banda radioamatoriale (patentati) > ricetrasmettitori radioamatoriali

ICOM IC 7400: dubbi ...

<< < (2/3) > >>

TheGuardian:
Posseggo un 746 da 11 anni , ultimi seriali , non mi addentro nel tecnico perchè non ho titoli per farlo ma mi limiterò a dire le mie impressioni  testate sul campo da anni di contest e quantaltro praticamente abbinato a diversi tipologie di antenne dal semplice dipolo all'ultima configurazione con le Delta Loop , inizio con l'affermare che è un mulo , e per come l'ho trattato se avesse la parola sai quanti accidenti, non a caso negli anni in cui era in auge era la radio preferita nelle DX Expedition , polivalente non fà solo le HF ma hai anche ha disposizione i 50 Mhz e le Vhf 144 , a dire la verita questa è la parte dolente in quanto è abbastanza sordo su quella frequenza ma se lavori in 144 un buon preamplificatore d'antenna e sopprisci per HF se lo sai regolare bene con il Pass Band Tuning ed il notch tagli abbastanza bene i segnali adiacenti in caso di Contest o furiosi Pile Up usato praticamente dai 160 fino a 6 Mt e cò che era ascoltabile o quantomeno da tirar fouri dal qrm , è dotato di 2 livelli di  amplificazione del segnale ed un notevole attenuatore adesso non ricordo di quanti Db  , è stato lavorato  come dicevo ci ho trasmesso in tutto i modi possibili oltre all' SSB , RTTY , PSK in tutti i suoi modi , SSTV e chi più ne ha più ne metta anzi in RTTY ha il tasto dedicato a questo tipo di trasmissione che ti permetto un restringimento ulteriore di banda in questo modo sia in AFSK che FSK , purtroppo il mio non è equipaggiato di filtri se nò........l'anno scorso e credo che la cosa ci possa stare è saltato il transistor della retro illuminazione del display , a proposito tale difetto non si presenta subito , nel senso che di punto in bianco il display non si illumina,  ma appene cominciate a vedere che il display  fà le bizze è ora che lo portiate dal dottore  in sè la modifica non è difficile ma cè da smontatre tutto il pannello e non è cosa semplice e nel comtempo gli ho fatto eseguire tutte quelle migliorie previste dalla casa madre per correggere le sue anomalie segnalate nel tempo .........stai attento perchè il 746 Pro ed il 7400 sono la stessa macchina solo che in USA è siglato Pro e qui in Italy 7400 ma sono entrambi uguali cambiano solo le frequenze  iun quanto gli AMMARICANI hanno fettine di frequenze più larghe delle nostre inoltre è stato dotato di un DSP è tutta la parte ricevente è digitalizzata sinceramente non sò come vada in quanto non ho mai avuto modo di provarlo e per cui altro non ti sò dire unico consiglio che ti posso dare è cercare di poterci mettere le mani sopra e vedere come và dopodichè procedi con l'acquisto......
73 Mikele  :mrgreen:

1PNP548:
ciao Mikele e ben riletto, finalmente una recensione fatta da uno che la radio ce l'ha veramente  :-D

io unica cosa che consiglio che visti i prezzi dell'usato, 800 euro per IC746 e 950 euro per IC7400 consiglierei di prendere IC 7400 in quanto più "giovane", poi se si trova un IC 746 tenuto in modo ottimale a buon prezzo ben venga  :up:

cattivik76:
ragazzi scusate mail 746 non implementava giù il DSP ???? E il 756 PRO ???

1PNP548:

--- Citazione da: cattivik76 - 11 Ottobre 2010, 23:18:55 ---ragazzi scusate mail 746 non implementava giù il DSP ???? E il 756 PRO ???

--- Termina citazione ---

non è molto chiara la tua domanda, comunque nel IC 746 il DSP c'è già, mentre nel primo modello del IC 756 non c'era, l'hanno messo il DSP dal IC 756pro in avanti

http://www.marcucci.it/museo2/e_IC746.htm
http://www.marcucci.it/museo2/e_IC756.htm
http://www.marcucci.it/museo2/e_IC756PRO.htm

TheGuardian:
Praticamente il DSP nel 746 non è altro che il Notch camuffato da tale funzione difatti se guardi bene nel 7400 cè il tasto per inserirlo e dovrebbe essere anche regolabile.......
73 Mikele

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa