the Commissioning steps will be received by the Matera ground station, located in south Italy (see HamTV Bulletin #2).

Moreover, during the Commissioning period, the Ham Video transmitter will transmit permanently for several days (weeks). This will allow ground stations to test their equipment and to provide useful information concerning the efficiency of the transmitter.
For these transmissions, no camera will be used. The so-called “blank” transmissions will nevertheless provide a complete DVB-S signal, as described hereafter.

We hoped that the Commissioning of the Ham Video transmitter would be planned October 2013. It appeared that the “Flight Rules” regarding ARISS activities, which cover VHF and UHF transmissions, needed to be updated for S-band. Writing Flight Rules and having them verified, accepted and signed by all parties involved is a process that takes time. ARISS matters have low priority among the countless activities that populate the International Space Station. Unforeseen events, such as the recent failing of a cooling system, evidently cause further delay.
Finally, the January - February 2014 time frame seems a reasonable guess for the Ham Video Commissioning.

Merry Christmas and a Happy New Year !

73

Gaston Bertels, ON4WF
ARISS-Europe chairman


HamTV Bulletins are available at www.ariss-eu.org
See left side column : HamTV Bulletin 4 (with annexes)

24
Radio Ascolto / Re:iss....prossimi ascolti
« il: 21 Dicembre 2013, 21:05:07 »
Citazione
Saturday 28 December, ARISS contact planned with Scout group in The Netherlands

An International Space Station educational radio contact has been planned Saturday 28 December with participants at Scouting Burgemeester Welschen Meerhove, Eindhoven, The Netherlands. The event is scheduled to begin at approximately 13:08 UTC, which is 14.08 CEWT.

This will be a direct radio contact between IR0ISS and PE6SBW. The contact is expected to be conducted in English.

Downlink signals will be audible in Europe on 145.800MHz FM.


25
discussione libera / Re:Le ricetrasmittenti nei film e in TV.
« il: 16 Dicembre 2013, 20:31:03 »
spero che parli di piu della radio....l'altra sera ho visto la puntata di finge segnalata da alenest...ma di radio molto poco solo allinizio...nn è stato un granchè......

Ho letto ora...

HAI RAGIONE!!!

Mi ero preso bene, mi son detto "oh là, finalmente un pò di sana radio per tv" e invece non era una cippa! Ok a me piace la serie tv quindi comunque poco male ma in campo radio era davvero scarsa.

26
Radio Ascolto / Re:iss....prossimi ascolti
« il: 16 Dicembre 2013, 12:30:57 »
Il sito più gettonato è www.n2yo.com lo usava anche il sito di TGCOM24 quando tracciavano la ricaduta nell'atmosfera di GOCE.

Il downlink è sempre quello mentre l'uplink credo che sia 145.200 per i contatti tra radioamatore e equipaggio a bordo, vale a dire che 145.200 non è l'uplink per esempio usato nei contatti programmati ARISS o per altri tipi di contatti non esclusivamente "ham".

Ho voluto sottolineare il credo perché non ho mai fatto quel tipo di collegamento e quindi non so con sicurezza.

27
Radio Ascolto / Re:iss....prossimi ascolti
« il: 16 Dicembre 2013, 11:20:53 »
Ultimo bollettino

Citazione
ARISS School Contact Cancelled

The ARISS space conversation, planned for today, Monday December 16 at 15.21 UTC (16.21 CEWT) with participants at Istituto Tecnico Industriale "Galileo Ferraris", San Giovanni Valdarno, Italy, has been cancelled.

Due to Extra Vehicular Avtivities (EVA), the ARISS activity has been removed from the planning. It will be rescheduled later at an appropriate time.

We will keep you informed

Quindi per chi vuole può tentare l'ascolto di questa EVA compatibilmente con orari e orbite.

28
ricetrasmettitori cinesi / Re:Baofeng BF 888S
« il: 15 Dicembre 2013, 13:42:18 »
Eh sì, mi accodo anche io in questa conferma: quando transito sul RU28a arrivo molto meglio con la sua antennina mentre se a pari condizioni monto la Diamond SRH771 dicono che arrivo peggio, molto più frusciato e spesso strappo.
Stessa posizione e stessa radio, a 30 secondi di distanza.

E va beh, useremo la sua!  :grin: :grin:

29
Radio Ascolto / Re:iss....prossimi ascolti
« il: 12 Dicembre 2013, 18:12:39 »
Avanti, rispolveriamo anche questo topic...  :miiii: :miiii:

Citazione
Monday 16 December, ARISS contact planned with school in Italy

An International Space Station school contact has been planned Monday 16 December with participants at Istituto Tecnico Industriale "Galileo Ferraris", San Giovanni Valdarno, Italy. The event is scheduled to begin at approximately 15.21 UTC, which is 17.21 CEWT.

This will be a direct radio contact between IR0ISS (Michael S. Hopkins KF5LJG) and IQ5GX. The contact is expected to be conducted in English.

The contact will probably be broadcast on livestream video server
https://www.livestream.com/amsat_italia

Venghino siiiori venghino :birra: :birra:

30
discussione libera / Re:Le ricetrasmittenti nei film e in TV.
« il: 10 Dicembre 2013, 22:03:11 »
che numero di puntata?
Puntata numero 6 della terza stagione, titolo "6855 kHz".

31
discussione libera / Re:Le ricetrasmittenti nei film e in TV.
« il: 10 Dicembre 2013, 21:25:43 »
Riesumo questo post anche se è fermo da più di un anno.
Proprio ora stavo guardando una puntata della terza stagione di Fringe (magari qualcuno di noi lo guarda/lo guardava/gli piace/l'ha mai visto) precisamente la puntata numero 6 che si intitola "6855 kHz", un nome un programma per noi RadioAmatori!

Ebbene se qualcuno di voi ha la possibilità di vederla scoprirà una cospicua presenza di RTX principalmente in HF ma non solo, si parla di radioascolto appunto sui 6855 kHz di una number station, diversi swl si coordinano via chat per ascoltare la trasmissione che sembra essere quella definitiva per poter finalmente decrittare il contenuto delle sue trasmissioni (numeri pronunciati da un sintetizzatore in russo) quando a pochi secondi dall'inizio l'ascolto della stessa fa perdere totalmente la memoria a tutti coloro che stavano ascoltando al momento.

Ho visto per ora solo i primi 10 minuti, non so altro per ora.

Che dire, una puntata di una delle mie serie TV preferite che tratta di radiantismo: piatto ricco mi ci ficco.

Stavo provando a fare degli screenshot ma da questo pc non riesco assolutamente, magari li metterò più avanti dal portatile, così giochiamo alla caccia al modello.


32
LPD - PMR - SRD / Re:SPEDIZIONE MONTANA NEI MONTI LUMBARD
« il: 04 Dicembre 2013, 20:43:12 »
Sto ascoltando un'ora uorra la dichiarata tra Ale_Nest e Mimmo che sta per andare a bere il caffe :mrgreen:.

73 da DeltaSQ
Ahi ahi ahi ahi ahi...oreccchie di gomma in vista...!!!!!! abbraccino abbraccino abbraccino abbraccino abbraccino

33
Io sapevo di questa restrizione sulle spedizioni dagli USA verso il resto del mondo.
L'ho scoperto perché volevo acquistare da un grossista americano due batterie al litio 18650 della AW da 3400 mAh con relativo caricabatterie e il venditore mi ha appunto informato che loro avevano questa limitazione a causa della pericolosità del contenuto delle celle che causava il blocco sulle spedizioni verso l'estero e che addirittura lui stesso che acquistava direttamente da HK a prezzi e quantità industriali aveva dovuto adattarsi alle nuove richieste con spedizioni in casse chiuse ermeticamente, in atmosfera protetta e che viaggiassero refrigerate a pochissimi gradi sopra lo zero pena lo stop della spedizione.
A me ha spedito quello che ho richiesto perché ha inserito le celle nel caricabatterie e non fuori da esso anche se nello stesso pacchetto e così facendo secondo qualche legge americana la spedizione era ancora possibile anche senza tutte quelle precauzioni di cui sopra.

Tutto questo capitava al mese di luglio 2013 circa, di più non so.

Stavo pensando di comprare altre 2 celle per un'altra torcia a led ma mi sa che prima è meglio se contatto ancora il venditore per sentire com'è la solfa oggigiorno.

34
discussione libera / Re:1° raduno nei Monti Lumbard
« il: 03 Dicembre 2013, 22:04:20 »
Salve a tutti, proprio ora un gruppetto di noi RGKini siamo in QSO sul ponte RU28a sul Mottarone

431.525 + 1,600 tono 67Hz

Per chi è interessato io, Ugo, FL e altri siamo ora in QSO.  abbraccino abbraccino :grin: :grin:

35
Grazie mille per l'invito ma purtroppo non riesco ad esserci perché sono in giro a suonare sia il 7 che 8 dicembre. Maledetti mercatini natalizi  :sfiga: :sfiga:

Comunque nel limite delle mie possibilità (e delle mie libertà in termini di tempo disponibile alla radio in quei giorni) tenterò di certo il collegamento sia in diretta che via ponti, in VHF e/o UHF, su questo non c'è dubbio.

Continuo a leggere per rimanere informato ma nel caso in cui il contatto radio non vada a buon fine


abbraccino abbraccino abbraccino abbraccino abbraccino abbraccino
AUGURO BUONE FESTE A TUTTI
abbraccino abbraccino abbraccino abbraccino abbraccino abbraccino

36
discussione libera / Re:URGENTE: APPELLO
« il: 21 Novembre 2013, 21:43:23 »
Provate 4 farmacie in Roma tutti mi hanno fatto lo stesso sorriso dicendomi che non ce ne al momento.
La cosa che mi stupisce è l'aria di sospetto della quinta provata oggi, mi hanno chiesto: lei è un informatore?  ??? Cappero volevano dire boh!
Informatore scientifico, speravano pure lo probabilmente di riceverne qualche notizia.



Da wikipedia
Citazione
Un informatore scientifico del farmaco (abbreviato in "ISF"), anche chiamato informatore scientifico ("IS"), informatore medico scientifico (IMS), informatore medico (IM), è colui che informa i medici sui farmaci, illustrando loro ogni aspetto di essi (azione, vantaggi e controindicazioni), li aggiorna sull’uscita di nuovi farmaci e offre notizie relative all’uso di quelli già in commercio qualora l’esperienza avesse portato nuovi studi su di essi.

37
discussione libera / Re:URGENTE: APPELLO
« il: 20 Novembre 2013, 10:12:32 »
Io ho chiesto nella mia farmacia, mi hanno detto che:
-è stata temporaneamente sospesa la produzione del farmaco (probabilmente sarà la nota che ha rilasciato la casa farmaceutica in merito) e non è detto che non possa riprendere e lo speriamo tutti;
-Come diceva calindro la farmacia vaticana potrebbe essere una soluzione insieme anche a farmacie di Chiasso che importano medicinali distribuiti all'estero e non reperibili in Italia e spediscono tutti i giorni a domicilio.

Io purtroppo non posso fare di più, il grossista del mio farmacista ormai ne è sguarnito perché come i genitori di questa bambina moltissimi altri hanno fatta la caccia all'oro di questo medicinale e le scorte le ha esaurite.

Mi dispiace.

38
discussione libera / Re:URGENTE: APPELLO
« il: 18 Novembre 2013, 20:57:55 »
Un colpo nella farmacia di fiducia lo batto anch'io, non domani perché non ho tempo ma mercoledì/giovedì sicuro.
Se ho notizie positive ti contatto in privato.

39
discussione libera / Re:1° ritrovo in Val Cava
« il: 18 Novembre 2013, 14:57:59 »
Io con quell'antenna mi trovo davvero molto molto bene. Ne avevo già parlato in un altro thread.
Secondo me quello è il limite di dimensione/peso di antenna per palmari perché di certo non è un peso piuma e la lunghezza influisce sul peso e sullo sforzo del SMA della radio, di più secondo me è troppo rischioso.
Per contro ragazzi, in U è un'altro mondo! :miiii: :miiii: e anche in V, anche se il rendimento è meno forte comunque si difende benone. Se usata troppo fuori dai 144 e 430 però si deve stare attenti con il ROS, a me ogni tanto manda in protezione il VX-6 per il troppo ROS specie se la potenza non è bassa.


Per il "mondino" ne ero certo  :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin:

..."il mondino"..ahahah non smetto di ridere 8) 8) :up: :up: :up: :up:

Per curiosità, anche in pvt se preferisci, quanto l'hai pagata? La mia ha un anno e mezzo e se ricordo bene sui 20€ circa.

40
discussione libera / Re:1° ritrovo in Val Cava
« il: 18 Novembre 2013, 13:31:49 »
...ciao Ale per colpa Tua abbiam dovuto bere tutto da soli...!!!va beh sarà per la prossima... :birra: ... dimmi 'na cosa che antenna monta il portatile in foto???

Ciaooooooooooooooooooooo
Seeee, come no!
Già me lo immagino, tutti voi tristi e pentiti perché mancavo io per bere! Come no!!!!!  :grin: :grin: abbraccino abbraccino :birra: :birra:
Poi comunque c'era un degno rappresentante delle risaie, scommetto che non ha deluso!


L'antenna è una Diamond SHR771, 40 cm precisi ed è 5/8 per le U e 1/4 accordato (perché in realtà non è 1/4 d'onda fisico) per le V.
La versione identica ma con attacco BNC si chiama RH771.

41
LPD - PMR - SRD / Re:SPEDIZIONE MONTANA NEI MONTI LUMBARD
« il: 18 Novembre 2013, 12:03:10 »
Ciao Delta, in questa pagina

http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=49489.50

ci sono le indicazioni precise su dove mi trovavo ma come ho già scritto da qualche parte non ti riuscivo ad ascoltare per nulla quando eri in QSO con Giovy.

Per il parrot chissà dov'è, non avevo la direttiva e non ho potuto farmi un'idea della direzione del segnale.

42
LPD - PMR - SRD / Re:SPEDIZIONE MONTANA NEI MONTI LUMBARD
« il: 17 Novembre 2013, 22:50:51 »
Già è vero, ora tutti a prendere in giro Delta...maledetta autocorrezione (o velata frecciatina...? HI, SCHERZO !!!)

Ciao Giovy, ho sentito il tuo stupore appena avevamo terminato il nostro collegamento, purtroppo però Ale_nest non riuscivo a sentirlo, ho provato a ricontattarVi intorno alle 16:00 ma probabilmente eravate in un punto a me sfavorevole, in VHF invece è stato silenzio assoluto per quanto mi riguarda, in ogni cesso mi ha fatto comunque piacere collegarVi nonostante le condizioni meteo non fossero quelle di ieri è Voi eravate immersi nelle nuvole :-D.
Un saluto a tutti quanti è a risentir i al prossimo QSO.

73 da DeltaSQ :up:

Comunque oggi tempo di arrivare, sistemarmi, accendere e sintonizzarmi ho ascoltato solo gli ultimi 2/3 passaggi di Giovy e poi sono entrato ma DeltaSQ non lo ascoltavo nemmeno a squelch aperto.
In compenso il canale 8 PMR446 non delude mai: ammucchiata informe di mille telecontrolli e telemetrie e chi più ne ha più ne metta.
PIU' pure un parrot sempre canale 8 senza toni: immaginatevi almeno 3/4 segnali di telemetrie, un QSO lontano quasi impercettibile e il nostro QSO tutto ripetuto dal parrot che arrivava S3, una vera e propria goduria.

43
discussione libera / Re:1° ritrovo in Val Cava
« il: 17 Novembre 2013, 22:22:12 »
Buonasera a tutti (partecipanti e non di questa giornata), oggi come già scritto altrove ho contattato "la cordata" rappresentata da Giovy alla radio.
Io mi trovavo al santuario di Graglia in provincia di Biella (se qualcuno ha presente è il paese dove imbottigliano l'acqua Lauretana :-D ), 4 W scarsi in UHF e antenna 5/8.
Io lo ricevevo tranquillamente a S9 pieno e robusto.

Come promesso in radio, le mie coordinate al momento del contatto:

locator JN35XN più precisamente 45°33'37.90'' N 7°57'21.80''E;
altitudine circa 770 m slm;
distanza calcolata 123 km circa


Di sotto un paio di foto, spero che chi era in Valcava non abbia preso tutto il brutto tempo che vedevo io nella vostra zona.








Considerazioni: mi ero fatto l'idea che foste mooolto più a sud e quindi mi sono spostato nella zona secondo me migliore mentre invece eravate più a nord e paradossalmente mi sono messo nella zona più coperta dello spiazzo, con un edificio di 4 piani nella vostra direzione; dall'altro lato avrei fatto ancora meglio perché ero completamente aperto. Purtroppo era un posto a me totalmente nuovo e sono andato a occhio ma poco male, S9 non è poco :dance: :dance:

Sempre disponibile per prove varie ed eventuali :up: :up: :up:

44
modi digitali / Re:Satellite SO-50
« il: 14 Novembre 2013, 17:03:19 »
E va beh, e metti android no?:morto: :morto: :morto: marameo marameo marameo marameo

E che problema sarà mai... :miiii: :miiii:

Comunque, non so aiutarti in merito se sei Apple.

45
modi digitali / Re:Satellite SO-50
« il: 14 Novembre 2013, 15:29:05 »
scusatemi dove trovo un programma x monitorare tramite cellulare il passaggio
Io ho android e uso SatelliteAR, non è male.

46
modi digitali / Re: Ricezione satelliti polari NOAA
« il: 11 Novembre 2013, 20:51:00 »
Avendo ordinato tempo addietro (18 ott)  la chiavetta dalla Cina da oggi  e fino al 29 nov partono i fatidici giorni stimati di consegna.
Giusto per info,chi ha acquistato dalla cina,ha ricevuto la merce entro questo lasso di tempo da loro dichiarato?

 :rool:

Guarda proprio oggi mi è stato recapitato un plico dalla Cina con dentro un adattatore BNC-SMA spedito al 3 di ottobre.
Era stato per spacciato anche dal venditore il quale mi aveva restituito il valore.

Un pò come delle patch militari a tema radio dell'EI messe all'asta da un collezionista neozelandese: spedite in posta ordinaria sono arrivato dopo 50 gg circa perché erano arrivate non si sa come fino alle Maldive, lì le hanno ri-timbrate e nuovamente messe in circolo; per sbaglio sono arrivate a casa mia e me le sono tenute.

Fine OT

47
discussione libera / Re:1° ritrovo in Val Cava
« il: 11 Novembre 2013, 20:46:48 »
Io invece causa impegni musicali sarò impegnato, festeggiamo S. Cecilia patrona dei musici (e a mangiare come dei lupi, come del resto ogni volta che ci ritroviamo per suonare).

48
attività radioamatoriale / Re:consiglio alimentatore economico
« il: 31 Ottobre 2013, 10:08:56 »
Molto interessante Ale, allora lo metto in conto ma dimmi soltanto se la ventola è rumorosa oppure no, per me è una cosa importante non sentire ronzii forti in stazione.

73

Nb: I CEP sono ottimi, li conosco ma costano cari come i Microset!
Scusa il ritardo. Beh dire che la ventola non si senta per nulla sarebbe una bugia: la ventola c'è, gira e quindi si sente.
Secondo me si sente poco, molto poco e non sarei d'accordo con chi dice "la ventola è rumorosa e da fastidio" per il semplice motivo che la si sente funzionare con la radio spenta ma appena accesa e portata ad un livello minimo sufficiente per sentire che cosa passa il convento la ventola sparisce nel QRM, non la si sente più e non pregiudica l'ascolto.
Senza dover alzare oltre il desiderato il volume della radio per "coprire" la ventola, questo sarebbe inaccettabile per me.

PS: l'alimentatore del PC fisso da cui scrivo è più fastidioso per le mie orecchie, diciamo il 30/40% più del Proxel. E l'alimentatore è più nuovo del Proxel.

49
attività radioamatoriale / Re:consiglio alimentatore economico
« il: 30 Ottobre 2013, 19:16:46 »
Io ti parlo da possessore di un Proxel 6055 NFA -  50A continui e 55 di picco.

Mai un cedimento, un segno di tentennamento, inceppamento o altro; di media lo uso assorbendo una 20ina di Ampere forse qualcosina in più da quasi 3 anni.
Le uniche volte che si fermava era perché gli mandavo in corto le uscite mentre stavo smanettando con dei miei accrocchi: in sostanza lui rilevava il corto e andava in protezione rimanendo acceso ma con nessuna tensione d'uscita. Bastava spegnerlo, eliminare il corto e ripartiva liscio liscio.
Per quanto riguarda il portare le armoniche: io non ne ho mai sentita una in assoluto, anche smanettando con il suo comando, come lo metto lo metto ma io non sento nulla.
In queste condizioni di utilizzo non l'ho mai trovato nemmeno tiepido sullo chassis anche se si trova in uno spazio poco aerato.

La ventola si accende con l'alimentazione dell'alimentatore stesso quindi come lo si accende dal tasto frontale la ventola attacca e varia i giri in base alla tensione che gli si chiede (fa 8-16V), basta ruotare la manopola sul frontale e tensione e velocità della ventola viaggiano di pari passo.
Sarebbe interessante modificarlo per farla funzionare in funzione della temperatura, ma questo è OT.

Una volta o due all'anno lo tolgo dallo shack, lo apro e lo controllo a vista dopodiché lo passo con l'aria del compressore (a bassa pressione ed evitando che nell'aria ci sia anche dell'olio nebulizzato) per togliere la polvere che si crea vicino alle prese di aerazione e alla ventola.

Ad oggi io lo ricomprerei senza dubbi né posso lamentarmene, per me è tutto quello che posso dire.

50
LPD - PMR - SRD / Re:Consiglio per Carica Batterie AA e AAA
« il: 25 Ottobre 2013, 13:40:58 »
Anche meno Ale... :shhhh:

http://www.nkon.nl/maha-c9000-eneloop.html
Sì ma più l'adattatore per i 12V e le spese di spedizione del caricabatterie e dell'adattatore si arriva sulle 70€ secondo me...


La stessa ditta produce anche un caricabatterie a 8 slot, il modello MH-C801D. Non è così personalizzabile come quello a 4 slot perché mi pare di aver capito che non permette di scegliere la corrente di carica/scarica e altre piccole cose ma puoi solo scegliere tra carica veloce o lenta oltre al ciclo di ricondizionamento delle celle, ai parametri precisi pensa il microchip, che è uno dei più affidabili e apprezzati.
Il prezzo su eBay del solo caricabatterie è dai 70€ a salire e sul sito del produttore dice "Car Adapter: NO" ma potrebbe solo voler dire che non è in dotazione ed è lo stesso del modello a 4 slot.

Se non volessi prendere quello a 8 slot per i troppi compromessi potresti prendere in considerazione una soluzione per ovviare al problema "ho più di 4 batterie da ricaricare e mi servono tutte subito": fatti un secondo gruppo di batterie.
E' vero che ci spendi sopra altri soldi ma poi non hai più rogne, quando rimani a piedi metti l'altro gruppo e così hai tutta l'autonomia necessaria per ricaricare quello scarico (anche di più si spera se no passi la vita a caricare e scaricare batterie HI).

Io faccio così con il mio VX-6 ed è una goduria, il secondo pacco batteria insieme al caricatore da tavolo l'ho preso da Carmelo GYY ed ora che ultimamente ho sempre la radio accesa la comodità è enorme: si scarica (o la dimentico accesa e si scarica), cambio pacco e vado avanti; e nel caso in cui non potessi ricaricare il pacco esausto ho comunque la riserva.

51
LPD - PMR - SRD / Re:Consiglio per Carica Batterie AA e AAA
« il: 24 Ottobre 2013, 20:45:15 »
Per impiego su una reflex a suo tempo consigliai ad un mio amico il Maha Powerex MH-C9000 accoppiato con 4/6 Sanyo Eneloop da 2000 mAh nuove: lo acquistò quasi un anno fa e so che ne è contento e soddisfatto.

Ha 4 slot, totalmente indipendenti, carica e scarica a correnti definibili dall'utente, analizza gli elementi, li ricarica dolcemente fino a 12 cicli completi di carica/scarica (utile per batterie "vissute"), autoprotetto, inversione di polarità, protezione sia termica che a timer, ecc ecc e con il suo optional va a 12V che è una meraviglia.

Ora io te l'ho fatta breve ma su internet ho visto che il pdf con le specifiche tecniche del prodotto.

Prendendo tutto su eBay con 70€ circa prendi caricabatterie + adattatore 12V.

52
modi digitali / Re: Ricezione satelliti polari NOAA
« il: 20 Ottobre 2013, 11:34:53 »
Io sto pensando di farmi una QFH per i 137 MHz e con la chiavetta come ricevitore potrebbe essere la giusta combinazione.
Purtroppo non ho molta dimestichezza con queste chiavette perché non le ho mai viste, mai utilizzate e mai nemmeno me ne sono interessato prima d'ora ma comunque non sarà un grosso problema, ho visto che si sono fatti dei nomi di marche e modelli quindi penso che mi butterò su qualcosa già testato da altri utenti tanto per essere sicuri.

Ovviamente se il tutto andasse in porto pubblicherò poi qui i risultati :up: :up:

53
Ciao Brian e ben risentito. :birra: :birra:

Io personalmente abito a 300 metri in linea d'aria dalla linea Torino-Milano e, purtroppo per le tue necessità, non ho ancora potuto ricevere e/o lavorare molto le HF quindi non ti so dire se crea problemi il passaggio.
Posso garantire che sui 10, 11 e 12 metri non ricevo nessun disturbo relativo al passaggio dei treni però io non mi trovo a 10/20 metri dalla linea come ti troverai poi tu.

A parer mio la condizione che probabilmente si verificherà più facilmente sarà quella in cui riceverai disturbi al passaggio del treno: la motrice che passerà con i relativi motori in funzione, se è una tratta sufficientemente veloce si creeranno anche archi tra i cavi in rame e il pantografo in carbone (soprattutto d'inverno al passaggio del primo treno dopo le gelate notturne) e quelle scariche sicuro le senti in radio.

Ora non so se questo possa valere qualcosa ma in Italia la tensione è 3 kV in continua e non alternata come in altri Paesi.

54
antenne radioamatoriali / Re:problemi con H-155
« il: 17 Ottobre 2013, 15:27:24 »
Innanzitutto benvenuto.
Secondo me è colpa del cavo...ma quello vecchio!
Prima avevi 29 metri di RG58 che portavano un'attenuazione di circa 2,3 dB mentre ora con il cavo nuovo sei sceso a 1,35 dB circa di attenuazione.


Edit: ho visto ora il video, in che modo trasmettevi? Eri fermo in frequenza oppure ti spostavi?

55
Beh certo io ho scritto secondo me e secondo le mie idee, vale a dire "secondo me il meglio sarebbe ..." ecc ecc

Giusto anche quello che dice YES "se non c'è non si può rompere", che viaggia di pari passo con il "quanta più roba ci metti, tante più possibilità ci sono che qualcosa si guasti" e qui ognuno si farà i propri conti e deciderà quello che è meglio per la sua situazione.

Il bello di essere in tanti è che ognuno mette del suo e si arricchisce la conversazione.

Ovvio che è inutile comprare un 50A a trasformatore se Emcy pensa di alimentarci solo un CB e magari una stufetta da 50W.

56
Secondo me quelli che dici tu non sono sufficienti a tenere vivo un baracchino, magari solo in ricezione sì ma quando trasmetti no.
Diciamo che ci sono due tipologie di costruzione di alimentatori: a trasformatore (vecchia tecnologia) e a switching (nuova tecnologia).

IN SINTESI
TRASFORMATORE: non porta in radio rumore di alternata, ha un peso non indifferente (diversi kg in base agli ampere sostenibili), fornisce in uscita una tensione abbastanza "pulita" senza grossi picchi, il costo non è dei più bassi.
SWITCHING: i primi modelli portavano in radio il rumore di alternata (sia in RX che TX), il peso è notevolmente ridotto rispetto al trasformatore, i primi modelli fornivano un'uscita non molto curata con la tensione un pò troppo ballerina e il rapporto €/ampere molto migliorecosì come anche il rapporto Ampere/KG.

Io ho in stazione un solo alimentatore, switching, da 50A continui e l'ho pagato circa 3 anni fa sui 130€: non ho mai sentito che portasse rumori in radio né RX né TX, ora gli chiedo 20/25A senza fiatare, ne sono contento e rifarei la spesa oggigiorno.

Alcuni sono scettici rispetto alla tecnologia switching perché meno curata e più "fragile" ma queste opinioni si sono create quando gli switching erano agli albori, ora a mio parere sono alla pari e hanno alcuni vantaggi rispetto ai tradizionali (meno peso e meno costo a pari Ampere).

Comunque il mio parere, indipendentemente dalla tecnologia impiegata, è: prendilo grosso e sovradimensionato all'utilizzo che pensi di farne.
Se pensi di chiedere 7A non prenderlo da 10 ma da 20 così non avrai sempre l'alimentatore col collo tirato e inutilmente sotto sforzo e più soggetto a guasti.
Poi non si sa mai come sarà il futuro, io quando lo acquistai usavo una decina di Ampere e ora li ho raddoppiati: meno male che non l'avevo acquistato "giusto giusto".

57
E io che credevo ci fosse un bel posticino in Nuova Zelanda gestito da una bella ragazza di nome Nancy e si stesse pensando di andarci in una comitiva per esportare il Made in Italy...

Alla Duke of Hazzard, nel mezzo del nulla al km 20 della statale di turno c'è il Nancy's bar: chi viene a vedere chi suona stasera?  ;) ;) ;) ;)

Comunque mi sa che se si tiene vivo il thread ne potremo scrivere di belle. Tipo, una che non hai messo: XILOFONO

58
discussione libera / Re:Qualcuno conosce questi IT9 ?
« il: 16 Ottobre 2013, 21:19:49 »

Ma questi li conoscete ?



Ahi ahi ahi, due loschi figuri li ho (ri)conosciuti.
 :miiii: :miiii: Occhio se li vedete, hanno una nota di ricerca pendente! :miiii: :miiii: 

marameo marameo marameo marameo marameo

59
discussione libera / Re:MI PRESENTO SONO: ........
« il: 14 Ottobre 2013, 20:07:22 »
E ben tornato Maico, ti leggevo ma non ci siamo mai parlati.  :up: :up:

 :birra: :birra:

60
LPD - PMR - SRD / Re:M.te di Tremezzo - M.te Cimone
« il: 12 Ottobre 2013, 18:32:00 »
Ciao Rick,
ma cosa rappresenta la seconda immagine che ai postato ?
Sara forse per il telefono, ma nn capisco cose' ?

Ciaoooooo

Inviato da RogerK Mobile
Ciao Paguro. Quell'immagine rappresenta la distanza tra i due punti, eventuali ostacoli tra loro (altre montagne) e la curvatura terrestre.
Viene comodo per sapere se il collegamento è possibile in linea ottica oppure no.

Pagine: [1] 2 ... 21