Autore Topic: PNI Escort HP72: problema sensibilità squelch  (Letto 204 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IW2CEQ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 26
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2CEQ
PNI Escort HP72: problema sensibilità squelch
« il: 05 Ottobre 2021, 21:28:22 »
Ciao a tutti,
ho acquistato da poco questo portatile CB e lo sto testando a fondo. Giudizio da parte mia complessivamente buono, ricevuti ottimi rapporti sulla qualità della modulazione sia in AM che FM, buon audio in uscita dall'altoparlante, buona sensibilità del ricevitore e batteria al litio che sembra tenere bene anche a fronte di utilizzi impegnativi.
C'è però un grosso problema e cioè la soglia di apertura dello squelch automatico; anche se settato al livello minimo disponibile da menu, si apre soltanto su segnali davvero robusti (diciamo paragonabili almeno a un S6-S7) e questo mi costringe a tenere lo squelch aperto, una cosa davvero fastidiosa.
Comincio a pensare che questa moda risparmiosa dello squelch elettronico solo per risparmiare una manopolina in più sia davvero un gran boiata, e infatti (come nel mio caso) non funziona o funziona male.
Qualcuno di voi conosce questo apparato (equivalente al Lafayette Urano) e per caso ha idea su come risolvere questo problema? E' un difetto di progettazione all'origine oppure è il mio esemplare nato male?

Grazie a tutti per le risposte.
73 de Alex
« Ultima modifica: 05 Ottobre 2021, 21:32:14 da IW2CEQ »
IW2CEQ Sandro QTH Milano JN45OL
YAESU FT 8100R
YAESU FT 4X
XIEGU G90
RETEVIS RT3S
BAOFENG GT-3TP
ANYTONE AT-5555