Autore Topic: Arduino Nano... problemi...  (Letto 12582 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Santo iw9hlk

  • 1RGK002
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 639
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
  • Nulla è per caso
    • Mostra profilo
    • http://www.rogerk.net
Arduino Nano... problemi...
« il: 16 Marzo 2015, 18:17:36 »
Salve a tutti, da poco mi è arrivato un Arduino nano dalla cina, ma non riesco a inserire nessun programma, infatti non mi riconosce il dispositivo nelle periferiche del pc, cosa diversa con Arduino Uno. Quando viene alimentato tramite la porta usb o pin Vin- Gnd lampeggia il led del pin 13. Cosa mi consigliate di fare?
Nulla è per caso


Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #1 il: 16 Marzo 2015, 18:45:16 »
Salve a tutti, da poco mi è arrivato un Arduino nano dalla cina, ma non riesco a inserire nessun programma, infatti non mi riconosce il dispositivo nelle periferiche del pc, cosa diversa con Arduino Uno. Quando viene alimentato tramite la porta usb o pin Vin- Gnd lampeggia il led del pin 13. Cosa mi consigliate di fare?

Ciao Santo.

A quanto ho sentito in giro, i cloni di Arduino cinesi hanno un chip seriale che pure lui è un clone scopiazzato illegalmente dal chip seriale FTDI.
I driver FTDI se ne accorgono e smettono di funzionare.
Quarda questo link se può essere d'aiuto.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/

Offline NationalDb

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 316
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • QRZ Page
    • E-mail
  • Nominativo: CB: EtaBeta OM: IU4EZE
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #2 il: 16 Marzo 2015, 20:37:40 »
Ciao!!!
Io tempo fa acquistai un arduino mega taroccato da Napoli ma non mi ha mai dato nessun tipo di problema e l'ho sempre usato con l'ambiente originale. E con tutte le volte che l'ho riscritto direi che è abbastanza affidabile:)
li prova a vedere se magari in rete riesci a reperire un ide più datata che magari non ha ancora il blocco di tali chip taroccati :-)
Yaesu FT-857D & Yaesu MD-100
Yaesu FT-7B & Yaesu YC-7B
Baofeng GT-3 Mk III TP
CB: Great GT-839, Lafayette Eagle II, Intek HR 5500, Galaxy II, Galaxy Saturn, Sommerkamp TS-340DX
PMR&LPD: Midland Alan 507, Intek SportTek Plus, Zodiac Power Talk
Alimentatore: ZG 3020
SWR Meter: ZG HP 500
Analizzatore: Mini 1-60
Lineare: ZG BV131, ZG B507
Antenne: Mantova Turbo, Malcott's MA FX727H Yagi 5+3 El. (UHF-VHF), MorGain 40-20 autocostruita




Offline trodaf_4912

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 335
  • Applausi 49
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #3 il: 16 Marzo 2015, 21:34:32 »
Se alimentando la scheda nuova ti lampeggia il led del pin 13 significa solo che e' caricaato il programma di test "BLINK" che normalmente e' presente inizialmente in tutte le schede arduino vendute. Se nin ti riconosce la scheda durante l'installazione e' un altro problema.
Da qualche mese la societa' si e' divisa in due e vengono prodotte due schede uguali ma marcate arduino.org e arduino.cc. I drivers sono diversi sul chip atmega 16U2. Se si usano i drivers delll'IDE scaricato dal sito arduino.cc non viene riconosciuta la scheda marcata arduino.org (sono le ultime prodotte in questi ultimi mesi) e viceversa. Prova a scaricare dal sito arduino.org il loro IDE. A me ha funzionato.La marcatura .cc o .org e' posta fisicamente sotto la scheda. Io ho risolto cosi' avendo una scheda arduino uno R3 marcata .cc (la vecchia) e una marcata .org (la piu' recente).
« Ultima modifica: 16 Marzo 2015, 21:41:27 da trodaf_4912 »
Non ti curar di lor ma guarda e passa

Offline Santo iw9hlk

  • 1RGK002
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 639
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
  • Nulla è per caso
    • Mostra profilo
    • http://www.rogerk.net
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #4 il: 17 Marzo 2015, 08:12:23 »
Grazie ragazzi per i consigli, ora provo a contattare il venditore, chissà se ha il driver giusto, perchè ho già perso un bel pò di tempo... Ho installato più versioni di Arduino sia .cc che .org ma la cosa non cambia... Adesso provo il consiglio di Davide, nella peggiore dei casi dovrò programmare  l'Atmel in stand-alone utilizzando l'Arduino uno come programmatore. Vi farò sapere!
Nulla è per caso


Offline Santo iw9hlk

  • 1RGK002
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 639
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
  • Nulla è per caso
    • Mostra profilo
    • http://www.rogerk.net
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #5 il: 17 Marzo 2015, 11:34:47 »
Non ci posso credere... Ho rifatto il bootloader sperando di risolvere il problema... ma niente!! Anzi prima alimentato l'ampeggiava il led del pin 13 adesso niente...    :sfiga:
Nulla è per caso

Offline hamtarociaooo

  • 1RGK543
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 58
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Router OS Italia
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #6 il: 17 Marzo 2015, 18:22:50 »
se hai rifatto il bootloader allora la schedina dovrebbe essere vuota, quindi non lampeggiare più... è solo un problema di drivers secondo me, come già ti hanno detto alcuni chip vengono resi inutilizzabili dalla ditta in quanto clonati, ma con qualche software si possono sbloccarr
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. Infine si riesce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché.


Offline trodaf_4912

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 335
  • Applausi 49
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #7 il: 17 Marzo 2015, 19:39:22 »
Come hai caricato il bootloader se la scheda non viene riconosciuta ?. Hai usato un programmatore esterno caricando il bootloader sul micro togliendolo dalla scheda ?. La scheda puo' essere riconosciuta anche senza l'ATMEGA328P a bordo in quanto e' il 16U2 che comunica la firma all'IDE.
Prova ad installare i drivers manualmente e non seguire la procedura automatica. Non so che S.O. usi ma in ogni caso controlla su periferiche hardware se hai la scheda arduino con un triangolo giallo e un punto interrogativo. Se e' cosi la scheda viene vista ma i driver non li trova e ti risponde che il SW di installazione non e' stato trovato in quanto la firma dei drivers non viene riconosciuta dall'IDE. Prova ad installarli manualmente. Ti ricordo che i driver sono nella sottodirectory arduino/drivers in entrambe gli ide. Ti consiglio di scaricare i due ide.cc e .org nella versione senza privilegi da amministratore, la dezippi e la poni dove vuoi. Poi clicchi sulle proprieta' della scheda arduino con il triangolino giallo e ricarichi i drivers della scheda dando come percorso quello che ti ho elencato. Con le schede prodotte ufficialmente funziona. Se la tua e' cinese e magari non e' programmata l'interfaccia seriale e' meglio cambiarla. Non so che prezzo e' costata ma una originale costa 24euro. Tra la spedizione ed i rischi non credo valga la spesa.
« Ultima modifica: 17 Marzo 2015, 19:45:00 da trodaf_4912 »
Non ti curar di lor ma guarda e passa

Offline Santo iw9hlk

  • 1RGK002
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 639
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
  • Nulla è per caso
    • Mostra profilo
    • http://www.rogerk.net
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #8 il: 17 Marzo 2015, 23:17:52 »
Cinesi si... ma tutto risolto, mi hanno dato il link del driver, se vi può essere utile:
http://www.5v.ru/ch340g.htm
è sito russo ma funziona, dopo non sò quante ore perse ci sono riuscito!
Per rispondere a chi mi aveva chiesto come avevo caricato il bootloader, ho fatto nel seguente modo, ho caricato su arduino uno (quello originale funzionante)  lo sketch ArduinoISP dal menù File>Esempi>ArduinoIsp e si programma, poi ho collegato l'arduino nano (quello che non mi funzionava) all'arduino uno come da immagine e da "strumenti" selezioni "Scrivi il bootloader", dimenticavo che si deve selezionare da "Programmatore" "Arduino as ISP" e da "Scheda" il tipo di Arduino dove devi caricare il bootloader, nel mio caso Arduino nano
Nulla è per caso


Offline trodaf_4912

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 335
  • Applausi 49
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #9 il: 18 Marzo 2015, 07:13:49 »
Spero tu abbia pagato quella scheda pochi euro perche' alla fine, dopo tutto il tempo perso e le arrabbiature non so se ne valesse la pena.
Non ti curar di lor ma guarda e passa

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3680
  • Applausi 623
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #10 il: 18 Marzo 2015, 10:43:54 »
Ciao a tutti.

I cloni di Arduino Nano si trovano a meno di 3€ al pezzo spediti. Se si fanno applicazioni dove ne servono tanti, come ad esempio la domotica, convengono eccome.
Risolto l'arcano del driver per uno, è risolto per tutti.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Offline eddi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 687
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Iz1ocf
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #11 il: 18 Marzo 2015, 13:59:10 »
Io ,tempo fa, comprai su Ebay un Arduino Nano, arrivato dall'Inghilterra.
C'erano problemi di comunicazione col PC. Cercando in Rete trovai questa guida di cui linko il sito. Seguendo i consigli sul sito riuscii a far comunicare il Nano con il mio pc. Funziona!
Ciao

http://www.adrirobot.it/arduino/arduino_nano/scheda_arduino_nano.htm

Offline trodaf_4912

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 335
  • Applausi 49
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #12 il: 18 Marzo 2015, 14:15:10 »
Proprio perche' devo lavorarci non devo perdere tempo per farli funzionare. Il mio obbiettivo e'  realizzare controlli automatici e non perdere tempo per ricercare qualcosa per fare funzionare la scheda controllo. Al cliente devo fornire tempi rapidi di risposta visto il momento e un sistema sicuro e aggiornabile nel tempo, che non mi dia problemi successivamente e non sono certo 20 euro su diverse migliaia che spostano il risultato. Questo e' il mio punto di vista ovviamente.
« Ultima modifica: 18 Marzo 2015, 14:22:07 da trodaf_4912 »
Non ti curar di lor ma guarda e passa


Offline Santo iw9hlk

  • 1RGK002
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 639
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
  • Nulla è per caso
    • Mostra profilo
    • http://www.rogerk.net
Re:Arduino Nano... problemi...
« Risposta #13 il: 19 Marzo 2015, 00:17:28 »
Ho pagato poco più di tre euro compresa spedizione, sicuramente quando devo fare qualcosa di serio non lavoro sul Nano, ma per passare il tempo e provare piccole applicazioni li vedo molto versatili e veloci. Alla fine tutto fa esperienza, la prossima volta chiederò il driver prima dell'ardware!
Nulla è per caso