Antenne cavi e rosmetri > antenne banda Civile

Collegare antenna esterna a radio con antenna incorporata (VHF)

(1/16) > >>

FabriBCL:
Buongiorno a tutti. Ho messo uno stereo compatto con radio 88-108 e DAB (180-220 MHz circa) in un locale dove non prende niente. E' vicino alla presa dell'antenna televisiva, ma non ha attacco per antenna esterna, ha solamente l'antennina incorporata.
Esiste un metodo per collegare una antenna esterna? Non credo che sia possibile trovare schemi elettrici del ricevitore, è un super compatto cinese.

kz:
potresti tentare un accoppiamento capacitivo, forse potrebbe bastare avvicinare l'antenna della radio al coassiale; però gran parte delle frequenze TV sono lontanissime da FM e DAB e, solitamente, sono ben filtrate da antenna, mixer, centralini, etc

FabriBCL:

--- Citazione da: kz - 14 Giugno 2022, 09:53:34 ---potresti tentare un accoppiamento capacitivo, forse potrebbe bastare avvicinare l'antenna della radio al coassiale; però gran parte delle frequenze TV sono lontanissime da FM e DAB e, solitamente, sono ben filtrate da antenna, mixer, centralini, etc

--- Termina citazione ---

Grazie Maurizio, stavo pensando a qualcosa del genere infatti (induttivo in realtà...), come si fa per le MW, ma avevo paura di dire un'eresia!   
Il problema delle frequenze TV penso di bypassarlo facilmente perchè ho il controllo totale sull'impianto, compresa antenna e centralini e cavo che scende in quella stanza. Le frequenze DAB sarebbero tra i canali televisivi amplificabili dalla centralina, mentre l'FM ne è filtrata.
Pensavo quindi di mettere un dipoletto a V invertita per entrambe le frequenze, bypassare il preamp e scendere in quella stanza, dove non c'è la TV. Ci saranno 10/15 mt di coax.

Avresti qualche suggerimento per fare un induttore da maestro?

kz:
perché eresia? con le MW e le LW è relativamente più semplice ma vista l'invasività della FM perché non provare?
tra l'altro hai ragione, e io ho scritto una inesattezza: le frequenze del DAB sono vicinissime a quelle tv VHF, quindi le dovresti trovare facilmente.
per iniziare, come test povero e alla buona, potresti prendere un connettore  da antenna TV, intestarci un metro e mezzo circa di cavo TV, di cui 75 cm senza calza ma mantenendo l'isolamento e provare ad avvicinare l'antenna della ricevente FM/DAB.
oppure metti un dipolo fuori e usi la linea coassiale che va a quella presa, separata dalle altre, per portare i segnale e metti un altro dipolo attaccato alla presa
in pratica realizzi un ripetitore passivo.
(era saltato il pezzo sul dipolo, con il solo dipolo collegato all'impianto TV in verità si perde la passività perché ci sta una minima preaplificazione sul centralino TV)

FabriBCL:

--- Citazione da: kz - 14 Giugno 2022, 12:52:15 ---con il solo dipolo collegato all'impianto TV in verità si perde la passività perché ci sta una minima preaplificazione sul centralino TV)

--- Termina citazione ---

Domanda teorica: ma la perdita di passività (se la canalizzazione/filtratura consente le frequenze) non sarebbe un vantaggio a questo punto?

Ho fatto un primo tentativo con dipolo nella stanza collegato a presa murale, sperando che l'antenna TV (fuori frequenza: 500MHz) che ho sul tetto portasse qualche beneficio rispetto alla "grotta" dove è installato il ricevitore. Non ho ottenuto niente, ma senza antenna era una prova senza senso.

La faccenda dei ripetitori passivi intanto mi ha aperto un mondo, grazie della parola chiave! Adesso provo a mettere in pratica: faccio il dipolo sopra, gli dedico la linea di discesa che arriva nella stanza, e lì un altro dipolo.
I choke li devo mettere secondo te?
Mi pare che siano necessari per far funzionare i due dipoli, ma al tempo stesso mi chiedo se possano dare smorzamento delle pico-potenze in gioco.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa