forum radioamatori > Autocostruzione

MRF101 ampli 144 MHz

(1/5) > >>

ik2nbu Arnaldo:
Sto rivedendo tutta la stazione....

Ho eliminato i 28Volt e sarà tutta con 2 tensioni a 13,5 e 50 Volt,
tensione questa utile per amplificatori MRF101 ed MRF300.

Inizio quindi con il copiare lo starter kit dall NXP per la banda dei 2 metri.

Allego lo schema ed il datasheet delle prestazioni/suggerimenti,
con 500 mW ingresso si dovrebbero ottenere 100 Watt out a 144 MHz.

La doppia bobina in uscita sarà sostituita da una singola, non avendo problemi di spazio
sulla basetta che disegnerò, sicuramente qualche valore nei circuiti di accordo IN ed OUT
sarà da correggere di poco, per questo motivo ho inserito dei condensatori variabili.

73 Arnaldo ik2nbu

microonda:
Ciao Arnaldo , buonasera e buonasera a tutti . Per favore , vuoi fare un portatile anche di solo 500 mw o anche meno in am ? Solo la parte tx . A transistor . Per il portatile a 27 mhz ci vuole un'antenna troppo lunga . A 144 mhz la lunghezza dell' antenna si può ragionare . Ho cercato di costruirlo partendo da quarzi a 24 mhz , ma anche da 16 , smontati da decoder e vecchi televisori , ma invano . Anche solo lo schema elettrico . Grazie

ik2nbu Arnaldo:
Basta che copi la prima parte di questo TX 5 watt AM

https://drive.google.com/drive/folders/0B0F7sjwiBOq9bVRGYlJwRE5QN0U?resourcekey=0-bQteWGfE_xDuwQ3qMqFdVQ

Senza IF moduli direttamente il carrier ( con granus salis...)
ma per un segnale stabile in 145 MHz, ci vuole un DDS

o almeno un VCO di quelli professionali controllato in tensione (stabile)
che sono piccoli ed in metallo (grandi come una scatola di fiamminiferi)

Oppure fai il classico OL quarzo 116 + Mix con IF a 28 Mhz come modulatore AM,
cambiando il quarzo sui 28, puoi fare almeno un 3 canali AM.

Oviamente devi poi filtrare ben,  prima di arrivare ad 1 watt RF uscita

AM in 2 metri non la usa + nessuno come radioamatore, ne vale la pena ?


73

ik2nbu Arnaldo:
Iniziamo dal primo driver a mosfet:

devo amplificare il segnale TX di soli -10 dbm ed arrivare ad 0,8 watt di pilotaggio che servono per il finale. Devo dire che questi nuovi mosfet miniatura sono incredibili, ho testato il primo stadio che arriva a 19 db di guadagno in 144 Mhz senza fare una piega e con ottima purezza spettrale, test iniziale fatto senza il Pgreco VHF in uscita !

Rispetto allo shema HF usato in precedenza, ho messo direttamente a massa il source del RD00HVS1,eliminato la controreazione ed ottimizzato i valori dei ceramici ingresso ed uscita del componente.

La temperatura si mantiene a 32° stupefacente  (il limite è di 40°) , mettero quindi un piccolo dissipatore per sicurezza con nastro bi-adesivo termico per i componenti SMD. Il pgreco in uscita è calcolato a 145 Mhz e fa guadagnare altri 3 db rispetto all'uscita diretta via condensatore, ottimizzando quindi l'accoppiamento 50 ohm al carico/stadio successivo.

Lavori in corso come sempre...73

ik2nbu Arnaldo:
Ed eccoci al secondo stadio del Driver:

Ho "preso in prestito" una sezione da mio precedente ampli per i 2 metri SSB,
che andrà smantellato....(a 28V)

Fatto con un robusto 2N5109, accordo in ingresso ed uscita e con soli 25 mA di bias

Si ottengono ben 2 watt di picco AM in 144 MHz,  con ottima purezza spettrale
come da foto allegata (usato attenuatore 30db su ingresso analizzatore).

Nei prossimi giorni finisco il prototipo del pilota da 1 watt SSB VHF e
pubblico lo schema definitivo dei 2 stadi abbinati: RD00HVS1+2N5109

Grazie ai Mosfet moderni si arriverà a circa 100 watt SSB out con solo 3 stadi 
e partendo da soli -10 dbm TX =  1 decimo di milliwat

Con questi upgrade risparmio spazio e ventole!

73 Arnaldo www.ik2nbu.com

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa