Elettronica e Radiotecnica > Elettronica & Radiotecnica

Generatori di segnali/funzioni

(1/7) > >>

thomas benassi:
Buongiorno,

che ne pensate di questo?

Vorrei anche un consiglio se vale la pena cercare in questi apparecchi la massima frequenza. Sono perplesso infatti che la maggioranza stia sui 2mhz max, e solo alcuni arrivino a 10, 20, 30. Perchè?

https://www.ebay.it/itm/253401057490?_trkparms=amclksrc%3DITM%26aid%3D1110013%26algo%3DHOMESPLICE.SIMRXI%26ao%3D1%26asc%3D20210125103646%26meid%3D89cc62bdfa834095a61add93f80bd27b%26pid%3D101112%26rk%3D1%26rkt%3D24%26sd%3D255267682051%26itm%3D253401057490%26pmt%3D1%26noa%3D0%26pg%3D2563228%26algv%3DSIMRVIMLRV5WebV1_0%26brand%3DUnbranded&_trksid=p2563228.c101112.m1982&amdata=cksum%3A25340105749089cc62bdfa834095a61add93f80bd27b%7Cenc%3AAQAGAAAB8DySRFAusqHV4ZXerckE3b9Ov6TJm9sPupYni9GnxyiV2jReiynIwuQmychbGSC7B5jHHGRY7%252FZ4fjfh%252BLVHs3t8WErt0bSA9slKZfjId2rvAjXEvSXVkCcQX9raBtW0J1J2nVqOCglKbXa1qRLJUM1tFEU2Y%252Fwn1M2tVqQmpWec7Hea0ZHG3EEV%252BYsvZlk3KjmSBk8wEyerciKc3E4Rgedr7ukaKDyhutR0%252B8tY%252FsbNdYKWUSivffWbYZU8V44QjzXu9TjM6ePcz6Ir9ZrUbfHdXwe%252BclXIY8DzBOFyXKHjaHcUxCjqQoD8V9RbN27H%252BZYgp0sBbFB%252FRdksFwhqEq9f%252FEi%252F9TX%252BvAlpWvShN5AHkxYTxyoMjZ6DsthrEcRzsVh4c5yzPs5k3M0agJSfIuEm9haYKfbsRBWqg%252FN1FhvOoB08zRolO9qfY6DWJEdRDhkMs4BrdIHmR76zAXjxR9WJsaLKVRq73rDC3P7NebJLCDOj323xvBYU7iJ%252F6GSqxosWaJdsAIom0vW7dRF1GPl86VIry2wEIpFRKJ8PBoJgT8Ai3iMMHt8c99yjFpioYpSy5S7r4PjBGXhQIlGxpQD75O7WQEUBaAsmirXkMDv3H%252FIUbW54Xzdhfdfy%252BMPDE31B%252B3CYR3qopBxS6tnSpik%253D%7Campid%3APL_CLK%7Cclp%3A2563228

bergio70:
se lo scopo è provare delle radio devi arrivare, e superare, la massima frequenza che ritieni utile.
Dunque per HF almeno 30 Mhz, con quello arrivi sino alle UHF.
Quanto alla qualità.... è evidente che un oggetto da 1000 euro è diverso...
per un uso amatoriale ci si accontenta mettendo d'accordo esigenze e portafoglio

thomas benassi:
Ma quello del link che arriva a 470 mhz per cosa serve?

Medie frequenze a quel livello non ne conosco

trodaf_4912:
Un conto e' il generatore di funzioni, un'altro e' il generatore RF. I primo difficilmente supera i 10MHz e non e' lo strumento adatto per testare la sensibilita' dei ricevitori, il secondo non genera alcuna funzione ma un segnale sinusoidale che, iniettato sul connettore di antenna ti permette, regolando l'attenuazione, di verificare e riparare i ricevitori. Quello strumento che hai riportato e' un generatore RF che arriva fino a 470MHz per la banda UHF. Non e' un gran che', la sua uscita e abbastanza sporca in quanto il suo segnale e' ricco di armoniche ed e' un prodotto di livello molto basso.

thomas benassi:
A me occorrerebbero entrambi i tipi di strumenti (o uno unico). Per caso una qualche versione di VNA o simili fa qualcosa del genere, oltre che analizzare antenne (posto che mi occorre anche quello)?

Mi occorrono strumenti (vintage o nuovi) economici ma non dei cessi, quindi sfruttando anche nel nuovo le potenzialità della tecnologia a basso prezzo, nel vintage la qualità, come dire, passata di moda.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa