Autore Topic: Info su tirante bayco  (Letto 650 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline iw9hhv

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Info su tirante bayco
« il: 13 Ottobre 2021, 19:48:38 »
Un saluto a tutti.
È da diversi anni che sono inscritto al forum, ma non ho mai avuto modo di scrivere, mentre adesso avrei un dubbio e mi rivolgo a voi. Ho quasi finito di costruire un antenna ad “L”  rovesciata di 16.20, anche se non è tanto ad “L” perché la parte orizzontale scende con un angolo di circa 50/60°, mentre la parte verticale lunga circa 7,50 metri è composta da tubi telescopici in alluminio. Purtroppo non posso tirantare la parte verticale e la mia paura è che oscillando con forte vento il filo ( un diploflex con diametro del conduttore di 1,45 mm, oppure una trecciola di alluminio di 2 mm) si possa strappare, so che il bayco ( 4mm ) non dovrebbe essere conduttivo e vorrei metterlo assieme al filo con tirantature differenti in modo che la forza si scarichi tutta sul bayco ma non vorrei che possa dar fastidio al filo stesso, oppure è meglio che trovi un altro metodo? Grazie.

Carlo


inviato iPhone using rogerKapp mobile


Offline i5wnn

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 586
  • Applausi 31
    • Mostra profilo
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #1 il: 14 Ottobre 2021, 07:32:06 »
Un saluto a tutti.
È da diversi anni che sono inscritto al forum, ma non ho mai avuto modo di scrivere, mentre adesso avrei un dubbio e mi rivolgo a voi. Ho quasi finito di costruire un antenna ad “L”  rovesciata di 16.20, anche se non è tanto ad “L” perché la parte orizzontale scende con un angolo di circa 50/60°, mentre la parte verticale lunga circa 7,50 metri è composta da tubi telescopici in alluminio. Purtroppo non posso tirantare la parte verticale e la mia paura è che oscillando con forte vento il filo ( un diploflex con diametro del conduttore di 1,45 mm, oppure una trecciola di alluminio di 2 mm) si possa strappare, so che il bayco ( 4mm ) non dovrebbe essere conduttivo e vorrei metterlo assieme al filo con tirantature differenti in modo che la forza si scarichi tutta sul bayco ma non vorrei che possa dar fastidio al filo stesso, oppure è meglio che trovi un altro metodo? Grazie.

Carlo


inviato iPhone using rogerKapp mobile
Il bayco (perlon) lo puoi usare tranquillamente ma ricordati che per forti carichi si allunga contrariamente a quanto pubblicizzato

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


Online plotino

  • 1RGK380
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1237
  • Applausi 38
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #2 il: 14 Ottobre 2021, 10:48:41 »
il bayco va bene, come già detto, è sintetico e non conduttivo, altrimenti qualsiasi altro cordino in nylon/sintetico (magari di tipo nautico) potrà andar bene

'73
HF addicted - Luca --- 1rgk380 >> 1rgk380@gmail.com


Offline iw9hhv

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #3 il: 14 Ottobre 2021, 13:01:23 »
Grazie a tutti per le risposte. Sapevo che il bayco non fosse conduttivo, ma così vicino al filo mi veniva qualche dubbio. La sintesi del mio discorso, era appunto, se i due fili potessero ( bayco e polo caldo ) stare paralleli e molto vicini. Meglio così.


Carlo

Offline 1KT01

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 172
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1KT001
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #4 il: 15 Ottobre 2021, 19:09:53 »
Il bayco da 2,5 mm. (più sottile non c'è) è il migliore perchè non è nemmeno intrecciato è un mono filo quindi non trattiene in nessun modo l'acqua piovana. Può allungarsi del 3% ma sotto tiro forte. La durata dichiarata è 20 anni ma raddoppia in condizioni non stressanti.


Offline i5wnn

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 586
  • Applausi 31
    • Mostra profilo
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #5 il: 15 Ottobre 2021, 20:20:57 »
Il bayco da 2,5 mm. (più sottile non c'è) è il migliore perchè non è nemmeno intrecciato è un mono filo quindi non trattiene in nessun modo l'acqua piovana. Può allungarsi del 3% ma sotto tiro forte. La durata dichiarata è 20 anni ma raddoppia in condizioni non stressanti.
Si allunga mooolto di più del 3%.cerca il diagramma degli allungamento sotto carico fornito dalla Bayer e trattieni il respiro. Allungamento del 10 % sono normali su carichi modesti

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


Offline 1KT01

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 172
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: 1KT001
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #6 il: 15 Ottobre 2021, 21:05:19 »
Ricordavo la regola di 3 metri ogni 100 per metterlo alla giusta tensione per le vigne.

Ma tirarlo troppo non agevola l'elasticità di pali e tralicci carichi di antenne e rotore sotto sferzate di venti forti/fortissimi  deve essere lasciato elastico, ma non troppo, quel che tanto che basta a "parare" il colpo e rimettere dritto il supporto aiutandolo a riprendere la verticalità.


Offline i5wnn

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 586
  • Applausi 31
    • Mostra profilo
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #7 il: 16 Ottobre 2021, 13:42:07 »
Ricordavo la regola di 3 metri ogni 100 per metterlo alla giusta tensione per le vigne.

Ma tirarlo troppo non agevola l'elasticità di pali e tralicci carichi di antenne e rotore sotto sferzate di venti forti/fortissimi  deve essere lasciato elastico, ma non troppo, quel che tanto che basta a "parare" il colpo e rimettere dritto il supporto aiutandolo a riprendere la verticalità.
Attenzione, non è questione di tiraggio ma di allungamento. Se troppo fine sottovraffica si allunga molto e ti si piega il traliccio!

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3149
  • Applausi 148
    • Mostra profilo
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #8 il: 16 Ottobre 2021, 13:52:18 »
@I5WNN sei un saggio... [emoji106]

Ho avuto modo di discuterne sul Bayco in altri lidi.
Bayco, filo nato per usi agricoli, per tenere le vigne ed i paletti di pomodoro.

Poi arrivato in ambito HAM, da chissà chi...ma non è nato per usi di assestamento tecnico in ambiti di sostegni di certa importanza.

Nei miei scambi di opinioni, sono poi stato contattato da un O.M. a 2 lettere, il quale ha una ditta, tecnica, aveva misurato in trazione il Bayco, rispetto altri come il DYNEEMA, il Bayco ha fatto una figuraccia penosa...sia per quello che tu hai correttamente detto che per altro, come schiacciamento nelle redance e sfibramenti ai raggi UV e intemperie.

Vado contro corrente, rispetto alla media degli O.M. i quali vanno troppo spesso, con il: Me lo ha detto il mio amico e mi fido…!
Meno che mai mi fido del negoziante che ha speso è lo ha in magazzino e deve rivenderlo, non ne dirà mai male.


Un amico di mio suocero, aveva una rivendita di prodotti agricoli, ne aveva delle matasse di Bayco per i contadini, me ne regalò una matassa da 100 metri, da 4 mm., lo presi per educazione, poi lo gettati alla discarica ancora imballato…

Auguri e buona fortuna.


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3149
  • Applausi 148
    • Mostra profilo
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #9 il: 16 Ottobre 2021, 13:59:00 »

Offline 1vr005

  • 1RGK105
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3841
  • Applausi 50
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #10 il: 16 Ottobre 2021, 14:32:17 »
Premetto che negli immediati paraggi di casa mia le raffiche di vento non hanno raggiunto livelli eccezionali come a un paio di chilometri è successo, ma credo che se in occasione della tempesta Vaia del 2018 non mi sono volate via la yagi 4 elementi con sopra la Mantova Turbo io debba ringraziare i 3 tiranti di bayco da 6 mm che avevo applicato.
Un bel tirone ad almeno uno dei tiranti c'è stato perché esso era legato a un supporto di una gronda e dopo quei fatti la grondaia non ha più scolato bene poiché in quel punto si era alzata e l'acqua non scendeva più verso il tubo di scarico.  [emoji1]
Istallato nel 2012 o '13, Vaia è stato nel 2018 e quindi il materiale aveva 5 o 6 anni. Non so dire se si sia allungato. Ma in quell'occasione ha funzionato.

https://www.google.it/search?q=tempesta+vaia&source=lnms&tbm=isch


Offline i5wnn

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 586
  • Applausi 31
    • Mostra profilo
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #11 il: 16 Ottobre 2021, 18:35:36 »
Premetto che negli immediati paraggi di casa mia le raffiche di vento non hanno raggiunto livelli eccezionali come a un paio di chilometri è successo, ma credo che se in occasione della tempesta Vaia del 2018 non mi sono volate via la yagi 4 elementi con sopra la Mantova Turbo io debba ringraziare i 3 tiranti di bayco da 6 mm che avevo applicato.
Un bel tirone ad almeno uno dei tiranti c'è stato perché esso era legato a un supporto di una gronda e dopo quei fatti la grondaia non ha più scolato bene poiché in quel punto si era alzata e l'acqua non scendeva più verso il tubo di scarico.  [emoji1]
Istallato nel 2012 o '13, Vaia è stato nel 2018 e quindi il materiale aveva 5 o 6 anni. Non so dire se si sia allungato. Ma in quell'occasione ha funzionato.

https://www.google.it/search?q=tempesta+vaia&source=lnms&tbm=isch
Non è detto che non funzioni ma devi usarlo con criterio sapendo in partenza la spinta che verrà applicata sul tuo sistema di antenne. Io lo uso ma per reggere 150 kg (vento a 150 km/h) uso 4 tiranti con tre fili da 8mm ciascuno su cui verrà applicato un carico di 150 kg moltiplicato per il coseno dell'angolo formato dal tirante con la verticale del supporto (nel mio caso circa 0,8).comunque il mio traliccio è di soli 5 metri fuori dai supporti e quasi autoportante.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3149
  • Applausi 148
    • Mostra profilo
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #12 il: 17 Ottobre 2021, 11:49:40 »
@ I5WNN applauso meritato.
Alla esperienza applicata e obiettiva.

Di Bayco oggi fanno la versione TITANIO, per gli orti e coperture antigrandine, uva pesante e pomodori giganti...x chi fosse interessato allego in visione un link.
Gli O.M. con pollice verde ne saranno contenti, tirantare un palo in versione GREEN ECOLOGY fa bene allo spirito.
BAYCO TITANIO - Impianto vigneto e frutteto, Reti copertura (edagricole.it)
Notare che viene rimarcato una qualità, NON CONDUCE ONDE ELETTROMAGNETICHE...quindi non entra in risonanza con eventuale RF fungendo da antenna…!!!??? [emoji33]

Questa mi mancava...ma non essendo un agricoltore non potevo saperlo…
[emoji56]
« Ultima modifica: 17 Ottobre 2021, 11:52:50 da HAWK »


Offline i5wnn

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 586
  • Applausi 31
    • Mostra profilo
Re:Info su tirante bayco
« Risposta #13 il: 17 Ottobre 2021, 15:30:45 »
@ I5WNN applauso meritato.
Alla esperienza applicata e obiettiva.

Di Bayco oggi fanno la versione TITANIO, per gli orti e coperture antigrandine, uva pesante e pomodori giganti...x chi fosse interessato allego in visione un link.
Gli O.M. con pollice verde ne saranno contenti, tirantare un palo in versione GREEN ECOLOGY fa bene allo spirito.
BAYCO TITANIO - Impianto vigneto e frutteto, Reti copertura (edagricole.it)
Notare che viene rimarcato una qualità, NON CONDUCE ONDE ELETTROMAGNETICHE...quindi non entra in risonanza con eventuale RF fungendo da antenna…!!!??? [emoji33]

Questa mi mancava...ma non essendo un agricoltore non potevo saperlo…
[emoji56]
Ottimo, forse ci fanno anche le viti in titanio

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile