News:

[emoji295] [emoji295] PUBBLCITA' MOSTRATA SOLO AI VISITATORI, REGISTRATI PER NON VEDERLA [emoji295] [emoji295] [emoji295]

Menu principale

google Analytics

RETE RADIO MONTANA

Aperto da Nicolò Ibba, 25 Ottobre 2013, 20:10:42

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

HAWK

Aggiorno e chiudo, post segnalazione, controfirmata in PEC da in agente della Polpost trento, casualmente vicino di ombrellone,, il MiSE di Palermo ha mandato in 2 giorni un furgone da Messina, si è verificato che su tale frequenza segnalata, c'è un transpoder illegale, in uscita, che rilancia un segnale di un ponte in V, regolarmente usato.
La frequenza da telecomando, quindi fa da transponder a qualcuno, nel contempo saltuariamente usata a livello privato.

Bene, ora provvedono ad avvisare i legali responsabili del ponte regolare e si muovono loro.

A Noi ligi bagnanti è costata una granita con brioche, ai due tecnici del MiSE.
Antenna usata come esterna, logaritmica V/U larga banda montata sul tettuccio con palo pneumatico, RX/RTX Icom.

Fine.


giorgiofolle

Citazione di: Pieschy il 05 Luglio 2022, 16:55:26
Grazie Hawk della fiducia. Ne capisco qualcosa quello si ma non sono un'esperto.
Allora tanti spunti che mi hanno stimolato a cercare qualcosa. Andiamo al sodo, lasciando stare l'hacking delle reti 5G mi son soffermato sul succo della storia che ci interessa[...]
Sempre un piacere leggerti Pieschy [emoji108] [emoji108]
Entra nel canale Discord Hacking e Ham radio - RadioShock https://discord.gg/nYnu5ntb77

siluc

#1402
Comunque...

Pienamente d'accordo nel dire che il discorso della valanga di qualche settimana fa è completamente off-topic con la RRM. In quella situazione neanche il telefono satellitare più evoluto poteva salvargli la pelle. Una valanga, che non per forza viaggia così veloce (200 Km/h), anzi, molto ma molto più lentamente, anche a 2 Km è fatale: se è composta da blocchetti di ghiaccio, lavora come una macina e tritura le persone che incontra.

Al massimo un "osservatore" che assisteva alla scena, qualora non avesse avuto segnale telefonico per chiamare il 112, poteva tentare di diramare l'SOS via radio. Ma non è stato questo il caso.

Per quanto riguarda il "business"... Beh, non c'è nessun business dietro la RRM. Qualcuno ferrato di web-marketing, potrà spiegarvi (in altra sede) che i post sponsorizzati che vedete, li vedete perché visitando il web i vari sistemi di web-advertising (es: Google ADS) tracciano le vostre attività/abitudini sul web (come fa ad esempio anche RogerK, il quale usa tali sistemi). E in base ai vostri interessi individuati, vi mostra ciò che vi potrebbe interessare.

Caro HAWK, non ho pagato un centesimo per mostrarti quel post relativo alla RRM su Amazon =) ... Non utilizzo nessun sistema ADS, non ho la partita IVA, non utilizzo i vari sistemi di affiliazione di Amazon, etc. etc.. E anche se qualche venditore online cita nella descrizione dei loro prodotti la RRM, è stata una loro scelta e con il sottoscritto non vi è alcun accordo commerciale.

Il tutto per precisare a chi per la prima volta arriva in questo topic, viste le ca*z*z*a*te che ogni tanto qualcuno pubblica, anche sotto le righe =)

siluc

#1403
4 giugno 2022

Chiamata di emergenza diramata sul CANALE 8-16 dalla Cima Marana (Provincia di Vicenza) ma ricevuta da un utente della RRM che si trovava in escursione sull'Appennino Modenese (Emilia-Romagna) in zona Lago Turchino. L'utente che ha ricevuto la richiesta di soccorso ha prontamente allertato la Centrale Operativa del 118, la quale sentiva in diretta le comunicazioni radio che avvenivano tra i due appartenenti della RRM.

Donna recuperata dall'elisoccorso e trasportata all'Ospedale di Vicenza.

Info: www.reteradiomontana.it/emergenze-gestite


Skywave


Ho notato che sul sito di RRM, nella pagina "La RRM nel mondo", manca l'iniziativa Channel 7-7 UK Emergency rescue service, analoga alle altre riportate:

https://m.facebook.com/Channel-7-7-UK-106315065400452/

Volevo segnalarla agli admin del sito di RRM, ma non ho trovato come farlo.

olasvadas

Leggere meglio gli altrui interventi? Sì parlava di allarme e comunicazioni a VALLE  del fatto, NON dell'ipotesi di allarme preventivo relativo alla valanga.
Suppongo che i responsabili del rifugio/rifugisti si siano attivati immediatamente per far scattare l'allarme a tutti gli enti preposti.


siluc

Citazione di: Skywave il 06 Agosto 2022, 16:16:08
Ho notato che sul sito di RRM, nella pagina "La RRM nel mondo", manca l'iniziativa Channel 7-7 UK Emergency rescue service, analoga alle altre riportate:

https://m.facebook.com/Channel-7-7-UK-106315065400452/

Volevo segnalarla agli admin del sito di RRM, ma non ho trovato come farlo.

Grazie per la segnalazione, appena inserito:

www.reteradiomontana.it/rrm-nel-mondo


siluc

#1407
<< Riceviamo notizie a riguardo di alcuni iscritti che, in violazione alle normative vigenti, hanno installato i c.d. gateway (attestati su piattaforma FRN - Free Radio Network o Zello) attivi sul CANALE 8-16 della banda PMR-446. Tali gateway (sistemi Radio-VoIP), oltre che essere illegali, possono determinare problematiche locali oltre che a ledere l'immagine della Rete Radio Montana, specialmente agli occhi delle Organizzazioni/Enti con cui collaboriamo. Sarà cura del Gruppo di Lavoro della RRM segnalare alle Autorità preposte al controllo e all'applicazione delle sanzioni, qualsiasi informazioni utile all'individuazione dei predetti sistemi (coordinate geografiche determinate a seguito di triangolazioni, registrazioni audio, fotografie dei gateway situati su suolo pubblico, etc.). Ricordiamo, altresì, che l'uso di apparati tipo Baofeng/Wouxung/etc. non è lecito su frequenze PMR-446, neanche da parte dei titolari di patente radioamatoriale. >>

Vi domanderete: "Ma che vi frega a voi?". Beh, se la RRM esiste da 14 anni, se continua a crescere giorno dopo giorno, se continua ad ottenere l'approvazione di organizzazioni/enti del settore con tanto di accordi e protocolli d'intesa ufficiali, è soltanto grazie alla legalità e alla trasparenza con cui gestiamo questa iniziativa, oltre che alla perseveranza. E' per quanto riguarda me stesso, è anche una questione di principio: io sono per la correttezza e per il rispetto delle regole (assurde o meno che siano).

Pieschy

Non posso non esimermi dal commentare l'ennesimo abuso adesso conclamato con l'ultimo post.
Se quanto segnalato è di fatto vero e proibito sulla banda PMR e quindi del tutto giusto e corretto riportare all'attenzione del rispetto delle norme, dall'altra parte ricordo e sottolineo che da nessuno parte è scritto che il canale 8 con o senza subtono (evito spiegazioni tecniche) è solo uno degli 8 canali PMR di libero uso per TUTTI. Non esiste legalmente alcuna prerogativa legge o regolamento che si applichi specificatamente al ch.8
Il ch.8 non è di RRM come di nessun altro ed è sempre e comunque utilizzabile da tutti come i rimanenti 7 canali a patto di seguire le normative vigenti. Scrivete "mise normativa pmr" su google e fidatevi solo di quanto riporta il ministero e non dei singoli privati.
L'etere è di tutti. Coloro i quali (associazioni,enti e quanto altro) necessitano di frequenze particolari seguono un'iter diverso e gli viene data una o più frequenze in concessione. Solo questi ultimi possono "pretendere" per legge che le frequenze siano utilizzate esclusivamente dagli associate all'interno delle attività dichiarate.

Non è questo il caso di RRM che è iniziativa privata,lodevole quanto vogliamo, appoggiata anche istituzionalmente ma non regolamentata se non da chi abusivamente ne decanta un'uso proprietario.

Che sia chiaro per i meno addetti ai lavori.


siluc

Citazione di: Pieschy il 21 Agosto 2022, 10:22:24
Non posso non esimermi dal commentare l'ennesimo abuso adesso conclamato con l'ultimo post.
Se quanto segnalato è di fatto vero e proibito sulla banda PMR e quindi del tutto giusto e corretto riportare all'attenzione del rispetto delle norme, dall'altra parte ricordo e sottolineo che da nessuno parte è scritto che il canale 8 con o senza subtono (evito spiegazioni tecniche) è solo uno degli 8 canali PMR di libero uso per TUTTI. Non esiste legalmente alcuna prerogativa legge o regolamento che si applichi specificatamente al ch.8
Il ch.8 non è di RRM come di nessun altro ed è sempre e comunque utilizzabile da tutti come i rimanenti 7 canali a patto di seguire le normative vigenti. Scrivete "mise normativa pmr" su google e fidatevi solo di quanto riporta il ministero e non dei singoli privati.
L'etere è di tutti. Coloro i quali (associazioni,enti e quanto altro) necessitano di frequenze particolari seguono un'iter diverso e gli viene data una o più frequenze in concessione. Solo questi ultimi possono "pretendere" per legge che le frequenze siano utilizzate esclusivamente dagli associate all'interno delle attività dichiarate.

Non è questo il caso di RRM che è iniziativa privata,lodevole quanto vogliamo, appoggiata anche istituzionalmente ma non regolamentata se non da chi abusivamente ne decanta un'uso proprietario.

Che sia chiaro per i meno addetti ai lavori.

Dove leggi che il canale 8 è in uso esclusivo a noi?

La semplifico così: io e il resto degli aderenti della RRM monitoriamo specificamente il ch 8 con su tono 114.8 Hz della banda PMR-446 pertanto, avendo visione di ciò che accade su questo canale (e non sugli altri 7), da liberi cittadini, essendo nei nostri diritti, faremo le dovute segnalazioni a chi di dovere.

In questo modo ne gioveranno i nostri utenti e l'immagine dell'iniziativa.

Pieschy

Detto così suona meglio, è dovere civico segnalare (per chi vuole) comportamenti non consentiti, ci mancherebbe.

IZ1FUM

Buonasera a Tutti,
sono Davide, Delta 24 nonchè IZ1FUM. Per chi non mi conoscesse, sono stato uno dei primi iscritti alla RRM ed insieme a Marco (Delta 1- IU1GAR), anni fa, abbiamo concluso positivamente un soccorso a persone sul Monte Penello (Appennino Ligure)proprio sulle Reteradiomontana. Dal 2015 sono Manager Nazionale del gruppo FmMontano, un programma in cui partecipano radioamatori escursionisti e che nei suoi punti fermi cura l'aspetto della sicurezza in quota, i collegamenti radio a distanza e la sperimentazione sempre mediante apparati palmari. Negli ultimi anni, in Liguria abbiamo avuto non pochi problemi sul canale 8-16 a causa delle ripetute comunicazioni del Porto di Genova/Voltri PSA che per la movimentazione container e altro, utilizzava proprio questo canale e sfortuna vuole anche il tono ctcss 114.8. Recentemente però, sembra che questa "forza lavoro" attiva sull'8 sia diminuita per non addirittura sparire. La mia idea è che lo stesso Porto o comunque gran parte delle sue banchine, si siano spostate piu' in alto, dal ch 10 in su. Con molta probabilità i nuovi apparati Retevis a 16 canali hanno indotto gli stessi operatori portuali a migrare su frequenze più tranquille a livello di traffico. Premesso che la scorsa Domenica l'attività sul canale 8 in Liguria è stata intensa e permettetemi di dire bella come agli inizi, sono rimasto altrettanto positivamente impressionato nel ricevere comunicazioni brevi, efficaci e per di più con la giusta fonetica. Il canale 8-16 insomma è ritornato a vivere e permettetemi di dire che è grazie al suo traffico che possiamo sperare di intercettare stazioni in ascolto radio dinamico pronte ad intervenire in caso di bisogno. Un tempo ricorderete che la RRM utilizzava come frequenza ausiliaria per radioamatori la 145.250 fm simplex. Ora non è più contemplata. Relativamente a Fmmontano, potete visionare da alcuni nostri video pubblicati su Youtube che la nostra frequenza radioamatoriale operativa è 145.500 frequenza vhf monitor di chiamata Fm. Sottolineo ancora che più operatori del gruppo FmMontano e quindi non solo io e Marco, sono iscritti alla stessa RRM. Eccomi finalmente arrivato all'invito/proposta: nel caso alcuni di Voi fossero Radioamatori, sappiate che come gruppo siamo attivi per lo più nei fine settimana su questa frequenza e disponibili a contatti da cima a cima anche a distanza. La nostra Mappa sul web, analogamente a quella di Rete Radio Montana è consultabile sul sito www.mapforham.com. Sottolineo onde evitare equivoci l'importanza di rimanere sempre in ascolto durante l'attività RRM sul canale 8-16 con una radio sempre operativa e pertanto di NON commutare con la stessa a 145.500 evitando così di vanificare l'efficacia della RRM stessa. Nelle mie uscite in montagna sono sempre attivo con N° 2 radio di cui una sempre accesa sulla Rete ch 8-16 e l'altra, una volta giunto in vetta, a 145.500. Sulla cima saranno pertanto operative in contemporanea 2 radio su 2 frequenze diverse, entrambe posizionate vicine. Rimango a Vostra disposizione per eventuali chiarimenti e proposte e sarà un piacere rispondervi.
Nell'attesa una Buona serata a Tutti Voi!
Davide - Delta 24 - IZ1FUM (Manager Nazionale FMMONTANO)

siluc

Numero di adesioni ad oggi.


siluc

#1413
Il Rifugio Monte Barone (Facebook.com/1587m.Valsessera), situato a quota 1587 metri in Valsessera / Alpi Biellesi, diventa oggi un ulteriore nodo della Rete Radio Montana. Quando presidiato, garantirà l'ascolto radio sul CANALE 8-16 a supporto di escursionisti ed alpinisti che frequentano la zona. Tra le principali vette in portata ottica vi è, ad esempio, il Monte Barone (2044 m) e la Punta delle Camosce (1699 m).

Info: www.reteradiomontana.it/rifugi


siluc

📌 Relazione dell'emergenza gestita via radio il 28/01/2023, tramite il CANALE 8-16, avvenuta nella Valle dei Vanoi (Trentino) nei pressi della Cima dei Paradisi.

Uno scialpinista, non aderente alla RRM, si infortunava ad una caviglia e veniva soccorso da un utente della RRM che, non avendo la possibilità di allertare direttamente i soccorsi via telefono a causa dell'assenza di segnale, contattava via radio l'utente HOTEL 142 che, dalla vetta, avendo copertura telefonica, allertava il 112.

Successivamente l'utente sulla vetta veniva ricontattato telefonicamente dai soccorsi, i quali, in vivavoce, ascoltavano le comunicazioni radio e richiedevano ulteriori informazioni sulla situazione, all'utente della RRM che era vicino alla persona ferita.

Interveniva quindi l'elisoccorso per eseguire il recupero dell'infortunato.

Evento riportato anche nel sito ufficiale alla pagina www.reteradiomontana.it/emergenze-gestite

antonio2v

dalla puglia (bisceglie) mai sentito nulla, ma forse sono troppo lontano

HAWK

RERAMONET è la indicazione corretta.

Le prime 7 righe dell' inquilino di sopra, sono quasi equivalenti al mio pensiero, una realtà che i conoscitori del radiantismo sanno; diversamente con poco impegno, un adesivo sullo zaino, il palmarino alla giacca in mezzo a escursionisti fa apparire professionale agli inconsapevoli, inconsapevoli ed ignoranti del sistema radio ovviamente.

C'è ben altro, oggi gestito H24 da C.O. ministeriali, sistemi in cui il CNSAS è afferito...applicabile anche su Smart Phone e tracciabile cm. x cm. h24.

Ma come si suol dire tutto fa brodo.

HAWK

Smart Phone con GPS...automatico i miei IPhone lo fanno, anche in assenza di rete telefonica, già fatto prove, preciso a metri 2 di errore, neanche, sia in altitudine che di locazione geografica.

Su altro 3D ne ho relazionato, monitorato cm x cm tutto il tragitto.

Vieni visto in tempo reale e non a scommessa nel caso ci sia qualcuno o nelle pause polenta.


Saluti.

dattero

Citazione di: MagoG il 12 Agosto 2023, 16:48:13Ma senza copertura poi i dati del GPS (che tra l'altro mica serve per forza che sia in un dispositivo della mela morsicata), li comunichi telepaticamente o come?
Se fai una piccola ricerca troverai,oltre alla mela morsicata, anche Google e Huawei che metteranno o ci sono già dei telefoni con connessione satellitare, quindi i dati saranno trasmessi anche senza copertura da parte del  l'operatore 


HAWK

Il collega Dattero che saluto ha risposto.

Nei miei sistemi, scollega la rete cellulare del tutto, si aggancia ai satelliti e manda dati.
IPhone, Motorola, Samsung, di cui con alcune app. proprietarie di lavoro, non al pubblico.
Ho una cattiva abitudine, quando penso di sapere tutto, leggo, rileggo, arileggo, scopro che in fine non è che sapevo tutto per scienza infusa, funziona.

Ciao caro IZ2OGG, ben riletto... [emoji108] [emoji106]

dattero

Citazione di: MagoG il 12 Agosto 2023, 20:19:48Sì, infatti è noto che il mercato della telefonia satellitare è in crisi per questo motivo; perché pagare costosi abbonamenti quando basta un comune smartphone...???
Comunque se a te basta così, se ci credi buon per te. Io in ogni caso preferisco le radio.
Non è questione di crederci o no, io ho un satellitare ( abbiamo) che portiamo sempre dietro, oltre alle radio che non sto assolutamente denigrando, ma per la propria sicurezza non bastano le radio ed un fatto non discutibile.
Radio si, ma non solo lei .
Se a te ti basta auguri per te.

Marcello

#1421
Ragazzi come in informatica la sicurezza assoluta non esiste, si parla di livelli di sicurezza, Rete Radio Montana è una bellissima iniziativa che con l'ausilio della radio (quello che dovremmo fare tutti noi visto che siamo qui) cerca di incrementarla utilizzando le radio in montagna, cerca di standardizzare una frequenza, un modo di fare, per gli appassionati della radio e della montagna assieme. Unisce questa doppia passione e cerca di standardizzare un canale e un subtono per chi si trova in difficoltà. Tutto qui, non si sostituisce a nessuno, ma se riuscisse  a standardizzare questo anche gli ISTITUZIONALI potrebbero giovarne.

Collaborazioni con associazioni di protezione civile ad esempio o altre associazioni potrebbero allargare questo standard che sta cercando di sviluppare. 


Hotel 704

#1422
Citazione di: siluc il 17 Maggio 2021, 11:26:12Ci giungono segnalazioni in merito ad un ripetitore "parrot" in funzione sul CANALE 8-16 (banda PMR-446), che crea disturbi e sovramodulazioni su un vasto territorio dell'Appennino Tosco-Emiliano, in particolare tra le province di Modena e Ravenna.

Questa infrastruttura, oltre a rendere spesso inservibile l'8-16 agli aderenti della RRM su larga scala, ricordiamo che è illegale, ovvero vietata dalle vigenti normative, anche se creato con apparati omologati.

Stiamo provvedendo, attraverso vari utenti, a rilevamenti tecnici/triangolazioni, così da circoscrivere la località in cui è installato il ripetitore-pappagallo in questione. Se ritenuto necessario, qualora il problema persista, invieremo le dovute segnalazioni, comprensive dei valori rilevati, alle Autorità preposte.

Qualora riscontraste questi disturbi, compreso il risentire la vostra voce registrata, inviate un'e-mail al Responsabile Regionale competente per zona.

Se può essere utile segnalo che il parrot/pappagallo lo si aggancia ancora, nello specifico dalla vetta del Monte Cimone ma anche da Pian del Falco (MO) e da Passo Serre (MO).

Essendo spesso in zona se posso essere utile con altre prove fatemelo sapere.

Saluti
Midland G13
Motorola DP2600e
Icom IC-F15

HAWK

#1423
Leggermente illegale, se non del tutto,  [emoji106] Hotel 704.
I tuoi responsabili, non mi pare che appoggino tale tecnica, anzi richiamano alla legalità, una delle cose che gli dò di merito.


Il mio Georesque funziona senza abbonamenti di sorta ne altre applicazioni...

Tutto e cmq. utile, la garanzia assoluta non c'è con i PMR ne con i sistemi diversi, tra fattore umano o tecnico, si può solo definire una maggiore certezza di essere ascoltati H24 in percentile.

Dotarsi di sistema diretto, ed un aggiunto per ridondanza sicura, è una buona idea.
Ciao.

Hotel 704

#1424
Citazione di: HAWK il 28 Agosto 2023, 06:33:56Leggermente illegale, se non del tutto,  [emoji106] Hotel 704.
I tuoi responsabili, non mi pare che appoggino tale tecnica, anzi richiamano alla legalità, una delle cose che gli dò di merito.

Certo, lo sto segnalando appunto per questo motivo [emoji106]
Midland G13
Motorola DP2600e
Icom IC-F15