Jackson qualità modulazione tx usb

Aperto da Sergio2, 10 Novembre 2022, 00:29:38

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Sergio2

73 a tutti!!! da circa un mese ho rispolverato il mio Jackson che riposava da circa 20 anni e dopo averlo riallineato ho chiesto dei controlli e sembrava tutto ok, ma oggi ero in qso con un amico che mi faceva notare che la modulazione in usb era un pò vibrata come un effetto riverbero ed anche un po' più bassa rispetto al modo lsb che è perfetta, volevo aggiungere che prima dell'allenamento ho sostituito solo i condensatori nella zona bobine di taratura. Qualche suggerimento?
Grazie mille!


Smemail74

condensatoriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

non so quali hai sostituito ma andrebbero sostituiti tutti
soprattutto se i tuoi sono quelli GRIGI!!!

staccali e misurali.... quelli da 47uF sarannno scesi a 20uF come tutti quelli che mi sono capitati, poi vanno cambiati i condens sulla linea di alimentazione 13.8v e 8v

Sergio2

Ciao Smemail, pensavo si fosse ripreso dopo varie ore di funzionamento e riallineato ma purtroppo tutti i giorni esce un nuovo difetto, pensavo di cavarmela con qualche condensatore ma vista l'età della radio era meglio la sostituzione radicale una volta per tutte come mi hai suggerito, oltretutto sono proprio quelli grigi!!!

LuckyLuciano®

Citazione di: Sergio2 il 12 Novembre 2022, 13:54:28
Ciao Smemail, pensavo si fosse ripreso dopo varie ore di funzionamento e riallineato ma purtroppo tutti i giorni esce un nuovo difetto, pensavo di cavarmela con qualche condensatore ma vista l'età della radio era meglio la sostituzione radicale una volta per tutte come mi hai suggerito, oltretutto sono proprio quelli grigi!!!

Tranquillo che non se ne salva uno.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™


Sergio2

Ciao Luciano, sisi hai ragione non se ne salva uno, infatti ne ho un'altro (di mio suocero) anche lui fermo da più di 20 anni ed è anche lui messo così e se penso a tutti quei condensatori da cambiare mi viene male!!!

Smemail74

Non ci viole niente... fossero tutti cosi facili i difetti. Poi basta cambiare i principali. Non serve farli tutti tutti.... ovvio che meglio farli tutti ma per farlo andar bene bastano alcuni.... il mio va na meraviglia!


Sergio2

Quindi Smemail mi consigli di cambiare i condensatori sulla linea 13,8v e 8v e controllare/sostituire quelli da 47uF? Qualche giorno fà ho sostituito C168/169/170/107 che dovrebbero interessare la zona delle 6 bobine di allineamento perché pensavo di risolvere il problema (durante la taratura) delle frequenze  che vanno sù e giù senza riuscire ad avere la lettura esatta e comunque la sostituzione non ha avuto nessun effetto, infatti i condensatori citati sopra erano ancora ampiamente nelle tolleranze


Smemail74

Io non so cosa intendi con "6 bobine di allineamento"... ora non lo schema sottomano.
Allineamento si fa su tutto apparsto non solo su 6 bobine. Cmq da schema individua i condensatori sulle linee di alimentazione e poi controlla i 47uf perche ho visto che loro maggiormente perdono la capacità. 
Ia sigla dei condensatori ora nn la so... io quando apro apparati so quali sono perche ne faccio tanti e vado a colpo sicuro a seconda del difetto lamentato 

Sergio2

Si hai ragione sono stato troppo generico sulle bobine, comunque intendevo quelle RX L14/15/16/23/24 e L22 AM TX che non riesco a tarare sulle frequenze esatte perché ballano in continuazione su e giù.Grazie mille per i suggerimenti,intanto comincio con i controlli e sostituzione e vedo che succede


AZ6108

Citazione di: Sergio2 il 13 Novembre 2022, 09:17:49
Si hai ragione sono stato troppo generico sulle bobine, comunque intendevo quelle RX L14/15/16/23/24 e L22 AM TX che non riesco a tarare sulle frequenze esatte perché ballano in continuazione su e giù.Grazie mille per i suggerimenti,intanto comincio con i controlli e sostituzione e vedo che succede

stai usando un cacciavite non induttivo (es in materiale platico) per la taratura delle bobine ? Perché in caso contrario, ci sta che la frequenza non sia stabile
355/113 is not PI but a darn nice approximation (52163/16604 is even better)

Sergio2

Si uso quelli blu con punta in ceramica, il fatto è che sono ballerine anche senza avvicinarmi alla ferrite

1vr005

#11
Mi rendo conto che i condensatori elettrolitici nel Jackson sono tanti (credo più di una cinquantina), ma mi pare consigliabile sostituirli tutti. Ognuno di loro dopo tot anni può andare in corto o interrompersi con conseguenze imprevedibili a cascata sul circuito (ad esempio potrebbe guastarsi un componente per il quale non è disponibile o è molto costoso il ricambio), e possono esserci fuoriuscite di liquido corrosivo con effetti nefasti cui può essere poi complicato porre rimedio. Ci va qualche ora di lavoro, qualche soldo di componenti, vista buona (o occhiali buoni), mano ferma, pazienza, pulire spesso la pompetta aspira-stagno, ma è meglio farlo. Tra l'altro non ci sono particolari complicazioni pratiche, cioè non ce ne sono in punti inaccessibili o per raggiungere i quali è necessario smontare il frontalino. Mi pare che il più scomodo da estrarre sia quello vicino al trimmer per la frequenza tx, e ci si arriva con le dita o una pinzetta senza smontare tutto. Ci si mette con un po' di beata pazienza e si fa.

Sergio2

Ciao 1vr005, avevo già iniziato qualche sostituzione anche se alle misure di capacità risultavano ancora in tolleranza ma considerando che sono passati 32 anni direi che in ogni caso sono da sostituire tutti.