40 metri add on spiderbeam yagi

Aperto da Samuele IU2QBW, 21 Settembre 2023, 18:43:30

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Samuele IU2QBW

Ciao a tutti! se non sbaglio è la mia seconda discussione spero sia tutto corretto.
volevo intraprendere un argomento di cui poche informazioni ci sono, riguardo al dipolo orizzontale per i 40 metri da aggiungere alla spiderbeam, nel web ci sono un paio di pagine abbastanza soddisfacenti, ma nulla che ti possa dare un ben preciso schema di costruzione a riguardo. Così oggi con molta pazienza ho analizzato tutto ciò che sono riuscito a trovare nel web a riguardo, per poterla costruire senza acquistarla. 
In poche parole volevo rendere partecipe a chi possa interessare questo add on per i 40 metri su una spiderbeam.

ho tenuto come riferimento il sito di DJ0IP che rende disponibile il download di questa utile guida per l'installazione a chi ha acquistato il kit, non ho fatto altro che ricopiare e ricostruire, molto simile al progetto originale
https://www.dj0ip.de/app/download/5812491297/40m+Dipol+Construction+Guide-A4.pdf 
 
il kit spiderbeam nella parte del cappello capacitivo, utilizza un tipo di filo elettrico molto più fine, personalmente non ho rispettato il loro schema,e ho usato del filo da 1 quadro, elettricamente non influisce, ma influisce un minimo sul peso e sul flettere del braccio lato direttore e riflettore, al quale va allungato di un metro per ciascuno.
Ancora non ho provveduto al montaggio dell'elemento dei 40 metri, lo farò prossimamente, non avendo disponibile un tubo in vetroresina, userò un tubo in pc da diametro 32, e lo adatterò ai due bracci della spiderbeam.
Verrà montato con un balun 1:1 separato dalle altre bande, e montato nella parte sotto dell'antenna.
Riguardo la bobina, sono due pezzi di tubo in pvc. lunghezza 5cm con diametro 35mm, il filo avvolto è precisamente di 105cm, verranno circa 10 spire.
come sempre nelle lunghezze dei bracci che compongono il cappello capacitivo, è consigliato lasciare un minimo di scorta per la taratura.

Nell'immagine le misure nelle parentesi sono riferite al taglio di 1 cm per lato (quindi 2cm in più) questo perchè viene calcolato un cm di spelatura e saldatura del cavo alla bobina o al cappello capacitivo. Le misure fuori parentesi sono quelle effettive.

spero se anche con poco, di aver aiutato qualche OM nell'impresa di avere i 40 metri con la spiderbeam.

un 73 a tutti! IU2QBW Samuele!


r5000

Citazione di: Samuele IU2QBW il 21 Settembre 2023, 18:43:30Ciao a tutti! se non sbaglio è la mia seconda discussione spero sia tutto corretto.
volevo intraprendere un argomento di cui poche informazioni ci sono, riguardo al dipolo orizzontale per i 40 metri da aggiungere alla spiderbeam, nel web ci sono un paio di pagine abbastanza soddisfacenti, ma nulla che ti possa dare un ben preciso schema di costruzione a riguardo. Così oggi con molta pazienza ho analizzato tutto ciò che sono riuscito a trovare nel web a riguardo, per poterla costruire senza acquistarla.
In poche parole volevo rendere partecipe a chi possa interessare questo add on per i 40 metri su una spiderbeam.

ho tenuto come riferimento il sito di DJ0IP che rende disponibile il download di questa utile guida per l'installazione a chi ha acquistato il kit, non ho fatto altro che ricopiare e ricostruire, molto simile al progetto originale
https://www.dj0ip.de/app/download/5812491297/40m+Dipol+Construction+Guide-A4.pdf
 
il kit spiderbeam nella parte del cappello capacitivo, utilizza un tipo di filo elettrico molto più fine, personalmente non ho rispettato il loro schema,e ho usato del filo da 1 quadro, elettricamente non influisce, ma influisce un minimo sul peso e sul flettere del braccio lato direttore e riflettore, al quale va allungato di un metro per ciascuno.
Ancora non ho provveduto al montaggio dell'elemento dei 40 metri, lo farò prossimamente, non avendo disponibile un tubo in vetroresina, userò un tubo in pc da diametro 32, e lo adatterò ai due bracci della spiderbeam.
Verrà montato con un balun 1:1 separato dalle altre bande, e montato nella parte sotto dell'antenna.
Riguardo la bobina, sono due pezzi di tubo in pvc. lunghezza 5cm con diametro 35mm, il filo avvolto è precisamente di 105cm, verranno circa 10 spire.
come sempre nelle lunghezze dei bracci che compongono il cappello capacitivo, è consigliato lasciare un minimo di scorta per la taratura.

Nell'immagine le misure nelle parentesi sono riferite al taglio di 1 cm per lato (quindi 2cm in più) questo perchè viene calcolato un cm di spelatura e saldatura del cavo alla bobina o al cappello capacitivo. Le misure fuori parentesi sono quelle effettive.

spero se anche con poco, di aver aiutato qualche OM nell'impresa di avere i 40 metri con la spiderbeam.

un 73 a tutti! IU2QBW Samuele!

73 a tutti, ovviamente è tutto da provare montato sul tetto ma come sistema è collaudato e sicuramente non avrai perdite elevate , l'unica incognita è l'adattamento al cavo coassiale, ci và sicuramente un choke e discesa separata e poi quando funziona provi a collegare il tutto in unica discesa ma sarà più facile con la discesa separata, un'autotrasformatore  bilanciato al punto di alimentazione facilita l'adattamento di impedenza (sposti i fili sulle spire intermedie) e anche la risonanza senza andare a toccare i cappelli capacitivi  o le bobine, ha senso se devi tarare l'antenna in quota senza doverla abbassare più volte, considerando che per i 40 mt l'antenna deve stare parecchio alta è un'aspetto fondamentale, se hai a disposizione un traliccio carrellato e una terrazza comoda puoi alzare e abbassare l'antenna tarando i cappelli capacitivi ma se lo devi fare appeso al traliccio è molto meglio l'autotrasformatore ....
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

Samuele IU2QBW

#2
ciao r5000! grazie della tua risposta!
riguardo il balun chocke non è un problema, penso sia scontato su tante antenne, lo proverò con oppure senza, questo perchè ho già un dipolo a v invertita per i 40 e 30 metri autocostruito con un balun 1:1, senza RF chocke, tarato alla perfezione non soffre di rientri di rf per niente. Nel caso dovessi aver problemi di RF montando il dipolo spiderbeam per i 40metri,ho gia pronto "l'Ugly balun" da mettere ;)

purtroppo non dispongo di un traliccio, ho un palo attualmente esteso di circa 7 metri dal colmo del tetto di casa mia in tegole all'altezza di circa 12 metri da terra, quindi personalmente lo ritengo molto positivo, e sì, sarà faticoso trovare una giusta risonanza facendo sali e scendi ma d'altronde cosa vuoi fare? siamo OM anche per questo ahah HI

e comunque ti tengo aggiornato!
a presto! 73!


r5000

73 a tutti, con il tetto spiovente e palo direi che sarà una faticata non da poco... però come altezza ci siamo, la mia urbanbeam in 40 mt funziona bene e funzionerà bene anche  il tuo dipolo ... però io prima di lavorare sul tetto proverei provvisoriamente in giardino,  ottieni la risonanza e si sposterà sul tetto ma ti fai un'idea di quanto devi modificare le lunghezze, sul discorso choke e dipolo considera che un dipolo  a v invertita basso non ha il lobo d'irradiazione del dipolo orizzontale e la distorsione del lobo senza choke è minima, se non hai effetti collaterali tipo ritorni rf, rumore ecc... meglio così ma il choke  con il dipolo orizzontale serve per non deformare il lobo e mantenere la forma a 8 che fa' la differenza quando ruoti l'antenna...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


AZ6108

#4
@r5000

Non sono d'accordo (e credo non lo sarebbe nemmeno Rick - DJ0IP); il dipolo è un'antenna bilanciata e, per alimentarlo con una linea sbilanciata (il coassiale) è necessario usare un BalUn; riguardo il disgramma di radiazione, la forma ad 8 la si sfrutta solo se si alza il dipolo a 1/2 onda o più dal piano di terra, con un dipolo più basso, l'angolo di lancio sarà piuttosto alto ed a quell'angolo la radiazione sarà quasi omnidirezionale


[edit]

una nota a margine, se si usa un "ugly balun" e l'antenna è supportata da un palo conduttivo (es. metallico) fare attenzione a tenere il balun scostato dal palo evitando di metterlo a contatto con lo stesso
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

r5000

Citazione di: AZ6108 il 22 Settembre 2023, 14:01:42@r5000

Non sono d'accordo (e credo non lo sarebbe nemmeno Rick - DJ0IP); il dipolo è un'antenna bilanciata e, per alimentarlo con una linea sbilanciata (il coassiale) è necessario usare un BalUn; riguardo il disgramma di radiazione, la forma ad 8 la si sfrutta solo se si alza il dipolo a 1/2 onda o più dal piano di terra, con un dipolo più basso, l'angolo di lancio sarà piuttosto alto ed a quell'angolo la radiazione sarà quasi omnidirezionale


[edit]

una nota a margine, se si usa un "ugly balun" e l'antenna è supportata da un palo conduttivo (es. metallico) fare attenzione a tenere il balun scostato dal palo evitando di metterlo a contatto con lo stesso

73 a tutti, sì, il dipolo a v invertita è praticamente omnidirezionale  e se montato basso và bene per l'nvis ma se montato abbastanza alto (Samuele scrive che l'ha montato bene) resta quasi omnidirezionale e il lobo più adatto al traffico dx anche se non sarà mai un'antenna ottimizzata per il dx,  il balun 1:1 c'è quindi il choke non ha motivo d'essere aggiunto, poi se lo si vuole aggiungere perchè l'antenna l'accordi altrove ecc... non fà sicuramente male avere il choke in più... quando il dipolo è orizzontale (e lo sarà quando utilizza il supporto della spiderbeam) il choke è necessario e non facoltativo, se aveva un dipolo ripiegato che ha di suo un balun 4:1 il choke era facoltativo, "in teoria" se fatto a modo il balun 4:1 basta e avanza, come basta il balun 1:1, chiaramente se l'antenna non è ben bilanciata (bracci diversi, altezze e ostacoli diversi ecc...) il choke è controproducente da solo se non correggi l'installazione ma ogni installazione è un compromesso diverso e spesso basta il palo come contrappeso, se ci sono altre antenne idem e non serve nemmeno un buon contatto elettrico, le open sleve usano elementi isolati tra loro per la continua ma sono di fatto elementi di un sistema d'antenna...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599


AZ6108

#6
@r5000

Lungi da me il voler polemizzare o chissà cosa, ma...

L'effetto di un BalUn cosiddetto "in corrente" è, per l'appunto, quello di bilanciare le correnti e questo, per logica conseguenza, fa in modo che tale dispositivo funga, automaticamente, da choke; ci sta che poi tale effetto sia più o meno marcato in certe topologie, ma resta il fatto che, se parliamo di BalUn "in corrente" gli stessi fungono anche da choke [emoji1]

[edit]

Dimenticavo, un trasformatore o TLT (Transmission Line Transformer) non è necessariamente un BalUn
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)


r5000

73 a tutti, nessuna polemica, un balun è il choke, poi se fatto in corrente lavora molto bene larga banda e quindi si usa in molte tipologie di antenne, se fatto in tensione non è altrettanto efficace come larga banda ma è ottimo per la singola  banda per cui è calcolato, tipicamente un dipolo ripiegato usa un balun in cavo coassiale 4:1 che è ottimo per la banda calcolata ma inefficace come larga banda, molti adattatori di antenne all'interno usano più balun in tensione e corrente, in altre antenne non è mai compreso ma và aggiunto tra il connettore d'antenna e il cavo di discesa, come sempre non c'è la soluzione a tutti i problemi ma più soluzioni e alcune vanno bene per più problemi mentre altre sono fonte di altri problemi HI!!!
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

Samuele IU2QBW

buonasera a tutti! Vi ringrazio davvero tanto di aver dato attenzione al post! L'antenna add-on è stata montata sulla spiderbeam, poichè purtroppo non dispongo di un giardino,come mi avete consigliato provare,ho dovuto montarla direttamente in opera sulla spiderbeam. non ho ancora avuto il tempo materiale per testarla in azione seriamente, lo farò questa notte, ma dopo una lunga giornata di tarature e prove (mi ha fatto uscire un pò scemo ma, alla fine ci si arriva HI), ci sono alcune considerazioni da fare:

innanzi tutto ho utilizzato un balun 1:1, nessun RF chocke per ora, dico "per ora" perchè non l'ho ancora testata a fondo. Il montaggio è molto semplice (ancora di più se la spiderbeam si trova in un giardino o un terrazzo ahah), in 20 minuti l'add on era piazzato e collegato al balun, risonanza in prima prova troppo bassa, l'antenna era molto più lunga delle misure specificate, personalmente sono riuscito a farla risuonare bene in due modi:
-dopo aver provato a variare i due bracci del cappello capacitivo, e non ottenendo risultati molto chiari ho provato ad accorciare il braccio dove viene collegata la bobina, 20 cm in meno per lato, a quel punto ho iniziato a provare ad accorciare i bracci del cappello capacitivo, e l'antenna ha iniziato a risuonare ma non come doveva, o almeno il ROS non scendeva più di un minimo.
La ragione?

Ho preso spunto da un OM americano che ha una installazione della spiderbeam davvero esagerata, parliamo di un grosso traliccio e molto campo libero da tutto, esso mostrava come si applicavano le bobine alla spiderbeam, e quindi fascettate ai bracci del direttore e riflettore, questo funziona forse sulla versione portatile (che non utilizza fascette di metallo ma velcro) ma sulla mia Heavy Duty è ASSOLUTAMENTE DA EVITARE! ovviamente ho provato e sono andato a fiducia, fino a quando mentre la taravo ho notato che una fascetta metallica usata per tenere saldo il riflettore di una delle bande che compongono la spiderbeam, era davvero vicino alla bobina. Risultato: da SWR 3 a 1.7, la bobina va lasciata libera in aria, tanto il dipolo non resta in tensione come una corda di violino, non c'e pericolo si spezzi.
Quando il ros è sceso così tanto avevo capito che ero sulla strada giusta, certo è un grande salto di qualità, ma la prova è stata effettuata a un solo metro e mezzo dal colmo del tetto.
Mentre a quasi 5 metri (un solo telescopico alzato) il ros era di 1.5, mentre esteso tutto,circa 7 metri dal colmo, in 7.100Mhz ho ottenuto un ROS di 1.3, ed è il minimo di tutta la banda, a 7.200 siamo a 1.5 mentre a 7000 siamo a circa 2.

Posso ritenermi davvero soddisfatto! dalle prime prove di ricezione risulta essere davvero silenzioso sui rumori, i segnali sono puliti, e in confronto al dipolo a v (che oggi ho tolto) il rumore di fondo è diminuito in una maniera assurda, quindi a mio avviso penso che l'installazione sia riuscita molto bene.

Vi terrò aggiornati sulle prossime prove e sperimentazioni, ancora grazie di aver letto e condiviso con me questa autocostruzione. 73 e una buona serata Samuele IU2QBW


r5000

73 a tutti, ottimo, se fai qualche foto sarebbe perfetto ,  un dipolo rotativo caricato (non hai detto se hai il rotore ma presumo di si) anche se in teoria "perde" rispetto al dipolo full size in pratica la differenza spesso non giustifica l'impresa per mettere un dipolo full size, in 40 mt vuol dire avere un raggio di rotazione di 10 mt e la leva che pone al vento è enorme rispetto a un castello ben bilanciato come per la spiderbeam, io con la urbanbeam ho sostituito il rotore che avevo perchè il vento ha piegato il freno e non parliamo di rotori da 50 € ma di 250€... ho risolto con un prosistel sovradimensionato ma quando vedi i colpi di frusta che deve sopportare con il vento forte i soldi sono tanti ma ben spesi...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

Samuele IU2QBW

Citazione di: r5000 il 22 Settembre 2023, 21:46:2573 a tutti, ottimo, se fai qualche foto sarebbe perfetto ,  un dipolo rotativo caricato (non hai detto se hai il rotore ma presumo di si) anche se in teoria "perde" rispetto al dipolo full size in pratica la differenza spesso non giustifica l'impresa per mettere un dipolo full size, in 40 mt vuol dire avere un raggio di rotazione di 10 mt e la leva che pone al vento è enorme rispetto a un castello ben bilanciato come per la spiderbeam, io con la urbanbeam ho sostituito il rotore che avevo perchè il vento ha piegato il freno e non parliamo di rotori da 50 € ma di 250€... ho risolto con un prosistel sovradimensionato ma quando vedi i colpi di frusta che deve sopportare con il vento forte i soldi sono tanti ma ben spesi...
Ciao R5000! Sì assolutamente ho una spiderbeam con un rotore g450, so perfettamente la perdita di carico su un'antenna caricato rispetto a un dipolo full size, ma sono stato ispirato dal fatto che in commercio esistono dipolo rotativi che non sono da 10 metri a braccio, ma bensì caricati in qualche modo. Se la loro efficienza è davvero buona allora ho presunto sia anche buono avere un dipolo rotativo associato a una spiderbeam, per sopprimere il rumore dovuto a una polarizzazione presumibilmente " verticale", e comunque avere un'efficenza in orizzontale di un'antenna lunga circa 6 metri per braccio.

Per ora ho poche foto, ne pubblico un paio di quando la bobina era ancora ancorata al braccio del direttore e riflettore, ma sono col telefono e non capisco come fare ahah
Appena torno a casa le pubblico, ma se sei curioso di vedere il montaggio della spiderbeam puoi visitare la mia pagina su QRZ.COM 


Grazie ancora della risposta buona serata!

r5000

73 a tutti, ho visto le foto, non hai la gabbia per il rotore, io ci farei un pensiero... è vero che hai un carico leggero e ben equilibrato ma il rotore fà tutto il lavoro, con la gabbia sforza e si usura molto meno...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

Samuele IU2QBW

Buongiorno r5000 e un 73 a tutti!
ti do conferma che una gabbia è già nel pensiero del futuro acquisto (anche vedendo le condizioni di meteo instabile che si sono verificate quest'anno nel nord Italia).

Comunque posso dedicare qualche foto fatta.
Non sono molto dettagliate, il prossimo zompo sul tetto che faccio ne farò altre con calma, ieri stava arrivando la pioggia e ho dovuto finire e scendere.
In queste foto la bobina risultava ancora legata al braccio, errore da non commettere, meglio lasciarla libera.
Non sono dettagliate ma, si nota benissimo il cappello capacitivo lato direttore, la piccola bobina e anche se poco, il balun sotto la piastra della spiderbeam.
A chi volesse aggiungere questo dipolo orizzontale sulla spiderbeam, il senso è che funziona anche se lo si fa da casa, oltre che funzionale è anche una soddisfazione!!
Un 73 e una buona giornata!

ps. il balun è sempre consigliato separato per motivi di direzionalità dell'antenna e guadagno rapporto fronte retro, io consiglio un secondo balun.


r5000

73 a tutti, concordo, prima di pensare a lineari o apparati nuovi spendere i soldi per la sicurezza  è  intelligente, la gabbia del rotore non ti dà subito l'idea di aver speso bene i soldi ma al primo temporale serio cambi idea...  anche per i tiranti vale il discorso di non risparmiare sul materiale ma dalle foto direi che sono  corretti...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599