Autore Topic: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)  (Letto 22702 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Ottone

  • Visitatore
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #25 il: 08 Maggio 2011, 12:23:49 »
Ciao Alex,
ben vengano le prove in aria, e sono anche convinto che alla fine la J-pole se la cavi benone, probabilmente anche meglio di una 5/8.
E' una cosa di cui mi ero accorto da un po' che una buona mezz'onda non teme affatto una 5/8, anzi... ;)

Intanto ti rimando a questo link, circa i commenti sulla vector e le successive osservazioni di yeti ed altri utenti.

http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=18701.40

http://k6mhe.com/files/ssfm.pdf

Vediti bene il pdf: la Vector non è una J-pole, almeno si può dire che il gamma match di alimentazione introduce delle significative differenze, insieme al fatto che i coradianti (che non sono degli adattatori di impedenza a differenza del primo tratto della J-pole), sono montati in maniera da costruire un cono e non sono paralleli allo stilo.
Questo è motivo di significative differenze rispetto alla J-pole.

Ciao


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18758
  • Applausi 133
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #26 il: 08 Maggio 2011, 19:48:20 »
Si questo fatto delle correnti contrarie lo conosco... però, ti dico che fin ora con i vari software non ho sbagliato un colpo, anche con le trappolate, ecco perchè mi sorge qualche dubbio in merito. A questo punto farei una cosa... visto che qui si parla di db "teorici"... la prova del budino bisogna farla ON AIR... appena monteremo la J-pole sul QTH di luciano, vedremo di confrontarla con la mantova 5 che è già presente, magari usando un misuratore di campo o un ricevitore SDR con la scala in dbmetri... così vedremo REALMENTE le differenze in db fra una e l'altra... altrimenti le parole sono solo aria fritta.

In ogni modo la Vector, si comporta esattamente come la J-pole, la differenza sostanziale risiede nel fatto che invece di uno sono stati usati 4 tratti a 1/4 d'onda per avere un lobo omnidirezionale (con la J irradia un pò in modo asimmetrico), però avendo quattro stub, diventa impossibile trovare il punto di accordo dove l'impedenza scende a 50Ohm, ecco perchè viene usato il gamma...
Cmq le ho simulate entrambe ed hanno esattamente lo stesso identico guadagno.

Ciao 73's Alex.


Alex, fra un paio di mesi ti faccio provare l'ebrezza di issare un palo di 10m a 40m dal suolo in bilico  :mrgreen:
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline Skypperman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4685
  • Applausi 137
  • Sesso: Maschio
  • Utente Antennista
    • Mostra profilo
  • Nominativo: VE7ADA
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #27 il: 08 Maggio 2011, 20:54:32 »
Si Ottone, lo conosco quel pdf...
ma infatti il fatto di avere i quarti d'onda inclinati produce un lobo più pulito della J... poi inclinando e non avendo più la linea non funzionerebbe più da adattatore, infatti è alimentata con il gamma match... in ogni modo elettricamente come antenne sono molto simili...

Dalle simulazioni cmq confermo che  i guadagni sono gli stessi... la Vector ha solo un lobo esattamente omnidirezionale e con i lobi secondari attenuati.

Ciao Alex.
73\'s Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l\'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019



Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 868
  • Applausi 43
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #28 il: 09 Maggio 2011, 10:55:40 »
73 a tutti,
 bel topic , davvero..  per quel che concerne i simulatori, sono dei software che simulano il funzionamento di un sistema in base alle leggi fisiche  applicabili ad esso. Normalmente i risultati sono validi nella misura in cui il modello del sistema che viene inserito è accurato e rispondente alla realtà. Esistono dei casi particolari in cui alcuni parametri assumono valori tali da richiedere una verifica sull' oggetto reale: se viene simulato il circuito di alimentazione di un antenna con un Q molto elevato , la resistenza ohmica dei conduttori (che in un dipolo è trascurabile) diventa un fattore molto importante ed è la principale causa di perdite per via delle elevate correnti; raramente il conduttore si comporta esattamente nello stesso identico modo della simulazione. Ci possono essere poi delle condizioni limite in cui l' algoritmo si discosta dal comportamento corretto ma dovrebbero essere segnalate nelle note d' utilizzo del software.

Grazie per l'attenzione.

Online r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16440
  • Applausi 421
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #29 il: 09 Maggio 2011, 14:54:03 »
73 a tutti,
 bel topic , davvero..  per quel che concerne i simulatori, sono dei software che simulano il funzionamento di un sistema in base alle leggi fisiche  applicabili ad esso. Normalmente i risultati sono validi nella misura in cui il modello del sistema che viene inserito è accurato e rispondente alla realtà. Esistono dei casi particolari in cui alcuni parametri assumono valori tali da richiedere una verifica sull' oggetto reale: se viene simulato il circuito di alimentazione di un antenna con un Q molto elevato , la resistenza ohmica dei conduttori (che in un dipolo è trascurabile) diventa un fattore molto importante ed è la principale causa di perdite per via delle elevate correnti; raramente il conduttore si comporta esattamente nello stesso identico modo della simulazione. Ci possono essere poi delle condizioni limite in cui l' algoritmo si discosta dal comportamento corretto ma dovrebbero essere segnalate nelle note d' utilizzo del software.

Grazie per l'attenzione.
73 a tutti,esatto,e infatti ho il dubbio che MMANA ha dei limiti quando calcola dei fili con una spaziatura minima come è quella delle scalette o come per la jpole vhf\uhf,se fai una jpole per i 20mt con la spaziatura di 10 cm il risultato è come in pratica mentre se fai una jpole uhf vuoi per i diametri dei tubi (quindi effetto pelle significativo) e lo spazio minimo o propio perchè arrotonda i calcoli non è affidabile allo stesso modo,se provi a simulare una jpole per i 23 cm non funziona come quella reale anche se poi lì ho problemi per misurare il ros visto che non ho tx e rosmetro ma solo generatore rf...


Offline Skypperman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4685
  • Applausi 137
  • Sesso: Maschio
  • Utente Antennista
    • Mostra profilo
  • Nominativo: VE7ADA
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #30 il: 09 Maggio 2011, 17:54:09 »
Infatti nn ho simulato la J a scaletta, ma con thbi di alluminio e stub distante 20cm dallo stilo... quindi ritengo che i risultati della simulazione siano attendibili.

73's Alex.
73\'s Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l\'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 868
  • Applausi 43
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #31 il: 08 Giugno 2011, 10:24:39 »
73 a tutti,
 solo per curiosità, qualcuno ha mai simulato una j-pole 2el. collineare per la 27 ? una cosa tipo questa :
http://members.optushome.com.au/vk6ysf/vk6ysf/superjpole.htm
con il radiatore più un elemento a 1/2 onda dovrebbe essere alta poco più di 13 metri e quindi ancora gestibile.
Legalmente si tratta di una verticale omnidirezionale quindi dovrebbe essere permessa.
 Ne vale la pena?

Grazie per l'attenzione.


Offline Skypperman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4685
  • Applausi 137
  • Sesso: Maschio
  • Utente Antennista
    • Mostra profilo
  • Nominativo: VE7ADA
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #32 il: 08 Giugno 2011, 11:32:47 »
73 a tutti,
 solo per curiosità, qualcuno ha mai simulato una j-pole 2el. collineare per la 27 ? una cosa tipo questa :
http://members.optushome.com.au/vk6ysf/vk6ysf/superjpole.htm
con il radiatore più un elemento a 1/2 onda dovrebbe essere alta poco più di 13 metri e quindi ancora gestibile.
Legalmente si tratta di una verticale omnidirezionale quindi dovrebbe essere permessa.
 Ne vale la pena?

Grazie per l'attenzione.

Come antenna poù essere ottima, guadagno simile ad una 2 elementi yagi (intorno ai 6dbi) ... ma l'eltezza di quasi 14 metri la rende proibitiva per una stazione CB... Forse usando una canna da pesca... ma la vedo difficile.

Ciao Alex.
73\'s Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l\'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


Ottone

  • Visitatore
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #33 il: 03 Settembre 2011, 11:13:52 »
73 a tutti,
chiedo ai moderatori, se anche loro lo ritengono opportuno,
è il caso di mettere in rilievo questo topic?


Ciao a tutti.


Offline bimbola

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2171
  • Applausi 3
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #34 il: 04 Settembre 2011, 10:00:28 »
73 a tutti,
 solo per curiosità, qualcuno ha mai simulato una j-pole 2el. collineare per la 27 ? una cosa tipo questa :
http://members.optushome.com.au/vk6ysf/vk6ysf/superjpole.htm
con il radiatore più un elemento a 1/2 onda dovrebbe essere alta poco più di 13 metri e quindi ancora gestibile.
Legalmente si tratta di una verticale omnidirezionale quindi dovrebbe essere permessa.
 Ne vale la pena?

Grazie per l'attenzione.
                                 uhmmmm,sono tanti 13 metri...secondo me non ne vale la pena.... :rool:
Ama l'arte.. fra tutte le menzogne è ancora quella che mente di meno...(gustave flaubert)

Offline utr

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 604
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
    • Maiali da Corsa
    • E-mail
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #35 il: 05 Maggio 2012, 20:57:19 »
ALLORA MI SON LETTO TUTTO.... E CON GRANDE STUPORE VI CHIEDO CORTESEMENTE visto che ho le idee un po tanto confuse
Skypperman,Yeti,ottone ...

dalle vostre simulazioni risulta che è migliore dei due tipi di antenna sia la ringo????
chiedo cortesemente la conferma....

 :sfiga: :sfiga: scusate ma ad un certo punto nn sono piu riuscito
ad seguirvi...

sono una capra :-(


Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 868
  • Applausi 43
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #36 il: 06 Maggio 2012, 00:40:45 »
73 a tutti,
ciao utr, vale quanto detto nel primo post che riguarda le antenne "commerciali" (1/2 onda e 5/8); in sostanza la differenza c'è in installazioni non troppo alte dal suolo a favore della 5/8, mentre in altre posizioni più elevate sembra che vada meglio la 1/2 onda. Vedi a quanto devi installare la tua antenna e regolati di conseguenza: le differenze comunque sono minime...

Ciao ;-)

Francesco_PRT

  • Visitatore
Re: COMPARAZIONE VERTICALI 5/8 - 1/2 λ: Mantova1 vs. Antron99 (Ringo)
« Risposta #37 il: 21 Settembre 2012, 13:52:22 »
Vi dico la mia:

La mia prima antenna cb fu una skylab...come rendimento e resistenza sarebbe stato meglio trasmettere con la rete del materasso...all'epoca avevo si e no 10 anni quindi ricordo solo che con papà ogni settimana dovevamo andare sul tetto perchè se ne staccava un pezzo...e fortuna che stava su un palo di 2 metri appena!!! :grin:

Successivamente presi la Ringo (quella a 2 spire), aveva il sistema di ancoraggio dei vari tubi con una vitina autofilettante di 2 cm scarsi, che come potete immaginare puntualmente col vento si svitava e mi si "accorciava" l'antenna  lol alla fine ormai più grande (13-14 anni) ci feci 2-3 viti passanti e amen, mai più smontata da sola :grin:. Inoltre ricordo che mi faceva impazzire con la taratura e ricordo un ROS intorno all' 1:1.4 - 1:1.6 che difficilmente scendeva ma al contrario saliva allegramente a 2 e 2.5 appena iniziava a piovere  :sfiga:.

La cosa positiva della Ringo è che la portavo al QTH estivo, la montavo, la rimontavo e "funzionava" sempre...almeno quelle 4 chiacchiere con gli amici del luogo me le ha sempre fatte fare, devo essere sincero ;-). Poi presi una mantova TURBO e la cosa cambiò radicalmente.


Senza dilungarmi troppo:

Ringo su 2 mt di palo su una piccola costruzione di 2mt sul solaio = mi sentivano abbastanza bene, stazionarie 1.4 -1.6.Ppassando alla Turbo solo "poggiata" su 2 metri di palo A LIVELLO DI SOLAIO (quindi con anche la costruzione tra le balle) stazionarie 1.1 -1.2 ricezione migliorata notevolmente e tutti mi sentivano almeno con un punto in più dello s-meter e una radio più chiara.

Ora la mantova Turbo è su 12 (dodici  :grin:) metri di palo telescopico fatto costruire su mie specifiche (per intenderci l'antenna entra precisa nell'ultimo palo  lol ) e non ce n'è per nessuno. Ho risolto i problemi di TVI con le "vitamnine" di quando era raso terra e SOPRATTUTTO Io ascolto "bassi" con segnale 6-7 paesi che un ragazzo che abita a 300 mt da me con la Ringo su 6 metri di palo non ascolta per nulla. Tra l'altro abitando in salita lui quello che perde "di palo" in confronto a me lo compensa e ci guadagna anche in altezza sul livello del mare.

A detta sua ha anche 1:1.1 di stazionarie, quindi presumo che l'antenna senta molto la lunghezza fisica del palo non avendo piano di massa a differenza della Mantova.

Una cosa che mi ha stupito è stata che alzandola a 12 mt non è cambiata la taratura  8O ...cosa che mi capitava con la "5" .


Altra piccola esperienza: Presi una Mantova 5 per il QTH estivo: montata su 6 metri di palo telescopico per antenne andava fortissimo però a differenza della turbo se taravo a 2 mt dal suolo quando l'alzavo cambiava la risonanza. Tra l'altro tra mantova turbo e mantova 5 cambia davvero poco, la 5 si tira dietro meno QRM ma come rendimento in TX al 90% è identico. Purtroppo la 5 dopo appena un paio di anni è andata distrutta per varie vicende che non sto a raccontarvi, PERSONALMENTE come antenna preferisco la "5" ma come solidità la TURBO (parere personale)....per quello che ha passato la mia da 1 a 10 per essere tirchio le do 9.

In DX la Ringo non l'ho mai sperimentata dato che all'epoca avevo un elbex 2230 e un alan 38  cq , comunque sempre A MIO AVVISO una bella 5/8 montata alta e con una discesa decente rende PARECCHIO ;-)

73, Francesco