Supereterodina + tx

Aperto da matteo_, 03 Agosto 2022, 11:40:02

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

matteo_

ciao a tutti, mi chiedevo, se io volessi progettare un ricevitore supereterodina, con BFO per SSB ecc, e vorrei aggiungere anche un TX in AM utilizzando l'oscillatore locale, come posso alinearlo con precisione tenendo conto della media frequenza in maniera tale che anche un altro apparato riesca a mettersi in contato con me? dovrei aggiunge tot khz di media frequenza? pero analogicamente diventa abbastanza complesso 


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp


bergio70

Cerca in rete.
Bitx20
E' un rtx.monobanda, di solito, supereterodina a singola conversione, in ssb.
Piu' semplice di quello la vedo dura.
In rete trovi anche gli strumenti, minimali, per allinearlo.
..
.

inviato Redmi Note 5 using rogerKapp mobile


matteo_

Citazione di: bergio70 il 03 Agosto 2022, 20:18:14
Cerca in rete.
Bitx20
E' un rtx.monobanda, di solito, supereterodina a singola conversione, in ssb.
Piu' semplice di quello la vedo dura.
In rete trovi anche gli strumenti, minimali, per allinearlo.
..
.

inviato Redmi Note 5 using rogerKapp mobile
beh semplice più o meno, diciamo che è fatto bene ed c'è del lavoro dietro non da poco, io volevo farlo valvolare, o ibrido, ma alla fine sono più comodi i transitor sicuramente, comunque grazie per la info, molto utile da studiarci sopra


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

MauroZona3

Buongiorno, dipende dal valore di media frequenza, se e' 455kHz e' piu' difficile se e' superiore ai 5 MHz allora e' piu' facile, devi procurarti un quarzo di valore pari al centro banda del filtro di media frequenza e con un mixer ricavare la somma o la differenza confrontandolo col VFO, filtrare, amplificare e mandarlo al prepilota. Se e' 455 kHz devi fare un VFO a conversione con come riferimento due quarzi che hanno frequenze differenti del valore di 455kHz.

Comunque nella domanda manca la frequenza di utilizzo.

73


matteo_

Citazione di: MauroZona3 il 04 Agosto 2022, 09:38:38
Buongiorno, dipende dal valore di media frequenza, se e' 455kHz e' piu' difficile se e' superiore ai 5 MHz allora e' piu' facile, devi procurarti un quarzo di valore pari al centro banda del filtro di media frequenza e con un mixer ricavare la somma o la differenza confrontandolo col VFO, filtrare, amplificare e mandarlo al prepilota. Se e' 455 kHz devi fare un VFO a conversione con come riferimento due quarzi che hanno frequenze differenti del valore di 455kHz.

Comunque nella domanda manca la frequenza di utilizzo.

73


è tutto da decidere, probabilmente 455 khz, pensavo anche io far la somma con un mixer, ma analogicamente arrivare ad allineare il tutto con minima e massima frequenza, lo immagino un lavoraccio, credo che se proprio faro qualcosa, faro un rx e un tx separato, in modo tale, che col tx, ascolto se sono allineato spostando antenna al tx e rx con un commutatore


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

AZ6108

Citazione di: matteo_ il 03 Agosto 2022, 11:40:02
ciao a tutti, mi chiedevo, se io volessi progettare un ricevitore supereterodina, con BFO per SSB ecc, e vorrei aggiungere anche un TX in AM utilizzando l'oscillatore locale, come posso alinearlo con precisione tenendo conto della media frequenza in maniera tale che anche un altro apparato riesca a mettersi in contato con me? dovrei aggiunge tot khz di media frequenza? pero analogicamente diventa abbastanza complesso 


Inviato dal mio iPhone utilizzando RogerKApp

vuoi semplificare ?

costruisci un ricevitore

costruisci un trasmettitore sulla stessa banda

trasmetti e sintonizza il ricevitore a battimento zero

prova a fare qualche contatto

una volta, taaanto tempo fa, si faceva così, che tu ci creda o no

ciao
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)


MauroZona3

Ciao
questo e' un buon punto di partenza per un VFO a conversione con due quarzi con differenza 455kHz
pagina 1742 CQelettronica 11/1974
http://www.introni.it/pdf/CQ%20elettronica%201974_11.pdf
I quarzi puoi recuperarli da un vecchio CB a sintesi oppure acquistare un quarzo a 10.700 MHz e uno a 10.245 MHz.

73


AZ6108

Citazione di: MauroZona3 il 09 Agosto 2022, 10:22:02
Ciao
questo e' un buon punto di partenza per un VFO a conversione con due quarzi con differenza 455kHz
pagina 1742 CQelettronica 11/1974
http://www.introni.it/pdf/CQ%20elettronica%201974_11.pdf
I quarzi puoi recuperarli da un vecchio CB a sintesi oppure acquistare un quarzo a 10.700 MHz e uno a 10.245 MHz.

73

oppure provare uno dei VFO progettati da Kostas

http://www.qrp.gr/minivfo/index.html

http://www.qrp.gr/dds/index.html

http://www.qrp.gr/supervfo/index.htm

[emoji56]
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

ik2nbu Arnaldo

Matteo,

parti subito con progetti IF singola a 9 MHz oppure 10.7 MHz.

La 455 KHz ve bene come seconda conversione, magari in futuro se non hai oggi
esperienza sufficiente nel costruire e sopratutto progettare.

Maggiore è la distanza della IF dalla frequenza del VFO meglio è, perchè:


  • Eventuali somme/sottrazioni spurie sono subito identificabili e ben distanziate nello spettro
  • Hai meno problemi di frequenza immagine  (quella che devi eliminare)
  • Filtri SSB/ AM ne trovi su ebay con caratteristiche professionali, anche a sole 6 celle.
Il 90% dei progetti RTX singola conversione che trovi nei vari club QRP a partire dagli anni 70 usano la 9 MHz, di recente rispolverata anche dagli HF Yaesu "ibridi".

73 Arnaldo ik2nbu