Nuovo ICOM IC-905...fino ai 10 Ghz !!!

Aperto da pat0691, 19 Agosto 2022, 15:38:07

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

pat0691

ICOM IC-905  al Tokyo Radio Show! ! ! ! !

Ricetrasmettitore da 2m, 70 cm, 23 cm, 13 cm, 6 cm, 3 cm nell'alloggiamento dell'IC-705. , con unità esterna per fasce più alte a partire da 13 cm...

più tardi (e domani in uno stream youtube da ICOM)
https://scontent-fco2-1.xx.fbcdn.net/v/t39.30808-6/300378619_469211771883186_8556256917992731695_n.jpg?_nc_cat=106&ccb=1-7&_nc_sid=730e14&_nc_ohc=Xq-NcITjDwcAX_oqnup&_nc_ht=scontent-fco2-1.xx&oh=00_AT_ceTd8zTWzXL4t3pBCh6dGp6lpAAxoIlOOpMBo8tabIw&oe=6304D79F
oppure il pdf allegato.


eurodani

#1
Azzo!!!!
Icom è sempre avanti...
Daniele - Romania

HAWK

Ennesimo con circuito SDR penso, non ho letto le caratteristiche...mi sto allontanando sempre più dagli Icom di nuova generazione. [emoji23]

Ma una RADIO che sia una RADIO non riescono più a farla ?

Certo che una scheda da PC costa 100 volte di meno...ed è attuale...come dire no.

A volte il progresso, non è che sia miglioria...il meglio è altra storia.

Korradoroma1

#3
Citazione di: pat0691 il 19 Agosto 2022, 15:38:07
ICOM IC-905  al Tokyo Radio Show! ! ! ! !

Ricetrasmettitore da 2m, 70 cm, 23 cm, 13 cm, 6 cm, 3 cm nell'alloggiamento dell'IC-705. , con unità esterna per fasce più alte a partire da 13 cm...

più tardi (e domani in uno stream youtube da ICOM)
https://scontent-fco2-1.xx.fbcdn.net/v/t39.30808-6/300378619_469211771883186_8556256917992731695_n.jpg?_nc_cat=106&ccb=1-7&_nc_sid=730e14&_nc_ohc=Xq-NcITjDwcAX_oqnup&_nc_ht=scontent-fco2-1.xx&oh=00_AT_ceTd8zTWzXL4t3pBCh6dGp6lpAAxoIlOOpMBo8tabIw&oe=6304D79F
oppure il pdf allegato.
Presentazione ufficiale https://m.youtube.com/watch?v=kzGQWmTKNzc&feature=youtu.be

la cosa interessante è che il controller si connette al modulo radio tramite cavo lan, per cui quest'ultimo può essere sistemato sotto le antenne e t'andò qualunque perdita del cavo coassiale. Le facessero tutte così le radio per la casa... icom é sempre anni luce avanti rispetto la concorrenza.


Console1969

#4
Bella l'idea, ma come sempre Icom lascia le cose a metà come fu col progetto D-Star che era basato su un codec obsoleto sin dalla nascita e su radio non aggiornabili nel firmware. Per non parlare dei ponti radio con modulo ethernet a 10 Mb. quando laptops comprati da Mediaword o UniEuro montavano Lan card da 1 Gb già allora.

Parlano di connessione su cavo LAN, ma non di connessione in Ethernet su cavo LAN. La differenza è sostanziale.
I due moduli utilizzeranno anche un cavo a quattro coppie twisted pair, ma non veicoleranno su quel cavo segnali Ethernet.
Parlano d'alimentazione PoE del modulo remoto, ma non parlano di compatibilità con gli standard 082.3af o 802.3at; quindi sarà uno standard PoE proprietario ed incompatibile con strutture di rete differente.

Nei video di presentazione parlano di distanza tra modulo di controllo e modulo RF multibanda di venti metri. Buoni rispetto al nulla precedente, ma inutili se non si opera da sotto il traliccio. Per chi vive in città è raro avere distanze così brevi tra l'antenna e lo shack.

Quindi bella l'idea, al momento sconosciuto il prezzo (che si prevede sarà elevato), ma fortemente incompleta a mio vedere. Se le caratteristiche da me descritte, fossero state presenti, di sicuro sarebbero state ampiamente pubblicizzate.

Definire Icom "avanti" direi che è un'esagerazione.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:

Geremia

Piu' che altro mi sembra un sistema "chiuso" adatto a chi vuole provare le SHF ma con un sistema semplificato. Le opzioni sono tutte antenne collineari poco adatte per il traffico in SSB e non parabole o trombe. Forse a 1.2GHz qualche ponte FM lo si trova, ma dai 2.4 in su nemmeno a parlarne.
Un connettore N per le V/U e 1.2GHz, un SMA per i 2.4 e un'altro SMA per i 5.6. Poi tutto da vedere come sara' strutturato l'opzione per i 10GHz.
S = k * log W


HAWK

Dagli autorevoli commenti, mi pare di capire che la Icom, sta facendo materiale, della serie, vi stupiremo con effetti speciali, ma in pratica...sono robe poco attualizzate in toto e magari forzatamente rimesse in gioco...ed incomplete.
La Icom, è parte da molto tempo, della Holding Kenwood/JVC...

Il marchio Icom, mi poteva piacere, mai avute molte radio Icom, fino a quaòche 7700, 7800 vecchia cmq. natura, 706/7000, 751,, poi mi sembrano sempre più autoradio, meno radio, sia come estetica, oltre che ultimamente come schede inetrne...

Di fatti alla fine vado sempre sulle Kenwood o Yaesu ancora sul tradizionale però...


Geremia

#7
No, non e' una questione di brand, ma di utilizzo in SHF.
Chi fa vera attivita' SHF sa bene di cosa parlo. Se si butta un occhio sule opzioni del 905 si vedono antenne collineari per i 1200, 2400, 5.600 che non sono adatte per tale tipo di attivita' , intesa come vera attivita' in SHF. Forse mi sbaglio ma per tali frequenze, se non vuoi parlare con quello del rione adiacente al tuo, devi usare parabole con preamplificatore e antenne a tromba con alimentazione in guida d'onda (10GHz). Cosa fai con una collineare ?. Non puoi utilizzarla per collegamenti che usano la luna come riflettore naturale oppure puntare ad un aereo in volo per sfruttarlo per la riflessione. Magari, dalla presentazione che ho visto sono io che non ho capito nulla, e scopriro' che il sistema ICOM SHF-P1, progetto originale del 905, avra' tutte le caratteristiche di un sistema "aperto".
S = k * log W

AZ6108

beh... la possibilità di piazzare l'intera porzione RF praticamente dietro/sotto l'antenna non è male a tali frequenze; a quel punto si riesce a ridurre al minimo le perdite dovute al "cavo" di alimentazione dell'antenna

355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)


Console1969

#9
Citazione di: AZ6108 il 05 Settembre 2022, 20:17:27
beh... la possibilità di piazzare l'intera porzione RF praticamente dietro/sotto l'antenna non è male a tali frequenze; a quel punto si riesce a ridurre al minimo le perdite dovute al "cavo" di alimentazione dell'antenna

Confermo che quello è un passo avanti non da poco, ma l'interconnessione dei due moduli non potendo sfruttare la tecnologia IP ma solo tecnologia proprietaria ICOM e con forti limitazioni, a mio vedere rendono il prodotto molto meno captive.
Per le antenne "Made by ICOM", la casa produce lo stretto indispnsabile da sempre, anche negli anni passati forse trovavamo dei dipoli per HF marchiati Icom e nulla di più.
Semplicemente le antenne non sono il loro core business e di sicuro, come presenteranno la radio sul mercato, altri vendor produrranno antenne migliori e più performanti.

Trovo però interessante che dopo decenni, qualcuno abbia nuovamente presentato prodotti commercial grade per bande superiori alle UHF.

D.
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:

Geremia

Ed ora il prezzo. Wimo ha diffuso il prezzo ufficiale 3995 euro, senza modulo 10Ghz. Disponibile estate 2023.
S = k * log W