Autore Topic: COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER  (Letto 7292 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2777
  • Applausi 141
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #125 il: 03 Aprile 2021, 21:05:42 »
Se lo fai usando optimization (su z2 del wire 1 e load 1 rispetto al solo valore di SWR) esce una soluzione con oltre 7 metri di stilo.
Comunque non hai impostato radiali di 270 come nella Grazioli o 150 cm come nella Mantova Turbo, ma di 250 cm.
Boh, credo che inizierò a metterci mano dal vivo. Inizio con una per i 70 cm, e poi magari una per i 2 metri. Già per i 6 metri esce qualcosa di troppo grande per le mie inclinazioni e i miei interessi attuali. Visto che è roba che non istallerò mai, mi servono solo modelli per capire come funzionano. Ora come ora per me è un problema il fatto che non si trovi un benedetto criterio di calcolo dell'autotrasformatore e il modello con sola bobina va bene solo per replicare le 5/8 autocostruite da radioamatori, perché quelle commerciali vere sono in corto con autotrasformatore.
i radiali sono da 2,50 perchè ho rimodellato una per i 10 metri.
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60


Offline 1vr005

  • 1RGK105
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3629
  • Applausi 36
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #126 il: 05 Aprile 2021, 12:06:20 »
Mega-OT:
Dattero, questo è molto interessante

https://owenduffy.net/antenna/FiveEighth/match.htm

Offline Finale Bruciato

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 39
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Finale Bruciato
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #127 il: 13 Aprile 2021, 21:44:45 »
Mega-OT:
Dattero, questo è molto interessante

https://owenduffy.net/antenna/FiveEighth/match.htm

Veramente eccezionale quel link, è una miniera di informazioni, grazie 1vr005
Vanni
Alan 48 - 68 - 8001 - Lincoln 1 - Jackson


Offline 1vr005

  • 1RGK105
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3629
  • Applausi 36
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #128 il: 19 Aprile 2021, 07:25:48 »
Veramente eccezionale quel link, è una miniera di informazioni, grazie 1vr005
In effetti è molto interessante. Sentendo parlare di 5/8 da almeno 38 anni ma non avendo mai sentito o letto qualcuno capace di calcolarne e progettarne una senza fasi di aggiustamento empirico, ho effettuato un po' di ricerche online e la cosa più esplicativa che ho trovato è stata quella.
In molte 5/8 tutte in alluminio non si capisce molto chiaramente come siano costruite (e senza mola disco non possiamo sapere se magari non ci sia un pezzo di cavo coassiale dentro lo stilo a fare da capacità) e come funzionino, ma in alcune come le Mantova si vede chiaramente che il mollone scorre sullo stilo di alluminio, che è una bella capacità in bella vista. Ma la vulgata rimane quella dell'induttore a presa intermedia senza capacità.

Offline 1vr005

  • 1RGK105
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3629
  • Applausi 36
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #129 il: 19 Aprile 2021, 07:28:53 »
Ora un'idea che ho è di realizzare alla maniera radiantistica (cioè a tentoni senza capirci niente) una 5/8 che funziona, e poi tagliarla a pezzi per capire cosa fa il circuito alla base.  [emoji1]  Tolti stilo (tranne la parte dentro il mollone) e i radiali, quello che resta dovrebbe essere in qualche modo misurabile.


Offline Aquila IU0OGA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2379
  • Applausi 134
  • Sesso: Maschio
  • cave ab homine unius libri
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0OGA
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #130 il: 19 Aprile 2021, 08:43:15 »
Senza che tagliate nulla, in foto si vede una mia vecchia 5/8 che 30 anni fa svettava sul mio palazzo a Roma posta sopra 12m di palo. Quel che ne rimane sono dei pezzi smontati che ho tenuto non so nemmeno il perché . Comunque all' interno non c' è OVVIAMENTE nulla.

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile

Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt...

Offline 1vr005

  • 1RGK105
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3629
  • Applausi 36
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #131 il: 19 Aprile 2021, 08:56:51 »
Anche nella mia Mantova Turbo non c'era niente dentro quella parte, tranne un conduttore che portava il polo caldo dentro il pezzo di vetroresina di tubo fino alla bobina in rame alla base.

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=40843.0

Ma chiaramente non c'è numero finito di 5/8 senza niente dentro che dimostra che in tutte le 5/8 non c'è niente dentro. Magari in qualcuna c'è. Il punto del mio dubbio è che non sempre le capacità coinvolte nell'accordo potrebbero essere parassite, ma in qualche caso potrebbero essere costituite da veri e propri appositi componenti come condensatori o pezzi di coassiale. Ho trovato diversi progetti di mezz'onda con spezzoni di coassiale nello stilo per fare capacità.


Offline Skypperman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4685
  • Applausi 137
  • Sesso: Maschio
  • Utente Antennista
    • Mostra profilo
  • Nominativo: VE7ADA
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #132 il: 20 Aprile 2021, 22:12:17 »
Anche nella mia Mantova Turbo non c'era niente dentro quella parte, tranne un conduttore che portava il polo caldo dentro il pezzo di vetroresina di tubo fino alla bobina in rame alla base.

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=40843.0

Ma chiaramente non c'è numero finito di 5/8 senza niente dentro che dimostra che in tutte le 5/8 non c'è niente dentro. Magari in qualcuna c'è. Il punto del mio dubbio è che non sempre le capacità coinvolte nell'accordo potrebbero essere parassite, ma in qualche caso potrebbero essere costituite da veri e propri appositi componenti come condensatori o pezzi di coassiale. Ho trovato diversi progetti di mezz'onda con spezzoni di coassiale nello stilo per fare capacità.

Nelle classiche ringo, la capacita' e' ottenuta infilando lo stilo dentro la base per un 67-8cm con interposto un dielettrico in materiale plastico. Il problema sorge nel momento in cui lo stilo inizia a oscillare e creare un gioco, facendo variare vistosamente l'SWR.
73\'s Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l\'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


Offline -E.N.I.G.M.A-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #133 il: 23 Aprile 2021, 11:46:46 »
Nelle classiche ringo, la capacita' e' ottenuta infilando lo stilo dentro la base per un 67-8cm con interposto un dielettrico in materiale plastico. Il problema sorge nel momento in cui lo stilo inizia a oscillare e creare un gioco, facendo variare vistosamente l'SWR.

Confermo, tra l'altro quell'isolatore si crepava e/o si rompeva creando ulteriori problemi specialmente con la pioggia... Per non parlare poi di chi l'ha letteralmente fuso mettendoci dentro 1kw [emoji23]
“ Paradossalmente la gente che crede di sapere sempre tutto è proprio quella che non capisce mai un [email protected]@o. ”

- C.Bukowski -


Offline ri-"ottone"

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 311
  • Applausi 25
  • Sesso: Maschio
  • CortoCircuito ergo sum! 73 - Max, Roma.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iz0yza
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #134 il: 23 Aprile 2021, 12:10:18 »
73 a tutti,
dipende dalla fattura della Ringo... c'è chi fonde la bobina delle 5/8 con i watt. A parte che sull'isolatore dielettrico della capacità delle Ringo ci sono tensioni elevate e non corrente, quindi semmai un arco voltaico dovuto forse all'acqua entrata, ma insomma ci vuole poco ad usare teflon di 3-4 mm che non costa nulla e hai voglia con quella spaziatura a metter watt.

Resta la questione dell'acqua, va isolato bene sennò l'antenna è ballerina di risonanza.
La minaccia alcolica!

Online dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2777
  • Applausi 141
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:COMPARAZIONE GRAZIOLI FE10V VS GAIN MASTER
« Risposta #135 il: 23 Aprile 2021, 19:12:03 »
73 a tutti,
dipende dalla fattura della Ringo... c'è chi fonde la bobina delle 5/8 con i watt. A parte che sull'isolatore dielettrico della capacità delle Ringo ci sono tensioni elevate e non corrente, quindi semmai un arco voltaico dovuto forse all'acqua entrata, ma insomma ci vuole poco ad usare teflon di 3-4 mm che non costa nulla e hai voglia con quella spaziatura a metter watt.

Resta la questione dell'acqua, va isolato bene sennò l'antenna è ballerina di risonanza.
io di ringo ne ho fatte dai 20 a 2 metri, usando il teflon , come dici tu, non si hanno più problemi e per l'acqua anche .
L'importante è che sia libera dalla punta alla base in modo che non si fermi l'acqua dentro in prossimità dell' isolatore, che nelle originali hanno un foro piccolo di dreno che con il tempo di tappa creando appunto il problema con l'acqua
 
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X200 
80-60-160 homemade
direttiva VHF 17 elementi polarizzazione orizzontale
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade, dipolo V invertita home made 12-17-60