banda cittadina (27 mhz) > Amplificatori lineari

Problema zetagi b550 p

<< < (2/4) > >>

lucavr:
Perfetto...allora vada per la 4^marcia.
Lo sistemo sotto al sedile passeggero...ha bisogno di ventola secondo voi?

Ottone:
Raccomando la ventola, dato che già il B300P è una stufa, pensa il 550 e poi sotto il sedile.

Secondo me hai scelto un ampli che assorbe troppo per l'alternatore/batteria che hai.

In Inverno con fari, ventilatore e sbrinatore accesi, vai sotto, cioè consumi di più di quanto generi. Idem in Estate con il condizionatore.

Stressi troppo l'impianto anche se ce la fai, secondo me non è l'ampli per la Matiz.

Ciao

lucavr:
Che sia un po al limite con gli assorbimenti siamo daccordo....
Lo potrei utilizzare ma sarei costretto ad utilizzarlo in seconda o terza tacca,per limitare l'assorbimento.

Allora ecco una domanda....meglio un 300 Zg tirato per bene o un 550 sulla seconda terza tacca?A parità di watt quale mi garantisce una modulazione migliore?

Per la ventola provvedo....

Ottone:
Dunque,
è fuori dubbio che il B550P sia migliore del B300P: ha esattamente il doppio dei finali e se ne guardi lo schema, è il doppio di un B300P.

Il discorso sta nel fatto che ogni mezzo ha il suo lineare.
E secondo me, 40 ampere di lineare, sono troppi per l'impianto elettrico della Matiz.

Ammesso che tu riesca a prender con i cavi corrente direttamente dalla batteria,
la stresseresti molto e ti durerebbe poco nel tempo.
A risentirne sarebbe con tutta probabilità anche il ponte di diodi dell'alternatore, che lavorerebbe costantemente con correnti molto alte.
Ciò non vuol dire che si debba per forza bruciare, ma diciamo che non è un bel lavoro lasciargli così poco margine...

Mettilo ad una posizione bassa, in maniera tale che eroghi non oltre 120-140 watts di picco (che già ti assicuro così, assorbe anche oltre 30 Ampere...).

Certo, con un B300P saresti più tranquillo, assorbimenti dimezzati.
Ma c'è anche da considerare che il B300P è lineare fin verso gli 80 watts dopodichè comincia a squadrare (pur raggiungendo potenze di picco di 180 watts PEP in SSB con 14 volts; parlo di potenze reali). E non passa mai i 22-23 ampere massimi assorbiti.

Il B550P ti da linearità appunto fin verso i 140 watts (reali) raggiungendo circa 300 Watts PEP in SSB con 14 volts (potenza alla quale assorbe 40 ampere circa)

lo svantaggio sostanziale del B550P è il bilancio consumo/potenza non favorevole, cosa che gli fa generare anche una mole di calore non indifferente.
Mettici almeno una 12x12 cemtimetri sopra e falla girare sempre.
Sennò vedrai che il termico al suo interno (se non è stato eliminato) ti entrerà sempre in funzione.

Ciao

lucavr:
Il tuo discorso non fa una grinza.....specialmente su discorso degli assorbimenti di corrente.

COn il Lincoln lo collegavo ad un alimentatore da 40 A della Proxel e quando lo "tiravo" la lancetta andava a fondoscala e uscivo gracchiante....penso era dovuto al fatto di non avere Ampere a sufficenza.

Stavo pensando tempo fa al vecchio Comb12 della Bias ma siamo sempre di quella....troppa poca "polpa".

Porto in laboratorio del mio amico questo lineare e vediamo un po che si può fare ma credo proprio che la scelta di un 300 Zg sia più appropriata sotto tutti i punti di vista.

Un vero peccato perchè puntavo su questo lineare per la sua buona potenza.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa