forum radioamatori > discussione libera

Condensatori al tantallio

<< < (2/5) > >>

r5000:
73 a tutti, esatto, i condensatori al tantalio erano e sono molto usati nella strumentazione, avionica ecc... per le caratteristiche "migliori" rispetto ai comuni condensatori elettrolitici, la bassa tolleranza insensibile alla temperatura e pressione, la bassa corrente di perdita e l'affidabilità a lungo termine (HI!!!) li rendeva insostituibili almeno fino al 2000, poi con l'evoluzione dei condensatori elettrolitici a basso esr e per il maggior costo sono meno utilizzati ma se aprite un tablet o un telefonino qualche condensatore al tantalio lo trovate sicuramente...  il rovescio della medaglia è che a fine vita (ben oltre le ore previste) hanno il brutto vizio di andare in corto circuito e spesso guastano il circuito ma si parla sempre di strumenti e apparati molto datati quando di solito vengono rimpiazzati ogni 10 anni o comunque ben prima del ciclo \ vita previsto, non a caso esiste un mercato degli strumenti dismessi che durano ancora molti anni, ben oltre il ciclo\vita previsto...

enrico.s:
73 a tutti,
bene, grazie per le vostre spiegazioni e di avermi aiutato a capire.
Enrico

1vr005:
Uppissimo.
Visto che c'è già un topic, rendiamo la vita più facile a chi farà una ricerca nel forum in futuro.

Volendo sostituire i condensatori elettrolitici a dei ricetrasmettitori, sarebbe una scelta molto eretica utilizzare dei condensatori al tantalio per le loro caratteristiche di durata al posto dei normali elettrolitici? Da quello che leggo in giro una tipica causa di guasti in ricetrasmettitori vecchi o lasciati spenti a lungo è che a fine vita vanno in corto o si interrompono gli elettrolitici causando danni da sversamento di elettrolita o alterando le tensioni e correnti che arrivano ai componenti successivi, bruciando così integrati e componenti vari. A quanto ho capito, i condensatori al tantalio non vanno in perdita...
Mi è stato detto che non è generalmente una buona pratica fare il contrario, cioè sostituire condensatori al tantalio con pezzi elettrolitici standard a causa di loro maggiori induttanze parassite che in rf sono problematiche, ma da elettrolitico a tantalio in linea di principio si può convenientemente fare?

bergio70:
io non lo farei, ho avuto più problemi con elementi al tantalio che con i normali elettrolitici.

IW2OGQ:
Concordo con Bergio.
Qui nessuno ha la bibbia in mano ma, anche per pratica professionale, posso dirti che io mi terrei lontano da elementi al Tantalio.
73 de Rick

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa