Autore Topic: AMERITRON AL811 CONSIDERAZIONI  (Letto 3941 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline plotino

  • 1RGK380
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1188
  • Applausi 38
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:AMERITRON AL811 CONSIDERAZIONI
« Risposta #50 il: 19 Novembre 2020, 13:02:42 »
Ciao Giulio,

complimenti e grazie per la condivisione, sta venendo un bel topic dedicato a questo PA,
suggerirei ai mod di spostarlo, dato che non si usa in banda cittadina...  [emoji1]

mi ha sempre interessato come PA, dal costo adeguato

Visto che non so in che direzione andranno le prossime produzioni (e di conseguenza i mercati) ho acquistato altri 6 tubi matched...consapevole che avendone 9 in casa più i 3 appena montati dovrei andare avanti per secoli, quantomeno fino al momento in cui lo venderò per sostituirlo. Per ora non ho la minima intenzione di darlo via...

come dire quasi pronto ad un'apocalisse...  [emoji33]
per curiosità sono andato sul sito, ora in "out of stock" praticamente le hai finite tu!
 [emoji1]

'73
Luca
HF addicted! 8) Luca --- 1rgk380 >> [email protected]


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1109
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
AMERITRON AL811 CONSIDERAZIONI
« Risposta #51 il: 19 Novembre 2020, 14:15:19 »
Le trovi ancora su HRO (HAM RADIO OUTLET).

https://www.hamradio.com/search.cfm

digita TAYLOR 811A nella ricerca. Sono sempre provenienti dai magazzini RF PARTS e tra l'altro la spedizione è già arrivata in Italia per la consegna. Forse arrivano già oggi...sto guardando il tracking.

Mi rendo conto che ormai provenga tutto dalla Cina, ma credo che RF PARTS & CO stiano ancora facendo un controllo qualitativo dei requisiti prima di mettere questi tubi in commercio. Per questo ho voluto condividere le info.....inoltre c'è un'ottima comunicazione via mail!

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 19 Novembre 2020, 14:21:55 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1109
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:AMERITRON AL811 CONSIDERAZIONI
« Risposta #52 il: 19 Novembre 2020, 16:18:13 »
Appena consegnate da DHL....le avevo ordinate il giorno 10 ed hanno anche ritardato perchè pensavano io fossi in America: MN (Mantova) è il Minnesota e 46100 (CAP di Mantova) è anche un codice postale americano. Mi hanno mandato una mail per scusarsi del ritardo e in tre giorni è arrivato il pacco...

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4062
  • Applausi 151
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:AMERITRON AL811 CONSIDERAZIONI
« Risposta #53 il: 19 Novembre 2020, 18:02:20 »


pensavano io fossi in America: MN (Mantova) è il Minnesota e 46100 (CAP di Mantova) è anche un codice postale americano

Vittima dell'isolazionismo statunitense

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1109
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
AMERITRON AL811 CONSIDERAZIONI
« Risposta #54 il: 07 Aprile 2021, 19:45:50 »


Aggiornamento...ho avuto l’occasione di acquistare un 4 valvole ad un ottimo prezzo e sono veramente molto soddisfatto. Con 45W IN eroga tranquillamente picchi di 500W in SSB e questo mi basta.



Mi sono anche tolto la soddisfazione dell’FTdx3000 di cui parlavo nella prima parte del tread ed ora ho due linee, una con il 3 valvole collegata al 991A e l’altra con il 4 valvole collegata al 3000. Ho fatto qualche prova comparativa:

AMERITRON AL-811 (3 tubi)
- è stato prodotto almeno 20 anni fa (ho controllato il seriale)
- relè molto più silenzioso e strumenti più precisi
- linearità fino a 400W
- la vernice sul pannello frontale sembra meno rovinata

AMERITRON AL-811H (4 tubi)
- è stato prodotto nel 2019
- relè molto rumoroso
- tasti più leggeri (sembrano plasticaccia)
- linearità fino a 550W su carico fittizio
- non mi sognerei mai di tirarlo per il collo, a differenza del vecchio modello 3 valvole
- dopo le ultime modifiche di AMERITRON apportate nel 2013 (vedere sito W8JI) necessita di circa 10% di pilotaggio in più per ottenere la stessa potenza dei primi modelli
- la vernice sul pannello frontale è delicatissima, basta niente per graffiarlo
- i due strumenti ad ago sembrano appoggiati dall’interno, mentre nel vecchio AL-811 non si muovono di un millimetro neanche se bussi con le nocche
- l’ago degli strumenti mi sembra meno preciso (per leggere HV a 1,7 devo dare un cricco col dito perché tende a fermarsi su 1,65)

In conclusione penso che i vecchi AMERITRON siano di manifattura migliore, nonostante le migliorie apportate dai tecnici nel tempo. Se siete bravi a fare manutenzione ai vecchi apparati è meglio cercare un modello più datato e dargli una rinfrescata piuttosto che sperare nella qualità del nuovo.....forte vero?

Sono comunque molto soddisfatto dell’amplificatore 4 tubi perché restando sui 500W lavora davvero benissimo, peccato solo che abbia perso quello smalto degli apparati di 20 anni fa.....molto più tosti anche solo toccandoli con mano.

Ora penso di godermelo per qualche mese e magari chiederò a Babbo Dicembre un ACOM, vendendo uno dei due AMERITRON e regalando l’altro ad una associazione radioamatoriale.

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 07 Aprile 2021, 19:53:12 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5120
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:AMERITRON AL811 CONSIDERAZIONI
« Risposta #55 il: 07 Aprile 2021, 22:47:14 »
Citazione da: IU2IDU
Ora penso di godermelo per qualche mese e magari chiederò a Babbo Dicembre un ACOM, vendendo uno dei due AMERITRON e regalando l’altro ad una associazione radioamatoriale.

Il regalarlo ad una associazione radioamatoriale ti fa onore, così chi fra i soci non ha mai maneggiato un valvolare vecchio stampo avrebbe modo ti utilizzarlo sotto l' attenta guida di una persona che lo sappia usare

Io  ho avuto il 4 valvole, poi l' ho venduto con 4 valvole nuove.....per carità il suo lavoro lo fa....ma a mio  vedere è troppo delicato specialmente se messo in mano ad un "neo-valvolato"...il rischio di fare casini è abbastanza alto

Lo reputo un ampli onesto da trattare un po' con "i guantini bianchi".....questo il mio punto di vista

L'Acom 1000 (ampli da1 kw è) ha una potenza non molto diversa dal 4 valvole (poi il legal power è sempre di 500 W),  ma è tutt'altra cosa a livello di sicurezza operativa
 
Tuttavia (se fossi in te) non spenderei tutti quei soldi in un ampli, ma investirei in antenne visto che te hai spazio......li si che avresti dei vantaggi e non poco !
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia

Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1109
  • Applausi 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
Re:AMERITRON AL811 CONSIDERAZIONI
« Risposta #56 il: 08 Aprile 2021, 08:04:41 »
Quoto Fox, tra le priorità c'è anche un nuovo parco antenne. Per quanto riguarda la legal power sarei orientato verso un ACOM 1010 (facile da usare e tenace anche nei contest) oppure un ACOM 1000 di ultima generazione da tenere entro i 500W (visto che non costa molto più di un 1010).

L'AMERITRON (3 o 4 valvole) è sicuramente delicatissimo in mano ad un neofita e rischia di generare rabbia o frustrazione, ma in fondo l'ho maneggiato anche io con pochissima esperienza: prima di premere il PTT bisogna leggere il manuale, leggere le opinioni sui forum, leggere e rileggere i consigli di W8JI, leggere e rileggere mille volte tutto. Focalizzati i suoi limiti sarà tutto più semplice, il segreto è non fossilizzarsi sulle potenze dichiarate dal costruttore ed accontentarsi di 400-500W (una potenza di tutto rispetto che mi regala ottimi collegamenti).

Per ora come antenne sto utilizzando:
- deltaloop Prosistel 20-10 metri
- verticale Prosistel 40 metri
- verticale Prosistel 1524VC
- deltaloop filare monobanda 17 metri
- dipolo monobanda 80 metri

Continuo a rimandare i lavori tra un lockdown e l'altro, ma intendo mettere almeno un traliccio in giardino e sopra.....una direttiva o una cubica multibanda. La cubica mi piace moltissimo, ma è tosta da mettere in opera. Vedremo. Certo che un'antenna seria ad alto guadagno sarà meglio di qualsiasi amplificatore, se poi la utilizzerò con 400W non mi fermerà più nessuno (quasi).

Ho già la mia idea per quanto riguarda l'amplificatore donato ad un'associazione radioamatoriale e sono sicuro che per molti sarà una grandissima soddisfazione passare da quasi 100W a 400W. Le valvole sono nuove in entrambi gli amplificatori (TAYLOR 811A prese su RF PARTS) pertanto utilizzandolo con criterio potrà essere davvero importante in una piccola stazione di club.

73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 08 Aprile 2021, 08:06:27 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline FoxG7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5120
  • Applausi 200
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: FOX per la banda PMR446
Re:AMERITRON AL811 CONSIDERAZIONI
« Risposta #57 il: 08 Aprile 2021, 09:57:17 »
Quoto Fox, tra le priorità c'è anche un nuovo parco antenne. Per quanto riguarda la legal power sarei orientato verso un ACOM 1010 (facile da usare e tenace anche nei contest) oppure un ACOM 1000 di ultima generazione da tenere entro i 500W (visto che non costa molto più di un 1010).
Bene così, la parte antennistica è sempre quella che andrebbe messa sempre per prima in lista !

Il 1010 Acom è più a buon mercato rispetto al 1000.....penso che sian prodotti comunque abbastanza diversi, ma se è tua intenzione rimanere (ed è giusto che sia così) in legal power, anche il 1010 potrebbe essere un prodotto interessante

L' antenna cubica è interessante, valuta te cosa ti merita fare anche in relazione all' altezza di istallazione che potrai raggiungere  con il traliccio (ipotizzo un 6-9 m ) e cosa hai intorno a livello di ostacoli orografici
radioamatore e operatore in banda PMR446- QTH loc. JN53RR, Toscana, Italia