forum radioamatori > discussione libera

Condensatori al tantallio

(1/3) > >>

enrico.s:
ciao a tutti,
A parità di capacita, diciamo 5 microF., di tensione di lavoro, diciamo 16 volt, immaginando che la temperatura di esercizio rimanga quella ambiente, e che l'utilizzo sia esclusivamente in applicazioni mixer audio, perchè in certe applicazioni si preferisce (esige) i condensatori al tantallio ? cosa hanno di speciale questi componenti!
Grazie per l'eventuale spiegazione.
Enrico

luciano100:
..sono più piccoli..
Poi..non ho mai capito..
sono i primi a lasciarci  per morte prematura.
Evviva i kit from China, da €3,89  120 pezzi (tutti i valori)
Elettrolitici semplici.

inviato [device_name] using rogerKapp mobile

enrico.s:
73 a tutti,
a ecco, non succede solo a me ! io cerco di evitarli come il fumo negli occhi,  in genere li sostituisco con uguale capacità ma tensione di lavoro più alta e non ho mai riscontrato un degrado nelle prestazioni generali del circuito, comunque grazie, fa piacere avere conferma delle proprie incertezze.
Enrico

Sinewave:

--- Citazione da: enrico.s - 07 Dicembre 2017, 22:58:17 ---ciao a tutti,
A parità di capacita, diciamo 5 microF., di tensione di lavoro, diciamo 16 volt, immaginando che la temperatura di esercizio rimanga quella ambiente, e che l'utilizzo sia esclusivamente in applicazioni mixer audio, perchè in certe applicazioni si preferisce (esige) i condensatori al tantallio ? cosa hanno di speciale questi componenti!
Grazie per l'eventuale spiegazione.
Enrico

--- Termina citazione ---
https://www.vincenzov.net/tutorial/elettronica-di-base/condensatori/tecnologia.htm

ik1npe:
Salve, i condensatori a Tantallio si usavano , non so ora nei timer con il NE 555 e simili per lo loro bassa perdita sopratutto per i tempi abbastanza lunghi.
 più affidabili degli elettrolittici di un tempo Anni 60 -70 .
 73 de ik1npe

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa