Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Skywave

Pagine: [1] 2 ... 4
1
ricetrasmettitori cinesi / Re:Acquisto palmare bibanda Baofeng.
« il: 03 Agosto 2021, 00:48:55 »
Buona serata a tutti, in deroga ( Che in Itaglia va tanto di moda. LA G AGGIUNTA E’ VOLUTA ) all’autoregolamentazione personale che si impegna a non acquistare prodotti Cinesi, sto valutando l’acquisto di due palmari Baofeng Vhf/Uhf.

Cortesemente qualcuno mi suggerisce qualcosa? L’unico vincolo è che le radio siano compatibili con il classico cavetto di programmazione “Kenwood” a due jack tanto gettonato sulle Baofeng.

Chiedo un consiglio perché pur usando poco i palmari non mi voglio ritrovare un oggetto simile alla UV 9R+HP che presenta un fastidioso difetto la griglia in metallo a protezione dell'altoparlante dopo pochi minuti di utilizzo emana calore e tensione rendendo l’uso della radio soprattutto d’estate molto fastidioso, con le mani sudate si sente scorrere corrente.

Io ho solo due modelli, un  BF-UVF10 (uguale al BF-A58S) tri-band, e un UV-B6 (variante del UV-B5) dual-band.
Ho programmato più volte entrambi con un cavetto Baofeng con connettore lato radio tipo Kenwood, e chipset WCH.
Nessuno dei due ha una griglia metallica esterna, solo plastica, di qualità piuttosto buona.
73.

2
Con negozio Tancredi di Vercelli ho avuto pessime esperienze [emoji35]

unico caso a cui ho dato feedeback negativo in tanti anni di acquisto su Ebay enza problemi.

Da allora lo evito come la peste, fate attenzione.

Ci sono stato alcune volte di persona, dato che abito a VC da 5 anni.
Fino ad oggi ho acquistato solo varie minuterie.
Comunque può accadere che un item dato per disponibile sul sito sia invece temporaneamente esaurito, oppure che non lo trattino più, ma nel complesso non mi sembra così terribile, come (unico) negozio fisico locale...

3
Midland / Re:CH 45 su Alan 42 DS?
« il: 27 Luglio 2021, 19:47:10 »
Grazie a tutti per i chiarimenti.
Per ora continuerò ad usare il mio 42 DS così come è, perchè è ancora troppo nuovo per pensare di aprirlo... :)

4
Midland / CH 45 su Alan 42 DS?
« il: 24 Luglio 2021, 01:58:31 »
Avrei bisogno di conferma che sul portatile in oggetto non è possibile avere il CH 45 corrispondente a 27.465 MHz (CH 05 della prima banda positiva o banda E).

Per prima cosa avevo impostato la banda d4 (Germany) perchè ha 80 CH in FM, ma la freq (misurata) del suo CH 45 risulta di 26.605 MHz (!?).

Anche impostando tutte le altre bande possibili mi pare che non sia possibile avere i 27.465 MHz, a meno che non mi sia sfuggito qualcosa.

So della modifica a 400 CH, però l'idea di aprire un portatile ancora nuovo non mi piace... [emoji31]
Grazie per ogni eventuale info.

5
riparazione radio CB / Re:Elettrodo spezzato...
« il: 16 Luglio 2021, 23:22:28 »
No, non avevo dimenticato questo thread... [emoji56]
Grazie a tutti per le risposte.
Non sono riuscito a estrarre l'elettrodo spezzato in nessun modo, così ho smontato la cover posteriore dell'apparato, e dissaldato il cavetto RF dal connettore BNC, che appare essere un componente standard di facile reperibilità (BNC da pannello con dado piatto esagonale).
Adesso l'unico problema è che non riesco a svitarlo... [emoji33] Riproverò di tanto in tanto...

6
riparazione radio CB / Re:Elettrodo spezzato...
« il: 27 Giugno 2021, 01:00:49 »
Grazie a tutti per le risposte.
In particolare il post di Abusivo mi ha ispirato una possibile soluzione, anche se potrò provare solo dopo il weekend.
Se funzionerà vi farò sapere. [emoji56]

7
riparazione radio CB / Elettrodo spezzato...
« il: 26 Giugno 2021, 02:41:09 »
Ho recuperato da eBay un portatile vintage Cobra HH-35, in condizioni generali molto buone, ma con un problema che lo rende inutilizzabile: l'antenna stock ha l'elettrodo del connettore BNC spezzato, rimasto nel connettore della radio... [emoji31]

Me ne sono accorto tentando di mettergli una antenna Albrecht Flexi, ovviamente senza riuscire, perchè il foro del BNC lato radio è occluso...

L'unica soluzione che mi viene in mente è di smontare il portatile e sostituire il BNC, però prima vorrei sapere se qualcuno ha avuto un problema simile e se lo ha risolto in altro modo.
Grazie per ogni eventuale info.

8
Su www.miklor.com sono riportati ben 4 differenti chipset per i cavetti Baofeng.

https://www.miklor.com/COM/UV_Drivers.php

Occorre accertarsi di sapere qual'è il proprio chipset...
Il thread indicato nel post precedente sostiene che i chipset non FTDI farebbero schifo, 😄 ma non è vero, il mio cavetto ha il chipset WCH, e ci ho riprogrammato le mie radio Baofeng più volte...

9
Radio Ascolto / Re:giro D'italia maggio 2021
« il: 29 Maggio 2021, 03:22:56 »
Oggi pomeriggio la regia RAI era sulla freq 459.9250.
Brevi e saltuarie comms tra operatori sulla freq 459.3250.

10
Radio Ascolto / Re:giro D'italia maggio 2021
« il: 12 Maggio 2021, 02:00:32 »
Salve vorrei chiedere in proposito, se qualcuno conosce le frequenze della radiocorsa grazie per l'aiuto.

Sentite prove radio Venerdi pomeriggio sulla 459.9000 (coordinamento regia), e comms brevi sulla 459.5000.
Sabato sempre sulla 459.9000, e comms brevi sulla 459.9250.
Domenica non potevo ascoltare direttamente, devo ancora esaminare i recordings.
Lunedi di nuovo sulla 459.9000, e comms brevi sulla 459.4500.

Se fai una ricerca su Internet trovi anche elenchi di altre freqs, tra cui quelle di associazioni di Protezione Civile che fanno assistenza gare, e freqs nel range dei 154 MHz, che però non ho mai trovato attive...

11
discussione libera / Re:Baofeng BF-A58S triband
« il: 13 Aprile 2021, 19:45:53 »
ma a cosa serve ,almeno qui in italia, la banda 220-260 mhz ?? forse x agganciare i Milsat [emoji61] [emoji61] [emoji61] ?? ma li ci vogliono antenne performanti, col gommino niente [emoji23] [emoji23]

Quella banda è assegnata ai radioamatori solo nel Nord America, ma nulla vieta di usare la radio in Europa come normale dual band per 2 m e 70 cm...

12
discussione libera / Re:Baofeng BF-A58S triband
« il: 13 Aprile 2021, 19:40:38 »
Salve bergio70, il manuale uscito nella confezione originale fà riferimento, come immagini e descrizioni delle funzioni al modello A58, infatti anche la descrizione dei tasti non combacia, il manuale riporta la presenza del tasto 10. SK-side key1/F per attivare la banda FM commerciale che però nel A58S non è realmente presente  [emoji22]
73

Il side-key 1 c'è, è quello in alto, sopra al PTT.
Io ho il modello equivalente BF-UVF10, ma anche dalla foto del BF-A58S riportata sul sito baofengradio.com si vede che quel tasto è dove deve essere...

13
discussione libera / Re:Baofeng BF-A58S triband
« il: 13 Aprile 2021, 19:36:37 »
Salve a tutti, ho acquistato un Baofeng BF-A58S Triband e non riesco a selezionare la banda FM commerciale poichè in modalità Key, premendo il primo tasto a sinistra si accende soltanto il LED della luce, mentre in modalità MENU premendo il medesimo tasto sul display compare FM 65-74, ma pur digitando la frequenza rimane muto.
Qualcuno ha esperienza di questo modello A58S ?
73
Xractor

Il BF-A58S è equivalente al BF-UVF10, nel quale si accede effettivamente alla banda FM Broadcast premendo il primo side-key (quello in alto, sopra al PTT).
La luce 😊 si attiva con il secondo side-key (quello in basso, sotto al PTT).

Con la radio sia in channel mode sia in frequency mode funziona (non mi è chiaro il significato di "modalità Key").

14
LPD - PMR - SRD / Re:LPD a Modena
« il: 13 Aprile 2021, 02:54:38 »
Per questo c'è il band-plan.Inavvertitamente potresti entrare nella frequenza di qualche ponte in Uhf!Mi sembra,a memoria,che i primi 18 sono radioamatoriali e gli altri,fino a 69 sono "istituzionali".

Senza toni sub-audio e con 10 mW non è possibile che possa entrare in un ripetitore...
Comunque, nella 70 cm italiana c'è un gap di 1 MHz, tra 434.0 e 435.0 MHz dove si sovrappongono canali LPD e canali "istituzionali", quindi non si dovrebbero utilizzare i canali lpd dal 38 al 69.
Almeno in teoria, perchè sul ch 37 ho sentito alcune volte la polizia penitenziaria (!?), e sul ch 66 ho ascoltato spesso dei qso...

15
LPD - PMR - SRD / Re:Compander si Compander no
« il: 13 Aprile 2021, 02:35:18 »
Ho un G18 e per sperimentare ho provato ad attivare il Compander, il risultato è che non ho trovato nessuna differenza.

Anche nei miei due TTi Txl-446 ho notato che attivare il compander o lasciarlo disattivato non comporta differenze percettibili...
Comunque, per avere un'idea precisa di cosa sia il compander:

https://www.electronics-tutorial.net/Mini-Projects/COMPANDER/

https://umbertonicolao.it/2019/05/03/cose-e-a-cosa-serve-un-compander/


16
discussione libera / Re:Truffe online
« il: 09 Aprile 2021, 05:09:12 »
P.S.: come ho potuto dimenticare... Vi sono anche casi in cui venditori onesti passano per truffatori che non spediscono la merce ordinata, perchè i pacchetti vengono rubati a Malpensa o Roserio dagli addetti alla logistica e/o sicurezza...  [emoji2] [emoji1]

17
discussione libera / Re:Truffe online
« il: 09 Aprile 2021, 05:01:51 »
La causa prima è la mancanza di cultura del settore, associata alle pressioni sociali dovute alle mode.
Fino a che ci saranno idioti che credono, ad esempio, di poter avere l'ultimo modello di smartphone di gamma alta a poche decine di euro, i truffatori prospereranno, soprattutto grazie a siti i quali, anche se non gestiti da truffatori, non offrono comunque alcuna garanzia nè ai venditori nè ai compratori.
Non faccio nomi, sono cronaca quasi quotidiana.

18
discussione libera / Re:Gruppo telegram rogerk
« il: 09 Aprile 2021, 04:40:38 »
Impossibile... io non pubblico quasi mai niente....
Cmq il mio user é "fabio d'arata" ... no.e  cognome

inviato SM-G965F using rogerKapp mobile

vuol dire che hai combinato qualcosa oppure hai spammato qualche altro gruppo opure link, dammi il tuo username di telegram che controllo.

Non necessariamente...
Ad esempio io non ho mai postato assolutamente nulla proprio perchè fin dall'inizio mi appare il messaggio "The admins of this group have restricted you from writing here"...

19
discussione libera / Re:ReteRadioMontana Sondaggio
« il: 09 Aprile 2021, 04:28:10 »
73 all. Secondo voi un canale Telegram dedicato interamente a RRM dove si possono inviare foto, dare consigli e notizie e fare discussioni potrebbe essere utile? Io credo di si. Voi cosa ne pensate?

t.me/ReteRadioMontana  (Telegram)

Si, può essere interessante.
Ci sono anche canali come Emergenze - Allerte (preppers radio), e Segnalazioni radio, che potrebbero avere attinenza.

20
discussione libera / Re:TYT MD 380 - firmware malededetto
« il: 13 Marzo 2021, 18:49:18 »
TYT  MD 380 DMR -anno 2018

Dopo avere aggiornato il firmware per potere installare un codeplug che mi interessava, ho avuto solo problemi, ovvero: dipslay invertito, schermo nero...ne ho provati tanti di frmw....ma nulla .,.

Sul sito di Tytera, https://www.tyt888.com, ci sono firmware per la versione con vecchio vocoder, quella con nuovo vocoder, con o senza GPS, etc., ognuna incompatibile con le altre versioni, quindi bisogna fare attenzione alla propria versione di MD-380.
La mia versione è quella con vecchio vocoder e senza GPS, comunque uso da molto tempo il firmware modificato TY-Toolz...

21
discussione libera / Radio Soyuz
« il: 13 Marzo 2021, 18:36:20 »
Guardando su Wildberries Italy ho scoperto le radio portatili Soyuz, così ho cercato il loro sito:
https://рациисоюз.рф/

I modelli Soyuz 1, 2, e 3 sono monoband UHF senza tastiera nè display.
Il modello più interessante è la Soyuz 4, dualband V/U, il cui look ricorda,
vagamente, quello delle radio Baofeng tipo GT-3TP.

C'è anche un portatile brandizzato Sviaz', però dal loro sito Sviaz' Industriya
sembra essere un importatore di radio Motorola.

Su Wildberries vi sono anche modelli di ricevitori Orbita e altri, con alcune bande SW.

22
Io non sarei cosi' sicuro che la velocita' della luce sia la grandezza piu' veloce  dell'universo. Secondo la teoria quantistica e secondo il paradosso EPR, non ancora risolto, due sistemi simili, anche due elettroni con lo stesso spin ad esempio, sono correlati tra loro e quindi una variazione su uno di questi comporta la stessa sull'altro in modo immediato. E questo e' dimostrabile matematicamente anche a distanze enormi, ben al di sopra di quanto la luce possa percorrerle in tempi ragionevoli. Pertanto, sempre secondo la teoria quantistica, deve esistere un "qualcosa" che consente il dialogo tra questi due sistemi ma che supera ampiamente il limite della velocita' della luce.
Questo e' il bello della fisica che porta a collidere la teoria della relativita' con quella della meccanica quantistica.
73'

Esatto! L'entanglement quantistico viene citato sempre solo nel caso delle ricerche sul teleport, ma ciò che viene trasmesso istantaneamente a distanza è in realtà l'equivalente di un bit di informazione, non una particella sub-atomica.
Possibile che nessuno abbia mai intuito che l'entanglement quantistico è l'unico principio fisico noto che consenta di ipotizzare una tecnologia per comunicazioni indipendenti dalla distanza?
Per l'entanglement quantistico, 10 km o 13 miliardi di anni-luce sono esattamente la stessa cosa...

23
discussione libera / Re:Spese di sdoganamento
« il: 16 Ottobre 2020, 23:21:34 »
Alibaba si affida a DHL mentre Aliexpress no ed infatti in piccolo sul sito di Alibaba c'e' scritto che se non volete spedizione DHL rivolgersi per lo stesso prodotto ad Aliexpress.
Altre volte i venditori cinesi spediscono ad un magazzino di comodo in Olanda e poi da li viene spedito in Italia cosi' bypassano la dogana.

Ma Aliexpress è la versione internazionale di Alibaba...
E poi è normale che i marketplaces cinesi abbiano magazzini in più di un Paese dell'Unione, e anche in Russia.

24
discussione libera / Re:Spese di sdoganamento
« il: 16 Ottobre 2020, 23:14:35 »
Su un pagato di 56 euro uno sdoganamento di 30.75 euro mi sembra una vera rapina. E' la prima volta che devo pagare lo sdoganamento per un bene acquistato dalla Cina.Qualcuno ha avuto esperienze in merito ?

Nel 2019 ho acquistato su Aliexpress un telefono economico per un valore complessivo di circa 70 EUR spedizione compresa.
Dal tracking ho visto che è arrivato in Italia in meno di un mese, però è stato in ostaggio presso il CMP di Roserio MI per ben DUE mesi, e ho dovuto pagare circa il 43% del valore del telefono in più per spese doganali.
Dopo avere scoperto tutte le recensioni negative sul CMP di Roserio, avevo provveduto a telefonare direttamente, e il giorno dopo ho ricevuto la raccomandata con i documenti per lo sdoganamento.
Ho il non troppo infondato sospetto che, se non avessi telefonato, il mio pacco sarebbe entrato nel novero delle sparizioni per le quali il CMP di Roserio è famigerato...

Di recente ho ricevuto da un altro sito cinese un alimentatore di ricambio per il mio PC principale, però  è passato dal CSI di Linate, così non ci sono stati ritardi nè costi aggiuntivi.

25
LPD - PMR - SRD / Re:Prova radio RRM
« il: 16 Ottobre 2020, 22:54:37 »
Il "limite" delle radio PMR446 è principalmente dovuto alla curvatura terrestre, data la scarsa potenza e l'antenna fissa. Ma se uno dei due corrispondenti sale di quota, la portata sale considerevolmente. Quindi non è affatto strano che tu abbia potuto ascoltare qualcuno in montagna, anzi... ;)

Si, sono a conoscenza di taluni dettagli sulle comunicazioni radio.😊
E ascolto abitualmente, durante i loro periodi di apertura, i links radiotelefonici dei rifugi alpini, che sono nello stesso range di frequenza dei PMR446, tra i quali il Regina Margherita (sulla stessa freq si sente anche il rifugio Biella).
Però non credo di avere mai ascoltato escursionisti che usino i PMR446 non modificati...

26
LPD - PMR - SRD / Prova radio RRM
« il: 12 Ottobre 2020, 20:07:00 »
Sabato scorso, intorno alle 15:43, sul CH 08 PMR446 ho ascoltato qualcosa come "chiamata generale, Rete Radio Montana, c'è qualcuno in ascolto?", ripetuto due volte.
Ma io ero dentro casa, pianterreno, con un PMR446 TTi TXL-446, con la sua antenna stock 1/8 d'onda non modificata, presumo quindi che, a meno di qualche raro caso di tropospheric ducting e/o altri fenomeni, qualcuno abbia fatto una prova da dentro VC o immediate vicinanze...
In questo caso però mi sfugge lo scopo, considerando la location (100+ km Sud delle Alpi).

27
LPD - PMR - SRD / Ascolto interessante...
« il: 23 Settembre 2020, 23:59:13 »
Martedi 16 Settembre, poco dopo le 15:00, sul CH 02 PMR446 ho ascoltato una comm interessante: una prova transponder mobile su frequenza CB, antenna di 2 metri (definita "antennone").
Presumo si tratti di un'antenna veicolare installata su furgone/camion/off-road.
E' un'idea originale (sia pur irregolare), oppure era già stato fatto qualcosa del genere?



28
discussione libera / Re:Acquisto scanner
« il: 27 Agosto 2020, 04:12:13 »
Prevedo con la mia palla di cristallo che non durerai molto in questa attività.

Da una radio nativa per ascolto, da fisso e mobile, ci poteva stare l' interesse, a chiavetta tutto e nulla fare, appoggiandosi alla rete e PC...quindi auto costretto…

Non bisogna scoraggiare chi comincia...😊
Le chiavette sono il modo più economico per iniziare a fare radioascolto, anche se configurare il software può non essere immediato, soprattutto con i modi digitali.
Intanto, suggerirei a TommyNos di informarsi su quella cosa bandplan, se non lo ha ancora fatto... [emoji56]
Come si dice, Space is a very big place: la stessa cosa vale per lo spettro radio.

29
discussione libera / Re:Acquisto scanner
« il: 24 Agosto 2020, 20:04:19 »
Salve a tutti
Persa L'offerta di amazon per quanto riguarda lo scanner quindi volevo ripiegare su una pennetta sdr decente e come al solito chiedo consulenza
Quale posso acquistare?
Che antenna devo usare?
Gia avevo tentato con una pennetta scrausacome quella in foto....ma nn si sente assolutamente nulla....

Su www.rtl-sdr.com c'è tutto ciò che riguarda le RTL-SDR e modelli di SDR superiori.
Su www.radioreference.com c'è un subforum "Software Defined Radio" dedicato alle SDR,
e "SATCOM - Space and Satellite Monitoring Forum", tra i tanti altri.

Il device in foto probabilmente è ciò che sembra: un decoder per TV digitale terreste,
con firmware NON modificato per funzionare da ricevitore radio.
E l'antenna in dotazione ha una lunghezza idonea a ricevere freqs > 700 Mhz, mentre la freq usata dalla ARISS è nella ham band dei 2 m.
Anche altre freqs usate dalla ISS e dalle Sojuz sono vicine a quel range di freqs.
Non so che software hai usato su PC, ma avrei trovato sorprendente sentire qualcosa con quella "pennetta" e quell'antenna...








30
LPD - PMR - SRD / Re:Software Programmazione TXL446
« il: 08 Agosto 2020, 03:31:29 »
Ciao ragazzi. Dopo un po di prove e un modulo fuori uso ci sono riuscito a programmare il mio Txl446. Volevo ringraziare Skywave e kz che hanno fornito i link del software e costruzione cavo.

Il link al sito dove trovare il software l'ha postato Sirio130, io ho solo indicato dove ho trovato le istruzioni per la programmazione.😊

31
LPD - PMR - SRD / Re:Software Programmazione TXL446
« il: 07 Agosto 2020, 19:26:59 »
Il software funziona bene.
Ho così riprogrammato di recente i miei due TXL-446.
Però i canali sono 20 in totale, non 20 aggiuntivi, in altri termini i primi 8 sono quelli che contengono di default i primi 8 canali analogici PMR446.

Sul sito http://service.alan-electronics.de c'è la documentazione in Inglese e Tedesco per la programmazione:

http://service.alan-electronics.de/Funk/PMR446/Tectalk-Contact-2/Anleitungen-Manuals/

Il file con le istruzioni sul software è: Programming-Set-Tectalk-Contact2-english.pdf

Sul mio PC principale ho avuto il problema che il cavetto (dopo l'installazione del driver Prolific con il Device Manager di Windows 10), veniva visto solo su COM 5 oppure COM 7, mentre il software di programmazione vede solo da COM 1 a COM 4.

Avendo più di un PC, ho risolto provando a installare software e drivers su un altro PC che ha solo 3 ports, e così il tutto ha funzionato. [emoji56]

Esiste anche il Service Manual, dato che è listato sul sito di TTi Korea, ma senza login non è prelevabile.
Pazienza, avere avuto il software grazie al post di Sirio130 è già stato molto utile.

32
LPD - PMR - SRD / Re:Software Programmazione TXL446
« il: 01 Agosto 2020, 22:46:57 »
Ciao, il software non aggiornatissimo su siti stranieri si trova sempre.

https://www.gde.pl/txl-446
 (Al tab do pobrania)

Molte grazie! Io avevo trovato un sito romeno, tra gli altri, ma senza il software...

Io purtroppo non trovo il cavo! Consigli in merito? Grazie

Io ho trovato il cavetto su eBay:
https://www.ebay.it/itm/TTI-TXL-446-programing-cable-Handheld-PMR-446-Radio-Walkie-Talkie/162949809592?hash=item25f090c5b8:g:kmgAAOxyhs9RB-2R

Attenzione però che il titolo in Italiano è ingannevole: "TTI TXL 446 Software e Cavo di programmazione palmare PMR 446 Radio Walkie Talkie".

L'item venduto è il solo cavetto, come da foto, senza il software.
Il titolo originale invece cita, correttamente, il solo cavetto:
"TTI TXL 446 programing cable Handheld PMR 446 Radio Walkie Talkie".

33
LPD - PMR - SRD / Re:Software Programmazione TXL446
« il: 22 Luglio 2020, 14:16:33 »
Ciao ragazzi. Alla fine qualcuno di voi è riuscito a trovare il software? Ho comprato il 446 per pochi euro e mi piacerebbe fare qualche modifica. Per il cavo penso di usare un convertitore usb-seriale.

Il software non si trova... [emoji31]

Il seller su eBay da dove ne ho acquistati due non ha mai risposto alla mia email.
E per prelevarlo dal sito di TTi Korea, dove è listato come TXL-446PM_PC Program_V1.0.6 occorre effettuare il login, e anche TTi Korea non ha mai risposto alla mia email di richiesta info.

Poi ho trovato su www.pmr-funkgeraete.de/forum/ che il TXL446 è stato anche ribrandizzato come Albrecht Tectalk Contact II, però stesso risultato, non sono riuscito a trovare nemmeno il software per l'Albrecht, soft_contact2_v104.zip.

Il cavetto invece si trova, anche se costoso, l'ho acquistato da un seller UK, sempre su eBay.

34
Buon pomeriggio a tutti, io credo che per fare radio bisogna essere predisposti psicologicamente e gli eventi di questo 2020 (Covid - Lockdown) hanno lasciato il segno.
[...]
Io stesso ultimamente accendo poco la radio....che è una delle cose che amo di più. Al pomeriggio Mantova è deserta e credo che i motivi siano gli stessi: per fare radio bisogna essere spensierati e a questo si sommano tutte le vostre giuste considerazioni.
73 Giulio IU2IDU

Io invece tengo più radio accese h 24, per monitorare i canali della Protezione Civile e altri canali di emergenza.
Storicamente, l'hobby dello scanning è nato proprio così, 50% diletto, 50% situational awareness...


35
modi digitali / Re:DMR O C4FM?
« il: 15 Luglio 2020, 12:41:26 »
Grazie anche a Pieschy.....l indecisione regna sovrana...hi

Pietschy e Kz ti hanno già chiarito bene la questione, perciò mi limito a sottolineare che il DMR è il modo digitale di uso generale più importante in assoluto, perchè non è usato solo in ambito radioamatoriale.
In ogni caso, chi non ha limiti di tempo e money 😊 può avere ogni tipo di apparato e fare tutto, altrimenti è meglio scegliere il DMR.

36
qualcuno ipotizza che i giovani non hanno interesse nel ns mondo, già praticamente e ampliamente dimostrato dal netto calo di iscritti nell'ari,

Il numero di iscritti non è un indicatore significativo,  dato che non è obligatorio essere soci
nè di ARI nè di altre associazioni.
Il discorso giovani è comunque meno semplice: da un lato la formazione tecnico-scientifica va progressivamente scomparendo dall'Occidente, in particolare dall'Italia, quindi decresce anche il numero di giovani interessati a hobbies tecnologici, dall'altro gli interessati, anche quelli in buonafede, si devono confrontare con pregiudizi e classismo.
Quale funzione hanno, e quale ruolo svolgono realmente le associazioni italiane?
Di escludere dal settore chi non ne fa già parte, as usual...

37
discussione libera / Re:Perchè non spediscono in Italia?
« il: 04 Giugno 2020, 01:31:48 »
Se non vado troppo OT sarei oltremodo curioso di sapere il nesso tra "immigrazione incontrollata" e delinquenti "nostrani" che rubano nei depositi postali.

E' presto detto: le società/agenzie/cooperative sociali di pluriservizi/multiservizi/servizi integrati impiegano per
la maggior parte personale di origine estera e si occupano di tutto ciò che va dalle funzioni logistiche alla sicurezza.
Come suol dirsi: Quis custodiet ipsos custodes?

Al giorno d'oggi l'outsourcing dei servizi consente a personale di dubbia formazione e di ancor più dubbie intenzioni di
inserirsi in ogni ambito aziendale.

Avviene poi frequentemente che una società appaltatrice di un servizio subappalti a sua volta servizi ad altre società,
per cui chi si affida ai pluriservizi finisce col non sapere più realmente con chi ha a che fare e a chi
attribuire eventuali responsabilità, perchè ogni subcontraente scarica la responsabilità sui livelli successivi,
aggravando ulteriormente la situazione...

38
discussione libera / Re:Perchè non spediscono in Italia?
« il: 02 Giugno 2020, 12:57:23 »
Molte volte ho chiesto all'americano perché non spediva in Italia.

Monte scuse erano tipo gatto Silvestro sugli specchi ,finché uno (spero sia vero) mi disse che non spediva in Italia perché doveva servirsi di un 'altro servizio postale, lontano dalla sua abitazione e scomodo per le lunghe file da sostenere) boh?
La mia sensazione è che ci sia un sottile ,non dichiarato ,razzismo verso gli italiani.
Lo stesso quando mi incappo nel venditore tedesco che non vuole spedire in Italia.

Premesso che non ho nessuna intezione di innescare vacue polemiche: ma allora ho postato invano?

Il confine italiano in ingresso è come l'orizzonte degli eventi di un Black Hole...
Il caso del CMP di Roserio MI è arcinoto da 10...15+ anni, e anche di recente sono stati arrestati alcuni dipendenti.

Lo stesso vale per Malpensa, Linate e altri transit points, i dipendenti sono stati più volte colti a rubare.

E' sufficiente fare una ricerca con un search engine a piacere, i casi di inservienti, guardie private, addetti alla sicurezza
colti a rubare sono un numero che non è affatto una mera fluttuazione statistica, ma un indice di una situazione grave e generalizzata, che l'outsourcing dei servizi sommato all'immigrazione incontrollata hanno aggravato ulteriormente.

Non serve a nulla accusare i sellers esteri di razzismo.
O si prende atto della realtà e si fa pulizia, o non cambierà mai nulla.

39
discussione libera / Re:Perchè non spediscono in Italia?
« il: 28 Maggio 2020, 12:38:46 »
molti non spediscono in Italia.... grazie ad alcune persone..che ne hanno approfittato..come causa OGGETTO NON RICEVUTO (invece ricevuto regolarmente ma non essendo tracciabile sul ns territorio viene segnalato x richiesta il rimborso).oppure..Oggetto non funzionante e reso e dopo averlo ricevuto il venditore scopre che il suo interno (dell'oggetto non dell'imballo) era stato sostituito con altro dello stesso modello disastrato..
...purtroppo di questi casi ci sono MOLTISSIMI...... e così preferiscono vendere altrove...


Approfittano anche della policy di Amazon.
E recente il caso di un delinquente che ha truffato un totale di 300,000 EUR.

40
discussione libera / Re:Perchè non spediscono in Italia?
« il: 28 Maggio 2020, 12:24:30 »
questi componenti fanno parte dell'1%   : https://www.sultantronics.com/
e purtroppo non spedisce fuori dagli states e nemmeno accetta valuta estera : ha messo un blocco su pay pal.
Ma è li che viene il bello : sbattersi lo stesso e portarsi a casa l'oggetto

E vi sono anche i casi di radio prodotte per il solo mercato nordamericano, oppure le calcolatrici HP "classiche", tra gli altri.

41
discussione libera / Re:Perchè non spediscono in Italia?
« il: 28 Maggio 2020, 12:19:14 »
CMP Roserio News... [emoji1]

http://www.milanotoday.it/cronaca/poste-roserio-furti.html

Se a qualcuno era sfuggito, la notizia di cui sopra non è altro che l'ennesima conferma di una situazione che si protrae da più di 10 anni, ed è uno dei motivi per i quali numerosi sellers esteri non spediscono più verso l'Italia.


42
LPD - PMR - SRD / Re:Cover batterie TTi TXL-446
« il: 21 Maggio 2020, 13:43:00 »
Temevo qualcosa di simile... [emoji5]
Farò ancora qualche tentativo con le "buone" (brute force) poi, se proprio non riuscirò, ricorrerò anch'io al taglierino. [emoji4]

43
discussione libera / Re:Perchè non spediscono in Italia?
« il: 21 Maggio 2020, 13:26:40 »
La questione è meno semplice...
Io ho ricevuto più di una volta accessori economici da Hong Kong (antenne, adattatori, chargers) con spedizione senza tracking...

Per i venditori che non spediscono in Italia, vi sono varie ragioni, tra le quali le cattive recensioni di clienti italiani a causa di problemi causati dalla dogana italiana: il caso del CMP di Roserio è esemplare, in senso negativo, da molti anni.
I sellers si vedono incolpare di ritardi enormi, di furto e/o truffa, e ovviamente non spediscono più verso l'Italia.

Vi sono poi anche eventuali leggi locali, per cui ho visto sellers cinesi che non spediscono verso la Cina,
siti americani che non spediscono verso i loro stati non contigui (Alaska, Hawaii), o che non spediscono verso Idaho e New York...

I motivi quindi possono essere di natura molto differente, logistici, legali, locali, a seconda dei casi.

44
LPD - PMR - SRD / Re:Cover batterie TTi TXL-446
« il: 20 Maggio 2020, 11:44:12 »
Togli la clip e riprova...

La clip da cintura si toglie facilmente, è proprio la cover che non si sgancia più...
Grazie egualmente.

45
LPD - PMR - SRD / Cover batterie TTi TXL-446
« il: 18 Maggio 2020, 14:04:25 »
Ho da qualche giorno un TTi TXL-446 (visto nuovo su eBay a prezzo irresistibile [emoji4]).
Però ho già un problema: non riesco più a togliere la cover del vano batterie... [emoji1]  [emoji31]
Qualche suggerimento?


46
LPD - PMR - SRD / Re:manuale ic-2800
« il: 18 Maggio 2020, 13:54:41 »
73 a tutti
è da tempo che cerco senza trovarlo il manuale del ic-2800 in italiano.
vorrei sapere da voi come mai è così impossibile trovarlo?
grazie

1) In molti casi i manuali in italiano non esistono. :)
2) Non sembra essere un PMR446/LPD...

47
LPD - PMR - SRD / Re:Il mio PMR Floureon FC200
« il: 03 Maggio 2020, 18:03:35 »
Pagato 16€ la copia. Penso che vanno piu che bene per chi vuole sperimentare.

Se li hai acquistati nuovi, puoi indicare da quale sito?
Eventualmente con messaggio privato, se la policy del forum non consente di postare l'URL.
Grazie.

48
Radio Ascolto / Re:L'Iran cessa le trasmissioni in Onde Corte
« il: 18 Dicembre 2019, 13:24:15 »
probabilmente rinunciano a trasmettere in italiano perché hanno verificato che le trasmissioni in onde corte non sono utili alla propaganda

Ma le SW sono ascoltate solo da pochi ham e hobbysti, persino il BBC World Service non è più in SW (l'ho ritrovato in DAB+ con Welle.io  [emoji4]).

73

49
Radio Ascolto / Re:Interferenze su HB9DD?
« il: 18 Dicembre 2019, 13:19:46 »
E qualcuno che si diverte a disturbare il sistema 🇨🇭 anche traslando gli R0 in Vhf

Oops, mi era sfuggito, grazie per il reply.
Probabilmente allora si trattava anche di vecchie registrazioni, non di comunicazioni in real-time
(sempre illegale, comunque).

50
Radio Ascolto / Re:Radioascolto DMR
« il: 18 Dicembre 2019, 13:11:46 »
Sì confermo che c'è un programma apposito per la decodifica dmr via PC e si può utilizzare senza sdr, ma non mi ricordo il nome. Controllo e vi faccio sapere!

inviato QUEST using rogerKapp mobile

Senza SDR?
Che io sappia sarebbe possibile solo prelevando il segnale da una radio modificata con discriminator output
(a parte alcuni modelli Whistler che l'hanno di serie).
Attendo info... [emoji4]

51
Radio Ascolto / Re:Radioascolto DMR
« il: 18 Dicembre 2019, 13:05:06 »
Grazie delle risposte. Ma solo via software è possibile? Usando un RTX DMR non c'è possibilità? Impostando frequenza, slot1 e mettendosi in ascolto su tutti i TG?

Si, è possibile.
Se hai un dual band DMR recente (sono usciti sul mercato a partire dalla prima metà del 2017) dovrebbe avere il Promiscuous Mode già
nel suo firmware di serie, per cui ti basta abilitarlo per ascoltare tutti i TG del ripetitore senza bisogno di conoscerli in anticipo e programmarli nella radio.
Però almeno il Colour Code devi saperlo, o trovarlo.

Io ho ancora un "classico" TYT MD380 (l'ho acquistato molti anni fa) e uso la ROM modificata TyToolz (l'equivalente radio delle custom ROM dei telefoni) per ascoltare anche sistemi radio multi-TG.

Su PC si può usare SDR# (SDR Sharp) o altri software per radio SDR, per dare l'input a DSD+ attraverso un software di cavo virtuale, come VB-Cable.

73


52
modi digitali / Re:Ricevere in digitale con ICOM IC r30
« il: 27 Novembre 2019, 00:50:10 »
Grazie per la risposta,molto gentile da parte tua.Anche l'Icom IC 7100 che pure non è proprio così vecchio non decodifica niente!!!!??? Solo rumore!Capisco e mi rendo conto che questo è un mondo altamente specializzato ma mi pare pure complicato e notevolmente incasinato per un "modesto radioamatore".Scusatemi l'espressione.
Quante radio ad hoc bisognerebbe avere per ricevere i vari ripetitori?????
E poi se l'Icom IC R 30 che ha diversi sistemi digitali,credo che ci siano +/- tutti o quasi,mette in chiaro solo qualcuno di questi sistemi vuol dire che probabilmente il problema sono io che non sò usarlo.E' l'unica spiegazione che mi sò dare!Lo ammetto! Mha....????

Direttamente dalla fonte nipponica, https://www.icom.co.jp/world/products/amateur/all_mode/ic-7100_eur/

D-STAR DV Mode (Digital Voice + Data)
The IC-7100 provides D-STAR DV mode digital voice and low speed data communication.

Il punto non è l'età dell'apparato, ma il fatto che i produttori giapponesi di apparati ham supportano solo i loro standard proprietari, principalmente D-Star di I-Com, e C4FM di Yaesu, usati solo in ambito ham.
E il DMR è del tutto differente, inizialmente più "macchinoso" da apprendere ma di uso generale, non limitato all'ambito ham.

I modi digitali che l'IC-R30 può ricevere sono:

APCO P25 Phase 1
D-STAR
NXDN
dPMR
DCR

Mancano proprio il DMR, come avevo già scritto, e il C4FM (avevo dimenticato di precisarlo).
In ambito ham, i ripetitori digitali sono quasi tutti in DMR, e C4FM (standard proprietario Yaesu).

Quindi, per quanto riguarda la quantità di modi digitali ricevibili, Uniden, Whistler e AOR potevano essere essere una opzione da considerare rispetto all'IC-R30, anche se il ricevitore ideale è quello che ancora non esiste...

La curva di apprendimento, come si dice, può essere ripida, ma è solo questione di tempo, come in tutte le cose.
Devi solo evitare di scoraggiarti, cercare tutorials, leggere forums, provare e ri-provare... [emoji4]

53
modi digitali / Re:Ricevere in digitale con ICOM IC r30
« il: 26 Novembre 2019, 03:06:53 »
E' da qualche tempo che cerco di ascoltare i radioamatori in banda 430 mhz e in 144 nei modi digitali ma salvo una sera che ho ascoltato un breve qso in Dstar non sono mai riuscito ad ascoltare niente altro.Probabilmente sbaglio di sicuro qualcosa nei settaggi.Ma cosa?Possibile che questo scanner non sia in grado di decodificare il segnale ricevuto in automatico?Può essere che ricevendo un segnale in modo VFO si debba impostare la decodifica in modo manuale?Ma anche facendo così i segnali che rimette in chiaro sono praticamente zero!Lo striminzito manuale che lo accompagna praticamente e inutile.Chiedo a qualcuno che conosce questo ricevitore come si fà ad ascoltare il modo VFO QUALCOSA in digitale?Stando alle liste dei ripetitori digitali che si trovano in rete da ascoltare ci sarebbe parecchio.Su moltissimi ripetitori ricevo molto spesso un segnale che assomiglia ad una mitragliatrice.Come si decodifica?In fin dei conti sono trasmissioni radio amatoriali non dovrebbe essere difficile rimetterle in chiaro.
VI ringrazio per l'attenzione.Ciao!
Tra i modi digitali che l'IC-R30 NON può ricevere c'è il DMR, e molti ripetitori digitali sono in DMR...

54
Radio Ascolto / Interferenze su HB9DD?
« il: 26 Novembre 2019, 02:25:34 »
Questa sera ero in ascolto, come molte altre volte, sui 439.487,50 MHz in analogico, HB9DD Mt Generoso, Lugano, ma tra le 22:29 e le 22:41 circa ho ascoltato comms che sembravano di forze dell'ordine italiane. 
In base ai riferimenti che hanno nominato, probabilmente stavano operando dentro Monza, e in seguito hanno citato esplicitamente Limbiate.
Mi ero dimenticato che ciò era già accaduto anche circa un anno fa, ma più brevemente.
Risulta anche ad altri, e come è possibile?

55
Autocostruzione / Re:Costruire Imparando... ma come si fa ?
« il: 05 Settembre 2019, 04:06:51 »
Grazie reblues di avere risposto . Il classico schemino per accendere il led non lo voglio fare . Aspetto la risposta da qualcuno che costruisce i walkie talkie. Se tu costruisci i walkie talkie puoi mettere uno schema ?Grazie

Forse il suggerimento è che aveva senso autocostruire walkie talkie solo fino agli anni '60...primi '70.
Presumo che autocostruire un moderno apparato portatile programmabile comporterebbe dimensioni e costi improponibili rispetto
ad apparati commerciali.

Per Arduino e affini si trovano schemi per cose come antenna analyzers e selcall decoders, ad esempio...
Insomma, al giorno d'oggi ha più senso autocostruire strumenti, accessori, interfacce, antenne, etc.



56
Autocostruzione / Re:Costruire Imparando... ma come si fa ?
« il: 05 Settembre 2019, 03:51:37 »
Il mio regno per un saldatore, anche spuntato

Ce ne sono anche di economicissimi.
Un paio di mesi fa ne ho acquistato uno in un negozio di VC che è anche un seller su eBay (l'avevo scoperto proprio così).


57
discussione libera / Re:Hanno aperto la stagione venatoria
« il: 04 Settembre 2019, 04:40:59 »
Hanno aperto la stagione della caccia.
[...]
quando li incontro a quattrocchi e ci parlo non riesco a intaccare le loro incrollabili certezze: queste radio sono fatte apposta per la caccia,i cacciatori non devono pagare niente per usarle perchè loro sono esentati ecc ecc e non devono avere autorizzazioni perchè loro ne sono esenti per legge ecc ecc...ah si sono modificate ma le vendono solo così ecc ecc

Si riferiscono alle Jaktradio? Esistono effettivamente, ma solo nei Paesi nordici, e il range di frequenza
ricade nella VHF-High band, con numero di canali differenti e freqs differenti a seconda della Nazione
(Svezia, Norvegia, Danimarca).
Le KDR444 svedesi invece operano nei 444.xxxx MHz, secondo il nome stesso.

Per l'Italia non avevo mai visto nè sentito prima di radio per la caccia, forse una urban legend? [emoji4]

a volte mi arrabbio ma poi mi calmo perchè in fondo sono brave persone,a parte la mania di sparare a bestiole innocenti..

La caccia non mi ha mai interessato, tuttavia sparare ai cinghiali sta diventando una necessità...



58
Buona sera a tutti, certo che una simile caduta in basso da parte di professionisti (i bagnini) mi sembra davvero pazzesca. Possibile che non si siano informati sulle frequenze da utilizzare per il loro INDISPENSABILE servizio? Forse la colpa è di chi ha messo loro in mano quelle radio, che non giustifica assolutamente l’illecito utilizzo........mi sembra comunque una gaffe grottesca.

Ogni categoria di personale di inservienza è costituito da risorse.
La cosa grottesca è che, italianamente, l'abusivismo dilaga soprattutto nel settore della sicurezza privata, e non solo per quanto
riguarda l'uso improprio di apparati radio.
Tra le inservienze vengono assunti persino pregiudicati e immigrati illegali, quella gente probabilmente sa a malapena qualche
parola di italiano, gli basta avere una giacchetta colorata con una scritta tipo "Assistenza", "Staff", "Service", e sono a posto.
Andare di persona a discettare di leggi e regolamenti con loro non è la cosa più consigliabile.
Lo stesso vale per le associazioni di volontariato.

Mi era capitata una situazione analoga su un ripetitore di Brescia ed ho abilmente avvertito gli avventori che se avessero voluto proseguire la loro attività ci sarebbe stato un mondo di amici ad aspettarli con le braccia aperte, ma solo dopo l’esame ministeriale.
Qualcuno oggi è diventato un rispettabilissimo radioamatore, altri invece decisamente NO.

Bisogna valutare caso per caso, in genere i veri pirati sanno bene quello che fanno, e sono semplicemente hobbysti che per un qualche loro motivo (pur non ben comprensibile) non vogliono prendere la patente, mentre gli inservienti abusivi sono un'altra cosa, e trattare di persona
con loro potrebbe essere molto pericoloso.

59
Premetto subito che non sono minimamente interessato alle polemiche, altrimenti mi occuperei del bar dello sport e affini...
Trovo molto interessante il topic originale, ma mi sarei aspettato uno sviluppo più tecnico da parte di users più esperti e più
dotati di strumenti: in altri termini, la parola doveva passare all'antenna analyzer, oppure al reflection-bridge + signal generator + spectrum analyzer...

Quanto alla forma, si chiama antenna tattica non perchè sia ripiegabile, ma perchè, analogamente alle antenne militari per radio veicolari in onde corte e/o radio trasportabili negli zainetti tattici, si flette in corrispondenza di ostacoli quali rami bassi e simili.

Ovvio poi che nell'uso portatile in movimento una lunghezza superiore a 5/8 o al più a 3/4 lambda in UHF sia poco proponibile, ma un portatile può anche essere posato su un tavolo, o usato da fermi in vetta...

Comunque, nel caso portatile, pare che le antenne di lunghezza tra i 5/8 e i 3/4 d'onda in UHF non diano vantaggi sostanziali rispetto ad antenne sui 3/8 d'onda in UHF in rapporto al maggior ingombro delle prime.

60
Io nel 2003 gli esami erano scritti....ma adesso gli esami quiz di radioamatore sono diffici?

No.

Pagine: [1] 2 ... 4