forum radioamatori > Autocostruzione

BITX 20 Ricetrasmettitore bidirezionale HF SSB

<< < (2/20) > >>

tuonoblu:
no fretta no , però sai non vedo l'ora di essere operativo.. :dance:

comunque sono riuscito a ottenere 10 mhz (agiustabili tramite il compensatore) molto stabili usando al posto del toroide una impedenza da 10 microhenry di quelle a scatolino, secondo te va bene lo stesso ?

esce una sinusoide pulita con un valore di 1V picco picco è sufficente ?

bergio70:
devi "scendere" fino a 9,9985 ... più o meno.
Se il avlored ell'impedenzina ti permette di scendere di un paio di Khz va bene.
Una ventina di spire su un vecchio nucleo da 5 mm in genre bastano.
L'americano usa il tororide, ma l'indiano no.
Puoi andare "quasi" a caso, due o tre prove e arrivi al punto giusto.
L'importante è che ti sposti del vaolre neecssario a fare battimento.
Non tutti quarzi sono uguali e non è deto che il filtro a quarzi sia esattamente a 10 mega, potresti averlo uno o due KHz su o giù e questo ti sposta anche la freq. necessario del bfo.
Ora lascalo lì, poi quando provi il ricevitore vedi se va bene.
... con calma...

ciao

tuonoblu:
k ricevuto, infatti muovendo  il compensatore si sposta la freq. di un poco.

il mio dubbio era sul volt picco picco perchè avevo letto da qualche parte (ma ora non ricordo dove) che il bfo deve fornire circa 2 V picco picco

ora non saprei, magari provo a farne un altro cambiando la disposizione dei componenti e vedo cosa salta fuori

Grazie per intanto bergio

K

bergio70:
Per ora lascia stare i livelli, non ricordo di averlo misurato, ma il trucco è tutto nel trasformatore trifilare.
Funziona tutto grazie a lui, e le prestazioni che ottieni sono migliori se lui è simmetrico.
1V dovrebbe bastare. Se nonricordo male c'era qualche modifica da fare nei paraggi, mi pare tra il trasformatore e l'ampli audio. aspetta...

eccolo....

http://www.panniello.it/blog/index.php?m=07&y=08&d=18&entry=entry080718-111020

scendi in basso, la terza o quarta voce è per le modifiche del bitx.

Monta prima il solo ricevitore, poi aggiungi il tx, che (finale a parte) è più banale.

ciao!

pfranco53:
Un saluto a tutti, sono nuovo del forum e del radio ascolto, anche se con l'elettronica e informatica non ho particolari problemi. Sarei interessato al progetto, solo, non conoscendo le specifiche del radioascolto, non so se questo progetto fa la caso mio. In pratica io vorrei ascoltare le emittenti italiane sparse in tutto il mondo (tutto il mondo forse è un po troppo, accontentiamoci di Asia, Americhe e Australia, vah!). Potreste darmi delle dritte? In ogni caso sono molto interessato all'autocostruzione, antenne comprese. Vi ringrazio e un cordiale saluto a tutti.  :birra:

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa