Autore Topic: Beacon Cw e non con Arduino nano  (Letto 2054 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Beacon Cw e non con Arduino nano
« il: 03 Novembre 2017, 10:12:26 »
Forse non è la sezione più adatta, ma visto che il beacon trasmette in CW penso corretto pubblicare in questa sezione.

In questi giorni ho realizzato, partendo da un progetto di K6HX,   http://brainwagon.org/2009/11/14/another-try-at-an-arduino-based-morse-beacon/          un beacon.

Il progetto originale prevede il solo utilizzo con una radio o trasmettitore con la funzione CW.
La mia versione prevede l'utilizzo anche con un trasmettitore senza ingresso CW.

Per fare ciò ho dovuto implementarlo aggiunendo il comando del PTT del trasmettitore e generando una nota a 750Hz da inviare all' ingresso audio, simulando così la tipica nota che si ascolta in banda laterale/CW.

Ora, oltre al normale funzionamento in CW, il circuito, all'inizio del ciclo, commuta in Tx il trasmettitore, attende 350ms e poi trasmette il messaggio previsto (ovviamente modificabile nel codice del programma), quindi lascia 2,5sec di bianco e poi trasmette la nota fissa a 750Hz per 10sec. Aspetta 20sec, e poi rinizia il ciclo.

Il tutto con il formidabile Arduino nano che se acquistato in Cina costa ben 1,5€ !!!

Per comodità poi ho installato sia l'Arduino che i pochi componenti necessari su di una millefori.
L'uscita PTT è stata interfacciata con un fotoaccopiatore per sicurezza, ho inserito anche un trimmer per adattare al meglio l'ingresso audio alla radio.

Ed ecco il risultato finale.







WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene


Offline Abusivo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4728
  • Applausi 178
  • Sesso: Maschio
  • qth l'Aquila
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Beacon Cw e non con Arduino nano
« Risposta #1 il: 03 Novembre 2017, 10:19:29 »
Bellissima nonché intelligente realizzazione!
Hai tutta la mia ammirazione!

Offline Carmelo_97

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 766
  • Applausi 81
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Sito radioamatoriale
    • E-mail
  • Nominativo: IT9GHW
Re:Beacon Cw e non con Arduino nano
« Risposta #2 il: 04 Novembre 2017, 08:57:40 »
Forse non è la sezione più adatta, ma visto che il beacon trasmette in CW penso corretto pubblicare in questa sezione.

In questi giorni ho realizzato, partendo da un progetto di K6HX,   http://brainwagon.org/2009/11/14/another-try-at-an-arduino-based-morse-beacon/          un beacon.

Il progetto originale prevede il solo utilizzo con una radio o trasmettitore con la funzione CW.
La mia versione prevede l'utilizzo anche con un trasmettitore senza ingresso CW.

Per fare ciò ho dovuto implementarlo aggiunendo il comando del PTT del trasmettitore e generando una nota a 750Hz da inviare all' ingresso audio, simulando così la tipica nota che si ascolta in banda laterale/CW.

Ora, oltre al normale funzionamento in CW, il circuito, all'inizio del ciclo, commuta in Tx il trasmettitore, attende 350ms e poi trasmette il messaggio previsto (ovviamente modificabile nel codice del programma), quindi lascia 2,5sec di bianco e poi trasmette la nota fissa a 750Hz per 10sec. Aspetta 20sec, e poi rinizia il ciclo.

Il tutto con il formidabile Arduino nano che se acquistato in Cina costa ben 1,5€ !!!

Per comodità poi ho installato sia l'Arduino che i pochi componenti necessari su di una millefori.
L'uscita PTT è stata interfacciata con un fotoaccopiatore per sicurezza, ho inserito anche un trimmer per adattare al meglio l'ingresso audio alla radio.

Ed ecco il risultato finale.







Ciao bella realizzazione.
Perché trasmetti una nota a 750Hz e non a 800?
Lo so non sono i 50Hz che fanno la differenza però a 800 sembra che una trasmissione in CW”vera” e non emulata in AFSK.


inviato iPhone using rogerKapp mobile
Pagina QRZ.COM www.qrz.com/db/IT9GHW
Sito web www.it9ghw.jimdo.com
                          STAY TUNED!


Offline Ugo da Norcia

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4222
  • Applausi 365
  • IT-DMR / DMR-MARC 2222033
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IW2JAF
Re:Beacon Cw e non con Arduino nano
« Risposta #3 il: 04 Novembre 2017, 11:20:22 »
La frequenza è impastabile a piacimento. Ho scelto 750Hz perchè secondo il mio orecchio si ascolta più piacevolmente, ma ovviamente è soggettivo.
Poi devo ammettere la mia ignoranza in campo, sono sempre stato convinto che la nota CW fosse appunto a 800Hz come dici tu. ma nel girovagare in Internet alla ricerca di schemi e realizzazioni dalle quali trarre idee e spunto, spesso il parere è discorde. Ciò mi ha creato non poca confusione e la decisione per optare a 750Hz.

Se qualcuno più esperto di me potesse fare chiarezza gli sarei grato, magari documentando anche ciò che afferma, non per mancanza di fiducia, ma perché mi piace essere preciso quando posso.

Grazie a tutti coloro che porteranno il loro contributo.
WWW.SEISMOCLOUD.COM

Grossissimo problema, Einstein è morto, Beethoven pure, e io non sto per nulla bene

Offline grifo700

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 1
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Beacon Cw e non con Arduino nano
« Risposta #4 il: 21 Settembre 2020, 22:00:37 »
Forse non è la sezione più adatta, ma visto che il beacon trasmette in CW penso corretto pubblicare in questa sezione.

In questi giorni ho realizzato, partendo da un progetto di K6HX,  http://brainwagon.org/2009/11/14/another-try-at-an-arduino-based-morse-beacon/          un beacon.

Il progetto originale prevede il solo utilizzo con una radio o trasmettitore con la funzione CW.
La mia versione prevede l'utilizzo anche con un trasmettitore senza ingresso CW.

Per fare ciò ho dovuto implementarlo aggiunendo il comando del PTT del trasmettitore e generando una nota a 750Hz da inviare all' ingresso audio, simulando così la tipica nota che si ascolta in banda laterale/CW.

Ora, oltre al normale funzionamento in CW, il circuito, all'inizio del ciclo, commuta in Tx il trasmettitore, attende 350ms e poi trasmette il messaggio previsto (ovviamente modificabile nel codice del programma), quindi lascia 2,5sec di bianco e poi trasmette la nota fissa a 750Hz per 10sec. Aspetta 20sec, e poi rinizia il ciclo.

Il tutto con il formidabile Arduino nano che se acquistato in Cina costa ben 1,5€ !!!

Per comodità poi ho installato sia l'Arduino che i pochi componenti necessari su di una millefori.
L'uscita PTT è stata interfacciata con un fotoaccopiatore per sicurezza, ho inserito anche un trimmer per adattare al meglio l'ingresso audio alla radio.

Ed ecco il risultato finale.








Forse non è la sezione più adatta, ma visto che il beacon trasmette in CW penso corretto pubblicare in questa sezione.

In questi giorni ho realizzato, partendo da un progetto di K6HX,  http://brainwagon.org/2009/11/14/another-try-at-an-arduino-based-morse-beacon/          un beacon.

Il progetto originale prevede il solo utilizzo con una radio o trasmettitore con la funzione CW.
La mia versione prevede l'utilizzo anche con un trasmettitore senza ingresso CW.

Per fare ciò ho dovuto implementarlo aggiunendo il comando del PTT del trasmettitore e generando una nota a 750Hz da inviare all' ingresso audio, simulando così la tipica nota che si ascolta in banda laterale/CW.

Ora, oltre al normale funzionamento in CW, il circuito, all'inizio del ciclo, commuta in Tx il trasmettitore, attende 350ms e poi trasmette il messaggio previsto (ovviamente modificabile nel codice del programma), quindi lascia 2,5sec di bianco e poi trasmette la nota fissa a 750Hz per 10sec. Aspetta 20sec, e poi rinizia il ciclo.

Il tutto con il formidabile Arduino nano che se acquistato in Cina costa ben 1,5€ !!!

Per comodità poi ho installato sia l'Arduino che i pochi componenti necessari su di una millefori.
L'uscita PTT è stata interfacciata con un fotoaccopiatore per sicurezza, ho inserito anche un trimmer per adattare al meglio l'ingresso audio alla radio.

Ed ecco il risultato finale.








Ciao ho letto questo tuo post e volevo chiederti se potevi condividermi il sorgente del tuo beacon


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2778
  • Applausi 141
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Beacon Cw e non con Arduino nano
« Risposta #5 il: 22 Settembre 2020, 11:37:21 »
Ciao ho letto questo tuo post e volevo chiederti se potevi condividermi il sorgente del tuo beacon
se apri il link puoi fare un copia incolla del programma con il mouse .
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2778
  • Applausi 141
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Beacon Cw e non con Arduino nano
« Risposta #6 il: 22 Settembre 2020, 13:12:42 »
una volta copiato ed incollato lo sketch basta inserire il proprio nominativo nel VOID LOOP in fondo


void loop() {
  sendmsg("K6HX/B CM87") ;
  delay(3000) ;
}

che diventerà nel mio caso:

void loop() {
  sendmsg("IZ2OGG/B JN45") ;
  delay(3000) ;
}
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60


Offline IK3OCA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 768
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IK3OCA
Re:Beacon Cw e non con Arduino nano
« Risposta #7 il: 22 Settembre 2020, 14:03:27 »
Salve, un po' troppi operatori si diverdono ad installare dei beacons senza autorizzazione e il risultato è un semplice aumento di qrm, senza contare quelli che ne ignorano la presenza e ci roccontano sopra in fonia com'era la cenetta della nonna.

Peraltro i beacons sono utilissimi, conoscendone la frequenza e le caratteristiche di potenza, antenna, ecc. per indicare le possibilità di propagazione-

Riguardo alla frequenza delle nota, devi sapere che se è più bassa è più comprensibile.

Su che frequenza conti di farlo funzionare?

73 Rosario