Antenne cavi e rosmetri > antenne radioamatoriali

Bobina stampata 3D

<< < (2/8) > >>

michele P67:
Avevo già inserito foto
Purtroppo non le vedo nel post

inviato 21081111RG using rogerKapp mobile

r5000:
73 a tutti, ora le foto si vedono, la bobina alla base è fatta bene quindi le perdite saranno contenute, poi che utilizzi parte della bobina cortocircuitando la parte non utilizzata o lasciando aperta la parte di bobina non utilizzata è uguale per l'efficienza del sistema che dipende maggiormente dai radiali o contrappesi,in genere si cortocircuita quando si usa potenza che genera alta tensione alla fine della bobina, in qrp e penso anche con i 100 watt degli apparati non dovrebbe scaricare nulla ma può farlo con un lineare quindi la scelta di lasciare aperta o chiusa la bobina dipende dalla spaziatura delle spire e isolamento, se noti differenze tra la bobina cortocircuitata e aperta in ricezione penso più al fattore di merito Q e capacità parassite che cambiano la forma del filtro e in tx noti una banda passante diversa (stretta con il fattore di merito elevato e larga con fattore di merito basso) che dipende anche da come fai le connessioni, saldature e filo argentato grosso o con coccodrilli di lamierino e filo sottile e  non sono la stessa cosa...

michele P67:
Buongiorno
R5000
Normalmente utilizzo Yaesu ft 891 e mfj 929 il quale ha 2 uscite antenna e display
Antenna 1 è quasi sempre una T2LT
Antenna 2 una filare (G5RV oppure random wire unun9:1 e 50 mt di filo circa)
La nuova antenna con bobina 3 d
Principalmente verrà utilizzata  nei miei spostamenti a piedi
Ovviamente altro rtx
Xiegu g90 il quale ha tuner entrocontenuto
Avevo pensato alla PAC 12 ,la ritengo ottima per tale utilizzo ma sono ottimi pure 200 euro e più
Quindi CDP e bobina 3d




inviato 21081111RG using rogerKapp mobile

AZ6108:

--- Citazione da: michele P67 - 04 Settembre 2022, 09:29:22 ---Buongiorno
R5000
Normalmente utilizzo Yaesu ft 891 e mfj 929 il quale ha 2 uscite antenna e display
Antenna 1 è quasi sempre una T2LT
Antenna 2 una filare (G5RV oppure random wire unun9:1 e 50 mt di filo circa)
La nuova antenna con bobina 3 d
Principalmente verrà utilizzata  nei miei spostamenti a piedi
Ovviamente altro rtx
Xiegu g90 il quale ha tuner entrocontenuto
Avevo pensato alla PAC 12 ,la ritengo ottima per tale utilizzo ma sono ottimi pure 200 euro e più
Quindi CDP e bobina 3d




inviato 21081111RG using rogerKapp mobile

--- Termina citazione ---

il fatto che una G5RV usi circa 9m di bifilare non implica che l'altezza ottimale della stessa sia pari a 10m, idem per la random, indipendentemente dalla lunghezza, le prestazioni della stessa sono strettamente legate all'altezza del punto di alimentazione ed al sistema di contrappeso

per quanto riguarda il discorso di "cortocircuitare" le spire, tutto dipende dal se/come l'induttanza parassita delle spire NON "cortocircuitate" vada ad influire sull'adattamento R+X al punto di alimentazione

Per il resto. se è vero che una verticale CdP può funzionare anche senza radiali, presentando un SWR ridotto, è altrettanto vero che, volendo ottenere una maggior efficienza sia necessario usare un congruo numero di radiali... dopotutto anche un carico fittizio ha un basso SWR

r5000:
73 a tutti, con il qrp non è necessario cortocircuitare le spire della bobina ma basta collegare la spira che adatta meglio e se ci riesci senza usare l'accordatore della radio vuol dire che sia la lunghezza dello stilo che dei contrappesi è corretta e non serve altro...  poi se per questioni pratiche non utilizzi contrappesi sarà necessario anche l'accordatore della radio e bisogna scendere a compromessi ma utilizza almeno un cavo coassiale lungo che appoggiato sull'asfalto aiuta e anche se non è un radiale risonante sollevato da terra aiuta... poi se riesci a collegare la massa a qualche ringhiera, guardrail ecc... aiutano parecchio e se invece vai per prati  fili di rame nudo e picchetti alla base dell'antenna risolvono...

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa