forum radioamatori > discussione libera

PATTUME IN CAMPANIA

(1/13) > >>

Emergency118:
Tutti vediamo cosa stà accadendo in questi giorni.....
Ora, senza entrare nelle varie responsabilità (Bassolino Jervolino e Pecoraro Scanio..), fin troppo facili, voi come la pensate??
E' colpa della camorra (come dicono a Napoli, cioè che c' entra sempre solo la camorra su ogni cosa...) o di chi doveva vigilare e non ha vigilato (e siè riempito il corbello)??
Voi, se foste il Commissario per l' Emergenza, come la risolvereste questa vergogna???
La gente fà bene a ribellarsi o deve chinare la testa sempre e comunque???
Dite LA VOSTRA, SENZA ENTRARE IN POLITICA, PER L' AMOR DI DIO!!!

hafrico:
lo sapete che la spazzatura la vogliono portare in sicilia...perche ognuno non si tiene la sua....... :merdina: :merdina: :merdina: :merdina: :merdina: :merdina: :merdina:

Marcello:
Quoto SENZA ENTRARE IN POLITICA mi raccomando!

Io propongo TERMOVALORIZZATORI A RAFFICA, potete dirmi quello che volete inquinano l'aria etc...ma almeno i fumi sono più controllabili con dei filtri...sicuramente meno inquinante della "munnizza" messa a macerare sulla terra viva.

Forse con i temovalorizzatori si produce anche energia....

hafrico:
Marcello...........sono d'accordo con te al 100 per cento....... :birra:

Elefantino:
Ciao Filippo, ti rispondo qui perche' l'altro topic e' bloccato.... :candela:
Non e' un discorso di camorra o politica...dopo 14 anni e diversi governi e commissari succedutisi(che italiano scorreggiuto...) non hanno risolto niente...Quindi sono giunto alla conclusione che chi piu' e chi meno fanno schifo....
Comunque non entro in politica e non difendo nessuno, ma voglio dire che il Mi consenta, forse non ha fatto danni apparenti, ma le leggi ad personam come le collochiamo? Chiudo qui la polemica (se cosi) si puo' chiamare e vi saluto affettuosamente... :up: :up: e che ogn'uno(si scrive COLL' ) apostrofo???? dica la sua!!!! Sono adesso sul canale monitor. 1RGK157 Chiamatemiiiiiiiiii

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa