Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - MARIO-RADIOAMATORE

Pagine: [1]
1
discussione libera / Re:RICEVITORE SDR COME AVVIARLO ?
« il: 26 Febbraio 2022, 11:20:13 »
Messaggio per tutti e in particolare per AZ6108 :
potreste dirmi come si scarica SDR# (ho windows versione 10 )?
Grazie

2
discussione libera / Re:RICEVITORE SDR COME AVVIARLO ?
« il: 23 Febbraio 2022, 19:08:26 »
Niente, non riesco a installare SDR#, come si fa'?

3
discussione libera / Re:RICEVITORE SDR COME AVVIARLO ?
« il: 23 Febbraio 2022, 14:45:11 »
Mi è appena arrivata la chiavetta sdr che mi ha consigliato turbomassi ma non riesco a installarla. Chiedo a Matteo_ se la può configurare via remoto così come mi ha scritto.
Grazie ciao

4
discussione libera / Re:RICEVITORE SDR COME AVVIARLO ?
« il: 12 Febbraio 2022, 20:00:20 »
 L' ho comperato tempo addietro, non ho la marca e il modello, sul predetto ricevitore non ci sono. Comunque si tratta di un piccolo
ricevitore che si collega al "PC" tramite usb e che necessita di un
software per funzionare. Appena collegato al "PC" si visualizza, su
quest'ultimo, un nuovo dispositivo denominato "RTL2838UHIDIR".

5
discussione libera / RICEVITORE SDR COME AVVIARLO ?
« il: 12 Febbraio 2022, 19:07:41 »
Ho comperato un ricevitore SDR, ma non riesco a farlo
funzionare, qualcuno mi può aiutare ?

6
ricetrasmettitori cinesi / Re:RICETRASMETTITORE FEITONG FT-808
« il: 11 Gennaio 2022, 17:25:10 »
Buona serata colleghi radioamatori, ma è possibile che nessuno è in grado di indicarmi dove acquistare la ricetrasmittente specificata in oggetto ?
                                                      Mario-radioamatore

7
ricetrasmettitori cinesi / RICETRASMETTITORE FEITONG FT-808
« il: 07 Gennaio 2022, 17:38:09 »
Buonaserata, qualcuno potrebbe indicarmi dove acquistare il ricetrasmettitore FEITONG FT-808 ?
        MARIO-RADIOMATORE

8
   Ho esteso la memoria interna, da 8 gigabyte, del mio smartphone marca "Wiko"modello "Sunny" dual sim, con altri 64 gigabyte, tramite l'installazione al suo interno di una micro-sd.
Questa ulteriore memoria è riconosciuta dall'apparecchio, ho anche fatto un backup dei dati, ma non riesco a trasferire le applicazioni in essa, qualcuno mi può aiutare ?
Grazie                                     
                                                                         Mario

9
   Mi è arrivata dalla Cina, l'altro ieri, la predetta radio, alla quale ho collegato la relativa antenna e il PC tramite
 l'apposito cavo USB, di seguito ho installato il relativo software, che ho scaricato dal sito "AIRSPY". La videata del programma viene visualizzata ma esso non si avvia e mostra una finestra con scritto "errore no device selected ok ". Qualcuno mi può indicare cosa manca per potere attivare il funzionamento della predetto ricevitore. Grazie

10
Autocostruzione / Re: BITX Ver 3 SSB TCVR PCB and Toroid Corres.
« il: 11 Maggio 2011, 17:24:25 »
Grazie per i vostri interventi, ho consultato il sito indicato da bergio70 ma non ho trovato dove poter acquistare e il prezzo dell'apparato di produzione indiana, potete darmi ulteriori informazioni ?
   Mario-radioamatore

11
Autocostruzione / BITX Ver 3 SSB TCVR PCB and Toroid Corres.
« il: 10 Maggio 2011, 20:57:47 »
 Salve.
 Ho visto che su e-bay è in vendita in kit l'apparato di cui all'oggetto ( e anche a un prezzo modico), qualcuno può darmi informazioni tecniche su di esso ? in particolare l'estensione della banda di trasmissione, il tipo di modulazione e quanto altro mi possa far capire di che cosa si tratta e quello che viene fornito per la sua realizzazione ?
Grazie.                               Mario-radioamatore

12
Ciao.
Dalle risposte che ho letto mi sembra di aver capito
che un apparato può essere utilizzato se il radioamatore
che lo costruisce si assume la responsabilità che esso
rispetta le direttive tecniche in materia e che esistono
in commercio apparati con marchio " CE ".
Quindi gli apparati che non hanno tale marchio in vendita o
già in possesso al radioamatore non possono essere
utlizzati ? La cosa mi sembra non chiara.
Ma se il radioamatore può assumersi la responsabilità e
utilizzare un apparato autocostruito non potrebbe farlo
anche per uno che non hanno il citato marchio ?
Cosa ne pensate ?
Chiariamo questa cosa ragazzi perchè sembrerebbe che
la quasi totalità dei radioamatori in italia non è in regola.
Ciao da Mario-radioamatore.

13
Grazie sliverbuild per avermi risposto, ma non c'e'
nessuno altro che vuole partecipare a questo
forum ?
Dai ragazzi partecipate, chiariamo l'argomento.
Ciao Mario-radioamatore.

14
Ciao.
Ho letto nel fac-simile per richiedere l'autorizzazione generale
per stazioni di radioamatore ed altri, pubblicato sul sito del
ministero delle comunicazioni per la sicilia, che tra i dati da
fornire, degli apparati che si useranno, vi sono, anche,
quelli relativi alla loro omologazione.
Ma, quindi, esistono apparati per radioamatori omologati ?
io non ne conosco l'esistenza.
Sapete darmi chiarimenti in merito ?
Grazie e ciao.
Mario-radioamatore.

15
Ciao ragazzi, eccomi di nuovo, anche se con un pò di ritardo, per ringraziare
quanti hanno risposto al mio quesito e per comunicarvi che, appena avrò un pò
di tempo, inizierò con la modifica consigliata da iK1npe.
Vi farò sapere.
Ciao da Mario-radioamatore.

16
Salve ragazzi, vi pongo un quesito che penso interessi quanti hanno un ricetrasmettitore portatile come il mio " Standard c520 ": come si modificano questi apparati per potere caricare il pacco batteria dal loro spinotto di alimentazione ?
Grazie per la disponibilità a chi mi risponde.
Mario-radioamatore.

17
 Allora, dopo l'ultima risposta di Lino, qualcuno sa indicarmi un indicatore appropriato per il mio carica- batterie a corrente costante ?
 Mi basta che mi indichi solo la fine carica.
 Grazie a tutti.
 Mario-radioamatore.

18
Grazie, anche a te, Lino per la tua disponibilità. Anche se non so se ti è possibile rispondermi, ti chiedo un'altra informazione: io ho un caricabatterie che fornisce una corrente costante che è possibile variare a passi, da 5 mA a 250 mA, e che può caricare, mi sembra, fino a dieci elementi da 1,2 volts, il circuito che mi hai propostto si può accoppiare ad esso ?
Grazie ancora per la tua cortesia.
Ciao, Mario-radioamatore.

19
Grazie Giancarlo per la tua disponibilità, sto verificando se mi è possibile realizzare il circuito.
Ciao, Mario-radioamatore.

20
Ciao. Alimentando il mio Standard C520 per caricare il pacco batterie mi si pone il problema di sapere quando esso è ormai carico, sapete indicarmi un circuito, possibilmente in kit, che mi segnali, magari tramite led, questo stadio finale ?
Grazie, Mario-radioamatore.

21
Ciao.
Confermo che lo standard C520 ha sul retro il numero seriale su una etichetta adesiva ( mancante sull' apparato del quale discutiamo ) e grazie per la vostra partecipazione al forum.
Mario-radioamatore.

22
Ciao.
Ho inviato una e-mail per chiarimenti al venditore ma non mi ha risposto, tra l'altro lo aveva pubblicato su E-BAY come nelle migliori condizioni, quando in effetti non funziona perchè presenta il classico difetto, tipico di questo apparecchio, di rimanere in trasmissione in vhf. Probalbimente non risponde perchè l'apparecchio è non funzionante, comunque non è certo che sia di illecita provenienza, manderò un feedback con nota negativi.
Mario-radioamatore.

23
Ciao. Ho comperato su ebay, da un venditore della Germania, uno standard C520 usato che mi è arrivato mancante del numero seriale posto a vista sul retro. Qualcuno è a conoscenza se tale numero è riportato in un altro punto dell'apparecchio, magari all'interno.
Grazie.
Mario-radioamatore.

24
Ciao.
Eccomi di nuovo per comunicare al forum le ultime notizie, ormai conclusive, sulla riparazione del mio " Standard C520 ". Dopo averlo fatto controllare da un tecnico della mia zona, che si presentava come qualificato, convincente e che ha diagnosticato che l'apparecchio era irriparabile a causa dell'acido versato dai condensatori smd sulle piste del circuito, l' ho inviato ad una nota ditta del nord ( il recapito è facilmente reperibile su internet ), la quale dopo pochi giorni me lo ha rispedito perfettamente funzionante. Sono stati sostituiti, tra gli altri, condensatori smd e i costi sono stati: euro 9,10 per l'invio, euro 75,00 per la riparazione e euro 13,00 per la restituzione.
Le conclusioni da trarre sono: prima di cestinare un apparato consultare più di un tecnico, anche se si presentano come esperti.
Saluti da Mario-radioamatore.

25
Ciao.
Eccomi di nuovo per comunicare al forum le ultime notizie, ormai conclusive, sulla riparazione del mio " Standard C520 ". Dopo averlo fatto controllare da un tecnico della mia zona, che si presentava come qualificato, convincente e che ha diagnosticato che l'apparecchio era irriparabile a causa dell'acido versato dai condensatori smd sulle piste del circuito, l' ho inviato ad una nota ditta del nord ( il recapito è facilmente reperibile su internet ), la quale dopo pochi giorni me lo ha rispedito perfettamente funzionante. Sono stati sostituiti, tra gli altri, condensatori smd e i costi sono stati: euro 9,10 per l'invio, euro 75,00 per la riparazione e euro 13,00 per la restituzione.
Le conclusioni da trarre sono: prima di cestinare un apparato consultare più di un tecnico, anche se sembrano esperti.
Saluti da Mario-radioamatore.

26
Grazie Gian Carlo per la tua cortese risposta; qualche altra cosa, anche di sintetico e in italiano, me la puoi comunicare ?
Ciao.

27

Poichè non ho avuto fino ad adesso nessuna risposta, nel nuovo topic che ho aperto, tento in questo, che già tratta l'argomento " APPARATI BITX20 e BITX40 ", chiedendo se qualcuno può indicarmi, degli apparecchi menzionati, le principali caratteristiche tecniche (frequenza di lavoro, potenza, modi di emissioni, etc..), dove è possibili reperirli, e quanto costano ?
Grazie per la gentile disponibiltà.
Mario-radioamatore.









28
Autocostruzione / APPARATI RADIO BITX 20 e BITX 40
« il: 07 Aprile 2009, 23:19:09 »
Ho saputo dell'esistenza di Kit per la costruzione di apparati ricetrasmittenti radioamatoriali denominati BITX 20 e BITX 40, qualcuno sa indicarmi dove comperarli, le loro principali caratteristiche tecniche ( frequenza di lavoro, potenza, modi di emissione, etc. ), il loro costo e se ne esistono anche altri ?
Grazie per la gentile disponibilità.
Mario-radioamatore

29
attività radioamatoriale / FIERA PER RADIOAMATORI
« il: 06 Aprile 2009, 19:36:44 »
Ciao. Qualcuno puo' dirmi se prossimamente a Catania o nella sua provincia si svolgerà una fiera per radioamatori ?
Grazie per l'informazione.

30
Messaggio per Lino o per chi può aiutarmi.
Facendo sempre riferimento al mio problema fin qui trattato, la riparazione del mio standard c520, ho smontato, con non poche difficoltà perchè sembrava saldata alle linguette che la bloccano, la pila al litio interna che dovrebbe essere, uso il condizionale perchè delle graffiature non permettono una lettura chiara, una CR2016   3 V.
Ho misurato con il tester la sua tensione che risulta essere di 0,43 volts, ma non sono pochini ?
Ancora grazie e ciao.
Mario-radioamatore.

31
Correzione alla mia comunicazione del 28/02/09 ore 17 e m. 29.
L'apparecchio, dopo un pò, si spegne di nuovo e bisogna di nuovo resettarlo per riaccenderlo, e di seguito, allo stesso modo, ripete il problema.
Ma che cosa può essere ?
Buonaserata a tutti.
Mario-radioamatore

32
COMUNICAZIONE AL FORUM.
Subito dopo che Lino mi ha indicato di resettare l'apparecchio mi sono messo alla sua ricerca e
pochi minuti fa l'ho trovato, è all'interno, e subito resettato.
LO STANDARD C520 E' IMMEDIATAMENTE RITORNATO A FUNZIONARE COME PRIMA.
UN GRAZIE A TUTTO IL FORUM, MA UNO GRANDISSIMO E PARTICOLARE A LINO.

33
RISPONDO A LINO.
Ma da dove si resetta ?
Grazie e ciao.
Mario radioamatore.

34
Ritorno sul mio quesito del 26-02-09 per precisare un particolare, che avevo dimenticato: l'apparecchio ha manifestato il problema dopo che acceso e funzionante lo spento e immediatamente riacceso. Ma può essere che questi condensatori elettrolitici smd hanno provocato il danno in quell' istante? può essere, invece, che in qualche posto ci sia un fusibile ?
Grazie a quelli che mi hanno risposto e che mi risponderanno.
Mario-radioamatore.

35
 Dopo anni di funzionamento perfetto da pochi mesi il mio standard C520, usato poco da qualche anno, non si accende più; io sospetto che sia la pila interna esaurita, la sua sostituzione richiederà una nuova programmazione dell'apparecchio? :-) Qualcuno può darmi informazioni al riguardo ? Grazie per la collaborazione.

Pagine: [1]